1.     Mi trovi su: Homepage #5058358
    Dopo tutti questi "angoli" nella sezione Discussioni mi sembrava ingiusto non dedicare spazio anche a macchine fotografiche, videocamere e quant'altro, dato che qui e là ogni tanto spuntano domande e richieste di consigli.
    Non vorrei limitare questa sezione alle sole fotografie ma ampliarla anche a tutto quel che è l'immagine digitale e non, fissa o in movimento, editing eccetera.
    In ragionevoli limiti (pensando a chi ha una connessione lenta) mi sembra corretto anche postare fotografie proprie, anche a scopo dimostrativo.

    Io ho per deformazione professionale una passione per le Canon, ma sono sempre e comunque aperto al dialogo!!

    L'idea di aprire questo thread mi è venuta oggi mentre leggevo un articolo su un altro sito. Ci sono interessantissimi spunti di discussione sulla convergenza di queste apparecchiature.
    Se infatti i telefoni tendono sempre più ad assomigliare a netbook muniti di fotocamere compatte, le reflex digitali si stanno fondendo con le videocamere. Non è utopico pensare che il tutto alla fine convergerà in un unico prodotto, ma andiamo per gradi e rimaniamo nel presente.



    - FAQ -

    D: - Che cos'è una digitale compatta? Che cos'è una reflex digitale?
    R: - Definizione alla Fantozzi: "Dicesi digitale compatta"... Ahahah! Seriamente, le due sopraelencate sono la classificazione per famiglia delle fotocamere digitali.
    Le digitali compatte sono quelle con ottica fissa (non potete cambiare gli obiettivi), piccole (compatte appunto), create per lo più per un'utenza che vuole semplicemente premere un tasto e pretende che la macchina faccia da sola. Ovviamene a seconda dei modelli ci sono funzionalità aggiuntive eccetera, ma la classificazione rende bene l'idea per differenziarle dall'altro tipo di macchina fotografica digitale. (esempio)
    Le reflex digitali le riconoscete a vista: sono quelle più grosse, quelle che assomigliano a una vecchia macchina fotografica analogica. Si differenziano dalle compatte perchè hanno l'ottica mobile (gli obiettivi possono essere cambiati a seconda delle necessità del momento) e perchè sostanzialmente richiedono conoscenze maggiori per l'utilizzo, sebbene possano funzionare benissimo anche in modalità completamente automatica. Ce ne sono sia di semi-professionali (entry-level per chi non ha troppe esigenze) che professionali. (esempio)
    Essendo il mercato sempre in continuo movimento la classificazione non è sempre così rigida, esistono modelli ibridi come compatte con ottica intercambiabile ad esempio. Tuttavia la divisione rende l'idea. Le macchine che non sono né compatte né reflex digitali sono solitamente definite "bridge", proprio a sottolineare come siano modelli di transizione; nella loro forma tipica hanno la forma di una piccola reflex digitale proprio per sfruttarne la grande ottica (zoom migliorato) ma questa è fissa. Perdono di controaltare nelle dimensioni non più ridotte.
    In gergo tecnico le compatte costruite per resistere ad urti, acqua e altro vengono definite "rugged".
    Vista la costante evoluzione del settore, sempre più diversificato per esigenze del consumatore, c'è un nuovo standard che si va delineandosi, spinto in particolar modo da Olympus e Panasonic: sono le cosiddette micro quattro terzi, praticamente delle compatte un po' cresciutelle ma dall'ottica intercambiabile come le reflex (ciò reso possibile dall'eliminazione di alcuni elementi). La più nota è probabilmente la Olympus PEN. Tuttavia è ancora un po' presto per decretare se si affermeranno sul mercato, visto anche il fatto che costano come delle reflex.

    D: - Che cos'è l'ISO? Cos'è la sensibilità/velocità della pellicola?
    R: - Fate mnemonicamente un passo indietro. Vi sarà capitato di acquistare il rullino per una macchina fotografica, o anche acquistare una macchina usa e getta. Queste recavano sulla confezione o la dicitura ISO (o ASA) 100 o più, o semplificavano con dei disegnini del sole, delle nuvole eccetera. Questo perchè i rullini avevano pellicole con sensibilità differenti, ovvero reagivano differentemente alla luce. Un valore basso di ISO (100) stava a significare che la pellicola era adatta a condizioni di luce forti, giornate assolate e all'aperto: serve molta luce per poter impressionare la pellicola. Un valore alto (400) consentiva buoni scatti anche quando la luce era meno, come al chiuso o con sole coperto; il rischio di una pellicola ISO 100 con scarsità di luce era di aver fotografie o molto scure o mosse, perchè per compensare la mancanza di luminosità l'otturatore rimaneva più aperto. Ovviamente anche l'ISO 400 ha i suoi contro, altrimenti si userebbe sempre l'ISO massima possibile: a parità di luce, una pellicola con minor sensibilità significa anche colori più veri e con meno rumore.
    Arrivando ai giorni nostri, le pellicole ormai non esistono più. Ma le macchine digitali sono in grado di simulare la presenza di una pellicola più o meno sensibile grazie al proprio hardware. Tipicamente ormai tutte (compresi alcuni cellulari) hanno un range selezionabile tra 100 e 400, mentre quelle un po' più belle e le reflex digitali arrivano molto oltre.
    Come già detto, è opportuno lavorare con un'ISO alta in condizioni di poca luce (al buio o con il sole coperto) o per soggetti in movimento (poichè, se ci fosse una vera pellicola, si impressionerebbe in minor tempo), al compromesso di una minor qualità complessiva. O lasciate il tutto in automatico e la macchina valuterà da sola che sensibilità adottare.
    Maggiori informazioni, ben più dettagliate, qui.

    D: - Più megapixel = più bello?
    R: - No, non necessariamente. Quando si tratta di scegliere una macchina fotografica digitale ci sono tanti fattori da prendere in considerazione: la qualità delle ottiche (luminosità, distorsioni, ecc.), il sensore utilizzato (CMOS, CCD, dimensioni ecc.), l'elettronica...
    I megapixel non fanno altro che stabilire la risoluzione (640x480, 1600x1200 e via discorrendo, o anche con rapporti non 4:3), quindi chiaramente una fotografia molto risoluta è ricca di particolari e grande di dimensioni quando poi la si dovrà stampare, ma la corsa ai megapixel ha la conseguenza negativa che spesso viene accompagnata da una diminuzione della qualità delle immagini (maggiore presenza di "rumore"). Canon ha recentemente fatto un eclatante salto indietro nel caso del passaggio dall'ammiraglia G10 alla successiva G11: il sensore di generazione successiva è di "soli" 10 mpx, meno del predecessore; questo perchè si è capito che per la maggioranza degli utenti 10 mpx erano più che sufficienti, la cosa importante era migliorare la qualità delle immagini e non sbandierare numeri sempre più altisonanti.
    In passato pur di poter affermare di aver sempre più pixel si era arrivati ad interpolare quelli realmente catturati dalla macchina con altri ricavati da algoritmi; ad esempio, una macchina vantava 4,3 mpx quando il sensore ne catturava 2 solamente. Chiaramente a farne le spese era la qualità.
    Mai farsi ammaliare dai numeri, l'importante è fidarsi dei propri occhi.

    D: - Che cos'è il diaframma?
    R: - Allora, dicesi "diaframma" celebre anticoncezionale...
    LOL. Il diaframma è l'apertura che regola il passaggio della luce alla pellicola (ormai sostituita dai sensori) in un dato tempo. Quindi avremo regolazioni di diaframma da molto aperti a molto chiusi, in base a quanta luce vogliamo far passare; un diaframma aperto vuol dire tanta luce e conseguente riduzione del "mosso", un diaframma chiuso (a parità di altre condizioni) consente una maggiore profondità di campo (praticamente la messa a fuoco di un soggetto rispetto al fondale sfocato).
    Sostanzialmente è legata a quelle "f" che vediamo di tanto in tanto nelle caratteristiche di uno scatto: il diaframma infatti è indicato con una scala di "numeri f" (o f/stop) che varia di uno "stop" (così viene definito) tra un numero il successivo:
    f/1 f/1,4 f/2 f/2,8 f/4 f/5,6 f/8 f/11 f/16 f/22 f/32 f/45 f/64
    Il primo indicherà un diaframma apertissimo (=tanta luce), l'ultimo molto chiuso.
    Che cosa sia la "f" lo spieghiamo di seguito.

    D: - (continua)Che cos'è la "f"?
    R: - La "f" che vedete di tanto in tanto scritta sugli obiettivi è la lunghezza focale, ovvero in ottica la distanza tra una lente e il piano focale, applicata alla fotografia è la distanza tra il centro ottico dell'obiettivo e il piano pellicola (ormai sostituito dal sensore nella fotografia digitale).
    Perchè centro ottico e non centro? Perchè non sempre i due coincidono, vedi il caso in cui un obiettivo sia costituito da un gruppo di anche una quindicina di lenti diverse.
    I fotografi di vecchia generazione usavano il formato della pellicola a 35 millimetri, e in base a quello la normale visione di un occhio umano si ha con un f=50 mm; gli obiettivi si distinguevano in grandangolari (ovvero che abbracciano una scena molto ampia, tipo un panorama) se f50 mm. Ora però non c'è più il 35 mm, è tutto digitale e le dimensioni dei sensori sono le più disparate; tuttavia per semplificare il tutto nella dicitura attuale si calcola l'equivalenza ai 35 mm.
    Ora, ricollegandoci a quanto detto sopra del diaframma, sapendo la lunghezza focale e il numero f al momento dello scatto sapremo quant'è aperto il nostro diaframma: per un 200 mm con f/2 avremo 100 mm di apertura, per un 28 mm con lo stesso f/2 avremo 14 mm (sempre rapportando ai 35 mm di cui sopra).

    D: - Che cos'è l'esposizione?
    R: - L'esposizione è il tempo in cui teniamo aperto l'otturatore durante lo scatto. Va da sé che più lo lasciamo aperto più consentiamo alla luce di passare, ma rischiamo anche che la fotografia risulti mossa; pertanto è bene lavorare su un buon equilibrio di esposizione quanto sensibilità della pellicola e altro.
    In poche parole stiamo parlando di quanta luce far passare al nostro sensore, e questa quantità è rilevabile con un esposimetro e si misura in "EV".
    Essendo per definizione esposizione = intensità luminosa x tempo, avremo stesse esposizioni, cioè stesso valore EV, con diverse combinazioni (a parità di luce, s'intende):
    ISO 100-f/5,6-1/60 = ISO 100-f/2,8-1/250 = ISO 200-f/11-1/30 = ISO 3200-f/11-1/500 ecc. ecc.
    L'ultimo numero, la frazione, indica appunto la frazione di secondo della durata dello scatto
    Lo stesso valore EV non vuol dire che le fotografie saranno tutte uguali: aumentando l'ISO andrò anche ad inficiare sulla qualità dell'immagine (più rumorosa), tempi maggiore di esposizione causeranno l'effetto "mosso", un diaframma aperto diminuirà la profondità di campo ecc. ecc.

    D: - Che cos'è la profondità di campo?
    R: - La profondità di campo indica quanto ciò che stiamo mettendo a fuoco si stagli (sia distante) rispetto a ciò che lo circonda, sia anteriormente che posteriormente. Più si ha profondità di campo e più ci sarà differenza, facendo percepire all'occhio una fotografia meno "piatta". Un buon ritratto di persona solitamente ha una profondità elevata, in un panorama di tutte le Alpi in una foto sola sarà molto bassa.
    Come detto sopra, influirà sulla profondità di campo la lunghezza focale (usare uno zoom piuttosto che un grandangolo), la distanza dal soggetto che stiamo fotografando e l'apertura del diaframma (più aperto = meno profondità).

    D: - Che cos'è il RAW?
    R: - Il RAW è un formato usato soprattutto professionalmente in cui i dati catturati dal sensore e trasmessi al processore NON vengono alterati da interpolazioni o elaborazioni di alcun tipo ma trasmessi al supporto così come sono stati ripresi. Il vantaggio è che successivamente è ancora possibile agire sull'immagine mantenendone alta la qualità, a scapito di files di dimensioni molto maggiori di una JPEG qualsiasi.
    Per il neofita che non ha intenzione di elaborare le proprie immagini non ha molto senso lavorare in questo formato, e infatti non è normalmente presente sulle compatte "point-and-shoot".

    D: - Che cos'è il bracketing?
    R: - Il bracketing è una tecnica fotografica. Praticamente si fanno diversi scatti della stessa immagine ma variando appositamente dei parametri, volontariamente ridotti o aumentati rispetto all'originale.
    Il più celebre caso si realizza per formare un'HDR (vedi sotto), ma il bracketing può essere anche relativo ad altri parametri (tipo il "bracketing del fuoco" per aumentare in post-produzione la profondità di campo).

    D: - Che cos'è un'HDR?
    R: - L'acronimo HDR sta per High Dynamic Range, ovvero alta gamma dinamica. Praticamente invece di avere uno spazio colore (l'intervallo dei colori presenti) determinato da un solo scatto lo si aumenta con i benefici portati da più scatti successivamente uniti.
    E' sostanzialmente un bracketing sull'esposizione, quindi per concretizzarlo unisco diversi scatti dello stesso IDENTICO soggetto fatti a diverse esposizioni. Le fotografie sovraesposte e sottoesposte combinate insieme aumenteranno la gamma dei colori complessivi della fotografia.
    Se voi provate a scattare dall'interno di una stanza verso l'esterno dove c'è più luce, otterrete semplicemente il riquadro della finestra ben illuminato e i muri attorno in ombra. Con un'HDR invece otterrete di avere sia l'esterno quanto l'interno illuminato, creando un'effetto straniante per l'occhio molto piacevole a vedersi.
    E' una tecnica molto apprezzata recentemente, quindi diversi costruttori stanno equipaggiando le proprie macchine di soluzioni per scattare HDR in maniera semplice. Ricoh ad esempio combina due scatti in rapidissima successione in una sola immagine (mentre l'utente crede di farne uno solo), Canon processa l'immagine con l'iContrast (ma non si ottiene una vera HDR), Fujifilm con la serie di macchine dotate di sensore "super CCD EXR" che ha creato un sensore particolare che divide in due i propri fotodiodi facendoli lavorare in maniera differente tra loro (perciò si dimezza la risoluzione ma si ottiene una HDR vera e realizzata da un solo scatto).

    [Modificato da brazzy il 19/10/2009 13:06]

  2.     Mi trovi su: Homepage #5058825
    felicità ha scritto:
    A quando "L'angolo per andare a pisciare"?
     Ahahah! Effettivamente l'ho pensato anche io... "No, non un altro angolo"!!! Però ho visto che su questo forum ci sono un po' di utenti competenti e tanti altri che ogni 3x2 aprono dei thread per fare domande, quindi speravo di riuscire ad accorpare il tutto, dare un riferimento dove chi domanda e chi risponde potesse incontrarsi.

    @Aci: sì, concordo, potremmo caricare gli scatti migliori, così almeno anche chi vuole acquistare si fa un'idea di cosa c'è in commercio e cosa è possibile realizzarvi.
    Il problema è solo uno, e non indifferente: le dimensioni delle immagini. Se cominciamo a caricare foto di tanti megapixel finisce che ogni pagina diventa lentissima da caricare, e chi ha un'ADSL a consumo rimarrebbe penalizzato. Se al contrario le ridimensioniamo risolviamo il problema ma la qualità della fotografia non è certo più l'originale...
    A meno che ci appoggiamo ai vari siti di hosting, e in tal caso suggeritemene uno perchè io non ne uso!!
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5058826
    io con la mia nuova macchinetta da 14Mp faccio filmati in 720p a 30fps...na figata, no need telecamere anymore! non sarà il meglio sul mercato ma l'ho anche pagata pochino :asd:

    Spero che ci sia spazio anche per i puzzoni senza troppe pretese come me in questo campo :DD
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5058829
    brazzy ha scritto:
     Se cominciamo a caricare foto di tanti megapixel finisce che ogni pagina diventa lentissima da caricare, e chi ha un'ADSL a consumo rimarrebbe penalizzato. Se al contrario le ridimensioniamo risolviamo il problema ma la qualità della fotografia non è certo più l'originale...
    A meno che ci appoggiamo ai vari siti di hosting, e in tal caso suggeritemene uno perchè io non ne uso!!
     sticazzi, sono 6 mega a foto in qualità massima....hai voglia XD
  5.     Mi trovi su: Homepage #5058938
    Mesana ha scritto:
    io con la mia nuova macchinetta da 14Mp faccio filmati in 720p a 30fps...na figata, no need telecamere anymore! non sarà il meglio sul mercato ma l'ho anche pagata pochino :asd:

    Spero che ci sia spazio anche per i puzzoni senza troppe pretese come me in questo campo :DD
     Ovvio che c'è spazio per tutti!! Anzi, sei pregato di "recensire" la tua macchina fotografica con esempi di fotografie in modo che ogni utente in procinto di acquistar qualcosa possa valutare anche la Samsung.

    Sul "no need telecamere anymore" non sono d'accordissimo... nel senso che la differenza visiva tra una videocamera HD e una compatta che registra in HD è ancora visibile. Anche se nel caso dell'utenza comune è giusto fregarsene di questa differenza. Sono più che altro le reflex digitali che avendo un sensore pauroso per dimensioni e prestazioni riescono davvero a  porsi sopra le videocamere in quel che le videocamere dovrebbero far meglio; ma in questo caso parliamo di apparecchi abbastanza inutili per un uso comune, molti non saprebbero che farsene.
    Più che altro ora stanno arrivando anche i cellulari che fanno filmati a 720p, il che potrebbe far convergere la tua Samsung e il tuo iPhone (per esempio) in un ipotetico unico oggetto dei desideri. Non so come si porrà Apple a riguardo perchè forse una simile soluzione comprometterebbe il design (servirebbe spessore): come gli altri costruttori anche Apple si avvale di third parties specializzate in micro fotocamere per cellulari, quindi se a giugno arriverà un nuovo iPhone (come mi confermi tu!) pensi che Apple opterà per una fotocamera intermedia come fece al lancio o stupirà con una 5mpx+ con filmati in HD? [non voglio cominciare a parlare di telefoni, rimaniamo in tema "convergenza"!]
    Considera che in fondo OS X ha una suite ottima per la gestione fotografica, se la fotocamera dell'iPhone fosse competitiva rosicchierebbe quote di mercato alle compatte digitali, non trovi?
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5058940
    brazzy ha scritto:
    Ovvio che c'è spazio per tutti!! Anzi, sei pregato di "recensire" la tua macchina fotografica con esempi di fotografie in modo che ogni utente in procinto di acquistar qualcosa possa valutare anche la Samsung.
       ah bè ma a me interessa poco di farla comprare a qualcuno XD

    Sul "no need telecamere anymore" non sono d'accordissimo... nel senso che la differenza visiva tra una videocamera HD e una compatta che registra in HD è ancora visibile. Anche se nel caso dell'utenza comune è giusto fregarsene di questa differenza. Sono più che altro le reflex digitali che avendo un sensore pauroso per dimensioni e prestazioni riescono davvero a  porsi sopra le videocamere in quel che le videocamere dovrebbero far meglio; ma in questo caso parliamo di apparecchi abbastanza inutili per un uso comune, molti non saprebbero che farsene.
       appunto! ^^

    Più che altro ora stanno arrivando anche i cellulari che fanno filmati a 720p, il che potrebbe far convergere la tua Samsung e il tuo iPhone (per esempio) in un ipotetico unico oggetto dei desideri. Non so come si porrà Apple a riguardo perchè forse una simile soluzione comprometterebbe il design (servirebbe spessore): come gli altri costruttori anche Apple si avvale di third parties specializzate in micro fotocamere per cellulari, quindi se a giugno arriverà un nuovo iPhone (come mi confermi tu!) pensi che Apple opterà per una fotocamera intermedia come fece al lancio o stupirà con una 5mpx+ con filmati in HD? [non voglio cominciare a parlare di telefoni, rimaniamo in tema "convergenza"!]
    Considera che in fondo OS X ha una suite ottima per la gestione fotografica, se la fotocamera dell'iPhone fosse competitiva rosicchierebbe quote di mercato alle compatte digitali, non trovi?
        bah, ad ognuno il suo mestiere imho! :D Secondo me iPhone non punterà mai a rubare spazio alle fotocamere, piuttosto alle console per videogiochi!

    Magari però farà una iCamera...o meglio una quickshot! 
  7.     Mi trovi su: Homepage #5058960
    Mesana ha scritto:
    bah, ad ognuno il suo mestiere imho! :D Secondo me iPhone non punterà mai a rubare spazio alle fotocamere, piuttosto alle console per videogiochi!

    Magari però farà una iCamera...o meglio una quickshot!
      La tua opinione sulla tua Samsung non serve per proporla a qualcuno, però capita sempre chi ha un budget e vuole farsi un'idea di cosa offre il mercato, quindi può capitare che la tua macchina sia la soluzione ideale per quel qualcuno!!
    [edit]: vedi il post qui sotto!

    Secondo te è possibile che faccia mai un'iCamera? Sarebbe un prodotto interessante per il mass market, dato che passando da iPhoto avrebbe un'ottima integrazione con Facebook, Flickr ecc., quindi già dotandola di un semplice geotag l'utente si troverebbe le foto archiviate in maniera molto semplice. Però il mio dubbio è sul lungo periodo, dato che tutti questi marchingegni tendono ad avere differenze sempre più labili la camera dell'iPhone diventerebbe un'alternativa plausibile a un'eventuale iCamera stessa. In fondo se già questa nuova versione dell'iPhone avesse una fotocamera tipo i concorrenti sarebbe come una compatta entry level, con il malus della qualità dell'ottica ma il bonus della dotazione software.

    [Modificato da brazzy il 30/03/2009 20:48]

  8. peramorsicata  
        Mi trovi su: Homepage #5058976
    Mesana ha scritto:
    io con la mia nuova macchinetta da 14Mp faccio filmati in 720p a 30fps...na figata, no need telecamere anymore! non sarà il meglio sul mercato ma l'ho anche pagata pochino :asd:

    Spero che ci sia spazio anche per i puzzoni senza troppe pretese come me in questo campo :DD
     come funzia la nuova macchinetta???
    Playing: FIFA 11
    Playing online: FIFA 11
    Apple user
  9.     Mi trovi su: Homepage #5058985
    felicità ha scritto:
    Leggere il secondo post di Sole qui. Penso sia la soluzione migliore.

    Link diretto

    Penso che tu possa aggiungerlo nel primo post.   ;)
     Ho dato un'occhiata, grazie. Ma siamo sicuri che funzioni da web hosting? C'è questa frase di Sole che non ho capito...

    È aperta a tutti. Se avete una foto (in questo caso si accettano
    immagini "ispirate", anche in senso lato, al videogioco), proponetela.


    Non è che gli rompiamo le scatole?
    Se funziona come un sito qualsiasi ben venga, sarò lieto di editare il primo post!!
  10. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5059005
    robyjolly ha scritto:
    come funzia la nuova macchinetta???
        

    funzia strabene (per ciò che devo fare io)....ovviamente me ne intendo meno di 0, ma:

    a) di notte le foto escono benone
    b) in controluce escono benone
    c) la risoluzione massima è ENORME, quindi compensa eventuali sfocature o imperfezioni dovute al sensore
    d) lo schermino dietro è touch e fa cagare (sono abituato bene XD)
    e) mi piacciono soprattutto i filmati anche se occupano una caterva di spazio :DD

    f) è piccolissima e ciò è un bene imho
    g) ha un sacco di funzioni software abbastanza inutili ma fighe :clap:




    ah, inutile dire che si integra perfettamente con iphoto (o meglio, è iphoto che digerisce tutto). Unica pecca, non ha gli accelerometri e devo girarmi tutte le foto a mano |-[
  11. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5059010
    brazzy ha scritto:
    La tua opinione sulla tua Samsung non serve per proporla a qualcuno, però capita sempre chi ha un budget e vuole farsi un'idea di cosa offre il mercato, quindi può capitare che la tua macchina sia la soluzione ideale per quel qualcuno!!
    [edit]: vedi il post qui sotto!

    Secondo te è possibile che faccia mai un'iCamera? Sarebbe un prodotto interessante per il mass market, dato che passando da iPhoto avrebbe un'ottima integrazione con Facebook, Flickr ecc., quindi già dotandola di un semplice geotag l'utente si troverebbe le foto archiviate in maniera molto semplice. Però il mio dubbio è sul lungo periodo, dato che tutti questi marchingegni tendono ad avere differenze sempre più labili la camera dell'iPhone diventerebbe un'alternativa plausibile a un'eventuale iCamera stessa. In fondo se già questa nuova versione dell'iPhone avesse una fotocamera tipo i concorrenti sarebbe come una compatta entry level, con il malus della qualità dell'ottica ma il bonus della dotazione software.
     mah per me mettere una fotocamera medio alta sull'iphone vorrebbe dire distogliere l'attenzione dai punti di forza del telefono...basterebbe solo a far dire alla gente: "guarda, l'iphone ha la telecamera come il telefono XXXX e costa YYY euro in più". SECONDO ME, per vendere gli iphone apple deve focalizzare l'attenzione sulle caratteristiche uniche, non su quelle comuni (e lo sta facendo bene imho)
  12.     Mi trovi su: Homepage #5059406
    Mesana ha scritto:
    mah per me mettere una fotocamera medio alta sull'iphone vorrebbe dire distogliere l'attenzione dai punti di forza del telefono...basterebbe solo a far dire alla gente: "guarda, l'iphone ha la telecamera come il telefono XXXX e costa YYY euro in più". SECONDO ME, per vendere gli iphone apple deve focalizzare l'attenzione sulle caratteristiche uniche, non su quelle comuni (e lo sta facendo bene imho)
     Secondo me Apple un po' se ne frega dei commenti della gente perchè tanto i numeri sono lì a parlare e a darle ragione. Altrimenti se si ascoltasse sempre chi dice: "eh ma cosa sono 2 mpx... che telefono demm..." e chi invece: "wow! 2mpx ma che qualità!" si diventa matti!
    Comunque la faccio finita qui con il discorso altrimenti non parliamo d'altro! Tanto si sa che Apple farà sempre come dici tu, è scientificamente provato quindi a nulla vale opporsi!!


    Torniamo a parlare di fotocamere quindi.
    Come alcuni sapranno si è tenuto a Milano il Photoshow, e non sono mancate le anteprime (fra cui la EOS 500D).
    Oggi vi linko una compatta Fujifilm votata all'uso estremo, waterproof e quant'altro; sembra essere concepita per chi ha bambini piccoli, i quali magari hanno il brutto vizio di dar da bere alle macchine digitali!! Come ottica non è niente di che, solito 35-105 mm con zoom 3x, abbastanza contenuto il prezzo (199).
    Molto più interessante è la sorella maggiore top di gamma Finepix F200EXR (prende il nome dal sensore adottato). Le caratteristiche sono molto buone: con un'ottica wide 28 mm capace di uno zoom 5x, l'erede della F31 punta su gamma dinamica e contenimento del rumore. 12mpx, simulazione digitale di pellicole analogiche, filmati in HD, scene detector, molte opzioni per chi scatta amatorialmente non in automatico a corredo del tutto. L'ottimo CCD EXR si compone di fotodiodi con diverse funzioni: alcuni atti a lavorare con alte ISO, altri con basse e altri che si occupano della gamma dinamica; gli altri CCD sul mercato invece sono costituiti da fotodiodi che catturano semplicemente la luce. Tramite la tecnica del pixel-binning così ad ogni pixel rilevato ne viene associato un altro adiacente con le stesse informazioni sul colore; così si eliminano brutture come rumore eccetera ma è anche vero che i pixel reali da 12 scendono a 6. Sulla carta la differenza si nota eccome, soprattutto nelle condizioni particolari per cui il sensore EXR è studiato (mix di luci calde e fredde, alte luci e basse luci). Il tutto però ha un suo prezzo: 349 euro, che per carità merita tutti ma in Italia mi pare che le compatte di qualità vendano poco; mi auguro scenda sotto i 300, avrebbe più mercato IMHO.
    Segnalo questi "giocattoli" della Kodak per la registrazione in HD. Sconsigliati per chi cerca la performance, a 179 euro invece possono essere un affare.
    Last but not least la nuova reflex digitale di Olympus, la E-450. Si parte dalla base della E-620 ma con un body molto compatto e di buona impugnatura. dalla sorella più anziana riprende alcuni fitri. Per prove e giudizi approfonditi non chiedete a me!! Ahaahah!!


  13.     Mi trovi su: Homepage #5059421
    Mi intrometto solo per dire che sono ancora molto soddisfatto della mia Powershot S2... nulla di pretenzioso, ma per le mie esigenze è ottima. Versatile, ottima definizione, buono zoom, piena di funzioni interessanti che un pivello come me nemmeno sfrutta al massimo.

    Ora scappo e torno nell'angolo di quelli con solo 5MP di macchinetta. :D

    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!

  L'angolo della fotografia

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina