1. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #5123062
    Anche se viene dal Tuttosport vi invito a leggerlo....
    _______________________________________________________________
    Primo: il Toro retrocede per ampi e indecenti demeriti propri.
    Secondo: ci fa schifo pensare che il Toro dovesse o pensasse di
    salvarsi per favoreggiamento altrui.
    Terzo: ci spiace ancora di più dover accusare Cairo di non avere
    agganci nel
    “palazzo”, perché nel nostro personale modo di vedere le cose questo è
    (sarebbe)
    un merito. Purtroppo però il calcio italiano è questo. Quello dove si
    considera normale
    Chievo-Bologna, una partita non giocata; dove il Torino è a pari punti
    col
    Bologna con una giornata ancora da disputare eppure è ormai assodato
    che è retrocesso;
    dove a Verona sospendono la scampagnata per i «buu» razzisti contro
    Luciano, poi però non squalificano il campo del Bologna (in attesa di
    risarcimento fin dai tempi di Gazzoni Frascara?) come fu squalificato
    quello della Juventus; dov’è
    normale l’abominio. L’abominio che per due anni magari ha dato una
    mano a salvare il Torino e che ora lo condanna: spennato il pollo
    Cairo (da Pancaro a Recoba, da Coco ad Amoruso a Fiore: tutte
    operazioni costosamente perdenti), evidentemente giova cambiare
    (toccherà ai Menarini, ora?). Questo è il calcio, poche balle,
    e per sopravvivere bisogna adeguarsi, bisogna “contare”, avere amici
    giusti e non
    farsi i nemici sbagliati: cosicché, tra le colpe di Cairo c’è pure
    questa.
    Il Toro si è fatto male da sé, però come scordare, in cotanto trogolo,
    i tanti, troppi
    errori arbitrali? Marchiani, clamorosi. E allora vallo a spiegare al
    popolo che la pancia
    non va ascoltata, quando sussurra che Collina è di origine bolognese e
    che Saccani
    (arbitro di Torino-Genoa) è di Mantova, città ancora arrabbiata per la
    finale
    playoff persa contro i granata nel 2006? E Saccani a Colombo, poi
    ammonito e a cui
    è stato poi negato un rigore, in avvio dice: «Oggi stai zitto, sei
    l’unico che a Roma ha
    riso quando ho preso la pallonata in faccia (di Kolarov, ricordate?
    ndr)». Che la pancia
    va zittita se sospetta che il Toro paghi la sconfitta con la
    Fiorentina all’ultima
    giornata dello scorso campionato, che spedì i viola in Champions al
    posto del Milan
    (danno calcolato da Galliani: «37 milioni di euro»).
    Se tutto ciò avesse pur solo una straminima eventualità di
    sussistenza, allora bisognerebbe accogliere la retrocessione con tappi
    di spumante e feste:meglio la B! Invece no. Non vorremmo credere a
    Chiambretti che dice: «E’ il centenario del Bologna, l’hanno voluto
    salvare», ergo hanno voluto mandare il Toro in B (per altro... sai che
    fatica...).Vorremmo poter asserire fermamente convinti che così non è,
    che il calcio è stato ripulito,che vi si respira aria limpida! Poi
    arriva il comunicato del Giudice: i granata vengono doverosamente
    stangati per la rissa di domenica (7 squalificati per un totale di 16
    giornate) epperò si sanziona il solo Olivera, tra i genoani, scordando
    Thiago Motta,principale istigatore dei beceri istinti avversari nonché
    mancino
    da ko (in favore di fotocamera); e Rubinho, perfetto wrestler su
    Pisano;
    e probabilmente qualche altro rossoblù partecipante attivo alla
    scazzottata. Complimenti alla giustizia!
    Complimenti alla lucidità del sommo magistrato, che motivando lo stop
    a Bianchi scrive:
    «per avere, al termine della gara, lasciando la panchina ed entrando
    sul terreno di giuoco, tenuto una condotta aggressiva ed
    intimidatoria». Perdoni, Sua Maestà il Giudice, ma Bianchi in campo
    c’era già, da titolare e autore di un gol! Forse che qualche
    interessatissimo osservatore abbia fatto uno scambio di persona? Ma
    allora, che attendibilità ha tutto il resto? Che fiducia possiamo
    avere? Che credibilità ha questo
    calcio? Certo non superiore a quella di Cairo e del Torino, che
    meriterebbero
    la retrocessione se retrocesso non fosse già tutto il calcio italiano.
    E da tempo.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5123112
    segnassero più di 1 gol ogni 15 partite e smettessero di lamentarsi :asd:
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano" (Studio dell'uomo, R.Linton)
  3.     Mi trovi su: Homepage #5123117
    .
    sò solo che il Toro, esattamente come successo negli ultimi anni, è tra le due tre squadre che più scontano la sudditanza psicologica che tanti arbitri hanno rispetto ad altre squadre
    .
    praticamente sono costantemente in cima alla classifica delle Società che più vengono penalizzate dagli errori arbitrali e dovrebbero stare pure zitti ? Ricordo di più gol annullati; di gol annullati a loro per certe ragioni che poi successivamente diventavano ragioni per non annullare i gol che subivano,  di tanti fuorigioco fasulli che gli avrebbero permesso di aumentare il numero di gol segnati, forse vittorie e forse punti (forse solo nelle ultime hanno avuto qualcosa a favore, ma il confronto coi torti precedenti è impietoso)
    .
    se non si può o non si vuole far niente per limitare gli errori concedetegli un pò di sfogo, dato che è pure giustificato (magari leggendosi  per bene la motivazione per la squalifica di Bianchi)

    [Modificato da common il 28/05/2009 10:35]

  4. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5123120
    Però sulle mancate squalifiche dei Genoani gli do ragione eccome!
    E pure tutto il resto dell'articolo è molto veritiero, ma di sicuro non riguarda il solo Toro.
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5123150
    Mi fanno ridere Manassero, Nesti e i tifosi del Torino che vorrebbero in campo la primavera per protesta.
    Per protesta di cosa?
    Che il Genoa non li ha fatti vincere?
    Il Torino era troppo ben abituato dopo anni che nelle ultime giornate infornava biscotti e si salvava sempre perchè lo facevano vincere cani e porci.
    Quest'anno la storia si stava per ripetere, ma il Genoa ha deciso di fare il suo dovere (e non dimentichiamo che se Lecce-Fiorentina finiva 1-0, con Fiorentina-Milan all'ultima giornata c'erano concrete speranze per il Genoa di riacciuffare il quarto posto) e i torinisti si sono sentiti fregare perchè per una volta ha vinto la legalità.
    Poi il discorso di Chievo-Bologna è una buffonata: se il Genoa non segnava nel finale e finiva in parità il Torino, a quest'ora era il Torino che rideva e il Bologna che piangeva, non aveva senso concordare un pareggio che poteva non servire.
    La verità è che il Bologna è totalmente bollito e si è salvato per le disgrazie altrui e per qualche aiutino arbitrale (vedi fuorigioco di Di Vaio nel pareggio con Lecce che passseggiava in area oltre la linea dei difensori per tutta l'azione senza che il guardalinee se ne accorgesse).
    Il Torino ha poco da lamentarsi, noi abbiamo avuto almeno lo stesso numero di errori contro, ma siamo retrocessi anche per quello, ma soprattutto perchè abbiamo buttato via partite già vinte. Il Torino ha giocato un calcio orrendo per tutto il campionato e nonostante tutto ha rischiato di salvarsi.
    Ora che scenda in B con noi e si stia zitto, noi siamo retrocessi con signorilità, lottando contro la Fiorentina, loro con l'arroganza di chi crede che tutto gli è dovuto e con la rabbia di non aver potuto usufruire dell'ennesimo biscotto.
    Cairo, se ti piacciono tanto i biscotti, vendi il Torino e compra il Mulino Bianco!!!
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5123155
    Aggiungo soltanto che i giornalisti faziosi che scaldano gli animi dei tifosi con baggianate del genere sarebbero da licenziare in tronco.
    Ma ormai i giornalisti più sono faziosi e più hanno successo.
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  7.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5123157
    scudettoweb ha scritto:
    Ma qual è l'accusa e chi sono gli accusati? Qual è la truffa che viene messa in atto, quali sono gli interpreti e come la perpetrano? A me sembra la solita lista di fesserie all'italiana per giustificare gli insuccessi.
     Concordo pienamente
    La prima Legge del Giornalismo: confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli.
    Alexander Cockburn
    Il mio blog
  8.     Mi trovi su: Homepage #5123167
    scudettoweb ha scritto:
    Ma qual è l'accusa e chi sono gli accusati? Qual è la truffa che viene messa in atto, quali sono gli interpreti e come la perpetrano? A me sembra la solita lista di fesserie all'italiana per giustificare gli insuccessi.


    appunto quello che ho detto io...ma basta guardare questa agghiacciante intervista a Rosina..

    http://video.gazzetta.it/?vxSiteId=f89d11d6-1424-420d-8ebb-23904200f68a&vxChannel=Tutti%20i%20video&vxClipId=2570_2465d516-489e-11de-b9b9-00144f02aabc&vxBitrate=300
    "Xchè? Xchèèè? 3-1, 3-2, 3-3 !!!"
  9. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5123182
    digital_boy84 ♫ ha scritto:
    appunto quello che ho detto io...ma basta guardare questa agghiacciante intervista a Rosina..
    http://video.gazzetta.it/?vxSiteId=f89d11d6-1424-420d-8ebb-23904200f68a&vxChannel=Tutti%20i%20video&vxClipId=2570_2465d516-489e-11de-b9b9-00144f02aabc&vxBitrate=300
     Stavo infatti per intervenire per dire che poi alla fine Rosina ha praticamente ammesso che l'anno scorso in Champions è andata la Fiorentina e non il Milan perché per via dei gemellaggi è stata fatta passeggiare...
  10.     Mi trovi su: Homepage #5123241
    scudettoweb ha scritto:
    Stavo infatti per intervenire per dire che poi alla fine Rosina ha praticamente ammesso che l'anno scorso in Champions è andata la Fiorentina e non il Milan perché per via dei gemellaggi è stata fatta passeggiare...
            quando c'è da lamentare qualcosa andata a danno del Milan sei sempre in prima fila ..
    per questo non dovresti essere più comprensivo coi torinisti ??  ;P ;P ;P ;P
    .
    scherzi a parte il senso del tuo messaggio è poco chiaro, perché quando scrivi che Rosina avrebbe AMMESSO, sembri premettere che credi sia vero, è così ?

  L'editoriale di Manassero - Tuttosport

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina