1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5004361
    Il centrodestra strappa la Sardegna allo schieramento avversario e Ugo
    Cappellacci diventa il nuovo governatore, scalzando Renato Soru che nel
    2004 vinse con il 50,13%. Il dato pressoché definitivo (91% di sezioni
    scrutinate) arriva intorno alle 6 e mezza del mattino - 15 ore dopo la
    chiusura dei seggi - e assegna a Cappellacci il 51,86% dei consensi,
    mentre il presidente uscente si ferma al 42,9, un distacco di 9 punti
    che pesa come un ko.



    Crolla la coalizione di centrosinistra inchiodata al 38,67% contro il
    56,66 del centrodestra. Ma Soru si conferma vincente nella leadership
    conquistando quasi cinque punti in più della sua coalizione.
    Cappellacci ne ha presi esattamente 5 in meno. Il Pdl diventa il primo
    partito nell'isola superando il 30%, il Pd al contrario affonda e non
    arriva al 25% (un anno fa alle Politiche si attestò al 33% e nelle
    Regionali del 2004 la somma dei tre partiti confluiti nel Pd,
    Ds-Dl-Progetto Sardegna, portò una dote attorno al 32%).



    "In ordine all'andamento degli spogli e ai risultati delle elezioni in
    Sardegna, sino ad ora non ho rilasciato alcuna dichiarazione. Le frasi
    che mi sono state attribuite sono pura invenzione". Così ha detto
    stamani il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in una
    dichiarazione all'ANSA a proposito di quanto attribuitogli da organi di
    stampa riguardo al risultato del voto in Sardegna.



    Nelle fila del centrodestra crescono i Riformatori (dal 6 al 7% circa),
    si conferma la potenza dell'Udc che viaggia sempre sul 9-10%, mentre il
    contestato debutto del Psd'Az nello schieramento guidato dal Pdl premia
    la scelta dei suoi dirigenti (dal 3,83% del 2004 al 4,35 di oggi).
    Nella casa degli avversari, netto balzo in avanti dell'Idv che passa
    dallo 0,99% del 2004 all'attuale 5%. Al contrario, scende di un punto
    il Prc che si attesta al 3%.



    I dissidenti del Psd'Az, invece, raggruppati con i Verdi nella lista
    dei Rosso Mori si fermano al 2%. I Socialisti, cinque anni fa alleati
    con Soru, hanno fatto una corsa solitaria che li ha portati a superare
    di poco il 2% contro il 3,76 del 2004: una scommessa persa quella di
    rompere con il centrosinistra, perché il partito vede sfumare la
    possibilità di conquistare anche solo un seggio.



    L'Irs dell'indipendentista Gavino Sale si conferma intorno al 2% come
    dato di lista, ma la sorpresa è il successo personale del leader che ha
    superato il 3% nella lista regionale. Irrompe un inedito "partito",
    quello dell schede nulle che diventano la terza forza della Sardegna:
    sono quasi 15.000, a cui si aggiungono le schede annullate
    volontariamente dall'elettore (circa 3300) e quelle bianche (più di
    5000). A risultato ormai acquisito, una prima proiezione dei seggi ne
    assegna 54 al centrodestra e 26 al centrosinistra per un totale di 80
    consiglieri che andranno a comporre la nuova Assemblea regionale contro
    gli 85 della precedente legislatura.



    La schiacciante vittoria dello schieramento guidato da Cappellacci non
    fa infatti scattare il premio di maggioranza che determina l'eventuale
    aumento del numero minimo di 80 consiglieri previsto dalla legge. Nella
    nuova maggioranza 26 seggi verrebbero attribuiti al Pdl, 7 all'Udc, 5
    ai Riformatori, 3 al Psd'Az, 2 a Sardegna Unita-Uds e 2 all'Mpa. Nello
    schieramento dell'opposizione 17 seggi andrebbero al Pd, 3 all'Idv, 2
    al Prc, uno ai Rosso Mori, uno al Pdci e uno a La Sinistra. Rispetto al
    Consiglio regionale uscente, il rapporto si capovolge: nel 2004 il
    centrosinistra aveva ottenuto 51 seggi (grazie al premio di
    maggioranza) contro i 34 dell'opposizione.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5004378
    qualcuno ovviamente esulterà .. perché l'Italia è questa

    ma il centrosinistra si è giocato uno dei POchissimi personaggi per bene che aveva Reclutato .. capace, onesto e per bene

    La politica Italiana lo espelle proprio per questo, perché uno onesto nel marasma fa correre il rischio che si veda come sono gli altri

    e se lo sono giocato anche i Sardi .. peggio per loro
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5004384
    common ha scritto:
    qualcuno ovviamente esulterà .. perché l'Italia è questa

    ma il centrosinistra si è giocato uno dei POchissimi personaggi per bene che aveva Reclutato .. capace, onesto e per bene

    La politica Italiana lo espelle proprio per questo, perché uno onesto nel marasma fa correre il rischio che si veda come sono gli altri

    e se lo sono giocato anche i Sardi .. peggio per loro
     Direttamente da una Sarda (non il pesce)
    Stamattina ho appreso quanto segue:





    Cappellacci (PDL, suo padre è stato avvocato Fininvest per lungo periodo) vince di netto le elezioni regionali in Sardegna.



    Emblematico il fatto che in alcune province roccaforte della sinistra
    (compresa la mia Ogliastra) ci sia stata una netta virata verso il
    centro destra.



    A mio personale avviso Soru NON ERA il candidato ideale da contrapporre
    al PDL in questo momento, come non lo era Veltroni ad Aprile nelle
    governative.



    Pur non essendo una centrodestrina, pur non amando l'idea di essere
    governata da Cappellacci mi chiedo ma come poteva pensare il PD che la
    Sardegna avrebbe votato nuovamente Soru?



    E le ragioni del non voto a Soru non sono da ricercare nella politica
    da lui attuata in questi anni, ma a mio avviso (e questo è il motivo
    per il quale non l'ho votato) perchè rieleggere un presidente che si è
    DIMESSO, un presidente le cui dimissioni hanno portato, in questi tempi
    di grossa crisi, a spendere una montagna di soldi per mettere in moto
    la macchina elettorale ?


  4.     Mi trovi su: Homepage #5004454
    cosa vorresti dirmi esponendomi la lettera di una qualsiasi ?

    Tutta l'Italia ormai vota e voterebbe a destra, a prescindere dal chi candida la destra e da chi candida la sinistra

    ed ognuno troverà la sua motivazione, di sicuro validissima, stanne certo



    io confermo quello che ho scritto: Soru era una delle poche PErsonalità Buone che il Pd poteva mettere in campo
    E' Onesto, è Capace ed è una persona per bene (di sicuro non è un comunista, questo sia chiaro)

    ed uno così, nella politica Italiana non può viverci a lungo, ne viene espulso ..


    -

    [Modificato da common il 17/02/2009 13:26]

  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5004477
    common ha scritto:
    cosa vorresti dirmi esponendomi la lettera di una qualsiasi ?

    Tutta l'Italia ormai vota e voterebbe a destra, a prescindere dal chi candida la destra e da chi candida la sinistra

    ed ognuno troverà la sua motivazione, di sicuro validissima, stanne certo



    io confermo quello che ho scritto: Soru era una delle poche PErsonalità Buone che il Pd poteva mettere in campo
    E' Onesto, è Capace ed è una persona per bene (di sicuro non è un comunista, questo sia chiaro)

    ed uno così, nella politica Italiana non può viverci a lungo, ne viene espulso ..
     semplicemente porre una testimonianza di chi l'ha vissuto tutto qua.
  6.     Mi trovi su: Homepage #5004489
    massituo ha scritto:
    semplicemente porre una testimonianza di chi l'ha vissuto tutto qua.

     
       ma infatti lo ripeto .. Ognuno troverà le sue Giustissime motivazioni ... no c'è dubbio

    ed infatti:

    ----------------------------------
    a dimostrazione che la propaganda ha sempre facile presa:

    Soru è il primo Presidente REgionale Sardo che si è dimesso nella storia e lo ha fatto anticipando di SEI MESI LA FINE della legislatura  (capito? tra sei mesi sarebbero andati a votare lo stesso perché si chiudeva la legislatura)

    quindi il far risaltare le spese delle elezioni come una sua colpa è una vera ... MOTIVAZIONE valida, ovvio

    perché quella scema dice di NOn averlo votato SOLO per quello, non le interessa quello che ha fatto o non ha fatto da Presidente
    ...................................

    GRandi e valide motivazioni ... come sempre

    [Modificato da common il 17/02/2009 13:41]

  7. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #5004513
    common ha scritto:
    qualcuno ovviamente esulterà .. perché l'Italia è questa

    ma il centrosinistra si è giocato uno dei POchissimi personaggi per bene che aveva Reclutato .. capace, onesto e per bene

    La politica Italiana lo espelle proprio per questo, perché uno onesto nel marasma fa correre il rischio che si veda come sono gli altri

    e se lo sono giocato anche i Sardi .. peggio per loro
     QUOTO e alla stragrande!
    Ma in Italia vincono sempre i malfattori, non le persone per bene.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  8.     Mi trovi su: Homepage #5004670
    beppojosef ha scritto:
    QUOTO e alla stragrande!
    Ma in Italia vincono sempre i malfattori, non le persone per bene.
     è un peccato, poteva essere un esempio per altre regioni (tipo la mia dove da vent'anni il presidente della regione è sempre quello..)
    L'uomo equilibrato è un pazzo. C. Bukowski
  9.     Mi trovi su: Homepage #5004681
    digital_boy84 ♫ ha scritto:
    Pd, Veltroni medita l'addio
    «Rimetto il mio mandato»



    14:31  POLITICAMa
    il coordinamento del partito: «No, resti». Il segretario si prende
    altro tempo per decidere. Non escluse le dimissioni. Vertice nel
    pomeriggio. Di Pietro attacca: noi unica opposizione
      
    Beh...

    Complimenti :cool:
  10. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #5004697
    scudettoweb ha scritto:
    Quindi Soru, che ha vinto a suo tempo le elezioni, è un malfattore. Interpreto bene?
      penso sia stata solo la giusta *PROVOCAZIONE* e' la loro base che e' stramarcia ;P
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5004702
    il Pd tiene il ritmo per arrivare all'importante risultato di scendere sotto al 20  (o al 15) alle prossime europee :asd:
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano" (Studio dell'uomo, R.Linton)
  12. Deus In Macchina  
        Mi trovi su: Homepage #5004715
    canemacchina ha scritto:
    il Pd tiene il ritmo per arrivare all'importante risultato di scendere sotto al 20  (o al 15) alle prossime europee :asd:
       almeno c'e' gente che ammette la sconfitta ;P
    e chi si rimette in gioco finalmente ;P
    ------------------------------------------------
    YOU GOT MUCH COMPLEX THAN THE FIRST MAY CONCERT!
    c'hai più complessi tu ch'er concerto der primo maggio

  ELEZIONI IN SARDEGNA: VINCE CAPPELLACCI, SORU RICONOSCE SCONFITTA

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina