1.     Mi trovi su: Homepage #5036997
    Adesso ci sarà gente che dirà "vittoria morale" e giu con le prese in giro... allora io vi dico una cosa GRAZIE ROMA per tutto quello che hai dato ieri. Non è una vittoria, non può esserlo è una sconfitta vera e propria, come ha detto giustamente Massi nell'altro topic uscire agli ottavi non può essere una "vittoria" o cmq non si può negare un fallimento. Io ieri c'ho sperato davvero, era difficile perchè cmq l'Arsenal non è la squadretta parrocchiale e noi eravamo pieni di infortuni avevamo mezza squadra, se non di più, fuori gioco e molti che hanno giocato tornavano da infortuni (tonetto, aquilani, totti, juan.. pizarro non stava bene e altri) però c'abbiamo messo il cuore e siamo riusciti a resistere fino ai rigori dove però ultimamente ci dice sempre male. Era programmato che il Capitano dovesse giocare meno di 90 minuti (dato il recente infortunio), ne ha giocati 120 e l'ultima mezz'ora è andato avanti solo col cuore giallorosso perchè si vedeva che non ce la faceva più come anche altri.

    Quando è così la delusione è tanta non c'è niente da fare ma come ha detto Spalletti bisogna accettare la sconfitta quando si sa che si è dato tutto e noi ieri abbiamo davvero dato tutto e dobbiamo essere fieri di questo e siamo usciti a testa alta per questo. Più non si poteva fare.

    GRAZIE ROMA! di che? di averci regalato cmq una bella partita al di la del finale, di averci fatto sperare, di averci fatto emozionare per 120 minuti.
    "Tutto ciò che ha un inizio, ha una fine" (Matrix revolutions)
  2. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #5037063
    francamente l'Arsenal di ieri credo che se lo sarebbe divorato pure il Genoa, la Roma aveva il sorteggio + agevole e una squadra senza i suoi uomini migliori, ma Spalletti così come Ranieri ha dovuto per forza far giocare Totti (così coem quell'altro nn ha tolto Del piero o tres) credo che un Baptista dall'inizio e un centro in + (già, ma chi c'era ancora?) si poteva tranquillamente fare....

    peccato che su Motta c'era un bel rigorotto, da nn far tirare mai a Mirko si intende! :|3


    Mi spiace, ci credevo anch'io nella Roma, almeno quelle arrivate prime in gironi + difficili meritavano di andare avanti! :->
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5037096
    Arichan ha scritto:
    Si è vero ma confronto agli assenti (tra infortunati e squalificati) della Roma non c'è paragone
     Piangere sugli assenti ha poco senso. Se elenco gli infortunati del milan non finisco più.
    Il problema è che la roma era palesemente senza panchina (si sapeva ad inizio anno), il milan almeno una parvenza ce l'aveva...poi è venuta la peste :asd:
  4.     Mi trovi su: Homepage #5037106
    massituo ha scritto:
    Piangere sugli assenti ha poco senso. Se elenco gli infortunati del milan non finisco più.
    Il problema è che la roma era palesemente senza panchina (si sapeva ad inizio anno), il milan almeno una parvenza ce l'aveva...poi è venuta la peste :asd:
      Sisi ma nel mio discorso era sottointeso... La panchina nella Roma non c'è mai stata :asd:
    Una panchina decente!!

    A un certo punto si è anche sentito "Si sta scaldando Loria" mi sta a prende il panico!!
    "Tutto ciò che ha un inizio, ha una fine" (Matrix revolutions)
  5.     Mi trovi su: Homepage #5037123
    Stampa inglese: «Roma, Totti eccezionale»

    «Ha giocato magistralmente»

    ROMA, 12 marzo - Francesco Totti sugli scudi nella notte dell'Olimpico, prossima sede della finale di Champions League in maggio. "Ha giocato magistralmente", il commento dell'Independent; "il capitano della Roma è stato eccezionale, un talismano che ha diretto il gioco in posizione arretrata, una costante minaccia", il giudizio del Daily Mail. "Il dramma dei rigori porta sollievo ad Arsene Wenger", titola il Times che non dimentica il rigore non sanzionato a favore della Roma per fallo di Gael Clichy su Marco Motta.

    "L'Arsenal completa il trionfo dei club inglesi che non perdono un incontro con le italiane dal 2007", puntualizza il Guardian con riferimento alla finale di Champions tra Milan e Liverpool. Prestazione di "energia e carattere", quella dei Gunners che ora che ritroveranno anche Cesc Fábregas, Tomas Rosicky e Emmanuel Adebayor possono sperare di arrivare fino in fondo. "Con il calcio ingelse ancora dominatore d'Europa, è stato appropriaro che l'Arsenal si qualificasse proprio a Roma, capitale un tempo di un impero che dominava l'intero continente", a chiususa del Telegraph.
  6.     Mi trovi su: Homepage #5037147
    Arichan ha scritto:
    Adesso ci sarà gente che dirà "vittoria morale" e giu con le prese in giro... allora io vi dico una cosa GRAZIE ROMA per tutto quello che hai dato ieri. Non è una vittoria, non può esserlo è una sconfitta vera e propria, come ha detto giustamente Massi nell'altro topic uscire agli ottavi non può essere una "vittoria" o cmq non si può negare un fallimento. Io ieri c'ho sperato davvero, era difficile perchè cmq l'Arsenal non è la squadretta parrocchiale e noi eravamo pieni di infortuni avevamo mezza squadra, se non di più, fuori gioco e molti che hanno giocato tornavano da infortuni (tonetto, aquilani, totti, juan.. pizarro non stava bene e altri) però c'abbiamo messo il cuore e siamo riusciti a resistere fino ai rigori dove però ultimamente ci dice sempre male. Era programmato che il Capitano dovesse giocare meno di 90 minuti (dato il recente infortunio), ne ha giocati 120 e l'ultima mezz'ora è andato avanti solo col cuore giallorosso perchè si vedeva che non ce la faceva più come anche altri.

    Quando è così la delusione è tanta non c'è niente da fare ma come ha detto Spalletti bisogna accettare la sconfitta quando si sa che si è dato tutto e noi ieri abbiamo davvero dato tutto e dobbiamo essere fieri di questo e siamo usciti a testa alta per questo. Più non si poteva fare.

    GRAZIE ROMA! di che? di averci regalato cmq una bella partita al di la del finale, di averci fatto sperare, di averci fatto emozionare per 120 minuti.
      Aggiungo che solo a chi batte il cuore per questa città e di conseguenza per questa squadra sa cosa si da e cosa di prova in serate come quella vissuta ieri. :approved:
    ^Mr-Drakula^

    Inquietante Allenatore del temibile Vampiria F.C., il cui Capitano non può che essere il numero 90 (la paura) Canini.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5037154
    lucyvanpelt ha scritto:
    soprattutto mancava cassetti :rolleyes:
       
    e c'era un Tonetto in più :asd:

    se devo essere sincero, speravo davvero che la Roma passasse il turno, un po perchè era l'unica italiana e un po perchè l'avrebbe meritato visto quello che ha fatto nelle due gare contro l'arsenal.

    :approved:
  8.     Mi trovi su: Homepage #5037160
    ^Mr-Drakula^ ha scritto:
    Aggiungo che solo a chi batte il cuore per questa città e di conseguenza per questa squadra sa cosa si da e cosa di prova in serate come quella vissuta ieri. :approved:
     Ovviamente :) Solo chi ama la squadra e la città può capire davvero che cosa ho scritto o meglio i sentimenti che ci stanno dietro, per gli altri sono solo parole, è normale ;)
    "Tutto ciò che ha un inizio, ha una fine" (Matrix revolutions)
  9.     Mi trovi su: Homepage #5037802
    premetto che tra le squadre italiane la roma è quella che mi ispirava piu simpatia.

    probabilmente aveva il match piu facile rispetto alle altre 2, ciò non toglie l'impegno e il cuore messo dalla squadra.
    ha giocato bene (ho visto solo highlights però, ma sicuramente c'ha messo la voglia di vincere.
    inoltre erano tutti azzoppati o appena tornati da infortuni.
    quindi pur essendo un milanese, beh capisco le tue parole. peccato, veramente peccato che sia uscita ai rigori e soprattutti uscire ai rigori è si sfortuna! non il sorteggio o il momento di forma!
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...
  10.     Mi trovi su: Homepage #5038123
    Arichan ha scritto:
    Adesso ci sarà gente che dirà "vittoria morale" e giu con le prese in giro... allora io vi dico una cosa GRAZIE ROMA per tutto quello che hai dato ieri. Non è una vittoria, non può esserlo è una sconfitta vera e propria, come ha detto giustamente Massi nell'altro topic uscire agli ottavi non può essere una "vittoria" o cmq non si può negare un fallimento. Io ieri c'ho sperato davvero, era difficile perchè cmq l'Arsenal non è la squadretta parrocchiale e noi eravamo pieni di infortuni avevamo mezza squadra, se non di più, fuori gioco e molti che hanno giocato tornavano da infortuni (tonetto, aquilani, totti, juan.. pizarro non stava bene e altri) però c'abbiamo messo il cuore e siamo riusciti a resistere fino ai rigori dove però ultimamente ci dice sempre male. Era programmato che il Capitano dovesse giocare meno di 90 minuti (dato il recente infortunio), ne ha giocati 120 e l'ultima mezz'ora è andato avanti solo col cuore giallorosso perchè si vedeva che non ce la faceva più come anche altri.

    Quando è così la delusione è tanta non c'è niente da fare ma come ha detto Spalletti bisogna accettare la sconfitta quando si sa che si è dato tutto e noi ieri abbiamo davvero dato tutto e dobbiamo essere fieri di questo e siamo usciti a testa alta per questo. Più non si poteva fare.

    GRAZIE ROMA! di che? di averci regalato cmq una bella partita al di la del finale, di averci fatto sperare, di averci fatto emozionare per 120 minuti.
      Totti ha giocato i primi 20 minuti poi il nulla.Un giocatore così è un uomo in meno in campo.Purtroppo Totti non tornerà più quello di prima per via degli infortuni anche se ieri ha dato veramente tutto e merita un applauso visto le femminuccie di adesso che alla prima febbre si fermano.Cmq dopo il gol pensavo la Roma passasse il turno ma i giocatori in campo erano troppo scarsi per impensierire l'Arsenal.Baptista si è divorato di tutto dimostrando quanto è scarso e perchè il Real l'ha lasciato partire facilmente.Credo che la Roma al completo lo devastava quest' arsenal anche se gli inglesi al completo con Adebayor Fabregas e Walchot e Eduardo in forma avrebbero avuto la meglio.Non si può piangere sugli infortuni perchè sono cose che capitano quindi o giochi cosi o niente.
    Per il fatto che la Roma esce a testa alta è vero! Ma per vedere dove è finita la palla di Tonetto:rotfl:
    DALL'ULTIMA VOLTA IL CALCIO E' CAMBIATO , MA ESSER ULTRAS E' ANCORA REATO.

    Memento Audere Semper

  Grazie Roma

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina