1.     Mi trovi su: Homepage #5039697
    L’argentino dopo Trezeguet: è l’idea che apre un nuovo fronte di sfida con l’Inter. Avanti anche per Cassano




    ROMA, 14 marzo -  Diego Milito. La soluzione nella testa della Juve c’è. Il dopo Trezeguet è pronto. E porta dritti dritti ad un altro derby d’Italia. Un altro Juve-Inter. Perché l’Inter Milito lo ha inseguito per tutto il mese di gennaio e Preziosi ha fatto muro. E Moratti ha intenzione di tornare dal re dei giocattoli presto, ma per aggiudicarsi il giocattolo ros­soblù più... prezioso troverà una con­correnza che non ti augureresti mai. Quella della Juve. E La Juve avrà ar­gomenti che l’Inter ha cercato, senza trovarli, già a gennaio: perché Balotel­li ha detto no, Crespo ha detto no, Cruz ha detto no. Mentre la società bianco­nera gli argomenti li ha già dentro ca­sa del Genoa: l’altra metà di Palladino, Criscito e Olivera ora in prestito.

    PERCHÉ - Milito per la Juve è la scel­ta migliore: perché ha già dimostrato le sue qualità e la sua forza-gol in Ita­lia; perché ha un costo del cartellino alto, ma imparagonabile ad altri obiet­tivi di livello (Benzema, Drogba, Eto­’o partono tutti dai trenta in su); per­ché ha un ingaggio assolutamente nei parametri del club bianconero pur mi­gliorandolo molto (intorno ai 3 milioni, per esempio). E poi MIlito, all’occor­renza, può giocare anche insieme ad Amauri, in quella formula molto fisica che Ranieri, per esempio, ha adottato nel derby con il Toro affiancando Ia­quinta al brasiliano. Milito-Amauri sa­rebbe una coppia sudamericana molto europea. Una gran coppia. Con Cassa­no o Del Piero; con en­trambi e uno solo dei due arieti.

  Juve, ora è caccia a Diego Milito

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina