1. next  
        Mi trovi su: Homepage #5008796
    A distanza di ben nove anni dall'indimenticato debutto sul mercato di American McGee's Alice, lo stesso McGee è tornato tra le braccia di Electronic Arts per un secondo capitolo di quella che possiamo ormai definire una serie, basata ovviamente sul celeberrimo romanzo Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll. Il comunicato stampa non scende nei dettagli se non per annunciare le piattaforme di destinazione del gioco (PC e console ...
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5009981
    babalot ha scritto:
    A distanza di ben nove anni dall'indimenticato debutto sul mercato di American McGee's Alice, lo stesso McGee è tornato tra le braccia di Electronic Arts per un secondo capitolo di quella che possiamo ormai definire una serie, basata ovviamente sul celeberrimo romanzo Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll. Il comunicato stampa non scende nei dettagli se non per annunciare le piattaforme di destinazione del gioco (PC e console ...
     

    queste sono le notizie che fanno davvero piacere! American stupiscici ancora!
  3. rivogliamo teoKrazia  
        Mi trovi su: Homepage #5012393
    però è un po' triste che a quasi dieci anni di distanza, al posto di supportare l'autore del cult sostenendo un progetto completamente nuovo (ipotizzando che mcgee non abbia esaurito le idee con quell'alice), la major gli produca la reiterazione di quel progetto.
    bello, ci possono essere un sacco di cose da dire, il gioco magari verrò fuori capolavoro, ma rimane in un certo senso una sconfitta, tanto per mcgee e quanto per il sistema. chissà chi si è maggiormente perso per strada, l'autore/produttore che ancora oggi si ricorda praticamente solo per Alice oppure la major che, al posto di creare un nuovo "Alice", spera di tirar su i conti appoggiandosi a quello vecchio?
    sarebbe curioso sapere chi ha chiamato chi e soprattutto se Mcgee abbia davvero esaurito il grosso della spinta creativa con Alice (le storie dei Grimm non le ho viste), quanto un game designer come lui sia effettimamente schiavo di un successo (in questo caso, forse l'unico vero successo)  oppure se questo coniglio dal cilindro sia figlio di una serie di sfortunati eventi. insomma, un altro kojima, fatti i debiti raffronti?

  [Notizia The Return of American McGee's Alice] Alice torna nei videogiochi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina