1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5032656
    Prendete la serie pluripremiata "the shield" e spostate la location da un quartiere malfamato di Los Angeles a una base militare.Aggiungete l'altra serie di successo "Army Wives" e il suo punto di vista del mondo militare diametralmente opposto a quello di chi il soldato lo fa per davvero.Aggiungete una bella manciata di patriottismo e una spruzzata di cinismo e servite il tutto accompagnato da un bella bottiglia di testosterone.

    Avrete la ricetta di The Unit,serie creata da Shawn Ryan,autore del gia' citato The Shield,e David Mamet,scrittore di successo,gia' autore di molti romanzi da cui sono stati tratti altrettanti film,uno su tutti il meraviglioso "Americani".


    In sostanza the unit parla di una segretissima squadra di soldati scelti,appunto l'unita,che viene mandata in giro per il mondo a svolgere missioni che nessun'altro corpo militare puo',o vuole,fare.La squadra di fatto non esiste,agisce solo per conti del presidente e a questo risponde,ed e' chiaro che in un contesto del genere diviene labile il confine tra cio' che e' lecito,o legale,e cio che,ai fini della missione,non lo e'.E cio' rende tutto abbastanza ambiguo,quasi come se cio' che viene fatto,pur se non conforme propriamente agli standard militari,e' reso lecito proprio perche' fatto dall'unita.Ed e' questa la cosa che lo accomuna,in parte perche' la componente della corruzione e' stata molto limata se non quasi del tutto cancellata,a the shield.Parallelamente abbiamo l'altra faccia della medaglia,ovvero le vite di chi rimane a casa,delle "mogli dell'esercito".Volenti o nolenti queste donne devono mantenere il segreto della vita dei loro compagni e questo spesso le mette in seria difficolta.Nel contempo sviluppano un forte legame,anche se anche tra loro vi sono inconfessabili segreti.


    Detto questo e' una serie che vi consiglio.Forte,cruda,con un serratissimo montaggio e un'ottima caratterizzazione dei personaggi.Soffre forse della mancanza di continuity (non c'e' una linea generale continua,tutte le missioni fanno storia a se,almeno fino a dove sono arrivato io) ma ripaga lo spettatore con un ritmo raramente presente in uno show televisivo.
  2. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5032702
    alexspooky ha scritto:
    Prendete la serie pluripremiata "the shield" e spostate la location da un quartiere malfamato di Los Angeles a una base militare.Aggiungete l'altra serie di successo "Army Wives" e il suo punto di vista del mondo militare diametralmente opposto a quello di chi il soldato lo fa per davvero.Aggiungete una bella manciata di patriottismo e una spruzzata di cinismo e servite il tutto accompagnato da un bella bottiglia di testosterone.

    Avrete la ricetta di The Unit,serie creata da Shawn Ryan,autore del gia' citato The Shield,e David Mamet,scrittore di successo,gia' autore di molti romanzi da cui sono stati tratti altrettanti film,uno su tutti il meraviglioso "Americani".


    In sostanza the unit parla di una segretissima squadra di soldati scelti,appunto l'unita,che viene mandata in giro per il mondo a svolgere missioni che nessun'altro corpo militare puo',o vuole,fare.La squadra di fatto non esiste,agisce solo per conti del presidente e a questo risponde,ed e' chiaro che in un contesto del genere diviene labile il confine tra cio' che e' lecito,o legale,e cio che,ai fini della missione,non lo e'.E cio' rende tutto abbastanza ambiguo,quasi come se cio' che viene fatto,pur se non conforme propriamente agli standard militari,e' reso lecito proprio perche' fatto dall'unita.Ed e' questa la cosa che lo accomuna,in parte perche' la componente della corruzione e' stata molto limata se non quasi del tutto cancellata,a the shield.Parallelamente abbiamo l'altra faccia della medaglia,ovvero le vite di chi rimane a casa,delle "mogli dell'esercito".Volenti o nolenti queste donne devono mantenere il segreto della vita dei loro compagni e questo spesso le mette in seria difficolta.Nel contempo sviluppano un forte legame,anche se anche tra loro vi sono inconfessabili segreti.


    Detto questo e' una serie che vi consiglio.Forte,cruda,con un serratissimo montaggio e un'ottima caratterizzazione dei personaggi.Soffre forse della mancanza di continuity (non c'e' una linea generale continua,tutte le missioni fanno storia a se,almeno fino a dove sono arrivato io) ma ripaga lo spettatore con un ritmo raramente presente in uno show televisivo.
     ma è quella in cui c'è anche "il presidente Palmer" di 24?
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  3. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5223351
    ho trovato la prima stagione a 19,90, l'unica uscita?, e l'ho preso.
    ho guardato la prima puntata e ci ho trovato luci ed ombre, per ora nn mi voglio sbilanciare troppo, ma non vorrei si rivelasse un one man show alla 24, con jack bauer che FA TUTTO LUI.
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5223389
    Meno D Zero ha scritto:
    ho trovato la prima stagione a 19,90, l'unica uscita?, e l'ho preso.
    ho guardato la prima puntata e ci ho trovato luci ed ombre, per ora nn mi voglio sbilanciare troppo, ma non vorrei si rivelasse un one man show alla 24, con jack bauer che FA TUTTO LUI.
     
    fa tutto l'unita' non un solo soldato.E cmq le puntate sono divise tra quello che fa l'unita' in missione e quello che succede alle mogli nella base,che poi di fatto sono una seconda unita'.
  5. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5223559
    alexspooky ha scritto:
    fa tutto l'unita' non un solo soldato.E cmq le puntate sono divise tra quello che fa l'unita' in missione e quello che succede alle mogli nella base,che poi di fatto sono una seconda unita'.
     dico questo perchè mi ha fatto un certo effetto vedere l'ex presidente palmer, senza giubbotto antiproiettile ma col golfino, salire su un aereo pieno di terroristi armati di mitra e seccarli tutti con la pistolina...gli spettri del peggior jack bauer hanno iniziato a danzare in quel momento.
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  6. tranquillo  
        Mi trovi su: Homepage #5223649
    Dico solo una cosa The Shield è inarrivabile, avvicinarlo poi a The Unit è bestemmia.
    Non dico che The Unit sia brutto, ma è davvero tutto un altro prodotto.
    The Shield è forse la serie migliore di questi ultimi 10 anni sia nel suo genere che in generale (scusate il gioco di parole).
    Mi fermo qui perchè non volgio andare O.T.

    [Modificato da BlueHaplo il 26/08/2009 11:05]

  7. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5223754
    mmmmm, vista anche la seconda puntata...di crudo e realistico sto film non ha niente, manco una goccia di sangue, letteralmente parlando.
    le varie scene d'azioni mi sono parse piuttosto SOFT e poco adrenaliniche...
    :(
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  8. Demotivato dal troppo entusiasmo  
        Mi trovi su: Homepage #5243238
    BlueHaplo ha scritto:
    The Shield è forse la serie migliore di questi ultimi 10 anni 
      
    Solo? A me è sempre piaciuto ma è troppo soap opera e volutamente esagerato per essere veramente credibile, ad ogni modo The Unit mi ha fatto abbastanza pena per quel poco che ho visto: scene d'azione belle ma molto classiche e scene da telenovela anch'esse stereotipate. Poi cast con il nero e la nera "di turno" in mezzo a tutti i bianchi fighi, il colonnello burbero ma bravo...ci manca solo Bush che arriva nei crediti a gridare missione compiuta :cool:

  The Unit,quando "the Shield" incontra "Army Wives"

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina