1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5037662
    Galliani: "Milan l'ultimo
    a battere il Manchester"

    L'a.d. rossonero, dopo l'eliminazione dell'Inter a opera degli
    inglesi ricorda: "I Red Devils hanno perso con noi la semifinale del
    2007 a San Siro, poi da quel giorno in poi ci sono state ben 21 gare in
    Champions senza una sconfitta". Ma il dirigente fa anche i conti con la
    crisi del calcio italiano



    Adriano Galliani, a.d. del Milan. LaPresse
    MILANO, 12 marzo 2009 - Come dargli torto? Adriano
    Galliani, appiedato con tutta la squadra e costretto a guardare la
    Champions dalla televisione, adesso sorride con un pizzico di
    soddisfazione. "Il Milan è l'ultima squadra ad aver battuto il
    Manchester United in Europa, vorrà pur dire qualcosa?" afferma. E gli
    torna in mente quel diluvio del 2 maggio 2007. Il 3-0 al Manchester:
    San Siro in delirio, la partita perfetta.

    SOLDI E STADI - Ma Galliani si
    fa serio e fa i conti: l'eliminazione di Inter, Roma e Juve dilata
    tutti i problemi del calcio italiano. "La principale ragione di questa
    crisi è economica - sostiene l'amministratore delegato del Milan -. Le
    squadre inglesi grazie soprattutto agli stadi hanno ricavi nettamente
    superiori ai nostri, l'Inghilterra e la Spagna ci stanno superando e
    questo è un grave problema. Se non avremo anche noi gli stadi, non
    competeremo più ai massimi livelli europei".

    PERICOLO RETROCESSIONE - Spiega:
    "Dieci anni fa eravamo primi nel ranking europeo e fatturavamo molto di
    più dei club inglesi e spagnoli, mentre adesso dobbiamo cedere il
    passo. Ricordo che nel 1990 quando il Barcellona ci chiese van Basten
    il Milan fatturava molto più degli spagnoli, questo invece adesso non
    sarebbe più possibile e quindi se la stessa situazione si fosse
    riproposta adesso avremmo perso l'attaccante olandese. Se non
    invertiremo il trend l'Italia potrebbe anche retrocedere dal terzo
    posto nel ranking europeo e questo sarebbe un disastro".

    QUELLA NOTTE A S. SIRO - Poi
    torna all'Inter e al Manchester. Sorride sornione: "Lo United è una
    corazzata" esclama. Quindi rifila il dato che conta e che lo riempie di
    orgoglio: "Vorrei ricordare solo un dato che nessun giornale tratta
    oggi: i Red Devils hanno perso con il Milan la semifinale del 2007 a
    San Siro, poi da quel giorno in poi ci sono state ben 21 gare in
    Champions senza una sconfitta. Inoltre l'ultima volta che il Manchester
    ha perso all'Old Trafford è stata in occasione dell'ottavo di finale
    nel 2005 sempre contro di noi quando vincemmo 1-0 grazie ad un gol di
    Crespo. Questo vorrà pur dire qualcosa".


    gasport

    siamo i top manchester
  2.     Mi trovi su: Homepage #5037666
    aspetta.. direi che anche la prossima è già salva con questo ragionamento
    naturalmente non è il caso di intervenire sul mercato, almeno fino al 2015
    "al mio segnale...scatenate l'inferno!" dissi io, davanti alla colazione dell'hotel a 4 stelle di Padova...

  La stagione è salva

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina