1.     Mi trovi su: Homepage #4993444
    Ci risiamo dopo le accuse che vennero fuori da movimenti di donne dell' Africa (mesi fa) adesso ci si mette un giornalista a gettare fango su questo atteso titolo, ecco il link:
    http://xbox360.console-tribe.com/news/5-2-223679/resident-evil-5-accusato-di-razzismo.html

    Ma perchè sta gente non parla di cose serie come la crisi che sta falciando l'occupazione nel mondo, o della necessità di far finire il conflitto tra Israele e Gaza? Bhà...
  2. ..........  
        Mi trovi su: Homepage #4993448
    Rogilord ha scritto:
    Ci risiamo dopo le accuse che vennero fuori da movimenti di donne dell' Africa (mesi fa) adesso ci si mette un giornalista a gettare fango su questo atteso titolo, ecco il link:
    http://xbox360.console-tribe.com/news/5-2-223679/resident-evil-5-accusato-di-razzismo.html

    Ma perchè sta gente non parla di cose serie come la crisi che sta falciando l'occupazione nel mondo, o della necessità di far finire il conflitto tra Israele e Gaza? Bhà...
       Stessa cosa saltata fuori per il capitolo 2, ma quella volta era diseducativo perché si sparava ai poliziotti X(
    Questi omuncoli che continuano a farsi chiamare giornalisti dovrebbero abbassare la bottiglia, riprendersi e parlare di cose concrete, non di vaccate del genere.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4993487
    Rogilord ha scritto:
    Ci risiamo dopo le accuse che vennero fuori da movimenti di donne dell' Africa (mesi fa) adesso ci si mette un giornalista a gettare fango su questo atteso titolo, ecco il link:
    http://xbox360.console-tribe.com/news/5-2-223679/resident-evil-5-accusato-di-razzismo.html

    Ma perchè sta gente non parla di cose serie come la crisi che sta falciando l'occupazione nel mondo, o della necessità di far finire il conflitto tra Israele e Gaza? Bhà...
    Dal canto loro, i videogiocatori per non essere da meno non perdono occasione di fare le solite figure barbine, perché in questo caso il fantomatico "giornalista" è uno del settore dei videogiochi e scrive per Eurogamer. Questo è l'articolo incriminato, pubblicato qualche giorno fa. Magari provate a leggerlo, ma probabilmente non ce n'è bisogno: voi del resto avete già giocato tutti a RE5 e sapete benissimo che il "giornalista" non può dire altro che castronerie, vero?
    "Don't be such a baby, ribs grow back..."
    Massì dài, spam: delu[XE].
  4.     Mi trovi su: Homepage #4993523
    Da Hammer ha scritto:
    Dal canto loro, i videogiocatori per non essere da meno non perdono occasione di fare le solite figure barbine, perché in questo caso il fantomatico "giornalista" è uno del settore dei videogiochi e scrive per Eurogamer. Questo è l'articolo incriminato, pubblicato qualche giorno fa. Magari provate a leggerlo, ma probabilmente non ce n'è bisogno: voi del resto avete già giocato tutti a RE5 e sapete benissimo che il "giornalista" non può dire altro che castronerie, vero?
      Senti, semmai, la figura barbina l'ha fatta l'altro sito che ha pubblicato questa notizia. Io mi sono limitato a prenderne atto (visto che la porzione di articolo che ha citato l'altro sito) sembra proprio confermare la denuncia di razzismo da parte del giornalista. Non è questione di aver giocato o meno a RE5, guarda, non ce nè bisogno! Perchè credo proprio che NESSUN videogiocatore in buona fede, troverà spunti di razzismo nel titolo Capcom, li vuole vedere, solo chi è in cattiva fede, non conosce bene il settore dei videogiochi ( e non vuol dire che un giornalista del settore non possa essere esagerato in alciìuni sensi!) o che vuole gettare fango gratuitamente su una produzione.

    Detto questo io ho commentato, semplicemente, la notizia e la porzione di articolo citata (dato che non è una novità che ci siano attacchi ai giochi eh) poi vieni tu ad attaccare senza motivo. Bhà..
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4993541
    Rogilord ha scritto:
    Senti, semmai, la figura barbina l'ha fatta l'altro sito che ha pubblicato questa notizia. Io mi sono limitato a prenderne atto (visto che la porzione di articolo che ha citato l'altro sito) sembrava proprio confermare la denuncia di razzismo da parte del giornalista. Non è questione di aver giocato o meno a RE5, guarda, non ce nè bisogno! Perchè credo proprio che NESSUN videogiocatore in buona fede, troverà spunti di razzismo nel titolo Capcom, li vuole vedere, solo chi è in cattiva fede, non conosce bene il settore dei videogiochi ( e non vuol dire che un giornalista del settore non possa essere esagerato in alciìuni sensi!) o che vuole gettare fango gratuitamente su una produzione.

    Detto questo io ho commentato, semplicemente, la notizia e la porzione di articolo citata (dato che non è una novità che ci siano attacchi ai giochi eh) poi vieni tu ad attaccare senza motivo. Bhà..
    E continui imperterrito. Bastano 5 minuti per cliccare sul link all'articolo vero e proprio e verificare di persona quanto scritto da Whitehead. Anzi, la faccio ancora più facile: salta direttamente a metà della terza pagina.
    Come se non bastasse, quanto riportato dalla notizia che hai linkato NON è un passo dell'articolo in questione, ma sembra piuttosto essere preso dalla notizia di un altro sito internet che ha trattato la questione. Cioè, stiamo discutendo di roba di terza mano quando basta fare uno sforzino piccolo piccolo per leggere coi propri occhi l'articolo, ci rendiamo conto?

    Invidio poi le tue certezze su un argomento delicato come quello del razzismo. Davvero, da dove ti derivano? Ti faccio notare nuovamente che queste nuove "polemiche" nascono da un articolo apparso su un sito di videogiochi, Eurogamer, e scritto da uno dei loro giornalisti più attivi, non su un Repubblica o Corriere della Sera a caso. Quindi stavolta è stato proprio un videogiocatore a sollevare questi dubbi. Ma ovviamente deve essere in malafede, giusto? E il tutto senza il benché minimo riscontro, visto che qui al massimo si è giocato al demo, ma del resto del gioco non si è visto ancora niente.
    "Don't be such a baby, ribs grow back..."
    Massì dài, spam: delu[XE].
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #4993543
    Ma più che altro non capisco perchè vi bruci così il buco ogni volta che qualcuno "parla male" di questo o quel giochino,datevi pace tanto esce lo stesso

    A chi interessasse cmq il succo è


    "There will be plenty of people who refuse to see anything untoward in this material. "It wasn't racist when the enemies were Spanish in Resident Evil 4," goes the argument, but then the Spanish don't have the baggage of being stereotyped as subhuman animals for the past two hundred years. It's perfectly possible to use Africa as the setting for a powerful and troubling horror story, but when you're applying the concept of people being turned into savage monsters onto an actual ethnic group that has long been misrepresented as savage monsters, it's hard to see how elements of race weren't going to be a factor."



    Dunque,io me ne frego e lo comprerò lo stesso,o più probabile ancora aspetto che lo finisce Pabbo e me lo faccio prestare.


    Però questo non mi impedisce di riconoscere che il giornalista sotto sotto ci ha preso... anzi,ci ha preso più di quello che pensa.
    Lui la mette come una leggerezza,un'involontaria disattenzione,mentre se si ha un po' presente la visione che i jappi hanno dei neri viene da pensare che la cosa sia anche un filino più voluta




    Bon,detto ciò continuate pure a frignare :))
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4993547
    gek ha scritto:
    Ma più che altro non capisco perchè vi bruci così il buco ogni volta che qualcuno "parla male" di questo o quel giochino,datevi pace tanto esce lo stesso

    A chi interessasse cmq il succo è

    "There will be plenty of people who refuse to see anything untoward in this material. "It wasn't racist when the enemies were Spanish in Resident Evil 4," goes the argument, but then the Spanish don't have the baggage of being stereotyped as subhuman animals for the past two hundred years. It's perfectly possible to use Africa as the setting for a powerful and troubling horror story, but when you're applying the concept of people being turned into savage monsters onto an actual ethnic group that has long been misrepresented as savage monsters, it's hard to see how elements of race weren't going to be a factor."

    Dunque,io me ne frego e lo comprerò lo stesso,o più probabile ancora aspetto che lo finisce Pabbo e me lo faccio prestare.

    Però questo non mi impedisce di riconoscere che il giornalista sotto sotto ci ha preso... anzi,ci ha preso più di quello che pensa.
    Lui la mette come una leggerezza,un'involontaria disattenzione,mentre se si ha un po' presente la visione che i jappi hanno dei neri viene da pensare che la cosa sia anche un filino più voluta
    Oh, allora qualcuno che si ferma un attimo a riflettere c'è. Forse c'è ancora speranza per questo mondo.
    "Don't be such a baby, ribs grow back..."
    Massì dài, spam: delu[XE].
  8.     Mi trovi su: Homepage #4993557
    Da Hammer ha scritto:
    E continui imperterrito. Bastano 5 minuti per cliccare sul link all'articolo vero e proprio e verificare di persona quanto scritto da Whitehead. Anzi, la faccio ancora più facile: salta direttamente a metà della terza pagina.
    Come se non bastasse, quanto riportato dalla notizia che hai linkato NON è un passo dell'articolo in questione, ma sembra piuttosto essere preso dalla notizia di un altro sito internet che ha trattato la questione. Cioè, stiamo discutendo di roba di terza mano quando basta fare uno sforzino piccolo piccolo per leggere coi propri occhi l'articolo, ci rendiamo conto?

    Invidio poi le tue certezze su un argomento delicato come quello del razzismo. Davvero, da dove ti derivano? Ti faccio notare nuovamente che queste nuove "polemiche" nascono da un articolo apparso su un sito di videogiochi, Eurogamer, e scritto da uno dei loro giornalisti più attivi, non su un Repubblica o Corriere della Sera a caso. Quindi stavolta è stato proprio un videogiocatore a sollevare questi dubbi. Ma ovviamente deve essere in malafede, giusto? E il tutto senza il benché minimo riscontro, visto che qui al massimo si è giocato al demo, ma del resto del gioco non si è visto ancora niente.
      Ti rispondo stasera ora vado al lavoro. E comunque, se c'è da incavolartsi, arrabbiati con l'altro sito e NON con me. RIPETO io ho commentato quello che ha riportato e la notizia dell'altro sito prendendola per buona, tutto qui.  E' lunedì eh? Si vede, si vede ;)
  9. farewell  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #4993576
    Rogilord ha scritto:
    Ti rispondo stasera ora vado al lavoro. E comunque, se c'è da incavolartsi, arrabbiati con l'altro sito e NON con me. RIPETO io ho commentato quello che ha riportato e la notizia dell'altro sito prendendola per buona, tutto qui.  E' lunedì eh? Si vede, si vede ;)
    Si ma lui il link te l'ha fornito praticamente subito, ma tu imperterrito hai continuato. Bastava leggere l'artitcolo o solo la parte incriminata di prima mano o almeno dire "mi riservo di leggerlo prima". ;)
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #4993577
    Rogilord ha scritto:
    Ti rispondo stasera ora vado al lavoro. E comunque, se c'è da incavolartsi, arrabbiati con l'altro sito e NON con me. RIPETO io ho commentato quello che ha riportato e la notizia dell'altro sito prendendola per buona, tutto qui.  E' lunedì eh? Si vede, si vede ;)
    Non sopporto la superficialità, tutto qui. Tutti i giorni della settimana.
    "Don't be such a baby, ribs grow back..."
    Massì dài, spam: delu[XE].
  11.     Mi trovi su: Homepage #4993579
    io trovo la questione ridicola,vi spiego il perchè
    p.to1) ambientare  il gioco in africa comporta necessariamente che i zombie siano di colore
    p.to2)mi sembra che forzatamente si inserisca l'universo videoludico in campi che non gli competono
    p.to3)alzi la mano chi giocando ad un qualsiasi gioco bellicco dovendosi trovare ad uccidere crucchi su crucchi e le loro idee un "filino" razziste,lo abbia fatto non per il semplice gusto di giocare ad un videogioco,ma per il fatto che:
    a)abbia letto libri su libri,manuali di storia e quant'altro per capire cosa era veramente il nazismo(e non quelle solite 4 cagate che dicono nei film)
    b)consapevole di quello che abbia letto,abbia una cultura ed una coscienza tale per cui dopo 50 anni,abbia un "risentimento" tale per cui,pur non avendo niente a che fare con il mondo ebreo,si trovi talmente colpito da quanto accaduto da sentirsi spinto a giocare ad un gualsiasi gioco di guerra solo per vedere i tedeschi che la "paghino"
    p.to4) e qui casca l'asino:per fare un VG ci vogliono indubbie qualità intellettuali
    il razzismo deriva dall'ignoranza, e non mi sembra che chi riesca a fare questo tipo di lavoro sia stupido a tal punto da  inserire un certo tipo di contenuti in un VG
    invece vedo persone che pur di veder eil proprio nome da qualche parte scrivono articoli,spesos sensati,ma STRUMENTALIZZATI in una certa direzione.

    che poi permettetemelo:
    in africa ogni santo giorno muoiono 30.000 bambini perchè denutriti,l'onu o chi per essa(tutti i paesi di questo mondo ipocrita,esclusi la somalia e gli usa,stando ai patti internazionali avrebbero la questione veramente a cuore),non mi pare faccia molto.
    ecco secondo me questo è il vero razzismo,si sa bene che in africa più stanno male più stiamo bene noi, e ciò nonostante quando si parla di razzismo ,l'unica cosa di cui si discute è il colore della pelle,e la cosa veramente disgustosa e dover sentire certe cavolate e discutere su un Vg,quando i problemi sono ben altri.
    ma infodno è giusto così,se si scriveva nell'articolo cosa veramente succede in africa,nessuno se lo sarebbe filato,ma sicocme parliamo di videogiochi e razzismo,hai voglia di poter discutere su cose che non cnetrano niente con i videogiochi:->
  12. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #4993649
    s0r4 ha scritto:
    http://www.ctrlaltdel-online.com/comic.php?d=20090204
     Ma LOL!
    Anche questo tremendamente vero.
    Forse il razzismo c' è se ce lo vuoi vedere fra le righe.
    E forse è ipocrita cercare il moralismo a tutti i costi.

    In ogni caso, non trovo la scelta "nera" così fuoriluogo. Gli zombie nascono ad Haiti dopotutto, legata a doppio filo ai riti vudù. Nell' immaginario originale gli zombie sono neri. Anzi, devo dire che l' unica cosa interessante che ho trovato nella demo è proprio la rappresentazione tribale, proto-societaria, degli zombie. Il riferimento è probabilmente voluto.

    Sinceramente non vedo il problema comunque. Sono nemici come tanti altri. Nei videogiochi si ammazza di tutto.

  RESIDENT EVIL 5 ANCORA ACCUSATO DI RAZZISMO!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina