1.     Mi trovi su: Homepage #5071107



    A Barcellona sono più che sicuri: i Pozzo potrebbero essere tra i prossimi proprietari dell'Espanyol, la seconda squadra della capitale catalana, al momento retta dal presidente Daniel Sanchez Llibre. Rimbalzata già più volte sulla stampa spagnola, la notizia viene confermata dagli esperti del calcio catalano, rimandando però ogni possibile decisione alla fine del campionato. E per un motivo semplice: la squadra bianco-blu è al momento invischiata nella lotta per la retrocessione.

    A parte i buoni rapporti pregressi tra friulani e catalani (i trasferimenti di Navas e Toledo, quello solo accennato di Obodo), la famiglia Pozzo – che in passato aveva già provato, senza risultato, ad acquisire quote di Napoli e Bologna – potrebbe tentare il grande passo in un campionato come la Liga, anche se l'Espanyol non è una squadra troppo blasonata e anche in Europa non ha un andamento troppo diverso da quello dei friulani. In più, sta ancora aspettando di poter giocare nel nuovo stadio di Montjuic, in fase di costruzione, dopo essere stata ospitata prima allo storico Sarrià e poi all'Olimpico di Barcellona.

    Secondo i bene informati, all'acquisto di una parte delle quote del club catalano non sarebbe però interessato Gianpaolo Pozzo, azionista di riferimento dell'Udinese e – tra l'altro – con interessi commerciali proprio in Catalogna, ma il figlio Gino, che possiede una piccola percentuale (inferiore all'1%) del capitale azionario dell'Udinese. E' certo che, se l'affare dovesse andare in porto, potrebbe essere il preludio a una nuova rivoluzione anche nell'organigramma della società. E a Barcellona si parla di contatti già ben avviati per far entrare Pozzo tra i soci di una società fatta di piccoli azionisti e sempre a caccia di nuovi investitori.

  Udinese, Pozzo prende anche l'Espanyol?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina