1. bah...  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5099428
    da un po' di tempo giro per la rete a caccia di informazioni riguardanti videocamere consumer in alta definizione.

    premetto che non comprerò nulla prima di luglio, quindi ho tutto il tempo per riflettere.
    lascio questo messaggio nella speranza di poter discutere con chi ha potuto provare o comunque ha le competenze per dare un parere su queste videocamere:
    1) Canon HF S10 (oppure 100, cambia solo la capacità di storage).
    2) Panasonic TM 300.

    per motivi di budget, maneggevolezza e di reale utilizzo, preferisco non considerare i modelli pro...
    a meno che qualcuno non sappia darmi consigli interessanti, rendendo più interessante questa discussione.

    grazie.

    saluti.

    p.s: spero di aver postato nella sezione giusta.
    p.p.s: non consigliatemi di controllare camcorderinfo.com perché l'ho già fatto, tuttavia non sono ancora riuscito a decidere quale camera fa per me.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5101065
    wolfra ha scritto:
    da un po' di tempo giro per la rete a caccia di informazioni riguardanti videocamere consumer in alta definizione.
    premetto che non comprerò nulla prima di luglio, quindi ho tutto il tempo per riflettere.
    lascio questo messaggio nella speranza di poter discutere con chi ha potuto provare o comunque ha le competenze per dare un parere su queste videocamere:
    1) Canon HF S10 (oppure 100, cambia solo la capacità di storage).
    2) Panasonic TM 300.
    per motivi di budget, maneggevolezza e di reale utilizzo, preferisco non considerare i modelli pro...
    a meno che qualcuno non sappia darmi consigli interessanti, rendendo più interessante questa discussione.
    grazie.
    saluti.
    p.s: spero di aver postato nella sezione giusta.
    p.p.s: non consigliatemi di controllare camcorderinfo.com perché l'ho già fatto, tuttavia non sono ancora riuscito a decidere quale camera fa per me.
     Un mesetto fa ho usato la panasonic e mi è piaciuta per la ghiera girevole (ottima per gli zoom manuali o per giochi di messa a fuoco - in alternativa) però mi ha deluso tantissimo perchè nelle panoramiche un po' veloci in condizioni d'illuminazione meno che perfette non ce la faceva a registrare l'immagine e mandava l'avviso "movimento troppo veloce". AVCHD ancora bocciato, nonostante le buone qualità con camera fissa.   
    La Canon è considerata la migliore nella categoraia ma on ha quella splendida ghiera e usa pure l'AVCHD, con altre specifiche, magari migliori, ma non l'ho usata.    
    Sono un sostenitore, per il consumer, dell'HDV e delle Canon HV20-30-40. Ok, cassette, ma sono anche un backup, e 60-90' di limite di ripresa ininterrotta. Se questi non sono dei problemi prova a considerarle. 
    オールナイトでぶっとばせえ~
  3. bah...  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5101565
    赤い人 ha scritto:
    Sono un sostenitore, per il consumer, dell'HDV e delle Canon HV20-30-40. Ok, cassette, ma sono anche un backup, e 60-90' di limite di ripresa ininterrotta. Se questi non sono dei problemi prova a considerarle.
    in effetti avevo tenuto in considerazione anche questi tre modelli, poi passati in secondo piano in favore di un formato "più informatico" (comunque non scartati).

    dal tuo punto di vista che differenze qualitative ci sono tra il girato in hdv e quello in avchd*?
    cosa cambia tra l'hv20, la 30 e la 40? (leggendo i forum pare che le novità dei modelli più recenti non giustifichi un prezzo abbastanza elevato).

    grazie per la risposta (eventualmente ti invierò pm).

    saluti.

    *leggevo che diverse camere professionali usano ancora il nastro come supporto di registrazione.
  4.     Mi trovi su: Homepage #5102080
    wolfra ha scritto:
    dal tuo punto di vista che differenze qualitative ci sono tra il girato in hdv e quello in avchd*?
    cosa cambia tra l'hv20, la 30 e la 40? (leggendo i forum pare che le novità dei modelli più recenti non giustifichi un prezzo abbastanza elevato).
     Ad oggi l'AVCHD ha ancora dei problemini di microscatti nelle panoramiche e un livello di compressione mediamente più elevato con - solitamente - minore bitrate (anche se, essendo formati diversi conta relativamente). Registra però a 1920x1080 contro i 1440x1080 anamorfici dell'HDV, che siano interlacciati o progressivi (con l'interlacciato ottieni però degli ottimi slow-motion).    
    Sempre l'AVCHD richiede hardware più potente per l'edizione e non è (ancora) universalmente compatibile coi software come l'HDV - ma se scegli/hai il software giusto non è un problema in effetti.  
    Tra le tre HVx0 PAL non cambia praticamente nulla, colore nero per le ultime 2 e schermo più luminoso e meno riflettente.    
    Un'HV20 usata a buon prezzo non riprenderà peggio delle altre, salvo usura delle testine, malus della ripresa su nastro.
    オールナイトでぶっとばせえ~
  5. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5102392
    Ho una Canon HF10, ma la uso praticamente solo per le interviste per Next. Infatti non amo molto la produzione video per "il tempo libero", preferisco la fotografia.

    Detto questo, la Canon funziona bene, ha obiettivo luminoso e in esterni la qualità che restituisce è molto buona, per quel che posso dire io. Certo, AVCHD è un pain-in-the-ass totale a livello di editing, specie su Mac. Su PC ormai quasi tutti i programmi lo supportano, ma pesa l'infame, pesa da morire e la cosa va tenuta da conto. Il fatto, però, è che non ci sono molte alternative: sto guardando con attenzione le Sanyo nuove, che registrano in MP4, ma sarebbero da provare giacché la marca, a differenza di Canon, non mi dà tante certezze e continuo a catalogarla mentalmente nella categoria "plasticume". Magari sbaglio, però.

    La HF10 ora è stata sostituita da modelli superiori che aumentano considerevolmente il bitrate, quindi direi che con Canon dovresti essere tranquillo.

    Una nota: io ho preso la HF10 perché ha 16 GB di memoria interna e lo slot SD, in cui ho messo una SDHC da 16 GB. L'ho fatto perché in caso di necessità non resto a piedi: metti che vado in fiera e mi rendo conto di aver dimenticato la SD in camera, oppure che debba riprendere molto e la SD si riempia... avere una rete di sicurezza è certamente utile.
    Altri non la pensano così, anzi ci sono molti utenti che hanno preso la versione senza memoria interna e hanno comprato molte SD da 4 GB: così facendo, i sorgenti possono essere tranquillamente masterizzati su un DVD normale e AVCHD, in lettura, è molto supportato da lettori BD, PS3 e simili. Chi non pensa di editare tutto quello che registra archivia in questo modo, ed è sicuramente una scelta abbastanza comoda.

    Infine, occhio che Canon (non so le nuove, ma la mia è così) richiede obbligatoriamente che la telecamera sia collegata alla presa di corrente quando devi trasferire i filmati al PC. Una rottura di palle immensa che ovviamente con le SD si risolve utilizzando un lettore di card per il computer, ma che non può essere evitata se i filmati sono nella memoria interna, a meno di copiarne il contenuto su una SD vuota (cosa che si può fare, per fortuna).

    Se poi ti serve qualcosa di più specifico, chiedi pure: nei limiti del possibile (come detto, la telecamera ce l'ho da un anno e l'avrò usata 20 volte a esagerare), risponderò :D
    http://www.facebook.com/VITSole
  6. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5102442
    Ah, dimenticavo una cosa per quanto riguarda la Canon: assolutamente da comprare SUBITO una batteria ad alta capacità. Quella in dotazione fa un'oretta, che se fai mini-clip da un minuto magari ti basta, ma è comunque molto limitante.

    Io ho preso - ad Akiba, ma lo venderanno certamente anche qui - un kit caricabatterie esterno + batteria ad alta capacità che consiglio senza meno.
    http://www.facebook.com/VITSole
  7. bah...  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5102634
    grazie per le risposte.
    dunque anche sole conferma la pesantezza del formato avchd. a questo punto chiedo: che hardware serve per gestire agevolmente un video hd (1920x1080) compresso in tale formato?

    non ritengo problematico, invece, il supporto perché intendo acquistare anche final cut express che dovrebbe gestire senza problemi anche questo formato video.

    nel frattempo cercherò di recarmi da mediaworld per ulteriori informazioni.

    grazie ancora.
    saluti.

    p.s.: eventualmente, in futuro e per eventuali aggiornamenti, farò un up del thread, se concesso.
  8. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5103429
    wolfra ha scritto:
    grazie per le risposte.
    dunque anche sole conferma la pesantezza del formato avchd. a questo punto chiedo: che hardware serve per gestire agevolmente un video hd (1920x1080) compresso in tale formato?

    non ritengo problematico, invece, il supporto perché intendo acquistare anche final cut express che dovrebbe gestire senza problemi anche questo formato video.

    nel frattempo cercherò di recarmi da mediaworld per ulteriori informazioni.

    grazie ancora.
    saluti.

    p.s.: eventualmente, in futuro e per eventuali aggiornamenti, farò un up del thread, se concesso.


    La pesantezza, su Mac, non è un problema se hai un Mac recente. Il problema è che Final Cut, sia in versione Express, sia in versione Studio, non supporta nativamente AVCHD. Devi obbligatoriamente fare una transcodifica in Apple Intermediate Codec (se prendi l'Express) o in Apple ProRes 422 (con Studio).

    È una cosa che porta via un bel po' di tempo ma soprattutto ti occupa centinaia di giga (non sto dicendo per dire) sul disco rigido.

    Quindi, se hai un portatile o un iMac, comincia a dotarti anche di un bel disco esterno, minimo da un tera, e possibilmente molto veloce. Io ho un WD da 1 TB con interfaccia FW 800 e ci si può lavorare. Sul Mac Pro, invece, ho un raid interno di TRE dischi dedicati unicamente alle lavorazioni video.
    http://www.facebook.com/VITSole
  9. bah...  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5103804
    quindi fce si comporta come imovie per quanto riguarda l'importazione dei video...
    leggendo in rete, inoltre, noto che il tempo di conversione dei file da avchd in aic richiede parecchio tempo, quasi quanto ne serve per ottenere il video direttamente da un nastro in formato dv.

    puoi confermare quanto ho letto*?
    se così fosse potrei seriamente pensare di acquistare una camera hdv anziché una che registra in avchd, dato che impiegherei comunque tanto tempo per importare il video, ma avrei backup "gratuiti" del girato e meno difficoltà nel montaggio del video**.

    l'idea di un video salvato su scheda mi interessava proprio per i ridotti tempi di importazione che, in teoria, dovevano corrispondere a un editing più agevole e veloce ed eventualmente in una semplificazione dell'archiviazione dei dati: a quanto pare mi sbagliavo.

    relativamente alla hf in tuo possesso, invece, cosa puoi dirmi del comportamento nelle scene a bassa luminosità?

    saluti.

    *fonte http://www.videomaker.com/article/13673/
    **in ogni caso sono in possesso di un macbook pro di due anni fa e di un imac che ha appena compiuto un anno. in futuro voglio acquistare un mac pro, quindi ritengo di esser dotato di una "potenza di fuoco" non spaventosa, ma sufficiente per lavorare con un file avchd
  10. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5104270
    wolfra ha scritto:
    quindi fce si comporta come imovie per quanto riguarda l'importazione dei video...


    Esattamente. Si passa dall'interfaccia di imovie al classico Log&Transfer di Final Cut, che è più versatile, ma il concetto è quello.

    leggendo in rete, inoltre, noto che il tempo di conversione dei file da avchd in aic richiede parecchio tempo, quasi quanto ne serve per ottenere il video direttamente da un nastro in formato dv.[/Quote]

    Guarda, non ho grande esperienza su trasferimenti da DV, ma a naso - ripeto a naso - mi pare esagerato. Anche ammesso che sia così, comunque, i vantaggi dello stato solido ci sono comunque imho: in importazione puoi vedere al volo le scene, fare già delle selezioni e importare solo quello che ti serve davvero, non hai niente da riavvolgere, la telecamera non ha un motore e quindi le batterie dovrebbero durare di più, di certo una SD è più affidabile di un nastro, etc. etc.
    E comunque, metti che non hai il tempo "sul momento" di fare la transcodifica: puoi comunque scaricare al volo i file sul disco rigido e codificarli dopo, liberando così la SD in pochi minuti.


    se così fosse potrei seriamente pensare di acquistare una camera hdv anziché una che registra in avchd, dato che impiegherei comunque tanto tempo per importare il video, ma avrei backup "gratuiti" del girato e meno difficoltà nel montaggio del video**.


    Il backup gratuito, a patto di mantenere tutta la struttura della cartella salvata sulla memory, puoi farla anche con AVCHD. Poi a Final Cut indichi quella cartella e lui dovrebbe importare ugualmente, come se fosse sulla schedina.

    l'idea di un video salvato su scheda mi interessava proprio per i ridotti tempi di importazione che, in teoria, dovevano corrispondere a un editing più agevole e veloce ed eventualmente in una semplificazione dell'archiviazione dei dati: a quanto pare mi sbagliavo.


    Già, e non sei il solo. Ora, per l'E3 ho comprato un paio di Sanyo che generano file mp4 AVC, ti saprò dire se sono più facili da gestire non appena arriveranno. Sennò c'è la JVC che scrive direttamente in MOV, ma costa anche un botto di più :)

    relativamente alla hf in tuo possesso, invece, cosa puoi dirmi del comportamento nelle scene a bassa luminosità?


    Senza infamia e senza lode. È chiaro che queste telecamere, per quanto "luminose", negli interni e sulla bassa luminosità fanno un po' fatica e il rumore video sale.

    CMQ ci sono alcuni esempi qui su Next: ovviamente i file che ti linko sono multi-codificati (da AVCHD a Apple PRORES 422, sputati da Compressor in AVC e ricompressi dal nostro server video).

    http://next.videogame.it/alien-breed/video/2871/#media

    http://next.videogame.it/indiana-jones-e-il-bastone-dei-re/video/3012/#media

    **in ogni caso sono in possesso di un macbook pro di due anni fa e di un imac che ha appena compiuto un anno. in futuro voglio acquistare un mac pro, quindi ritengo di esser dotato di una "potenza di fuoco" non spaventosa, ma sufficiente per lavorare con un file avchd


    Direi che non dovresti avere problemi, il mio MacBook Pro ha giusto un anno e il mio Mac Pro ne ha quasi tre, ormai.
    http://www.facebook.com/VITSole

  Consigli per futuro acquisto (videocamera Canon vs Panasonic)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina