1.     Mi trovi su: Homepage #4990949
    Per cominciare a capire:

    http://www.corriere.it/politica/09_febbraio_07/giustizia_riforma_difesa_9ed7f8da-f4f0-11dd-a70d-00144f02aabc.shtml

    Anche qui siamo di fronte a un massacro dello stato nel totale silenzio. Una legge sovversiva, che anziche' velocizzare processi e rendere certa la pena rende piu' difficile indagare. Incredibile il silenzio dell'opposizione, ancora una volta!
    L'azione dei PM indebolita e messa sotto controllo della polizia giudiziaria (controllata dal governo)...e tante altre chicche tragiche solo in una direzione. Ma nulla di nulla nell'interesse dei cittadini

    "La norma chiave: il pm «riceve le notizie dei reati» mentre la polizia giudiziaria «le prende di propria iniziativa»
    ROMA — Il prossimo passo sarà una riforma costituzionale che consentirà a «un cittadino assolto in primo grado» di non essere più «trascinato» dagli «avvocati dell’accusa nel girone infernale, per lui e la sua famiglia, del secondo e del terzo grado». Silvio Berlusconi — pur non citando la legge Pecorella sull’inappellabilità delle sentenze
    di assoluzione già bocciata dalla Consulta — avverte che il governo intende cambiare i connotati anche al processo di appello: «Vedremo se sarà necessaria una riforma della Costituzione » perché «riteniamo che la nostra opera di riforma non sarà completata fino a quando non avremo aggiunto questo importante tassello...».
    Il passo compiuto dal governo, con ddl Alfano di 32 articoli varato ieri, va già in questa direzione. In altre parole,
    meno poteri ai pm, più autonomia alla polizia giudiziaria, competenze più ampie per la corte d’Assise e, tanto per non tralasciare le forme in aula, i banchi delle parti «posti allo stesso livello di fronte all’organo giudicante». E c’è anche un articolo di attuazione delle norme concordatarie: «Se deve essere assunta la testimonianza di un
    Cardinale che svolge una funzione di rilievo particolare presso la Santa Sede, questi può chiedere di essere esaminato in un luogo da lui indicato....». Per i detenuti, verrà istituito l’archivio biometrico, con «l’impronta fonica» della voce.
    E ci sono anche le novità dell’ultima ora. Uno: le sentenze passate in giudicato potranno essere considerate come prova in altri processi solo per mafia, terrorismo e reati da ergastolo. In linea teorica, dunque, in caso di condanna dell’avvocato Mills quella sentenza non potrebbe essere utilizzata nel processo contro il premier
    ora bloccato dal Lodo Alfano. Due: tutti gli atti che in procura non finiscono nel registro delle notizie di reato «sono distrutti entro un anno» mentre gli «anonimi » entro «cinque anni».
    Ma la norma chiave è quella sui rapporti tra pm e polizia giudiziaria. Il pm «riceve le notizie dei reati»
    mentre la polizia giudiziaria «le prende di propria iniziativa» pur dovendole trasmetterle al pm sempre e comunque «senza ritardo». La rivoluzione c’è tutta perché il pm non potrà più aprire fascicoli senza tener conto «anche dei risultati delle indagini della polizia giudiziaria» che avrà, inoltre, ampia autonomia (sei mesi per redigere
    un rapporto) sui reati minori. Gli avvocati, poi, saranno messi «nelle stesse condizioni del pm» nel richiedere nuove prove e l’ammissione dei testimoni: oggi invece tutto questo avviene solo se «il giudice lo ritiene assolutamente necessario ». Le sentenze di condanna della Corte europea dei diritti dell’Uomo per giustizia negata dovranno essere
    pubblicate sulla Gazzetta ufficiale.

    Cinque le deleghe: Gip collegiale per le misure cautelari, digitalizzazione degli atti, congelamento dei processi contro gli irreperibili, notifiche via e-mail e elezione dei vice procuratori onorari cui la Lega tiene molto. Il
    ministro Angelino Alfano ha voluto, dopo la guerra Salerno- Catanzaro, i nuovi poteri per il Pg della Cassazione in caso di «eccezionali situazioni di contrasto tra procure». Però, «con tutte queste deleghe»,
    osserva Donatella Ferranti (Pd), «il governo non vuole il confronto ». Mentre Antonio Di Pietro dice che sulla giustizia «Berlusconi è come Dracula in un pronto soccorso».
  2. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4990987
    Se il pubblico ministero non potrà indagare su ciò che reputa degno di attenzione, ma solo su ciò che le forze dell'ordine gli segnalano, sarà un far west. Comprate le pistole.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  3. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4991077
    Shurigan ha scritto:
    E intanto la premiata ditta Berlusconi&Alfano paventa l'ennesima possibile riforma costituzionale.
    Questa volta vogliono ridurre i gradi di giudizio del processo penale.
    Silvio XIV si sta davvero facendo prendere la mano a sto giro...


    Beh se cassano la cassazione non sarebbe mica male; in qualche modo bisogna velocizzarli i processi.
  4. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #4991156
    Ottima cosa l'inappellabilità in caso di assoluzione in primo grado. In un mondo fatto da persone corrette sarebbe ottima cosa.

    In questo mondo, nei nostri tribunali, equivarrebbe a "condanna automatica in primo grado".
  5.     Mi trovi su: Homepage #4991188
    Atlas ha scritto:
    Ottima cosa l'inappellabilità in caso di assoluzione in primo grado. In un mondo fatto da persone corrette sarebbe ottima cosa.

    In questo mondo, nei nostri tribunali, equivarrebbe a "condanna automatica in primo grado".
      
    E GLU GLU GLU GLU... Bevi, beviti tutto! :DD

     Art.111 cost. 2° comma
    "Ogni processo si svolge nel contraddittorio tra le parti, in condizioni di PARITA', davanti al giudice terzo e imparziale..."


    Che parità c'è se una parte può ricorrere in caso di condanna e l'altra no in caso di assoluzione?

     Questa legge è fatta da delinquenti per i delinquenti.
    Rock in Progress. !PeacePeacePeace!
  6.     Mi trovi su: Homepage #4991366
    Myau ha scritto:
    Se il pubblico ministero non potrà indagare su ciò che reputa degno di attenzione, ma solo su ciò che le forze dell'ordine gli segnalano, sarà un far west. Comprate le pistole.
     Mio zio da membro di PG ha depositato delle informative in procura, che giaciono nei faldoni, fin quando succede qualcosa di rilevante e allora vengono valutate e si informano i giornalisti che "si era già al lavoro" (?). A Napoli un suo collega nè aveva una del 2003 su "versamenti illeciti di rifiuti" ma non l hanno mai presa in considerazione  salvo farlo alle quando la "monnezza" era sotto la casa del sindaco di Napoli. E così via....
    Più che altro i PM dovrebbero essere obbligati a indagare su quello che la PG gli porta, non affidarsi solamente ad essa.
    Altra buona cosa è l'introduzione della regola di comunicazione on-line ad apparire in processo (innumerevoli i casi in cui i processi non possono aver luogo perchè i destinatari hanno mille mila indirizzi) e che si tenga conto delle comparizioni passate in sede di comparizione di testimoni in un processo (praticamente alcuni vengono chiamati a deporre salvo poi non farli parlare perchè li si era già sentiti)

    il resto della riforma è una porcata, giusto per far fare i comodi ad alcuni. Probabilmente in un sistema normativo normale le parti inutili della riforma verrebbero tagliate.
    Gioco a Ninja Gaiden2, MarioGalaxy, MarioKart, Burnout Paradise e Gta4
    <----Lacrimuccia
  7. primi sempre. per dna.  
        Mi trovi su: Homepage #4991842
    tengolapalla ha scritto:

    Anche qui siamo di fronte a un massacro dello stato nel totale silenzio. Una legge sovversiva, che anziche' velocizzare processi e rendere certa la pena rende piu' difficile indagare. Incredibile il silenzio dell'opposizione, ancora una volta!
    Ma non è vero, l'opposizione si sta beccando belle grane per cercare di fare informazione e appelli al PdR contro queste porcate del governo Veltrusconi.
    I videogiochi sono come le gnocche: una bella grafica te la porti a letto, ma è di un gran gameplay che ti innamori!
  8. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4991847
    bonsetter ha scritto:
    Ma non è vero, l'opposizione si sta beccando belle grane per cercare di fare informazione e appelli al PdR contro queste porcate del governo Veltrusconi.


    Ove l'Opposizione comincia e finisce con L'Italia dei Valori.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  9. primi sempre. per dna.  
        Mi trovi su: Homepage #4991851
    Menny ha scritto:
    Beh se cassano la cassazione non sarebbe mica male; in qualche modo bisogna velocizzarli i processi.
       No, i tre gradi di giudizio vanno più che bene.
    Per velocizzare i processi c'è solo una via che prevede:
    agevolare chi intraprende studi per entrare nella magistratura
    aumentare di conseguenza il numero di giudici
    aumentare il numero di tribunali grandi cominciando a eliminare i tribunali piccoli
    ridurre leggermente le tempistiche SIA per l'indagine e SIA per il dibattimento e SIA per il giudizio, segando sia a PM che a difensori di chiedere rinvii di convenienza.

    Ovviamente per fare questo percorso ci vorrebbero più fondi per la magistratura, mentre inevitabilmente ci saranno grossi tagli. Coerentemente direi, perchè non ha senso buttare quei soldi per istituzioni che, per legge, stanno diventando marginali. Tra giusto un paio d'anni la Magistratura sarà vista come un ente alla stregua della Pro Loco del mio paesello :)
    I videogiochi sono come le gnocche: una bella grafica te la porti a letto, ma è di un gran gameplay che ti innamori!
  10. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #4991949
    Quante curiose coincidenze...

    http://it.wikipedia.org/wiki/Piano_di_rinascita_democratica
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4991964
    Quello che più mi fa imbestialire è che i ragazzi, almeno quelli delle superiori (almeno fino a quando c'ero anche io), non conoscono neanche l'esistenza della P2. La storia il più delle volte si ferma alla seconda guerra mondiale e la maggior parte dei libri, nonostante arrivino alla storia recente, gli dedicano sì e no 1 paragrafo "tanto per...".
    Quello che mi domando è come mai ci sono ancora persone, ci sono ancora persone INFORMATE che si ostinano a sostenere Silvio Berlusconi.
    Mi vedo un Atlas che sul caso Englaro riesce a parlare di "modifiche alla costituzione", modifiche alla costituzione previste dai piani della P2, le STESSE identiche modifiche. Di una loggia massonica santo dio, come si fa a non capirle certe cose, come si fa. Mi vedo la situazione della scuola, Berlusconi che dichiara che i libri vanno modificati, e mi domando come si fa a sostenere una persona che vuole modificare la storia.
    Io spero solo che quando Berlusconi non ci sarà più, crolli tutto il sistema viscido che è riuscito a creare insieme ai suoi fedeli.
  12. boh  
        Mi trovi su: Homepage #4991966
    bonsetter ha scritto:
    No, i tre gradi di giudizio vanno più che bene.
    Per velocizzare i processi c'è solo una via che prevede:
    agevolare chi intraprende studi per entrare nella magistratura
    aumentare di conseguenza il numero di giudici
    aumentare il numero di tribunali grandi cominciando a eliminare i tribunali piccoli
    ridurre leggermente le tempistiche SIA per l'indagine e SIA per il dibattimento e SIA per il giudizio, segando sia a PM che a difensori di chiedere rinvii di convenienza.

    Ovviamente per fare questo percorso ci vorrebbero più fondi per la magistratura, mentre inevitabilmente ci saranno grossi tagli. Coerentemente direi, perchè non ha senso buttare quei soldi per istituzioni che, per legge, stanno diventando marginali. Tra giusto un paio d'anni la Magistratura sarà vista come un ente alla stregua della Pro Loco del mio paesello :)


    Io non ci vedo nulla di male nel togliere almeno la cassazione, oppure dare la possibilità di appellarsi a questa solo se si scoprono nuove prove.
    Ma non sono un esperto, è solo un mio parere a vanvera senza avere nè dati nè certezze.

  Riforma della giustizia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina