1. having fun with the blues  
        Mi trovi su: Homepage #5060422
    ROMA - Per la prima volta anche
    il premier ha fatto trasparire un poco di preoccupazione davanti alla
    crisi. «Il lavoro comincia a venire meno in maniera preoccupante»

    http://www.corriere.it/politica/09_marzo_31/berlusconi_lavoro_d157e962-1e00-11de-84d3-00144f02aabc.shtml



    I cambiamenti climatici non esistono. E se esistessero farebbero un
    gran bene. Parola di Pdl. Non è una barzelletta. E' una mozione che
    porta, tra le varie firme di esponenti della maggioranza, anche quelle
    di Dell'Utri, Nania e Poli Bortone.

    http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/ambiente/effetto-serra/mozione-pdl/mozione-pdl.html

    :X
  2. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5060430
    Perchè dobbiamo fare queste figure d'imelda :'(
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  3. having fun with the blues  
        Mi trovi su: Homepage #5060651
    Globo ha scritto:
    Perchè dobbiamo fare queste figure d'imelda :'(
      ovviamente il tutto quando due giorni fa:

    Obama propone un vertice in Italia su clima e energia

    http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2009/03/29/obama-propone-un-vertice-in-italia-su.html

    8-(
  4.     Mi trovi su: Homepage #5060652
    Sprawl ha scritto:
    ROMA - Per la prima volta anche
    il premier ha fatto trasparire un poco di preoccupazione davanti alla
    crisi. «Il lavoro comincia a venire meno in maniera preoccupante»

    http://www.corriere.it/politica/09_marzo_31/berlusconi_lavoro_d157e962-1e00-11de-84d3-00144f02aabc.shtml



    I cambiamenti climatici non esistono. E se esistessero farebbero un
    gran bene. Parola di Pdl. Non è una barzelletta. E' una mozione che
    porta, tra le varie firme di esponenti della maggioranza, anche quelle
    di Dell'Utri, Nania e Poli Bortone.

    http://www.repubblica.it/2008/06/sezioni/ambiente/effetto-serra/mozione-pdl/mozione-pdl.html

    :X
     per nostra sfortuna, non sono gli unici a dire che i cambiamenti climatici non esistono.
    http://www.terranauta.it/a678/cambiamenti_climatici/i_cambiamenti_climatici_non_esistono_parola_di_klaus.html
    http://sostenibile.blogosfere.it/2009/01/i-cambiamenti-climatici-non-esistono-ecco-le-prove-de-il-giornale.html
    L'uomo equilibrato è un pazzo. C. Bukowski
  5.     Mi trovi su: Homepage #5060692
    Sprawl ha scritto:
    propongo che il tuo post venga censurato.....i grafici senza asse delle ordinate urtano la mia sensibilità :'(


    :DD
      come insegna il buon Tufte l'asse delle ordinate é irrilevante,conta solo illustrare l'andamento crescente o decrescente delle variabili :doc:
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  6.     Mi trovi su: Homepage #5060860
    LaLLo- ha scritto:
    il dramma non è che ci siano persone "corrotte" che affermino cose del genere per difendere un sistema malato, ma che che tanta gente creda alle parole di questi "servitori" del potere.
     

     ecco, bravo . .Ribadiamole sempre, stè cose

    perché altrimenti si cade esattamente nel tranello che giustifica tutto lo schifo che sommerge la nostra società

    NON c'è gente che CREDE o PENSA che NON stiamo massacrando il pianeta e che lo stiamo rendendo sempre più invivibile

    c'è solo una massa di individui Corrotti, fetenti ed Infami che con questo SISTEMA ci prospera e se ne sbatte altamente delle conseguenze delle loro azioni
    e poi, Ovviamente, c'è tutta la massa informe di persone che pensano e parlano sotto dettato
  7. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5060986
    LaLLo- ha scritto:
    il dramma non è che ci siano persone "corrotte" che affermino cose del genere per difendere un sistema malato, ma che che tanta gente creda alle parole di questi "servitori" del potere.


    In realtà sull'ambiente non c'è dibattito. Che uno dica che il petrolio finrà domani o che non finirà mai, non c'è contraddittorio da parte di chi deve farsi un'idea. O uno crede a una posizione o uno crede a un'altra. Ed è peraltro probabilmente il motivo per cui è così difficile fare cambiamenti seri e positivi.
  8.     Mi trovi su: Homepage #5060996
    scudettoweb ha scritto:
    In realtà sull'ambiente non c'è dibattito. Che uno dica che il petrolio finrà domani o che non finirà mai, non c'è contraddittorio da parte di chi deve farsi un'idea. O uno crede a una posizione o uno crede a un'altra. Ed è peraltro probabilmente il motivo per cui è così difficile fare cambiamenti seri e positivi.
     non la vedo così semplice purtroppo come su tanti altri argomenti dilaga l'ignoranza.
    Se poi fossero posizioni diverse dettate da convinzioni ideologiche l'accetterei anche, ma anche qui si può benissimo ridurre tutto ad interessi economici di pochi contro il futuro di molti e già si sa chi vince.
  9.     Mi trovi su: Homepage #5061003
    scudettoweb ha scritto:
    In realtà sull'ambiente non c'è dibattito. Che uno dica che il petrolio finrà domani o che non finirà mai, non c'è contraddittorio da parte di chi deve farsi un'idea. O uno crede a una posizione o uno crede a un'altra. Ed è peraltro probabilmente il motivo per cui è così difficile fare cambiamenti seri e positivi.
    i cambiamenti vanno fatti, ora e subito.
    i cambiamenti climatici sono sotto gli occhi di tutti. 
    un esempio:
    nell'inverno 2002-03 la temperatura della prov di milano non è mai scesa sotto lo 0 fino a gennaio. è o non è strano? 
    non ho fonti, ma ricordo bene.
    L'uomo equilibrato è un pazzo. C. Bukowski
  10. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5061185
    LaLLo- ha scritto:
    non la vedo così semplice purtroppo come su tanti altri argomenti dilaga l'ignoranza.
    Se poi fossero posizioni diverse dettate da convinzioni ideologiche l'accetterei anche, ma anche qui si può benissimo ridurre tutto ad interessi economici di pochi contro il futuro di molti e già si sa chi vince.


    Non è affatto semplice infatti. Il problema è che ci sono interessi economici e anche interessi ideologici. Ti faccio un piccolo esempio di come l'ambiente è un tema su cui si solleva ogni giudizio. Da una parte c'è chi dice che va tutto bene così, e credo che non sia neanche il caso di approfondire su perché ovviamente non c'è giudizio: tutto bene così NON va, mi sembra chiaro.

    Dall'altra parte invece c'è un'altra categoria di persone. Mettiamo che tu abbia un figlio. Mettiamo che tuo figlio abbia dei problemi a scuola. Tu sei disposto davvero a tutto, come frase fatta, per il bene di tuo figlio. Vai a parlare con gli insegnanti. Gli insegnanti ti dicono che secondo loro perché tuo figlio vada bene a scuola deve andare a studiare negli USA e voi dovete pagare una retta di 4.000 euro al mese. Se tu rispondessi "Certo, no problem" saresti un ottimo esempio dell'"altra categoria" di cui parlavo.

    Con ogni probabilità invece cercheresti di capire perché, per come, quando e chi. Poi raccolti tutti i dati faresti la tua scelta sia in funzione del suo bene, sia in funzione della vita che vuoi avere tu, sia in funzione delle tue disponibilità. Ecco, questa posizione, che credo sia la più "normale", esiste credo in tutte le famiglie quando si parla di figli ma è inesistente, o quasi, nel mondo quando si parla di ambiente.

  Contrordine (avete capito male): è l'effetto serra a non esistere, mica la crisi...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina