1. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5110830
    digital_boy84 ♫ ha scritto:
    c'é il sito ufficiale con la classifica completa e qlk info in piú? non capisco come fanno a calcolare "in dollari a parità di potere d'acquisto"


    Fosse solo quello. Non calcolano tutti i servizi pagati col prelievo fiscale, le condizioni contrattuali, ecc. ecc., quindi non ho mai capito che valore possa avere una classifica così.
  2. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #5110848
    Innanzitutto vuoi mettere i servizi tedeschi e francesi con quelli italiani? E poi vogliamo parlare dell'ultima parte dell'articolo?
    "Uno dei dati rilevato dall'indagine dell'Ocse è il divario tra retribuzione lorda e retribuzione netta in busta paga: il famoso "cuneo fiscale", che il governo Prodi, con lungimiranza, aveva provveduto a diminuire in modo significativo. Occorrerebbe però proseguire su questa strada scegliendo di investire risorse per uscire dalla crisi, anziché aspettare che passi la nottata".
    E comunque è vero, gli imprenditori oggi come oggi fanno quello che vogliono. E' un discorso trito e ritrito. So già come la pensa Scud e Scud sa già come la penso io.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  3. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5110885
    beppojosef ha scritto:
    E comunque è vero, gli imprenditori oggi come oggi fanno quello che vogliono. E' un discorso trito e ritrito. So già come la pensa Scud e Scud sa già come la penso io.


    Se riesci a parlare di colpa degli imprenditori quando si parla di salari e di prelievo al 46% ti faccio i complimenti. :asd:
  4. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #5110946
    scudettoweb ha scritto:
    Se riesci a parlare di colpa degli imprenditori quando si parla di salari e di prelievo al 46% ti faccio i complimenti. :asd:
    Infatti se noti il mio post di prima, ho fatto proprio notare la forbice fiscale eccessiva, ma è altrettanto vero che ora come ora i contratti a progetto a tempo boh? a stipendio da fame sono ln larga maggioranza. E gli imprenditori ballano allegri sull'onda di questi contratti. Ci sarà pure un motivo per il quale i ricchi sono sempre più ricchi e i poveri sono sempre più poveri no?
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  5. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5111032
    beppojosef ha scritto:
    Infatti se noti il mio post di prima, ho fatto proprio notare la forbice fiscale eccessiva, ma è altrettanto vero che ora come ora i contratti a progetto a tempo boh? a stipendio da fame sono ln larga maggioranza. E gli imprenditori ballano allegri sull'onda di questi contratti.


    Anzitutto i contratti a progetto non influiscono molto su questo tipo di calcolo. I contratti a progetto sono comunque tassati, non come quelli a tempo indeterminato ma sono tassati. D'altro canto meno tasse significa più soldi in tasca, quindi non cambia molto.

    Su questi contratti però bisogna capire cosa si vuole. Nel 1997 il governo Prodi, nella persona del ministro Treu, decide che la disoccupazione va combattuta con misure proattive e crea la figura del lavoratore a tempo determinato. Cerca, cioè, di far lavorare quelli che non trovano lavoro. L'operazione riesce e il livello di occupazione sale (anche per un giochetto di posizioni INPS per il quale un lavoratore parasubordinato può figurare iscritto anche a 10 committenti, e quindi lavori, diversi). Successivamente arrivano modifiche e integrazioni alla legge sempre con lo stesso spirito.

    La domanda è: vogliamo questi posti di lavoro in più oppure no? Noi possiamo tranquillamente abolire i contratti a tempo determinato, ma visto che questo non è il mondo delle favole si torna semplicemente alla situazione precedente: le imprese non assumono, quelle disoneste fanno (come fanno oggi peraltro) porcherie per far figurare come collaboratori esterni lavoratori che in realtà sono a tutti gli effetti subordinati, ecc. ecc. L'unica differenza rispetto a oggi è che avremmo una valanga di lavoro nero in più, meno contributi, meno sicurezza sul lavoro, meno regolarità, ecc. ecc.

    Io capisco, anche se trovo anacronistica e irrealistica, la posizione di chi non vuole più il tempo determinato come formula contrattuale, l'importante è che non si pensi che le aziende che oggi usano il tempo determinato domani assumano a tempo indeterminato, perché non lo facevano prima dell'entrata in vigore della 196/97 e non lo faranno certamente dopo un'eventuale abrogazione.
  6. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #5111116
    scudettoweb ha scritto: 
    D'altro canto meno tasse significa più soldi in tasca, quindi non cambia molto.
     
    Tutto da vedere sai? 13ima. 14ima e TFR non sono bruscolette, inoltre i salari sono sempre bassissimi altro che soldi + in tasca
    L'unica differenza rispetto a oggi è che avremmo una valanga di lavoro nero in più, meno contributi, meno sicurezza sul lavoro, meno regolarità, ecc. ecc.
     
    Non è una giustificazione: hai scelto di fare l'imprenditore? Allora lo fai senza intaccare i diritti del lavoratore (non tu, parlo i generale, non parloa  te direttamente in questo post) e senza andare contro la legge, e non fai i tuoi interessi sulle spalle di chi ti aiuta a far prosperare l'azienda.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5111119
    scudettoweb ha scritto:
    Se riesci a parlare di colpa degli imprenditori quando si parla di salari e di prelievo al 46% ti faccio i complimenti. :asd:
        Sentivo dire al gr2 di stamattina....ma ero al resveglio e non assicuro di aver sentito bene....che in Germania il prelievo è al 54%....Tanto per esemplificare....
    Il resto è facile....
    Se un kilo di pane in Italia costa 10 e in Germania 7....E il salario in Germania è 10 e in Italia 7...
    C'è un leggero disequilibrio nel potere d'acquisto dei salariati tedeschi o italianotti...
    La colpa è del Salario....Mica di chi lo paga, meno di chi lo prende...8-(

    Per consolarvi Vi dirò che il salario medio in Nepal è inferiore a 100 usd mensili...Col vantaggio che il prelievo sul salario è proprio basso basso :asd:
  8. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5111168
    beppojosef ha scritto:
    Non è una giustificazione: hai scelto di fare l'imprenditore? Allora lo fai senza intaccare i diritti del lavoratore (non tu, parlo i generale, non parloa  te direttamente in questo post) e senza andare contro la legge, e non fai i tuoi interessi sulle spalle di chi ti aiuta a far prosperare l'azienda.


    Non sto giustificando nessuno, ti sto chiedendo cosa pensi che si debba fare col tempo determinato. È nato per aumentare l'occupazione (leggasi, o così oppure di lavoro non ce n'è), se secondo te va levato devi renderti conto che significa meno lavoro. O meglio, significa più lavoro nero e non regolamentato.
  9.     Mi trovi su: Homepage #5111179
    io pensavo che i lavoratori fossero una risorsa per le aziende, non un peso. le aziende che puntano tanto sl determinato sono destinate a fallire, perchè non possono avere la continuità che danno dei lavoratori a tempo indeterminato.
    in ogni l'articolo non mi sembra parlasse di tempo determinato o indeterminato, gli stipendi (come il mio) del lavoro a tempo indeterminato non sono poi così floridi, tant'è che non mi posso permettere di andare a vivere da sola, per esempio.
    L'uomo equilibrato è un pazzo. C. Bukowski
  10. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5111205
    lucyvanpelt ha scritto:
    in ogni l'articolo non mi sembra parlasse di tempo determinato o indeterminato, gli stipendi (come il mio) del lavoro a tempo indeterminato non sono poi così floridi, tant'è che non mi posso permettere di andare a vivere da sola, per esempio.


    Quanto prendi tu?

  Salari tra i più bassi d'Europa

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina