1.     Mi trovi su: Homepage #5018335
    Dal sito della gazzetta

    L'ultima di Domenech?
    Niente Wii in nazionale

    Il c.t. della Francia proibirà ai suoi giocatori di divertirsi nel
    tempo libero con la console. Il motivo? Evitare infortuni e tendiniti,
    come quello sofferto proprio dal selezionatore a una spalla




    Raymond Domenech è nato a Lione il 24 gennaio 1952. Ap

    PARIGI, 26 febbraio 2009 – O la nazionale o la Wii.
    Questo il dilemma posto ai giocatori convocati in Bleu. Secondo quanto
    pubblicato da France Football
    Raymond Domenech infatti ha deciso di bandire la console dai ritiri per
    non correre il rischio di ricadute di infortuni o peggio ancora di
    provocarne di nuovi.


    TENDINITE – La decisione, il
    c.t. l’ha presa dopo aver sperimentato di persona la Wii. Facendosi
    venire una tendinite ad una spalla. A dicembre, anche il ciclista
    inglese Mark Cavendish si
    era fatto male ad un polpaccio giocando con la console senza fili,
    scivolando dalla piattaforma mentre era impegnato in una discesa
    virtuale in snowboard.


    STUDI – Secondo i ricercatori del Leeds Teaching Hospital,
    il rischio di farsi male per chi si diletta con la Wii esiste e hanno
    addirittura coniato il nome per un nuovo tipo di infortunio: Knee Wii.
    Ovvero il ginocchio dolorante causa Wii. L’Istituto regionale di
    biologia e medicina dello sport del Nord-Pas de Calais consiglia così
    ai suoi pazienti di fare un po’ di riscaldamento prima di salire sulla
    pedana.


    PELLE – Quanto basta per
    convincere definitivamente Domenech che di Wii non ne vuole più vedere
    a Clairefontaine, la Coverciano francese, anche se al Florida Southern
    College si studia l'ipotesi di inserire la Wii tra le strumentazioni di
    riabilitazione. Per il c.t. invece, meglio la vecchia Playstation.
    Anche se l’ospedale universitario di Ginevra ha identificato un nuovo disturbo
    legato al controller della console della Sony: "idroadenite palmare da
    Playstation". Una dermatite caratterizzata da rigonfiamenti e lesioni
    dolorose sul palmo delle mani. Forse allora è meglio darsi alle bocce.



    Alessandro Grandesso

    [url]http://www.gazzetta.it/Calcio/Estero/Primo_Piano/2009/02/26/domenech_2602.shtml

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    personalmente posso dire che in passato devo aver rischiato di brutto la malattia della play station.. :DD   d'altronde la mia adolescenza è coincisa coi primi anni di Pro Evolution...non vi sto a dire quanto ore ci giocavo al giorno...
    mentre con la Wii ancora non sono successi danni particolari..
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...

  Domenech e la Wii

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina