1. Demotivato dal troppo entusiasmo  
        Mi trovi su: Homepage #5064316
    Sega ha confermato dalle pagine di GameSpot che Yu Suzuki non è (da tempo) coinvolto nello sviluppo di giochi per console e di fatto non partecipa alla pianificazione interna del gruppo giapponese. Infatti, il creatore di Shenmue e Virtua Fighter ha accettato un "pensionamento attivo" nelle sedi del marchio blu tornando a far parte di AM2 Plus, studio concentrato sulla realizzazione di giochi arcade (diretti in modo particolare al Giappone) ...
  2. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5064363
    aleZ ha scritto:
    Sega ha confermato dalle pagine di GameSpot che Yu Suzuki non è (da tempo) coinvolto nello sviluppo di giochi per console e di fatto non partecipa alla pianificazione interna del gruppo giapponese. Infatti, il creatore di Shenmue e Virtua Fighter ha accettato un "pensionamento attivo" nelle sedi del marchio blu tornando a far parte di AM2 Plus, studio concentrato sulla realizzazione di giochi arcade (diretti in modo particolare al Giappone) ...
    Shen Mue a parte, Suzuki ha dato il meglio di se in ambito arcade, e i frutti di tale lavoro si sono poi riflessi in campo console.

    Dunque, non credo che passerà troppo tempo prima che rivedremo i giochi di Yu sulle nostre console. :)
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  3. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5064381
    Koumei ha scritto:
    Ma non potrebbe passare in un altro studio ? Cioè sega secondo me non frutta un grande talento però magari altre case lo vorrebbero con loro.
     Non credo che Suzuki sia "in vendita". E probabilmente è meglio così.

    Per quanto riguarda il discorso di Castelli, non posso che quotare. A me oltre a Shenmue viene in mente solo Sword of Vermillion realizzato direttamente per console. In fondo, l' eccezione è stata più il lavorare su console.

    Anzi, personalmente preferisco più uno Yu Suzuki che lavori su (e spinga) un hardware proprietario (come una scheda da sala) che non come third party per qualche console. Non dimentichiamo che le console SEGA sono per lo più figlie di grandiosi hardware arcade. Finchè il mercato arcade è stato fiorente, anche SEGA ha camminato sulle sue gambe. E uno Yu Suzuki concentrato e INFLUENTE su quel mercato potrebbe orientare la sezione che si occupa dello sviluppo hardware a spingersi un pò più in là.

    Forse i più giovani fra di voi non ricordano che fino ai primi anni 90 i videogiochi arcade stavano quasi una generazione avanti a quelli casalinghi. E ci mancherebbe altro, visto che gli hardware costavano dieci volte tanto e lo sviluppo dei videogiochi era totalmente monoformato.
    A me che ritornasse una realtà del genere non dispiacerebbe affatto.
  4. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #5064409
    Piccolo ha scritto:
    Non credo che Suzuki sia "in vendita". E probabilmente è meglio così.

    Per quanto riguarda il discorso di Castelli, non posso che quotare. A me oltre a Shenmue viene in mente solo Sword of Vermillion realizzato direttamente per console. In fondo, l' eccezione è stata più il lavorare su console.

    Anzi, personalmente preferisco più uno Yu Suzuki che lavori su (e spinga) un hardware proprietario (come una scheda da sala) che non come third party per qualche console. Non dimentichiamo che le console SEGA sono per lo più figlie di grandiosi hardware arcade. Finchè il mercato arcade è stato fiorente, anche SEGA ha camminato sulle sue gambe. E uno Yu Suzuki concentrato e INFLUENTE su quel mercato potrebbe orientare la sezione che si occupa dello sviluppo hardware a spingersi un pò più in là.

    Forse i più giovani fra di voi non ricordano che fino ai primi anni 90 i videogiochi arcade stavano quasi una generazione avanti a quelli casalinghi. E ci mancherebbe altro, visto che gli hardware costavano dieci volte tanto e lo sviluppo dei videogiochi era totalmente monoformato.
    A me che ritornasse una realtà del genere non dispiacerebbe affatto.
     
    QUASI una generazione avanti?

    Io direi quasi 2. Il Model 2 stesso era MOLTO più avanti perfino del N64 che era almeno mezza generazione avanti a Sat e PSX. E sempre in quel periodo c'è stato il Model 3 che era almeno tre se non quattro volte avanti.


  [Notizia Shenmue Online] Yu Suzuki lascia il mercato console

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina