1.     Mi trovi su: Homepage #5085790
    Ieri è uscito il nuovo film di Guy Ritchie, tristemente noto per il suo matrimono con Madonna piuttosto che per i suoi capolavori, tra i quali spicca senza dubbio The Snatch con Brad Pitt. Inglesissimo, le sue origini si respirano nei suoi film, con battute e richiami al mondo inglese (il massimo è guardare un suo film in lingua originale coi sottotitoli).
    Sono partito con molte speranze per questo suo novo film, e sono tornato a casa da una parte eccitato e dall'altra un pò deluso. Deluso per la totale mancanza di "atmosfera inglese" in questo film, si vede che c'è lui dietro alla macchina da presa ma si vede pure il budget molto alto, che ha tolto al film la sua aura underground e l'ha farcito di un filtro che rende tutto molto lucido e plasticoso. Emozionato per la presenza di Gerard butler, che anche qui si conferma un  attore in grado di riempire i panni dei personaggi che interpreta, rendendoli vivi e credibili senza strafare, in questo film c'è molta meno azione rispetto ai precedenti, cosa che può far storcere il naso dato hce moltissimi dialoghi brillanti dei precedenti film non ci sono, io mi ricordo ancora interi pezzi di dialoghi di The Snatch con frasi e battute, mentr ein questo non riesco a ricordarmene una, peccato.
    Ottima la colonna sonora e il personaggio di OneTwo che risulta simpatico e credibile, con l'aria del cazzone ma che la sa lunga, bello il finale a sorpresa
    Voto: 8.5 
    Meglio mezz'ora di TG4 o un clistere ai 4 formaggi? Troviamo insieme una risposta a questo annoso problema.
    «Poison in his veins. Vengeance in his heart.»
  2.     Mi trovi su: Homepage #5085794
    RockLee ha scritto:
    Ieri è uscito il nuovo film di Guy Ritchie, tristemente noto per il suo matrimono con Madonna piuttosto che per i suoi capolavori, tra i quali spicca senza dubbio The Snatch con Brad Pitt. Inglesissimo, le sue origini si respirano nei suoi film, con battute e richiami al mondo inglese (il massimo è guardare un suo film in lingua originale coi sottotitoli).
    Sono partito con molte speranze per questo suo novo film, e sono tornato a casa da una parte eccitato e dall'altra un pò deluso. Deluso per la totale mancanza di "atmosfera inglese" in questo film, si vede che c'è lui dietro alla macchina da presa ma si vede pure il budget molto alto, che ha tolto al film la sua aura underground e l'ha farcito di un filtro che rende tutto molto lucido e plasticoso. Emozionato per la presenza di Gerard butler, che anche qui si conferma un  attore in grado di riempire i panni dei personaggi che interpreta, rendendoli vivi e credibili senza strafare, in questo film c'è molta meno azione rispetto ai precedenti, cosa che può far storcere il naso dato hce moltissimi dialoghi brillanti dei precedenti film non ci sono, io mi ricordo ancora interi pezzi di dialoghi di The Snatch con frasi e battute, mentr ein questo non riesco a ricordarmene una, peccato.
    Ottima la colonna sonora e il personaggio di OneTwo che risulta simpatico e credibile, con l'aria del cazzone ma che la sa lunga, bello il finale a sorpresa
    Voto: 8.5
     Carino, ecco. Ma non da uscirne matti. Tenta di fare l'Oceans Eleven affondando nel tipico pulp tarantiniano, non risultando memorabile con battute degne di essere ricordate.
    E io non ho neppure visto Snatch e Lock 'n Stock.
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5086864
    Dopo aver visto un mese fa per l'ennesima volta quel capolavoro di Snatch, le aspettative per questo nuovo lavoro di Ritchie sono altissime! :) Credo che lo andremo a vedere in settimana...
    Viviamo in un mondo in cui ognuno è libero di decidere chi essere, dove le regole sono uguali per tutti, un mondo dove hai sempre una seconda possibilità. Lo vuoi salvare? ...Non rimuovere la Memory Card...
  4. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5087151
    ma infatti, ha degli sprazzi geniali e alcune scenette memorabili (il ballo sussurrato e l'inseguimento dei russi indistruttibili) ma nel complesso pare una fotocopia sbiadita di the snatch, con al posto dei diamanti un misterioso dipinto, che come da copione, non si vede mai di fronte.
    mi fa piacere che il buon guy sia tornato a fare film di questo tipo, ma forse dovrebbe inventarsi qualcosa di veramente nuovo.
    voto 6.
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  5.     Mi trovi su: Homepage #5087285
    Meno D Zero ha scritto:
    ma infatti, ha degli sprazzi geniali e alcune scenette memorabili (il ballo sussurrato e l'inseguimento dei russi indistruttibili) ma nel complesso pare una fotocopia sbiadita di the snatch, con al posto dei diamanti un misterioso dipinto...
     E già a sua volta The Snatch è Lock & Stock con il diamante al posto dei fucili e il pugilato al posto dell'erba.
    Ritchie è molto bravo come regista quanto patetico come soggettista.
    "Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza"
    GANDHI'S GUNN - HEAVY ROCK FOR HEAVY PEOPLE!!!
    Kabuto Art Lab

  E' uscito e nessuno ne parla? E' tempo di rock&rollaaaaaaaaaaaaaa

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina