1.     Mi trovi su: Homepage #5085615
    Ciao, ho bisogno dell'aiuto di chi si ricordi meglio le regole del discorso diretto-discorso indiretto (sono passati così tanti anni, che ho paura di sbagliare).
    In pratica ho delle frasi, io devo trasformarle da discorso diretto a discorso indiretto. Quali  sono le regole esattamente? Prendiamo questa ad esempio(la sto mettendo pari pari come ce l'ho sul mio foglio):
    -Domanda: " quando è andato in america?"
     Risposta: "Era arrivato a new york, a Ellis Island, 97 anni fa, nel 1907, quando aveva 18 anni. E ha cominciato a fare il barbiere. Abitava a Patterson."
    Ecco queste tre righe le devo trasformare da discorso diretto a discorso indiretto. Più che altro la parte problematica è quel domanda e risposta come renderli. (aiutatemi solo se siete sicuri al 100%, visto che devo essere sicuro di farlo perfetto, grazie).
    Io stavo pensando di trasformarlo così:
    - Chiede quando fosse andato in America.
      Risponde che era arrivato a new York, a Ellis Island, 97 anni prima, nel 1907, quando aveva avuto 18 anni. E aveva cominciato a fare il barbiere. E abitava a Patterson.
    è giusta?  Siate onesti e correggetemi o ditemelo se è tutta sbagliata (la mia memoria fa cilecca). Magari se qualcuno ha un libro di grammatica italiana con sè, mi farebbe un piacere (il mio manco ricordo dove l'avevo messo dopo tutti sti anni). Inoltre sono dubbioso su quel aveva avuto, è giusto o dovevo mettere semplicemente aveva? 
     
  2. °__°  
        Mi trovi su: Homepage #5085914
    La trasposizione mi sembra corretta... Tranne "aveva avuto 18 anni" che, appunto, rimane semplicemente "aveva".
    Però mi lascia un po' di dubbio l'uso del presente ("chiede", "risponde"). Forse, per mantenere il congiuntivo trapassato ("fosse andato") servirebbe un passato remoto ("chiese" e quindi "rispose")...
    /!\Il Milanista "Zelda è meglio di Jenna Jameson" di NextGame/!\
  3.     Mi trovi su: Homepage #5085996
    andrespi ha scritto:
    Ciao, ho bisogno dell'aiuto di chi si ricordi meglio le regole del discorso diretto-discorso indiretto (sono passati così tanti anni, che ho paura di sbagliare).
    In pratica ho delle frasi, io devo trasformarle da discorso diretto a discorso indiretto. Quali  sono le regole esattamente? Prendiamo questa ad esempio(la sto mettendo pari pari come ce l'ho sul mio foglio):
    -Domanda: " quando è andato in america?"
     Risposta: "Era arrivato a new york, a Ellis Island, 97 anni fa, nel 1907, quando aveva 18 anni. E ha cominciato a fare il barbiere. Abitava a Patterson."
    Ecco queste tre righe le devo trasformare da discorso diretto a discorso indiretto. Più che altro la parte problematica è quel domanda e risposta come renderli. (aiutatemi solo se siete sicuri al 100%, visto che devo essere sicuro di farlo perfetto, grazie).
    Io stavo pensando di trasformarlo così:
    - Chiede quando fosse andato in America.
      Risponde che era arrivato a new York, a Ellis Island, 97 anni prima, nel 1907, quando aveva avuto 18 anni. E aveva cominciato a fare il barbiere. E abitava a Patterson.
    è giusta?  Siate onesti e correggetemi o ditemelo se è tutta sbagliata (la mia memoria fa cilecca). Magari se qualcuno ha un libro di grammatica italiana con sè, mi farebbe un piacere (il mio manco ricordo dove l'avevo messo dopo tutti sti anni). Inoltre sono dubbioso su quel aveva avuto, è giusto o dovevo mettere semplicemente aveva? 
     La vedo molto meglio al passato.
    A chiese a B quando fosse andato in america. L'altro gli rispose che era arrivato a new york, precisamente a Ellis Island, 97 anni pima, nel 1907, quando aveva 18 anni. Aveva cominciato a fare il barbiere. Abitava a Patterson.
    Se invece la vuoi al presente
    A chiede a B quando sia andato in America. L'altro gli risponde di essere arrivato a New York, precisamente a Ellis Island, 97 anni prima, nel 1907, quando aveva 18 anni. Aveva cominciato a fare il barbiere. Abitava a Patterson.
    Mi resta il dubbio su "E ha cominciato a fare il barbiere. Abitava a Patterson." Nella frase sul barbiere cambia improvvisamente tempo verbale per poi tornare a quello usato nel resto del discorso. Quando ha cominciato a fare il barbiere? Adesso o 97 anni prima?
    Il Prestigiatore Bresciano richiesto dalla RAI, Amante delle Pugnette di Nextgame, e Autore Parzialissimo per TheAppleLounge.com e iPhoner.it
    "Kojima Culo" - Duomo Square, Milan 03.06.08
  4. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5086205
    anche tu vai a lavorare coi videogiochi?
    auguri:)

    a me chiamarono per il colloquio e test lo superai pure ma poi ho declinato. Troppo lontano
    Quando non c'è via di scampo, si impara a piangere con il sorriso sul voltoCosa c'è qui dentro? Mentre decidi ogni premio e ogni castigo,mentre decidi se son buono o son cattivo,fa che la morte mi trovi vivo,e se questo avverrà io ti prometto,che mille e mille volte ti avrò benedetto!
  5. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5086243
    Gli domandò quando arrivò in America (io arrivai, tu arrivasti, EGLI ARRIVO')
    gli rispose che arrivò a NY 97 anni prima nel 1907, quando aveva 18 anni. Cominciò a fare il barbiere. Abitava a Patterson

    e cosi?
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  6. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5086244
    ZeRoLiFe ha scritto:
    anche tu vai a lavorare coi videogiochi?
    auguri:)
    a me chiamarono per il colloquio e test lo superai pure ma poi ho declinato. Troppo lontano
     puoi dirmi tutto l'iter? Dove hai fatto domanda ecc ecc...grazie.
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  7.     Mi trovi su: Homepage #5086289
    Solidino ha scritto:
    Gli domandò quando arrivò in America (io arrivai, tu arrivasti, EGLI ARRIVO')
    gli rispose che arrivò a NY 97 anni prima nel 1907, quando aveva 18 anni. Cominciò a fare il barbiere. Abitava a Patterson
    e cosi?
     Sono d'accordo sull'uso del passato remoto.
    Cambierei solo "Gli domandò quando arrivò in America" con "Gli domandò quando fosse arrivato in America"
  8. °__°  
        Mi trovi su: Homepage #5086583
    Wolfgang ha scritto:
    Sono d'accordo sull'uso del passato remoto.
    Cambierei solo "Gli domandò quando arrivò in America" con "Gli domandò quando fosse arrivato in America"


    E anche "che arrivò a New York 97 anni prima" con "che era arrivato", visto che c'è "prima" a indicare anteriorità temporale.
    /!\Il Milanista "Zelda è meglio di Jenna Jameson" di NextGame/!\
  9.     Mi trovi su: Homepage #5087033
    ZeRoLiFe ha scritto:
    anche tu vai a lavorare coi videogiochi?
    auguri:)
    a me chiamarono per il colloquio e test lo superai pure ma poi ho declinato. Troppo lontano
           Eheh sì pure io.
    Spero veramente di passarlo, partirei anche subito se mi chiamassero. Sto tenendo le dita incrociate. (avevo in programma già da un sacco di tempo di cercarmi un lavoro all'estero; trovarne uno in ambito videogiochi, sarebbe poi il mio sogno).
    Grazie a tutti comunque dell'aiuto. Ho già fatto il tutto; i vostri suggerimenti mi sono serviti, ero davvero arrugginito sul discorso diretto-indiretto. 

    [Modificato da andrespi il 27/04/2009 11:23]

  10.     Mi trovi su: Homepage #5087042
    andrespi ha scritto:
    Eheh sì pure io.
    Spero veramente di passarlo, partirei anche subito se mi chiamano. Sto tenendo le dita incrociate. (avevo in programma già da un sacco di tempo di cercarmi un lavoro all'estero; trovarne uno in ambito videogiochi, sarebbe poi il mio sogno).
    Grazie a tutti comunque dell'aiuto. Ho già fatto il tutto; i vostri suggerimenti m isono serviti, ero davvero arrugginito sul discorso diretto-indiretto.
    di che lavoro si tratta se posso chiedere ?
  11. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5087051
    Altered Beast ha scritto:
    Ehm..."se mi chiamassero"...
       :rotfl: gesu stavo cadendo dalla seida ti giuro....anche ora sto continuando a ridere come un deficiente. :rotfl:
    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  12. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5087052
    Sampei ha scritto:
    di che lavoro si tratta se posso chiedere ?
      il tester ossia la persona che si prende le maledizioni se un gioco è buggato:))
    Quando non c'è via di scampo, si impara a piangere con il sorriso sul voltoCosa c'è qui dentro? Mentre decidi ogni premio e ogni castigo,mentre decidi se son buono o son cattivo,fa che la morte mi trovi vivo,e se questo avverrà io ti prometto,che mille e mille volte ti avrò benedetto!

  Discorso diretto - discorso indiretto

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina