1.     Mi trovi su: Homepage #5125738
    Già avevo perso la speranza di un calcio con un minimo di regolarità dal 2000, ma un po' anche prima, ma lo seguivo poco quindi non me ne rendevo conto....ma per fortuna, mi dicevo, magari mi diverto a vedere la serie b, lì sarà tutto più o meno pulito. E per fortuna quest anno c'erano pisa e livorno ma anche empoli e grosseto, così posso divertirmi.
    Poi vedo cosa è successo nell'ultima giornata e mi chiedo ancora se possa esistere qualcosa di credibile nel calcio italiano.
    Facciamo veramente delle figurette in europa, dalla serie a alla b. E' un bene che il nostro calcio venga umiliato in europa,  è un bene che che veniamo umiliati come organizzazione e gioco, stadi e sicurezza, perfino gli accoltellamenti dei tifosi ultras della roma a quelli del manchester, o , essendo notoriamente molto scaltri e furbi i tifosi romanisti, a gente statunitense scambiata per tifosi dello utd.   etc etc..
    Siamo un paese davvero misero, anche nello sport.  E non si salva neppure la serie b . Anzi, i secondi tempi di oggi e le partite combinate sono state di un imbarazzo unico, perlomeno sappiatele fare le cose...fate finta di giocare gli 1 a 1 , ...e soprattutto, non prendete 4 gol in 4 secondi, magari qualcuno se ne accorge...
    CHE MISERIA. 
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5125758
    Già, ma a proposito, che ci si vuole aspettare da un popolo di antisportivi come gli italiani, che fischiano garzelli e altri corridori di squadre diverse da di luca perché gli arrivano davanti e fanno , giustamente e sportivamente, la loro gara. Che pena, davvero, che gente misera che siamo a livello sportivo. Meglio il doping, è più sincero dell'antisportività italiana.
    Senza voler ricordare ciò che è successo a maldini ovviamente  
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5125768
    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    Già avevo perso la speranza di un calcio con un minimo di regolarità dal 2000, ma un po' anche prima, ma lo seguivo poco quindi non me ne rendevo conto....ma per fortuna, mi dicevo, magari mi diverto a vedere la serie b, lì sarà tutto più o meno pulito. E per fortuna quest anno c'erano pisa e livorno ma anche empoli e grosseto, così posso divertirmi.
    Poi vedo cosa è successo nell'ultima giornata e mi chiedo ancora se possa esistere qualcosa di credibile nel calcio italiano.
    Facciamo veramente delle figurette in europa, dalla serie a alla b. E' un bene che il nostro calcio venga umiliato in europa,  è un bene che che veniamo umiliati come organizzazione e gioco, stadi e sicurezza, perfino gli accoltellamenti dei tifosi ultras della roma a quelli del manchester, o , essendo notoriamente molto scaltri e furbi i tifosi romanisti, a gente statunitense scambiata per tifosi dello utd.   etc etc..
    Siamo un paese davvero misero, anche nello sport.  E non si salva neppure la serie b . Anzi, i secondi tempi di oggi e le partite combinate sono state di un imbarazzo unico, perlomeno sappiatele fare le cose...fate finta di giocare gli 1 a 1 , ...e soprattutto, non prendete 4 gol in 4 secondi, magari qualcuno se ne accorge...
    CHE MISERIA.
      x caso sei pisano :asd:
    dai ma cosa ti aspettavi, tu vinci col Brescia e poi gli altri risultati contan poco, si sa , è sempre stato cosi, le ultime gare son cosi, cosa credi che all'estero sia diverso
  4.     Mi trovi su: Homepage #5125782
    carea ha scritto:
    x caso sei pisano :asd:
    dai ma cosa ti aspettavi, tu vinci col Brescia e poi gli altri risultati contan poco, si sa , è sempre stato cosi, le ultime gare son cosi, cosa credi che all'estero sia diverso
      evidentemente non hai seguito le partite. Forza viola comunque per domani.
    Non è che lo credo, lo sono. 
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5125799
    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    evidentemente non hai seguito le partite. Forza viola comunque per domani.
    Non è che lo credo, lo sono.
     ho seguito le gare ma non mi stupisco xchè vivo sulla terra no sulla luna, ne ho viste di cose negli anni che non mi aspettavo risultati tanto diversi, in fondo l'Ancona che perde 3-1 e poi vince 4-3 fa pensare male ma prima della gara poteva starci
  6.     Mi trovi su: Homepage #5125804
    carea ha scritto:
    x caso sei pisano :asd:
    dai ma cosa ti aspettavi, tu vinci col Brescia e poi gli altri risultati contan poco, si sa , è sempre stato cosi, le ultime gare son cosi, cosa credi che all'estero sia diverso
     ma a differenza mia, proprio tu che sei tifoso, e fiorentino, sai bene che non è sempre così...sai bene come tanti anni fa si siano messe d'accordo all'ultima giornata diverse squadre per mandarvi in B (ricordi?) e in maniera scandalosa (un po' come oggi) e allo stesso modo però ricorderai come sia stata REGOLARISSIMA l'ultima partita della fiorentina per accedere alla champions lo scorso anno, vinta con un supergoal dopo una partita durissima col Toro. Quindi, se si vuole, esiste la sportività, se si vuole No, e in ITALIA la maggior parte delle volte vince il NO, NON si vuole la sportività, non fa parte della cultura di gioco italiana, un campionato dove , a DIFFERENZA dei grandi campionati come quello inglese, regnano le partite spezzate da falsi infortuni, gente che rimane minuti a terra o fa finta di aver preso botte in faccia, simulazioni, gente che esulta per gol di mano, falli violenti volontari, gente che fa di tutto per provocare...e senza parlare dei tifosi. Se giocassimo col tempo reale le partite finirebbero dopo 5 ore. 
    La vergogna dell'ultima giornata di oggi, di cui OVVIAMENTE, nessuno parlerà, è solo un corollario più che degno al nostro popolo antisportivo. Da sempre.
    E comunque,  avrei voluto vedere, quell'anno in cui vi hanno letteralmente derubato la permanenza in serie a con quelle partite, abbiamo il coraggio di dirlo, TRUCCATE, i tuoi commenti...immagino fossero LEGGERMENTE diversi....
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5125814
    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    ma a differenza mia, proprio tu che sei tifoso, e fiorentino, sai bene che non è sempre così...sai bene come tanti anni fa si siano messe d'accordo all'ultima giornata diverse squadre per mandarvi in B (ricordi?) e in maniera scandalosa (un po' come oggi) e allo stesso modo però ricorderai come sia stata REGOLARISSIMA l'ultima partita della fiorentina per accedere alla champions lo scorso anno, vinta con un supergoal dopo una partita durissima col Toro. Quindi, se si vuole, esiste la sportività, se si vuole No, e in ITALIA la maggior parte delle volte vince il NO, NON si vuole la sportività, non fa parte della cultura di gioco italiana, un campionato dove , a DIFFERENZA dei grandi campionati come quello inglese, regnano le partite spezzate da falsi infortuni, gente che rimane minuti a terra o fa finta di aver preso botte in faccia, simulazioni, gente che esulta per gol di mano, falli violenti volontari, gente che fa di tutto per provocare...e senza parlare dei tifosi. Se giocassimo col tempo reale le partite finirebbero dopo 5 ore. 
    La vergogna dell'ultima giornata di oggi, di cui OVVIAMENTE, nessuno parlerà, è solo un corollario più che degno al nostro popolo antisportivo. Da sempre.
    E comunque,  avrei voluto vedere, quell'anno in cui vi hanno letteralmente derubato la permanenza in serie a con quelle partite, abbiamo il coraggio di dirlo, TRUCCATE, i tuoi commenti...immagino fossero LEGGERMENTE diversi....
     Tu hai ragione in pieno, ma io non ho detto che è sempre stato e sarà sempre cosi, ma non sarà l'ultima volta che succederà, ho solo detto che non mi stupisco + di tanto
  8.     Mi trovi su: Homepage #5125835
    carea ha scritto:
    Tu hai ragione in pieno, ma io non ho detto che è sempre stato e sarà sempre cosi, ma non sarà l'ultima volta che succederà, ho solo detto che non mi stupisco + di tanto
      mah, io ti dico, speravo invece che nelle serie minori, dove ci sono un po' meno interessi economici, fosse un po' diverso. O quantomrno...ho sempre pensato che per VENIRE in serie a ci fossero stati degli accordi (a volte anche scoperti, ultimamente mi pare il genoa, ma forse mi sbaglio) , e comunque, su tutte, il BARI che rimane in A o masssimo B fin che ha matarrese e la sua potente famiglia fra cui anche esponenti "vaticani" (si fa per dire) al comando del calcio, .. poi sparisce matarrese dalla cabina di comando della lega o di qualche altro organo che non ricordo, e sparisce il bari dalle serie maggiori, ritorna in vetta alla lega o insomma dov'è ora, matarrese  e guardaCASO, PER PURA COINCIDENZA, IN UN PAIO D'ANNI IL BARI è ADDIRITTURA IN SERIE A. 
    Però, appunto, non pensavo che anche per non retrocedere si arrivasse a tanto. Dico specie per l'Albnoleffe, che ha perso tutta la sua credibilità di squadra nuova e pulita.
    Una volta mi sembrava, magari ero un illuso, che nel calcio ci fosse anche un desiderio di aggregazione reale, di divertimento...; adesso mi sembra qualcosa molto vicino alla vendetta, vendetta numero 15. Dico questo per agganciarmi alla prossima canzone che si chiama "Delenda Carthago" e anche per dirvi che Properzio, la nuova ala della Lazio, diceva a proposito del denaro...risparmio la battuta in latino...del loro..."per causa tua", diciamo, "ci avviamo a morte prematura"...Com'è vero!!!
    Delenda Carthago.
  9. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5125846
    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    mah, io ti dico, speravo invece che nelle serie minori, dove ci sono un po' meno interessi economici, fosse un po' diverso.


    Nelle serie minori è solo peggio. Ci sono meno controlli e se fai una porcheria se ne accorgono meno persone.
  10. Quanti Teddy bisogna inventare per tutta la vita ?  
        Mi trovi su: Homepage #5126065
    Ho appena visto i risultati e il papocchio Ancona X( :-|

    Se Pisa e Ancona fossero arrivate a 49 chi sarebbe retrocessa ?
    Non consiste forse nel rompere il tuo pane con chi ha fame, nel portare a casa tua i poveri senza tetto, nel vestire chi è nudo, senza trascurare quelli della tua stessa carne?
  11. ..........  
        Mi trovi su: Homepage #5126076
    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    Già avevo perso la speranza di un calcio con un minimo di regolarità dal 2000, ma un po' anche prima, ma lo seguivo poco quindi non me ne rendevo conto....ma per fortuna, mi dicevo, magari mi diverto a vedere la serie b, lì sarà tutto più o meno pulito. E per fortuna quest anno c'erano pisa e livorno ma anche empoli e grosseto, così posso divertirmi.
    Poi vedo cosa è successo nell'ultima giornata e mi chiedo ancora se possa esistere qualcosa di credibile nel calcio italiano.
    Facciamo veramente delle figurette in europa, dalla serie a alla b. E' un bene che il nostro calcio venga umiliato in europa,  è un bene che che veniamo umiliati come organizzazione e gioco, stadi e sicurezza, perfino gli accoltellamenti dei tifosi ultras della roma a quelli del manchester, o , essendo notoriamente molto scaltri e furbi i tifosi romanisti, a gente statunitense scambiata per tifosi dello utd.   etc etc..
    Siamo un paese davvero misero, anche nello sport.  E non si salva neppure la serie b . Anzi, i secondi tempi di oggi e le partite combinate sono state di un imbarazzo unico, perlomeno sappiatele fare le cose...fate finta di giocare gli 1 a 1 , ...e soprattutto, non prendete 4 gol in 4 secondi, magari qualcuno se ne accorge...
    CHE MISERIA.
     Non capisco cosa c'entri l'inter comunque
  12.     Mi trovi su: Homepage #5126078
    scudettoweb ha scritto:
    Nelle serie minori è solo peggio. Ci sono meno controlli e se fai una porcheria se ne accorgono meno persone.
       Sempre lì a cercar peluzzi a San Siro...e Ulisse si prende la travata a Pisa.....

    Però...zacco.....quel Giordano in panca......Mica profumava di onestà :asd:
    Ho visto la partita col Brescia...Dai...Vi avevano anche dato 5 minutoni per cercar di fare un gollettino....e l'hanno fatto loro per sbaglio...il golletto...

    Non puoi pensare di salvarti all'ultima se perdi in casa contro una Squadra che badava a non prender botte...E che ha giocato in 10....

    Chi è causa del Giordàn...pianga se stesso :'(
  13.     Mi trovi su: Homepage #5126102
    Odisseo&MarcoPisellonio ha scritto:
    ma a differenza mia, proprio tu che sei tifoso, e fiorentino, sai bene che non è sempre così...sai bene come tanti anni fa si siano messe d'accordo all'ultima giornata diverse squadre per mandarvi in B (ricordi?) e in maniera scandalosa (un po' come oggi) e allo stesso modo però ricorderai come sia stata REGOLARISSIMA l'ultima partita della fiorentina per accedere alla champions lo scorso anno, vinta con un supergoal dopo una partita durissima col Toro. Quindi, se si vuole, esiste la sportività, se si vuole No, e in ITALIA la maggior parte delle volte vince il NO, NON si vuole la sportività, non fa parte della cultura di gioco italiana, un campionato dove , a DIFFERENZA dei grandi campionati come quello inglese, regnano le partite spezzate da falsi infortuni, gente che rimane minuti a terra o fa finta di aver preso botte in faccia, simulazioni, gente che esulta per gol di mano, falli violenti volontari, gente che fa di tutto per provocare...e senza parlare dei tifosi. Se giocassimo col tempo reale le partite finirebbero dopo 5 ore. 
    La vergogna dell'ultima giornata di oggi, di cui OVVIAMENTE, nessuno parlerà, è solo un corollario più che degno al nostro popolo antisportivo. Da sempre.
    E comunque,  avrei voluto vedere, quell'anno in cui vi hanno letteralmente derubato la permanenza in serie a con quelle partite, abbiamo il coraggio di dirlo, TRUCCATE, i tuoi commenti...immagino fossero LEGGERMENTE diversi....
     Si beh, non è che le squadre vanno sempre in B per le partite truccate. Ricordo, per esempio, che tempo fa il Milan perse una partita facile in casa con non ricordo quale squadra e mandò così in B la Reggina. Per quelli della Reggina la colpa è stata del Milan perchè ha messo in campo le riserve. Ma se il Milan aveva già la champions conquistata e doveva giocare la finale due giorni dopo, cosa glie ne frega di mettere in campo la formazione migliore? E perchè poi lo dovrebbe fare? Per la Reggina? E cosa conta la Reggina per il Milan? Se la Reggina è arrivata al punto di dover sperare nei risultati degli altri sono solo demeriti suoi, non se la deve prendere con gli altri se poi questi risultati non arrivano.

  CHE VERGOGNA, PEGGIO DELL'INTER

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina