1.     Mi trovi su: Homepage #5004847
    Corruzione, Mills condannato a 4 anni e 6 mesi

    MILANO - L'avvocato inglese David Mills è stato condannato a quattro anni e sei mesi per corruzione in atti giudiziari dal Tribunale di Milano. Il legale nel luglio del 2004 aveva raccontato ai pm Fabio De Pasquale e Alfredo Robledo di aver ricevuto 600mila dollari dal gruppo Fininvest per dire il falso nei processi in cui era coinvolto Silvio Berlusconi. Il premier era in un primo momento imputato insieme all'avvocato, ma la sua posizione è stata stralciata in seguito all'approvazione del "Lodo Alfano" sull'impunità delle massime cariche dello Stato da parte del
    Parlamento.
    Mills è stato condannato a risarcire anche 250 mila euro alla parte civile Presidenza del Consiglio paradossalmente al suo coimputato).

    Ma quindi possiamo dire che siccome Mills e' stato corrotto da Berlusconi, Berlusconi è un corruttore, oppure il
    sillogismo non si applica perche' c'e' il Lodo Alfano? E la cosa bella e' che gli deve pure restituire parte dei soldi.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5004851
    tengolapalla ha scritto:
    Corruzione, Mills condannato a 4 anni e 6 mesi

    MILANO - L'avvocato inglese David Mills è stato condannato a quattro anni e sei mesi per corruzione in atti giudiziari dal Tribunale di Milano. Il legale nel luglio del 2004 aveva raccontato ai pm Fabio De Pasquale e Alfredo Robledo di aver ricevuto 600mila dollari dal gruppo Fininvest per dire il falso nei processi in cui era coinvolto Silvio Berlusconi. Il premier era in un primo momento imputato insieme all'avvocato, ma la sua posizione è stata stralciata in seguito all'approvazione del "Lodo Alfano" sull'impunità delle massime cariche dello Stato da parte del
    Parlamento.
    Mills è stato condannato a risarcire anche 250 mila euro alla parte civile Presidenza del Consiglio paradossalmente al suo coimputato).

    Ma quindi possiamo dire che siccome Mills e' stato corrotto da Berlusconi, Berlusconi è un corruttore, oppure il
    sillogismo non si applica perche' c'e' il Lodo Alfano? E la cosa bella e' che gli deve pure restituire parte dei soldi.
      Diranno che Berlusconi non ne sapeva niente. Come non sapeva niente della corruzione del giudice da parte di Previti fatta coi soldi Fininvest.

    Perche' l'importante e' crederci! ;)
  3.     Mi trovi su: Homepage #5004853
    Vito ha scritto:
    Diranno che Berlusconi non ne sapeva niente. Come non sapeva niente della corruzione del giudice da parte di Previti fatta coi soldi Fininvest.

    Perche' l'importante e' crederci! ;)


    La cosa che non capisco, e mi sembra possa essere un boomerang, e' la richiesta (esaudita) della presidenza del consiglio (=Berlusconi) di riavere parte dei soldi. E' una implicita ammissione di colpevolezza. O no?
  4.     Mi trovi su: Homepage #5004867
    Zanetti Capitano ha scritto:
    più di crederci sarebbe importante dimostrarlo :asd:
     Non e' che parlavo di cose campate per aria... La condanna di previti a 5 anni per la corruzione di Pacifico e Squillante? Berlusconi ha forse dovuto giustificarsi? Basta giurare sui propri figli...
  5.     Mi trovi su: Homepage #5004874
    Menny ha scritto:
    Ne sei sicuro? Per ora non mi vengono in mente altri esempi, ma mi piacerebbe approfondire questo punto.


    Che io sappia, la prescrizione si applica nel giudizio di primo grado. Se sei condannato e vai in appello, non vale, senno' e' troppo facile, dai... Chiedo conferme a chi ne sa piu' di me in materia. Era questo il processo che B. temeva piu' di tutti, proprio perche' era altamente probabile una condanna, visto che le prove erano pesanti.

    In questo link e' spiegata bene la vicenda da Travaglio. Praticamente Mills è reo confesso, non potevano che condannarlo. E siccome Berlusconi e' co-imputato e colui che avrebbe commesso il reato di corruzione, è chiaro che la condanna di Mills di fatto lo inchioda.

    http://www.beppegrillo.it/2008/09/pp_22-9-08/index.html

    "Cosa teme, dunque, Berlusconi? Anche se giudicano solo Mills, e metti condannano Mills, per esempio, cosa abbastanza probabile con questo materiale probatorio nelle mani dei giudici... non è che scrivono che Mills ha preso 600.000 dollari ma non scrivono chi glieli ha dati.
    Nella sentenza ci sarà scritto, se fosse di condanna, "Mills ha preso 600.000 dollari in nero da Silvio Berlusconi che non possiamo più processare per il Lodo Alfano". Almeno finché non riusciremo a farlo dichiarare incostituzionale.
    Quindi, per uno che se la tira sempre da innocente, vittima di persecuzione, e in più adesso ha pure il trip di diventare presidente della Repubblica... fa la differenza nella quale ci sia scritto che se quello i soldi li ha presi glieli ha dati lui e che quindi è colpevole anche lui."

    Inutile aggiungere che in un qualsiasi altro paese(è successo in Israele con Olmert), il presidente del consiglio a quest'ora si sarebbe gia' dimesso.

    [Modificato da tengolapalla il 17/02/2009 16:18]

  6. Non è una capra, cretino, è il mio segno zodiacale  
        Mi trovi su: Homepage #5004959
    è così, il tempo calcolato per la prescrizione viene sospeso o "resettato" da certi eventi e il giudizio è uno di questi
    Il lavoro di cui sono più orgoglioso, anche se ormai datato:
    http://www.gameplayer.it/speciale/speciale_pc_gaming_al_risparmio
  7. conferenza  
        Mi trovi su: Homepage #5004981
    Voglio proprio vedere come (se) ne daranno la notizia i telegiornali e i giornali.

    All'estero faranno l'ennesimo articolo sull'Italia corrotta.

    Travaglio ne parlerà al prossimo Annozero, e forse anche al prossimo Passaparola.

    Berlusconi dirà che è innocente, che lui non mente perchè il presidente del consiglio dice sempre la verità per definizione, che la giustizia è in mano ai comunisti, e annuncerà qualche riforma del tipo depenalizzazione del reato di corruzione (o almeno della parte relativa al corruttore).

    DiPietro potrebbe usare questa notizia per riaffermare l'importanza del referendum per abrograre il lodo Alfano.

    Veltroni dirà qualche breve frasetta a effetto, o forse no.
  8.     Mi trovi su: Homepage #5004991
    Anche se lo ricollegassero a Berlusconi non possono più farci niente. Alla riforma della giustizia (oramai imminente, e dopo il caso Eluana, non pensate nemmeno che per sogno che Napolitano si possa permettere di respingere un altro decreto/disegno di legge) si aggiungerà l'ennesima norma ad personam che farà in modo che non gli succeda nulla nemmeno stavolta.

    Suvvia, è storia trita e ritrita, non c'è nulla da vedere qui, state soltanto facendo un uso criminoso del forum, cribbio. :P

  Mills condannato

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina