1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5105964
    Bah, senza parole.

    http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=3.0.3310880471

    Napoli, 13 mag. (Adnkronos) - Rivolta nel centro di Napoli per controllo su un bambino intercettato da una pattuglia di vigili urbani in piazza Plebiscito mentre si trovava alla guida di un motociclo senza il casco.

    Il bambino di 10 anni e' stato condotto in Questura dagli agenti della municipale per essere identificato e poi riaccompagnato a casa. Ma, durante il non lungo tragitto da piazza Plebiscito alla Questura, situata in via Medina, l'auto della polizia della sezione minori - a bordo della quale si trovava il giovane - e' stata inseguita da decine di persone a bordo di ciclomotori e moto.

    Erano i familiari e gli amici del giovanissimo centauro che hanno cercato in tutti i modi di ostacolare il percorso della polizia municipale sferrando anche calci e pugni contro l'auto e addirittura, andando a mettersi di trasverso dinanzi alla vettura del corpo.

    Piu' volte il vigile urbano alla guida dell'auto e' stato costretto a compiere delle brusche frenate che hanno provocato il ferimento di due agenti. Quando l'auto e' rimasta intrappolata, alcune persone hanno anche cercato di aprire una delle portiere per fare uscire il minore. Via radio la polizia municipale ha chiesto l'intervento dei rinforzi.

    Tra gli inseguitori vi erano anche lo zio e un fratello del minore, entrambi riconosciuti da uno dei vigili. Successivamente i due sono stati trovati presso le rispettive abitazioni e arrestati per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Ma la vicenda ha avuto un seguito: il vigile che aveva riconosciuto il due assalitori, a sua volta riconosciuto, ha infatti subito una ritorsione; la nuora, titolare di un negozio, e' stata aggredita da alcune persone.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5105967
    killer7 ha scritto:
    Bah, senza parole.
    http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=3.0.3310880471
    Napoli, 13 mag. (Adnkronos) - Rivolta nel centro di Napoli per controllo su un bambino intercettato da una pattuglia di vigili urbani in piazza Plebiscito mentre si trovava alla guida di un motociclo senza il casco.
    Il bambino di 10 anni e' stato condotto in Questura dagli agenti della municipale per essere identificato e poi riaccompagnato a casa. Ma, durante il non lungo tragitto da piazza Plebiscito alla Questura, situata in via Medina, l'auto della polizia della sezione minori - a bordo della quale si trovava il giovane - e' stata inseguita da decine di persone a bordo di ciclomotori e moto.
    Erano i familiari e gli amici del giovanissimo centauro che hanno cercato in tutti i modi di ostacolare il percorso della polizia municipale sferrando anche calci e pugni contro l'auto e addirittura, andando a mettersi di trasverso dinanzi alla vettura del corpo.
    Piu' volte il vigile urbano alla guida dell'auto e' stato costretto a compiere delle brusche frenate che hanno provocato il ferimento di due agenti. Quando l'auto e' rimasta intrappolata, alcune persone hanno anche cercato di aprire una delle portiere per fare uscire il minore. Via radio la polizia municipale ha chiesto l'intervento dei rinforzi.
    Tra gli inseguitori vi erano anche lo zio e un fratello del minore, entrambi riconosciuti da uno dei vigili. Successivamente i due sono stati trovati presso le rispettive abitazioni e arrestati per violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Ma la vicenda ha avuto un seguito: il vigile che aveva riconosciuto il due assalitori, a sua volta riconosciuto, ha infatti subito una ritorsione; la nuora, titolare di un negozio, e' stata aggredita da alcune persone.
     
    In galera. Su queste cose sono inflessibile. Tutti.
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5106666
    cap-falcon87 ha scritto:
    ma nel senso che provi compassione?...
    cmq quoto Mc Cloud
        
    Non so più cosa pensare di questo Paese, sono anche stufo di criticarlo: mi sono rassegnato, osservo in disparte.
    La spirale di ignoranza sembra non avere mai fine, in ogni ambito della vita.
    Ha ragione la ex di Silvio quando parla di pericolo dittatura violenta nel post Berlusconi, eccome se ha ragione: gli italiani per bene hanno i testicoli "leggermente" girati.
  4.     Mi trovi su: Homepage #5107412
    arcturus85 ha scritto:
    Non so più cosa pensare di questo Paese, sono anche stufo di criticarlo: mi sono rassegnato, osservo in disparte.
    La spirale di ignoranza sembra non avere mai fine, in ogni ambito della vita.
    Ha ragione la ex di Silvio quando parla di pericolo dittatura violenta nel post Berlusconi, eccome se ha ragione: gli italiani per bene hanno i testicoli "leggermente" girati.
      Per fortuna io trovo ancora la forza di incazzarmi... Spero che anche tu possa ritrovarla. Saremo la Resistenza del futuro :'(
    Ognuno vada dove vuole andare, ognuno invecchi come gli pare... ma non raccontare a me che cos'è la libertà
  5.     Mi trovi su: Homepage #5107506
    tobias ha scritto:
    Per fortuna io trovo ancora la forza di incazzarmi... Spero che anche tu possa ritrovarla. Saremo la Resistenza del futuro :'(
     
    Purtroppo anche io oramai guardo con rassegnazione. Non ci provo nemmeno più, non vedo più i telegiornali... insomma la trasformazione voluta dal Silvio si sta avverando... l'eliminazione mentale di ogni oppositore.
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5107521
    James Mc Cloud ha scritto:
    Purtroppo anche io oramai guardo con rassegnazione. Non ci provo nemmeno più, non vedo più i telegiornali... insomma la trasformazione voluta dal Silvio si sta avverando... l'eliminazione mentale di ogni oppositore.


    La trasformazione l'hanno voluta gli italiani, perchè parliamoci chiaramente... gli Italiani sono in stragrande maggioranza proprio come Silvio:

    Arroganti, Buffoni (in tutti i sensi concepibili), Disonesti, Menefreghisti e soprattutto playboy.

    Silvio viene amato dagli Italiani, perchè rappresenta l' Italiano medio.

    Non è lui il vero male... ma il popolo che lo ha votato democraticamente.


  L' inciviltà di certi italiani...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina