1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5095071
    Sampei ha scritto:
    approposito avevo letto un listina di features ieri...il gioco sara' focalizzato sull'uso della spade a scapito delle armi da fuoco. ah e niente multi.
      Credo che il multi locale del primo capitolo fosse una delle cose più brutte che abbia mai visto e giocato. :))
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5095498
    fabzio ha scritto:
    http://www.youtube.com/watch?v=UGhnEafXKfc
    Video di presentazione. Non si capisce granchè del gioco.


    Seeeeeee... se il gioco fosse realmente così, dimostrerebbe che il 99 % delle software-house non hanno mai sviluppato su Wii... si sono solo grattate i maroni.

    Non ci credo che sarà così "fluido" e "realistico" in real-time... :rotfl:
  3. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5095521
    killer7 ha scritto:
    Seeeeeee... se il gioco fosse realmente così, dimostrerebbe che il 99 % delle software-house non hanno mai sviluppato su Wii... si sono solo grattate i maroni.
    Non ci credo che sarà così "fluido" e "realistico" in real-time... :rotfl:
           Secondo me si, tra le altre cose l'ambientazione di quel video è un po' povera di elementi. Il mio interesse invece è rivolto sul sistema di controllo, su come sarà integrato il wii-mote-plus. Se siamo ancora di fronte a mosse precalcolate (con la spada) che non danno margini di libertà al giocatore, allora non vedo l'utilità del plus. Quindi aspetto un feedback dai redattori, ma una prova seria senza partire prevenuti con l'idea che deve essere per forza una ciofeca.

    A differenza di molti io non ho odiato il primo red, non tanto per la qualità più o meno bassa del titolo, quanto per il fatto che red è stato sviluppato in poco tempo e tutto sommato hanno almeno tentato di fare lo sforzo di implementare al meglio il sistema di controllo. Non ci sono riusciti in pieno, è verissimo, ma almeno un minimo di sbattimento c'è mentre in questi anni a parte qualche perla, il wiimote invece di evolvere il classico pad è stato trattato come banale alternativa.
    La mia delusione rispetto al wii è questa perché al day-one avevo tra le mani un paio di esperimenti ben riusciti (wiisport e wario) più un primo tentativo esterno a nintendo (ubi ha avuto poco tempo per studiare al meglio il wiimote quando è uscito il wii e non ho molto da dire se non è riuscita in pieno ma almeno ha tentato). Oggi invece mi ritrovo giusto altri 4 ottimi titoli che implementano al meglio il wiimote (boom blox, metroid, zack, non ricordo) e basta.

    In questo momento, da un lato sono contento dell'uscita del wii-motion-plus perché riaccende le speranze per un sistema di controllo più performante, dall'altro sono deluso perché queste promesse erano state fatte già con il wiimote. Han costruito una console graficamente poco performante per concentrarsi sul sistema di controllo e oggi scopriamo che era un sistema di controllo monco. Se si voleva puntare tutto sul wiimote, allora bisognava dare tutto il possibile per quel sistema di controllo senza badare a spese. Già il fatto che il nunck sia collegato al wiimote con un cavetto è da tirchieria che più tirchieria non si può.

    [Modificato da lucacat il 05/05/2009 10:15]

    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  4. Prey 2 Prey 2  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5095594
    killer7 ha scritto:
    Seeeeeee... se il gioco fosse realmente così, dimostrerebbe che il 99 % delle software-house non hanno mai sviluppato su Wii... si sono solo grattate i maroni.
    Questa invece è la dimostrazione che c'è ancora gente che non riesce a distinguere i fake made in ubisoft.
    Aspettate sessioni di gioco in direct feed prima di sparare robe simili.
    [ Live from E3 2011 ]
    [ TMO's Beavers ] Sei abbastanza Nerd?

  [Notizia Red Steel 2] Nuovi dettagli su Red Steel 2

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina