1.     Mi trovi su: Homepage #5002662
    volevo far presente che il sistema di calcolo ha commesso un grave errore di valutazione di Handanovic in quanto non ha assegnato il +3 per il rigore parato. il regolamento dice chiaramente che se il portiere para e prende gol al secondo tentativo dell'attaccante si considera rigore parato!

    il punteggio quindi doveva essere 2+3-1+0,5= 4,5 e invece mi è stato valutato solo 1,5 determinando la sconfitta della mia squadra.. mi auguro che verrà corretta l'anomalia affinchè non si ripeta in futuro grazie
  2.     Mi trovi su: Homepage #5002666
    roccia56 ha scritto:
    volevo far presente che il sistema di calcolo ha commesso un grave errore di valutazione di Handanovic in quanto non ha assegnato il +3 per il rigore parato. il regolamento dice chiaramente che se il portiere para e prende gol al secondo tentativo dell'attaccante si considera rigore parato!

    il punteggio quindi doveva essere 2+3-1+0,5= 4,5 e invece mi è stato valutato solo 1,5 determinando la sconfitta della mia squadra.. mi auguro che verrà corretta l'anomalia affinchè non si ripeta in futuro grazie
     Questo è un caso da regolamento che il rigore non è considerato parato
  3.     Mi trovi su: Homepage #5002678
    "Per
    rigore parato si intende un rigore la cui diretta conseguenza
    non sia un gol del tiratore"

    così è scritto nel regolamento, può essere che interpreto male ma questa frase significa: se il portiere para e prende gol su ribattuta ha parato il rigore + 3 e preso gol successivamente -1 (o -2 se decisivo)

    se non è così prego modificare la sezione regolamento onde evitare equivoci
  4.     Mi trovi su: Homepage #5002714
    Questo è scritto:

    Per rigore parato si intende un rigore la cui diretta conseguenza non sia un gol del tiratore. Il rigore tiro - respinta - gol del tiratore non conta ai fini del calcolo del rigore parato.

    A me pare chiaro ;)
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega
  5.     Mi trovi su: Homepage #5002727
    le due frasi si contraddicono: mentre la prima dice che è sufficiente la respinta perchè un rigore si consideri parato, la seconda dice che il tiro-respinta-gol non conta ai fini del calcolo del rigore parato.. mi sembra evidente che non è molto chiaro.. c'è di certo un errore in una delle due frasi perchè non ha senso specificare! allora bisognerebbe scrivere "il rigore parato è quando il portiere respinge e non prende gol: ovvero il tiro-respinta-gol non viene considerato rigore parato"

    non mi sembra di dire cose assurde
  6.     Mi trovi su: Homepage #5002832
    visto che pare che io sia in errore ovvero ho interpretato male il regolamento analizzerò il tutto:

    il regolamento dice: "Per rigore parato si intende un rigore la cui diretta conseguenza non sia un gol del tiratore"

    descrizione azione: "Maccarone sul dischetto. Parte il tiro. Handanovic respinge centralmente ma Maccarone riprende il pallone e ribadisce in rete"

    in questo caso la diretta conseguenza del rigore non è stato un gol, mi sembra evidente..

    "il rigore tiro - respinta - gol del tiratore non conta ai fini del calcolo del rigore parato" se questa frase esclude il caso sopra citato allora c'è una contraddizione tra le due frasi! non credo di sbagliare a interpretare
  7. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #5002854
    roccia56 ha scritto:
    visto che pare che io sia in errore ovvero ho interpretato male il regolamento analizzerò il tutto:

    il regolamento dice: "Per rigore parato si intende un rigore la cui diretta conseguenza non sia un gol del tiratore"

    descrizione azione: "Maccarone sul dischetto. Parte il tiro. Handanovic respinge centralmente ma Maccarone riprende il pallone e ribadisce in rete"

    in questo caso la diretta conseguenza del rigore non è stato un gol, mi sembra evidente..

    "il rigore tiro - respinta - gol del tiratore non conta ai fini del calcolo del rigore parato" se questa frase esclude il caso sopra citato allora c'è una contraddizione tra le due frasi! non credo di sbagliare a interpretare
     scusami è...ma per me le 2 frasi dicono la stessa cosa:

    1)Per rigore parato si intende un rigore la cui diretta conseguenza non sia un gol del tiratore : il tiratore è maccarone..la parata del portiere porta cmq alla segnatura di maccarone...quindi la diretta consguenza è il gol del tiratore...quindi nn è un rigore parato

    2) dice la stessa cosa.
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  8.     Mi trovi su: Homepage #5002867
    marcomix ha scritto:
    scusami è...ma per me le 2 frasi dicono la stessa cosa:

    1)Per rigore parato si intende un rigore la cui diretta conseguenza non sia un gol del tiratore : il tiratore è maccarone..la parata del portiere porta cmq alla segnatura di maccarone...quindi la diretta consguenza è il gol del tiratore...quindi nn è un rigore parato

    2) dice la stessa cosa.
     
    perdonami ma maccarone non segna direttamente! lui sbaglia il rigore ma ha il merito di ribadire in gol la seconda conclusione quindi non è "diretta conseguenza". non puoi dire che è chiaro come scritto! sarebbe più chiaro scrivere

    "Per rigore parato si intende un rigore respinto. Se il tiratore ribadisce in rete dopo la respinta del portiere il rigore non è parato" questo è chiaro non certo quello che è scritto ora!
  9. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #5002885
    roccia56 ha scritto:
    perdonami ma maccarone non segna direttamente! lui sbaglia il rigore ma ha il merito di ribadire in gol la seconda conclusione quindi non è "diretta conseguenza". non puoi dire che è chiaro come scritto! sarebbe più chiaro scrivere

    "Per rigore parato si intende un rigore respinto. Se il tiratore ribadisce in rete dopo la respinta del portiere il rigore non è parato" questo è chiaro non certo quello che è scritto ora!
     perdonami...parlando di casistica di rigore parado...si intende ovviamente la presenza di una respinta, altrimenti per quale motivo dovrebbe esserci dubbio e quindi una regola che spiega.

    se la palla entra direttamente dal tiro sul dischetto, che il portiere la tocchi o meno...nn c'è bisogno di regole.

    quindi
    per RIGORE PARATO( quindi si intende una respinta) si intende un rigore la cui diretta CONSEGUENZA( cioè consequenziale...nn direttamente il tiro forse interpreti male la parola diretta conseguenza) non sia il gol del tiratore.

    in pratica dice che se maccarone tira il portiere respinge e kharja mette dentro...si da il rigore parato...se invece a ributtarla dentro è maccarone allora nn è rigore parato.
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  10.     Mi trovi su: Homepage #5002911
    marcomix ha scritto:
    perdonami...parlando di casistica di rigore parado...si intende ovviamente la presenza di una respinta, altrimenti per quale motivo dovrebbe esserci dubbio e quindi una regola che spiega.

    se la palla entra direttamente dal tiro sul dischetto, che il portiere la tocchi o meno...nn c'è bisogno di regole.

    quindi
    per RIGORE PARATO( quindi si intende una respinta) si intende un rigore la cui diretta CONSEGUENZA( cioè consequenziale...nn direttamente il tiro forse interpreti male la parola diretta conseguenza) non sia il gol del tiratore.

    in pratica dice che se maccarone tira il portiere respinge e kharja mette dentro...si da il rigore parato...se invece a ributtarla dentro è maccarone allora nn è rigore parato.
       
    ok ci sto alla spiegazione ma ti dico che non è corretto il modo in cui è spiegato nel regolamento perchè in questo caso la diretta conseguenza del rigore è la parata di Handanovic (determinante in quanto impedisce categoricamente al pallone di entrare in rete) mentre il gol è la diretta conseguenza della respinta centrale del portiere. ti dico che da come è scritto nel regolamento in questo caso si assegna il +3 al portiere, perchè non fa alcun riferimento al fatto che se il tiratore ribadisce in rete allora è come se avesse segnato il rigore, non è ragionevole infatti nel tabellino di fine partita non risulta un gol su rigore ma un gol su azione.. propongo che sia cambiata la frase che spiega questa regola con una meno equivocabile:cool:

    non puoi dirmi che interpreto male "diretta conseguenza" perchè il mio ragionamento non fa una piega!:doc:
  11. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage #5002945
    figurati...però parlando di casistiche particolari e di "rigore parato" si intende ovviamente la presenza di una respinta.

    quindi quando la frase comincia con rigore parato si intende, è ovvio che si intende che una respinta del portiere c'è stata altrimenti che casistica è?

    per completezza riporto la regola completa:
    Per rigore sbagliato si intende un rigore la cui diretta conseguenza non sia un gol del tiratore. Il rigore tiro - respinta - gol del tiratore non conta ai fini del calcolo del rigore sbagliato.

    Per rigore parato si intende un rigore la cui diretta conseguenza non sia un gol del tiratore. Il rigore tiro - respinta - gol del tiratore non conta ai fini del calcolo del rigore parato.


    è ovvio leggendo che si sta parlando di casi particolari in cui il portiere respinge ma poi c'è gol...e questa regola tende a specificare che per assegnare bonus o malus è necessario che il gol nn avviene quando dopo la respinta del portiere...direttamente e senza altre interferenze a segnare è lo stesso tiratore del rigore altrimenti nn è possibile assegnare bonus o malus per rigore sbagliato o rigore parato.
    Superlega Serie A :cool:
    Campione Champions Superleague Apertura 2013/14 :cool:
    Campione Supercoppa Superleague Apertura 2013/14 :cool:

    di solito gli uomini quando sono tristi non fanno niente: si limitano a versare lacrime sulla propria situazione.Ma quando si arrabbiano, allora si danno da fare per cambiare le cose
  12.     Mi trovi su: Homepage #5002967
    marcomix ha scritto:
    figurati...però parlando di casistiche particolari e di "rigore parato" si intende ovviamente la presenza di una respinta.

    quindi quando la frase comincia con rigore parato si intende, è ovvio che si intende che una respinta del portiere c'è stata altrimenti che casistica è?

    per completezza riporto la regola completa:
    Per rigore sbagliato si intende un rigore la cui diretta conseguenza non sia un gol del tiratore. Il rigore tiro - respinta - gol del tiratore non conta ai fini del calcolo del rigore sbagliato.

    Per rigore parato si intende un rigore la cui diretta conseguenza non sia un gol del tiratore. Il rigore tiro - respinta - gol del tiratore non conta ai fini del calcolo del rigore parato.


    è ovvio leggendo che si sta parlando di casi particolari in cui il portiere respinge ma poi c'è gol...e questa regola tende a specificare che per assegnare bonus o malus è necessario che il gol nn avviene quando dopo la respinta del portiere...direttamente e senza altre interferenze a segnare è lo stesso tiratore del rigore altrimenti nn è possibile assegnare bonus o malus per rigore sbagliato o rigore parato.
       mi sembra ovvio che ci deve essere una respinta per parlare di rigore parato, però la frase presenta delle falle, ed io propongo che venga riformulata in modo da non poter essere male interpretata. voglio dire se la seconda frase dicesse "Il rigore tiro - respinta - e gol del tiratore (senza altre interferenze) non viene considerato rigore parato (sbagliato)" a scanso di equivoci senza contestare se la regola sia giusta o meno.. però così è chiara!:sbam:
    :cool:
  13.     Mi trovi su: Homepage #5002976
    forse ho trovato l'intoppo: quando dice che "non conta ai fini del calcolo del rigore parato (sbagliato)" qui si può interpretare come : una volta che il rigore è sbagliato o parato non ci sono santi ti becchi il malus, se poi segna il giocatore cmq si applica il malus.. non credo che sia una interpretazione fuori luogo direi che ci può stare  o no?

  Errore calcolo handanovic

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina