1.     Mi trovi su: Homepage #5033814
     Vedendo 3 titoli che erano molto attesi viene da pensare questo :6
    Sul quinto capitolo di Alone in the Dark molti avevano riposto molte speranze ma ha deluso ed è stata una delle più grandi occasioni mancate del 2008.

    Silent Hill Home Coming come sopra, forse è un pò meglio di Alone in the Dark ma non è ai livelli dei primi due della serie, da quello che si legge in giro, è un discreto titolo ma che pecca in molti aspetti.

    Ultimo (in ordine di uscita) RE5. Non è ancora uscito ufficialmente ed è già ricoperto di critiche, sopratutto sul sistema di controllo datato e legnoso e sul fatto che ha abbandonato (quasi completamente) il comparto esplorativo condito da interessanti enigmi per diventare più uno sparatutto in linea (forse) con quello che vuole di più la massa (vedi i successi dei vari Halo3, i COD, i 2 Gears of War, Kill Zone 2 ecc..).

    Tre titoli che promettevano molto bene sulla carta e che hanno fatto la storia dei survival horror e tutti e 3 (chi più chi meno) hanno deluso (vediamo di vedere meglio RE5 quando uscirà effettivamente, ma non sembra che sia il capolavolo che tutti si aspettavano).

    Si sente la mancanza di un vero survival horror come i primi di queste 3 serie quando si sobbalzava dalla sedia mentre uno zombie ti attaccava di colpo da un armadio chiuso o quando esploravi una città immersa nella nebbia...
  2.     Mi trovi su: Homepage #5033840
    alexspooky ha scritto:
     Quasi, ma ancora troppo sparatutto.

    Purtroppo è vero, il survival horror classico è quasi estinto.

    Giusto la serie Project Zero regge.
  3. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #5033841
    La qualità di RE5 non credo sia un elemento importante in questa discussione.
    Comunque sì. Pare che il survival horror sia moribondo. In attesa, per quanto mi riguarda, di provare Dead Space.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5033853
    bisogna rassegnarsi al fatto che il survival horror per come lo intendiamo noi,ovvero il gioco riflessivo dove l'uso delle armi non era preponderante ed era ben bilanciato con la componente esplorativa,il tutto condito da una pressante angoscia e,per alcuni,paura non esiste piu'.Non solo perche' oggi realizzare un gioco con quello stile risulterebbe anacronistico,ma anche e sopratutto perche' sono cambiati i gusti degli utenti,ormai come giustamente ha detto rogilord abituati a velocissimi sparatutto come call of duty o gears of war.

    E allora le SH,giustamente o meno non saprei dire,hanno pensato di unire le due cose ovvero un gioco fortemente action che avesse pure caratteristiche da horror puro.E in quest'ottica al momento,ma devo ancora provare resident evil 5,dead space e' il numero 1.
  5. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5033894
    secondo me Siren si trasferisce su Wii.

    i prossimi giochi survival horror saranno tutti sparacchini, qualche gioco "particolare" apparirà solo su wii.

    ma io col bob in mano non mi ci vedo proprio. (anche stavolta come sempre, niente battutacce.) :DD
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  6.     Mi trovi su: Homepage #5033901
    ... Diciamo che non mi sembra che SH Homecoming sia una bestemmia, anzi è pienamente in stile sh ed è horror quanto i precedenti, è proprio uguale a quelli vecchi, per re che ti devo dire hanno preso una strada un pò diversa (anche se tutta sta paura a giocarci a parte il primo mi è venuta nel 4), alone in the dark inferno per me è il primo vero survival horror (anche questo altro discorso che ho fatto troppo e non spiego), mentre una menzione d'onore và certamente a dead space, che è stata una vera rivelazione, è una nuova saga che si è imposta prepotentemente alla vetta del genere horror game, come comparto tecnico e come gioco in se stesso. Quindi a parte re, non mi sembra che i giochi horror si siano allontanati o siano mediocri, anzi una volta erano fatti con lo stampino mentre adesso no. Comunque c'è anche siren nuovo che non è la brutezza come esperienza, l'ansia c'è e la paura anche, quindi per me di giochi validi nell'ambito horror ce ne sono parecchi e non hanno niente da inviadiare a quelli passati.



    E tu in che personaggio ti identifichi?
  7. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #5033908
    Uno degli ultimi survival horror in senso stretto usciti, se non proprio l'ultimo, è Obscure 2. Ci sto giocando in questi mesi (coi miei ritmi ci metterò un annetto), ed è proprio classico. Ambienti interessanti ben costruiti, buona atmosfera, trama e caratterizzazione dei personaggi "basilari", enigmi corretti in quantità e difficoltà.
    Grafica davvero carina.
    Il più grande difetto? Quando arrivano i mostri è un disastro da giocare.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal

  E' LA FINE DEI SURVIVAL HORROR?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina