1.     Mi trovi su: Homepage #5045505
    Il c.t. presenta la prima lista della stagione 2009, con qualche ritorno e molte novità. Fuori otto dei dodici uomini arrivati quarti alle Olimpiadi di Pechino. Lasko e Gavotto pronti a raccogliere l'eredità di Fei

    Il c.t. Andrea Anastasi ha rivoluzionato l'Italvolley. LaPresse
    ROMA, 19 marzo 2009 - Cambia l'Italia della pallavolo a poco più di un anno dal Mondiale che organizzerà nel 2010. Nella sede della federazione pallavolo Andrea Anastasi presenta la prima lista per la stagione 2009, e saltano subito agli occhi le tante assenze rispetto all'annata olimpica. Otto su 12 atleti che hanno conquistato il 4° posto a Pechino non ci sono. C'è qualche ritorno, ma anche tante facce nuove: da Parodi a Bari, da Piscopo a Della Lunga. Volti che si sono imposti con il campionato, ma allo stesso tempo devono ancora sperimentarsi a livello internazionale. Capo-popolo della stagione sarà Valerio Vermiglio, uno degli ultimi senatori che ha detto sì anche alla World League, diventando capitano. Fra i ritorni da segnalare Cernic, bloccato un anno fa da un problema fisico, ma anche Lasko che come ricorda lo stesso Anastasi ha forse ottenuto più gratificazioni in Nazionale che in campionato.
    DUBBI - Il rebus attorno al quale ruota la squadra è l'assorbimento della assenza di Alessandro Fei, l'eredità cade proprio su Lasko e Gavotto che saranno i bomber per questa stagione. Anastasi non si è nascosto dicendo che anche nel rinnovamento l'Italia sarà chiamata ad essere ancora protagonista. Per riuscirci allarga la schiera dei giocatori e per la prima volta dopo tanto tempo si rivedono "tanti giovani" in un gruppo azzurro. Il progetto poi si stratifica e ingloba anche Mister Secolo, Lorenzo Bernardi, che una volta smessa la maglia del club (sta portando il Cles in A-2), si dedicherà anima e corpo alla causa azzurra, in attesa di intraprendere la carriera di allenatore a tempo pieno. Per il momento la sua Nazionale B per i Giochi del Mediterraneo sarà il banco di prova di chi non è impegnato in World League. Dopo anni finalmente la federazione ha aperto in pianta stabile le sue porte ad ex campioni, un bel segno di continutà pensando al Mondiale 2010 o anche più in là.
    Convocati per la World League
    Palleggiatori: Vermiglio, Saitta, Sintini, Travica.
    Opposti: Cazzaniga, Gavotto, Lasko.
    Centrali: Birarelli, Buti, De Togni, Fortunato, Piscopo, Sala.
    Martelli: Cernic, Della Lunga, Martino, Maruotti, Parodi, Savani, Zaytsev.
    Liberi: Bari Manià.
    L'uomo equilibrato è un pazzo. C. Bukowski

  Anastasi cambia l'Italvolley

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina