1. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5008163
    Sto acquistando un pc per puro scopo lavorativo e di studio ma ho bisogno di alcuni chiarimenti riguardo le licenze perché ci sono dei dettagli che non mi sono mai stati chiari.

    Poniamo il caso che io acquisti Office Ultimate 2007 e lo installo su un pc usando la chiave di licenza, ovviamente tutto a mio nome.
    In seguito decido di cambiare PC, posso usare Office Ultimate sul nuovo pc con quella stessa licenza?
    A cosa si riferiscono i limiti di installazione?
    Si riferiscono all'utilizzo "contemporaneo" su più pc oppure, se decido di cambiar pc devo acquistare un altro office?
    Lo stesso discorso vale per altri programmi come Nero, Visual Studio 2007 ecc ecc.

    Perché mi pongo questo prolema? Detto fatto...non ho intenzione di usare in simultanea questi programmi su più pc, ma è molto probabile che passerò ad un pc più performante (mi sono innamorato dei toch pc ma voglio aspettare win7) e quello che compro adesso lo adatterò esclusivamente a linux. Potreste avere la pazienza di spiegarmi come funziona questo sistema di licenze? Ripeto, a me non serve una licenza per più pc, a me basta per un singolo pc o al massimo 2 però, se cambio pc, vorrei avere la possibilità di disinstallarlo in uno ed installarlo in un'altro. Si può fare?

    Vorrei chiedervi un'altra cosa, il pc che sto acquistando adesso ha preinstallato Vista home basic. E' possibile fare un upgrate alle altre versioni di vista? Quanto costa? E soprattutto, pensate possa essere possibile fare un upgrate a win7 professional quando finalmente sarà disponibile sul mercato?


    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  2.     Mi trovi su: Homepage #5008267
    Le licenze microsoft sono OEM e RTM. Una licenza OEM è legata indissolubilmente all'hardware di acquisto oppure di prima installazione. In pratica la licenza si brucia col PC e non la puoi installare altrove. La butterai insieme al PC quando quel PC morirà. Una licenza RTM la installi dove vuoi e quante volte vuoi a patto che sia installata su un PC per volta e non muore mai.

    E' possibile fare un'upgrade in qualsiasi momento dalla schermata che ti posto sotto. Da questo sito puoi vedere tutti i vari tipi di upgrade disponibili:

    http://www.microsoft.com/italy/windows/products/windowsvista/buyorupgrade/windowsanytimeupgrade/overview.mspx

    non so fino a che punto ti conviene però visto che il costo è molto simile all'acquisto di una nuova licenza OEM... Considera pure che se non compri o non hai una OEM ma una RTM non credo sia disponibile il programma anytime upgrade.

    C'è qualche rumor in giro per il passaggio da vista alla relativa versione di Seven da agosto in poi gratuitamente... Per ora l'unica cosa sicura è che potrai fare l'upgrade, come è stato sempre possibile, a Windows Seven comprando una licenza upgrade da Vista che costerà di meno come costa meno la licenza *upgrade di Vista da XP.

    Questo è all'incirca tutto, poi ci sono parecchi trucchetti border line qui e lì. Tipo comprare una licenza upgrade di vista e fare l'upgrade da vista stesso installato senza inserire il codice la prima volta... Comprare una OEM e, se si ha necessità di cambiare il PC, chiamare il call center microsoft dicendo che si è rotto il PC in garanzia e quello nuovo è quello sostituito e chiedere di riattivare la licenza (insistendo un pò con più operatori magari) etc... etc...

    P.S. La licenza OEM è legata alla scheda madre, ovviamente se uno cambia HD o aggiunge ram non succede nulla.

    * oltre alla licenza upgrade, che richiedere una vecchia licenza valida da cui appunto fare l'upgrade, c'è quella studenti. Ovviamente quella è valida per chi è studente o maestro/professore anche se non è raro trovarle in vendita senza problemi in giro e costano ovviamente molto meno. Sia la licenza upgrade che quella studenti sono da considerare RTM e quindi non soggette ai vincoli hardware della OEM.
  3. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5008355
    Ti ringrazio, tutto chiaro come sempre :).

    Sono solo indeciso sul da farsi. Sinceramente ho sempre avuto in mente di possedere un pc per lavoro e studio, un'altro per la multimedialità senza preoccuparmi che se si guasta sono impossibilitato a lavorare. Vedremo, sono fortemente indeciso...

    Piccola curiosità, io sono ancora abituato al vecchio sistema con windows su dvd per formattare e reinstallare il SO. Vedo che i pc in commercio da qualche anno, hanno una partizione di ripristino. Mi sapresti spiegare come funziona nel momento in cui io decida di formattare? Non parlo del semplice disco di ripristino ma formattare un pc in vecchia maniera, il bios mi consente di selezionare quella partizione come se fosse una copia di windows? Inoltre, potrei richiedere una copia di windows vista dal sito microsoft?
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  4.     Mi trovi su: Homepage #5008391
    lucacat ha scritto:
    Ti ringrazio, tutto chiaro come sempre :).

    Sono solo indeciso sul da farsi. Sinceramente ho sempre avuto in mente di possedere un pc per lavoro e studio, un'altro per la multimedialità senza preoccuparmi che se si guasta sono impossibilitato a lavorare. Vedremo, sono fortemente indeciso...

    Piccola curiosità, io sono ancora abituato al vecchio sistema con windows su dvd per formattare e reinstallare il SO. Vedo che i pc in commercio da qualche anno, hanno una partizione di ripristino. Mi sapresti spiegare come funziona nel momento in cui io decida di formattare? Non parlo del semplice disco di ripristino ma formattare un pc in vecchia maniera, il bios mi consente di selezionare quella partizione come se fosse una copia di windows? Inoltre, potrei richiedere una copia di windows vista dal sito microsoft?
      Coi nuovi PC si preme un tasto all'avvio e parte una procedura di ripristino personalizzata che varia da produttore a produttore. In realtà non formatta una sega e rimette in realtà un'immagine disco preimpostata dal produttore con i driver vecchi etc... Io ovviamente aborro quel tipo di procedura! Sia perchè ripristina tutti i programmi immondizia che inchiodano il PC messi dal produttore e sia perchè reinstallano driver vecchissimi e programmi vecchissimi dopo anni in cui uno decide di ripristinare.

    Fino a qualche mese fa si poteva chiedere un DVD pulito a microsoft pagando solo le spese di spedizione e poi inserire il codice di licenza valido del proprio PC ma poi la procedura era sparita... Ora non so come stanno le cose. In ogni caso comunque puoi fare un'altra procedura border line: scarichi Vista da dove ti pare, lo installi (senza inserire il codice hai 1 mese di tempo e per quel tempo sei ancora in regola) e metti il codice valido della tua licenza. Risparmi pure i 12 euro di spedizione :D Oppure puoi fartelo prestare da un amico che ha il DVD e metti il tuo codice... E' uguale e sei in regola. Non è il DVD importante ma possedere un codice di licenza valido. Il DVD in realtà contiene TUTTE le versioni di Vista e diventa la versione posseduta in base al codice inserito :)

    Qualsiasi PC decidi di prendere rimedia un DVD pulito di Vista e installa quello e fregatene delle 30 inutility del produttore messe lì solo per mazzete varie (norton in primis). Con Vista hai tutto quello che ti serve e quello che non c'è lo trovi gratuito e leggerissimo online.
  5. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5011230
    acitre ha scritto:
    Coi nuovi PC si preme un tasto all'avvio e parte una procedura di ripristino personalizzata che varia da produttore a produttore. In realtà non formatta una sega e rimette in realtà un'immagine disco preimpostata dal produttore con i driver vecchi etc... Io ovviamente aborro quel tipo di procedura! Sia perchè ripristina tutti i programmi immondizia che inchiodano il PC messi dal produttore e sia perchè reinstallano driver vecchissimi e programmi vecchissimi dopo anni in cui uno decide di ripristinare.

    Fino a qualche mese fa si poteva chiedere un DVD pulito a microsoft pagando solo le spese di spedizione e poi inserire il codice di licenza valido del proprio PC ma poi la procedura era sparita... Ora non so come stanno le cose. In ogni caso comunque puoi fare un'altra procedura border line: scarichi Vista da dove ti pare, lo installi (senza inserire il codice hai 1 mese di tempo e per quel tempo sei ancora in regola) e metti il codice valido della tua licenza. Risparmi pure i 12 euro di spedizione :D Oppure puoi fartelo prestare da un amico che ha il DVD e metti il tuo codice... E' uguale e sei in regola. Non è il DVD importante ma possedere un codice di licenza valido. Il DVD in realtà contiene TUTTE le versioni di Vista e diventa la versione posseduta in base al codice inserito :)

    Qualsiasi PC decidi di prendere rimedia un DVD pulito di Vista e installa quello e fregatene delle 30 inutility del produttore messe lì solo per mazzete varie (norton in primis). Con Vista hai tutto quello che ti serve e quello che non c'è lo trovi gratuito e leggerissimo online.
     Grazie aci, per togliermi lo sfizzio ho visto come funziona il ripristino dalla partizione. Comunque, adesso resto con il vista basic ma attendo windows7. Poi deciderò se fare un upgrate a 7 o installarlo completo (penso la seconda).
    Riguardo gli upgrate ho visto che in base alcuni sono semplici aggiornamenti (tipo da home basic a premium) altri vengono chiamati non tanto aggiornamenti quanto "installazioni pulite". Immagino il perchè, mi chiedo solo se per questi upgrate si perdono o no i programmi che avevamo installati. Per esempio, chi è passato da xp a vista, ha perso o no i programmi che aveva installato su xp? Insomma, è come un aggiornamento/formattazione?
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  6.     Mi trovi su: Homepage #5011329
    lucacat ha scritto:
    Grazie aci, per togliermi lo sfizzio ho visto come funziona il ripristino dalla partizione. Comunque, adesso resto con il vista basic ma attendo windows7. Poi deciderò se fare un upgrate a 7 o installarlo completo (penso la seconda).
    Riguardo gli upgrate ho visto che in base alcuni sono semplici aggiornamenti (tipo da home basic a premium) altri vengono chiamati non tanto aggiornamenti quanto "installazioni pulite". Immagino il perchè, mi chiedo solo se per questi upgrate si perdono o no i programmi che avevamo installati. Per esempio, chi è passato da xp a vista, ha perso o no i programmi che aveva installato su xp? Insomma, è come un aggiornamento/formattazione?
       Se passi da XP a vista anche la procedura di upgrade comporta la perdita dei programmi installati mi sembra di ricordare. Dico mi sembra perchè aborro tale procedura che lascia pezzi di vecchi programmi ormai senza dipendenze e non funzionanti ovunque. Al riavvio ti ritrovi con una cartella windows.old con il vecchio OS che puoi anche cancellare perchè è morta. Installazione pulita tutta la vita! Specialmente quando parliamo di un'OS completamente riscritto rispetto ad XP una procedura di upgrade è da evitare.

    P.S. Da una versione all'altra di vista mi pare di ricordare che non si perde nulla invece... Il sistema operativo col relativo kernel è quello alla fine e vengono aggiunti "solo" dei servizi.

  Questione di licenze

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina