1.     Mi trovi su: Homepage #5120563
    Ragazzi ho 17 anni e siccome mi sono ritirato dalla scuola ( 2 superiore Geometra ) ho deciso di fare un concorso di informatica che inizia verso l'inizi di Giugno ed è di 900 ore.
    Ora vorrei sapere cosa si studia e mi hanno detto che c'e moltissima pratica qualcuno di voi mi saprebbe dire che cosa mi imparano? forse come si creano i programmi o alro non so qualcuno sa qualcosa? vorrei sapere di piu' soprattuto dalla redazione che mi piacerebbe diventare come loro:D
    PS.: Ho deciso di fare questo concorso per poter un giorno diventare come voi:felix::felix::felix:
    IL MIO SOGNO
  2.     Mi trovi su: Homepage #5120980
    beata gioventù... auguri per il tuo sogno ;)
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5121131
    Giocatore incallito ha scritto:
    Grazie tante:approved: forse qui sei uno dei migliori ma non per offendere agli altri qui siamo tutti migliori sopratutto quando arricchiamo queste pagine per conoscere e comunicare con la gente
      
    non c'è di che:approved: ... e grazie a te del complimento inaspettato... ;)
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  4.     Mi trovi su: Homepage #5121213
    Giocatore incallito ha scritto:
    Ragazzi ho 17 anni e siccome mi sono ritirato dalla scuola ( 2 superiore Geometra ) ho deciso di fare un concorso di informatica che inizia verso l'inizi di Giugno ed è di 900 ore.
    Ora vorrei sapere cosa si studia e mi hanno detto che c'e moltissima pratica qualcuno di voi mi saprebbe dire che cosa mi imparano? forse come si creano i programmi o alro non so qualcuno sa qualcosa? vorrei sapere di piu' soprattuto dalla redazione che mi piacerebbe diventare come loro:D
    PS.: Ho deciso di fare questo concorso per poter un giorno diventare come voi:felix::felix::felix:
    IL MIO SOGNO
     Secondo me più che una profonda conoscenza dell' informatica per lavorare in una rivista, bisogna saper scrivere bene in italiano, conoscere l' inglese, ed ovviamente capirne di videogiochi ma senza boria o supponenza. E poi stare vicino alla sede di una rivista non guasta.
    Perchè non mi fa loggare?
  5.     Mi trovi su: Homepage #5121257
    miroku-vg1 ha scritto:
    Secondo me più che una profonda conoscenza dell' informatica per lavorare in una rivista, bisogna saper scrivere bene in italiano, conoscere l' inglese, ed ovviamente capirne di videogiochi ma senza boria o supponenza. E poi stare vicino alla sede di una rivista non guasta.
     ma sai qualcosa a riguardo su cio che si studia?
  6.     Mi trovi su: Homepage #5121357
    miroku-vg1 ha scritto:
    Secondo me più che una profonda conoscenza dell' informatica per lavorare in una rivista, bisogna saper scrivere bene in italiano, conoscere l' inglese, ed ovviamente capirne di videogiochi ma senza boria o supponenza. E poi stare vicino alla sede di una rivista non guasta.


    senza dubbio.
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5122521
    Giocatore incallito ha scritto:
    Si mi pagano, ma non so cos'è l' ECDL ora cerco su internet grazie:D
     Sarebbe la patente europea. Cmq più che saperci fare con il computer dovresti specializzarti in giornalismo (oppure scrivere recensioni su giochi in vari forum, se ne fai parecchie e di alto livello qualcuno ti contatterà come è successo con un mio conoscente).
  8.     Mi trovi su: Homepage #5122524
    in un corso di infromatica immagino ti insegneranno a programmare, magari partendo da Java e C come linguaggi di base.. ma un corso di informatica cosa centra con il diventare un redattore? non devi saper programmare ,ma saper scrivere, per pubblicare articoli su una rivista IMHO...
    Powered by MAC OS X!
    *Io credo in Nintendo*
    Giuro solennemente che ora e sempre la farò fuori dal vaso!
  9.     Mi trovi su: Homepage #5122556
    link900 ha scritto:
    in un corso di infromatica immagino ti insegneranno a programmare, magari partendo da Java e C come linguaggi di base.. ma un corso di informatica cosa centra con il diventare un redattore? non devi saper programmare ,ma saper scrivere, per pubblicare articoli su una rivista IMHO...
    eggià, si tratta di scrivere in fin dei conti, come per qualsiasi altro prodotto editoriale...
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  10. Felice con qualche nube  
        Mi trovi su: Homepage #5122795
    Ascolta un cretino:
    A- Una specializzazione in informatica per scrivere su una rivista serve a poco. OK, magari sarai più versatile nel descrivere il lato tecnico di un gioco, ma finisce li.
    B- Impara l'italiano.
    C- Prendi un forum importante e comincia a scrivere recensioni di giochi. Non solo di successi del momento, devi farti anche la merda putrida che non si giocherebbe manco il peggior fattone di viggì in un momento di astinenza.
    D- Non avere paura di andare controcorrente.
    E- Mentre fai le recensioni fai delle pic con fraps e aggiungile: anche questo fa parte del lavoro.
    F- Impara l'italiano.
    G- Ricorda sempre che scrivere per una rivista vuole anche dire giocare per lavoro (e no, cazzo, non è piacevole finire Mass Effect in 4 giorni perchè hai la scadenza) e pendersi pure qualche shampoo -giustamente per altro- perchè ti hanno chiesto A e tu hai fatto B.
    H- La vicinanza con le sedi aiuta relativamente: con il digital delivery è tutto (un po') più facile anche se non son tutte rose e fiori se non sei almeno vicino a Roma o Milano (o Catanzaro per Edizioni Master)
    I- Impara l'italiano.
    Io cominciai così (c'era anche altra roba ma non è più rintracciabile):
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=1224.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=7345.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=9833.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=15482.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=15632.msg748840#msg748840 (mancano delle immagini)
    Da cui capirai anche che l'apertura verso altri sistemi hardware è indispensabile; no al fanboysmo, non esiste che uno che scrive parteggi apertamente per una macchina e ne odi un'altra. Chi lo fa, semplicemente è meglio che cambi mestiere.

    [Modificato da 1c0n 0f s1n il 27/05/2009 22:54]

    Vieni a trovarci su The First Place e su Arcade Extreme, i siti per il vero videogamer!

    My Steam ID
  11.     Mi trovi su: Homepage #5122847
    1c0n 0f s1n ha scritto:
    Ascolta un cretino:
    A- Una specializzazione in informatica per scrivere su una rivista serve a poco. OK, magari sarai più versatile nel descrivere il lato tecnico di un gioco, ma finisce li.
    B- Impara l'italiano.
    C- Prendi un forum importante e comincia a scrivere recensioni di giochi. Non solo di successi del momento, devi farti anche la merda putrida che non si giocherebbe manco il peggior fattone di viggì in un momento di astinenza.
    D- Non avere paura di andare controcorrente.
    E- Mentre fai le recensioni fai delle pic con fraps e aggiungile: anche questo fa parte del lavoro.
    F- Impara l'italiano.
    G- Ricorda sempre che scrivere per una rivista vuole anche dire giocare per lavoro (e no, cazzo, non è piacevole finire Mass Effect in 4 giorni perchè hai la scadenza) e pendersi pure qualche shampoo -giustamente per altro- perchè ti hanno chiesto A e tu hai fatto B.
    H- La vicinanza con le sedi aiuta relativamente: con il digital delivery è tutto (un po') più facile anche se non son tutte rose e fiori se non sei almeno vicino a Roma o Milano (o Catanzaro per Edizioni Master)
    I- Impara l'italiano.
    Io cominciai così (c'era anche altra roba ma non è più rintracciabile):
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=1224.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=7345.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=9833.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=15482.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=15632.msg748840#msg748840 (mancano delle immagini)
    Da cui capirai anche che l'apertura verso altri sistemi hardware è indispensabile; no al fanboysmo, non esiste che uno che scrive parteggi apertamente per una macchina e ne odi un'altra. Chi lo fa, semplicemente è meglio che cambi mestiere.
     
    hai dimenticato: impara l'italiano :asd:
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  12. tranquillo  
        Mi trovi su: Homepage #5122851
    1c0n 0f s1n ha scritto:
    Ascolta un cretino:
    A- Una specializzazione in informatica per scrivere su una rivista serve a poco. OK, magari sarai più versatile nel descrivere il lato tecnico di un gioco, ma finisce li.
    B- Impara l'italiano.
    C- Prendi un forum importante e comincia a scrivere recensioni di giochi. Non solo di successi del momento, devi farti anche la merda putrida che non si giocherebbe manco il peggior fattone di viggì in un momento di astinenza.
    D- Non avere paura di andare controcorrente.
    E- Mentre fai le recensioni fai delle pic con fraps e aggiungile: anche questo fa parte del lavoro.
    F- Impara l'italiano.
    G- Ricorda sempre che scrivere per una rivista vuole anche dire giocare per lavoro (e no, cazzo, non è piacevole finire Mass Effect in 4 giorni perchè hai la scadenza) e pendersi pure qualche shampoo -giustamente per altro- perchè ti hanno chiesto A e tu hai fatto B.
    H- La vicinanza con le sedi aiuta relativamente: con il digital delivery è tutto (un po') più facile anche se non son tutte rose e fiori se non sei almeno vicino a Roma o Milano (o Catanzaro per Edizioni Master)
    I- Impara l'italiano.
    Io cominciai così (c'era anche altra roba ma non è più rintracciabile):
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=1224.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=7345.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=9833.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=15482.0
    http://www.tfpforum.it/index.php?topic=15632.msg748840#msg748840 (mancano delle immagini)
    Da cui capirai anche che l'apertura verso altri sistemi hardware è indispensabile; no al fanboysmo, non esiste che uno che scrive parteggi apertamente per una macchina e ne odi un'altra. Chi lo fa, semplicemente è meglio che cambi mestiere.
      Quoto soprattutto la parte dove si dice di imparare l'italiano:DD!

  AIUTO SUL SOGNO DELLA MIA VITA: LAVORARE IN UNA RIVISTA

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina