1.     Mi trovi su: Homepage #4994270
    Il presidente del Bayern Monaco: «I club non possono trattenere i giocatori contro la loro volontà»

    MONACO (GERMANIA), 9 febbario - «La società farà di tutto per trattenere Ribery ma se lui vuole, anche se ha un contratto fino al 2011, può andarsene prima». Franz Beckenbauer, intervistato dall'emittente francese 'Premiere', dà il via libera per la cessione di Franck Ribery. Sul campione francese del Bayer Monaco ci sono anche Juve, Milan e Inter. «I club non possono trattenere i giocatori contro la loro volontà - ha spiegato Beckenbauer - alla fine vincono sempre loro. Poi è anche normale che un giocatore voglia giocare in club prestigiosi».
  2.     Mi trovi su: Homepage #4994645
    Juve, la grande occasione: Ribery è in vendita

    Il presidente del Bayern Monaco Beckenbauer: «I club non possono trattenere i giocatori contro la loro volontà». I bianconeri restano alla finestra ma l'affare a giugno si potrà fare

    MONACO (GERMANIA), 9 febbario - «La società farà di tutto per trattenere Ribery ma se lui vuole, anche se ha un contratto fino al 2011, può andarsene prima». Franz Beckenbauer, intervistato dall'emittente francese 'Premiere', dà
    il via libera per la cessione di Franck Ribery. Sul campione francese del Bayer Monaco ci sono anche Juve, Milan e Inter. «I club non possono trattenere i giocatori contro la loro volontà - ha spiegato Beckenbauer - alla fine vincono sempre loro. Poi è anche normale che un giocatore voglia giocare in club prestigiosi».

    A questo punto si può fare sotto la Juventus, che sta cercando sul mercato l'uomo con cui sostituire Nedved. E Ribery è sempre stato uno dei candidati a quel posto, insieme con il brasiliano Diego del Werder Brema. L'apertura del Bayern, dunque, può dare anche il via ad una clamorosa operazione di mercato da realizzare per la prossima stagione.
  3.     Mi trovi su: Homepage #4996549
    Ribery gela la Juve: «Resterò al Bayern»

    Il francese: «Voglio tranquillizzare tutti. Nessuno deve pensare che voglia andar via»

    ROMA, 11 febbraio - «Non è vero che voglio andarmene». Frank Ribery vuole chiarire la sua posizione e smentire le voci di un suo possibile addio a fine stagione. Il centrocampista francese del Bayern Monaco si è confessato al magazine Sport Bild: «Al Bayern sto bene. I tifosi mi amano e io ricambio il loro affetto. Nessuno deve temere che Ribery lasci la Bundesliga».

    [Modificato da Pezzotto il 11/02/2009 14:54]

  4.     Mi trovi su: Homepage #5023051
    Colpo del Barcellona, preso Ribery

    Secondo la Bild, accordo di 4 anni 

    A partire dalla stagione 2009/2010 Frank Ribery giocherà con la camiseta blaugrana del Barcellona. Ne è sicuro il quotidiano tedesco "Bild am Sonntag", secondo cui il talento francese del Bayern Monaco avrebbe trovato un accordo con il club catalano per i prossimi quattro anni. La notizia segue di qualche giorno le dichiarazioni del manager di Ribery, Alain Migliaccio, che aveva ammesso: "Frank lascerà il Bayern solo per il Barcellona". 
      
    Poco conta, poi, che da Barcellona si affannino a negare quella che pare un'evidenza. Sono smentite di rito che fanno a pugni con le parole di chi, da Migliaccio ai maggiori dirigenti del Bayern, si è ormai da tempo rassegnato all'addio di Ribery. Che, intendiamoci, non mente quando sostiene che a Monaco sta bene. Ma, pare ovvio, tanto non può bastare per rinunciare a un contratto da nababbo e alla possibilità di formare con Messi la più forte coppia di trequartisti del mondo.

    E proprio la presenza di Leo sembrerebbe fare la differenza se è vero, come ha sostenuto recentemente Migliaccio, che "il Barcellona è una squadra piena di stelle e sarebbe per questo fenomenale per Frank giocare lì". Insomma, controindicazioni all'affare non sembrano esservi. Sempre che, nelle prossime settimane, non arrivi da uno dei molti pretendenti a Ribery - Real, Chelsea, City e Juventus - un'offerta pazzesca e, quindi, irrinunciabile. Nel frattempo, per evitare problemi di qualunque tipo, a Barcellona hanno affidato la smentita a Txiki Begiristain: "Non abbiamo preso Ribery. Per ora non abbiamo parlato con il Bayern". Vero, con il Bayern non ha parlato ancora nessuno. Ma con il giocatore l'accordo c'è eccome.

  Beckenbauer: «Se vuole, Ribery può andare via»

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina