1.     Mi trovi su: Homepage #5143592
    Casualmente non mi trovo mica tanto d'accordo con quanto detto da Cannarsi...
    Primo: Miyazaki fa Ponyo più per bambini e con un ritmo diverso perchè sta invecchiando? E Totoro allora cos'era? No dico, Ponyo, persino senza vederlo, è un chiaro ritorno a quel tipo di film.
    Punto: Non mi pare proprio che i Seiya dei film di Miyazaki siano molto diversi da quelli degli altri anime... anzi, ci ho riconosciuto un bel po' di voci note (una su tutte Sastuki sempre in Totoro che è la voce di Akane di Ranma per dirne una).
    Terzo: ottimo come viene sottolineato la contraddizione di tradurre la canzone (target bimbi), ma mantenere il chan (target nerd).
    Quarto : Meno male che questa è "una distribuzione italiana che fa giustizia all'opera in quetione"... se non lo fosse stata quando lo avrebbero proiettato? Alle dieci del mattino??!!
    Non ritengo inoltre sia corretto dire che Ponyo sia un prodotto per bambini.... Ponyo è una fiaba che può essere vista a vari livelli, interpretandola in un modo da bambini ed in un altro da grandi. E questa è sempre stata una caratteristica fondamentale della produzione di di Miyazaki, la fruibilità a qualunque livello.
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!

  [Speciale Ponyo sulla scogliera] Ponyo sulla scogliera

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina