1. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5088706
    Come citato all'interno dell'articolo, credo che le polemiche della stampa non specializzata saranno tante. Mi auguro solamente che ci si limiti a queste e che non portino a tagli o censure.
    Io non amo mescolare concetti ed  importanti elementi religiosi all'interno di opere videoludiche. A differenza di quanto scritto nel vostro articolo, la presenza della croce l'avrei evitata ma è solo un mio punto di vista, o forse una paura in più, per un dettaglio non fondamentale a mio avviso che potrebbe trasformarsi in un elemento scatenante per ulteriori polemiche, fine a censurare elementi ben più caratteristici.
    Spero solo che vada tutto bene. Ben vengano le polemiche e le discussioni ma non blocchi e censure.
    Riguardo alla croce, la mia paura non riguarda tanto la sua presenza (è già presente in tanti altri titoli come Castlevania), quanto l'uso diretto che ne viene fatto. Sappiamo benissimo che nei film horror di vena vampiresca si fa un uso/abuso della croce...ma questo è un videogioco, la gente ignorante scarica le colpe della scarsa educazione e della violenza in essi. Sappiamo bene che sono un facile capo espiatorio per le colpe della realtà sociale, non vorrei che un'opera come questa, per la quale ho alte aspettative, potesse essere compromessa e censurata. Spero di no, tutto quì.

    [Modificato da lucacat il 28/04/2009 13:12]

    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  2. Mors tua VITA mea  
        Mi trovi su: Homepage #5088724
    Mi intriga parcchio :cool:  anche se graficamente dalle foto mi sembra decisamente inferiore a devil may cry...
    In ogni caso l'ambientazione e' notevole, anche se il gioco e' un semi-clone di GoW sono certo che sarpra' farsi valere!
    Spero solo non esca in contemporanea con GoW3 o Bayonetta.
    __________/ ANTINOMY \__________/ Inside Human Cruelty \__________/ Nuclear Fest \__________/ RegnOscuro \__________
    ___________________________________________________
    I Semper Fidelis di Xbox720 e PS4 - Aggiornamento al 18 Settembre 2011
  3. Mors tua VITA mea  
        Mi trovi su: Homepage #5088727
    lucacat ha scritto:
    Come citato all'interno dell'articolo, credo che le polemiche della stampa non specializzata saranno tante. Mi auguro solamente che ci si limiti a queste e che non portino a tagli o censure.
    Io non amo mescolare concetti ed  importanti elementi religiosi all'interno di opere videoludiche. A differenza di quanto scritto nel vostro articolo, la presenza della croce l'avrei evitata ma è solo un mio punto di vista, o forse una paura in più, per un dettaglio non fondamentale a mio avviso che potrebbe trasformarsi in un elemento scatenante per ulteriori polemiche, fine a censurare elementi ben più caratteristici.
    Spero solo che vada tutto bene. Ben vengano le polemiche e le discussioni ma non blocchi e censure.
    Riguardo alla croce, la mia paura non riguarda tanto la sua presenza (è già presente in tanti altri titoli come Castlevania), quanto l'uso diretto che ne viene fatto. Sappiamo benissimo che nei film horror di vena vampiresca si fa un uso/abuso della croce...ma questo è un videogioco, la gente ignorante scarica le colpe della scarsa educazione e della violenza in essi. Sappiamo bene che sono un facile capo espiatorio per le colpe della realtà sociale, non vorrei che un'opera come questa, per la quale ho alte aspettative, potesse essere compromessa e censurata. Spero di no, tutto quì.
     
     E quindi per evitare possibili censure bisogna.... auto-censurarsi??
    Ma anche no!!
    La religione e' un argomento come un altro, su cui si puo' discutere, ironizzare e portare critiche.
    tutto IMHO e chiudo il discorso, altrimenti viene fuori un mega dibattito fuori luogo. ;)
    __________/ ANTINOMY \__________/ Inside Human Cruelty \__________/ Nuclear Fest \__________/ RegnOscuro \__________
    ___________________________________________________
    I Semper Fidelis di Xbox720 e PS4 - Aggiornamento al 18 Settembre 2011
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5088735
    lucacat ha scritto:
    Come citato all'interno dell'articolo, credo che le polemiche della stampa non specializzata saranno tante. Mi auguro solamente che ci si limiti a queste e che non portino a tagli o censure.
    Io non amo mescolare concetti ed  importanti elementi religiosi all'interno di opere videoludiche. A differenza di quanto scritto nel vostro articolo, la presenza della croce l'avrei evitata ma è solo un mio punto di vista, o forse una paura in più, per un dettaglio non fondamentale a mio avviso che potrebbe trasformarsi in un elemento scatenante per ulteriori polemiche, fine a censurare elementi ben più caratteristici.
    Spero solo che vada tutto bene. Ben vengano le polemiche e le discussioni ma non blocchi e censure.
    Riguardo alla croce, la mia paura non riguarda tanto la sua presenza (è già presente in tanti altri titoli come Castlevania), quanto l'uso diretto che ne viene fatto. Sappiamo benissimo che nei film horror di vena vampiresca si fa un uso/abuso della croce...ma questo è un videogioco, la gente ignorante scarica le colpe della scarsa educazione e della violenza in essi. Sappiamo bene che sono un facile capo espiatorio per le colpe della realtà sociale, non vorrei che un'opera come questa, per la quale ho alte aspettative, potesse essere compromessa e censurata. Spero di no, tutto quì.
     
    conosco i miei polli (polli italiani) e riesco gia' adesso ad immaginare cosa diranno le varie eccellenze del giornalismo nostrano (gente che non sa nemmeno accendere una console o prendere in mano un pad) per gettare letame su questo titolo,ovviamente non avendolo nemmeno visto ne tantomeno giocato :
    1)HANNO FATTO SCEMPIO DI DANTE,SOMMO POETA DELLA LETTERATURA ITALIANA RIDOTTO A UN GUERRIERO IGNORANTE (senza sapere che l'ispirazione a parte il nome pare la stia dando molto il libro di john Milton paradiso perduto).E via a interviste a illustri studiosi di Dante (tipo Sermonti),a psicologi e amenita' varie
    2)BLASFEMIA,L'INFERNO RIDOTTO A UN GIOCO DA BAMBINI,ADDIRITTURA IL PROTAGONISTA DILANIA (SI USERANNO PROPRIO QUESTA PAROLA) I BAMBINI NON BATTEZZATI.Oggettivamente i bambini se li potevano risparmiare tanto piu' che non sono proprio all'inferno quanto piuttosto nel limbo,luogo da cui peraltro viene anche Virgilio... 
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5088875
    the TMO ha scritto:
    E al posto di GOW metti DMC. Diamo a cesare quel che è di cesare.

    No no, God of War. Qui non è questione di appartenere allo stesso genere, è questione di poter essere tranquillamente scambiato per un seguito a una prima occhiata nemmeno troppo distratta.
    "Don't be such a baby, ribs grow back..."
    Massì dài, spam: delu[XE].

  [Anteprima Dante's Inferno] Dante's Inferno

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina