1.     Mi trovi su: Homepage #5153140
    Ok,ora penserete, che palle, Cervy è proprio monotematico. O forse non penserete nulla, mi do troppa importanza
    Comunque, in attesa de "la mano del caos", ho comprato circa due settimane fa 3 libri su 3 Videogiochi che amo:
    -Mass Effect
    -Halo
    -Gears of War.

    Li ho acquistati senza troppe aspettative.
    IL libro su mass effect lo consiglio a chi ha amatoil gioco. Narra in maniera assai scorrevole, le vicende di Anderson. Il libro si scorre davvero bene, non pretende nulla ma è avvincente. A me èpiaciuto davvero molto.
    Il libro su Halo "i fantasmi di Onyx" è a mio avviso il più bello dei 3. Mi ha stupito. Io amo a dismisura la saga di Halo, ho sempre amato la sua trama che secondo me è ricchissima di sfaccettature che troppi giocatori non comprendono (ancora a darmi delle arie) Narra le vicende di alcuni Spartan-2 e rivela come John (master chief) non sia in realtà l'unico Spartan rimasto. La storia la ho trovata davvero ben scritta, la narrazione avvincente, la suspanse ed il mistero sempre presenti. Mi chiedo come una trama collaterale del genere possa essere ignorata da Bungie per il proseguo della saga. Davvero non lo capisco. Lastoria è totalmente in sospeso, coincide con la fine di Halo 1 e l'inizio di halo 2, ma non viene chiusa in halo 3, quindi mi chiedo se la hanno semplicemente ignorata, oppure se hanno in mente qualcosa in bungie.
    Il libro di GOW, ancora non lo ho finito. E non mi sta prendendo particolarmente in realtà.
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  2.     Mi trovi su: Homepage #5153307
    Cervantes De Leon ha scritto:
    Ok,ora penserete, che palle, Cervy è proprio monotematico. O forse non penserete nulla, mi do troppa importanza
    Comunque, in attesa de "la mano del caos", ho comprato circa due settimane fa 3 libri su 3 Videogiochi che amo:
    -Mass Effect
    -Halo
    -Gears of War.
    Li ho acquistati senza troppe aspettative.
    IL libro su mass effect lo consiglio a chi ha amatoil gioco. Narra in maniera assai scorrevole, le vicende di Anderson. Il libro si scorre davvero bene, non pretende nulla ma è avvincente. A me èpiaciuto davvero molto.
    Il libro su Halo "i fantasmi di Onyx" è a mio avviso il più bello dei 3. Mi ha stupito. Io amo a dismisura la saga di Halo, ho sempre amato la sua trama che secondo me è ricchissima di sfaccettature che troppi giocatori non comprendono (ancora a darmi delle arie) Narra le vicende di alcuni Spartan-2 e rivela come John (master chief) non sia in realtà l'unico Spartan rimasto. La storia la ho trovata davvero ben scritta, la narrazione avvincente, la suspanse ed il mistero sempre presenti. Mi chiedo come una trama collaterale del genere possa essere ignorata da Bungie per il proseguo della saga. Davvero non lo capisco. Lastoria è totalmente in sospeso, coincide con la fine di Halo 1 e l'inizio di halo 2, ma non viene chiusa in halo 3, quindi mi chiedo se la hanno semplicemente ignorata, oppure se hanno in mente qualcosa in bungie.
    Il libro di GOW, ancora non lo ho finito. E non mi sta prendendo particolarmente in realtà.
     A me quello di Gears è piaciuto abbastanza, niente di particolare ma scorrevole e spiega un bel retroscena dei protagonisti.
    Se ti basta leggerti qualcosa di piacevole ma senza troppo impegno ti consiglio di recuperarti i 6 romanzi basati su Resident Evil, i numeri dispari (1-3-5) narrano le vicende dei primi 3 giochi mentre i numeri pari narrano vicende extra, inventate dall'autrice.
    Li ho letti tutti e sono bellini, non aspettarti chissà che avventure ma scorrono bene, ottimi per l'estate. Unico problema, sono difficili da trovare in cartaceo.
    Ma il libro di Mass Effect è in italiano? E' pubblicato da Multyplayer?
    Meglio mezz'ora di TG4 o un clistere ai 4 formaggi? Troviamo insieme una risposta a questo annoso problema.
    «Poison in his veins. Vengeance in his heart.»
  3. tranquillo  
        Mi trovi su: Homepage #5153375
    Letti solo quelli basati su Splinter Cell, che si fanno leggere senza problemi.
    Volevo prendere quello di Metal Gear, ma ho sentito che è una vaccata tale che non ne vale la pena.
    Cerv mi hai incuriosito su Mass Effect, e Rock su quelli di Resident Evil.
    Su quest'ultimi potresti postare titoli e casa editrice?
    Thanks
  4.     Mi trovi su: Homepage #5153737
    BlueHaplo ha scritto:
    Letti solo quelli basati su Splinter Cell, che si fanno leggere senza problemi.
    Volevo prendere quello di Metal Gear, ma ho sentito che è una vaccata tale che non ne vale la pena.
    Cerv mi hai incuriosito su Mass Effect, e Rock su quelli di Resident Evil.
    Su quest'ultimi potresti postare titoli e casa editrice?
    Thanks
     Stasera appena arrivo a casa ti posto titoli, casa editrice e scrittrice
    Meglio mezz'ora di TG4 o un clistere ai 4 formaggi? Troviamo insieme una risposta a questo annoso problema.
    «Poison in his veins. Vengeance in his heart.»
  5.     Mi trovi su: Homepage #5154948
    La scrittrice statunitense Stephani Danelle Perry ha scritto molti romanzi basati sui videogiochi della serie.
    • Resident Evil: Zero Hour - Tratto da Resident Evil 0. Scritta da S.D. Perry, 2004, ISBN 0671785117.
    • Resident Evil: The Umbrella Conspiracy - Tratto dall'originale Resident Evil. Scritta da S.D. Perry, 1998, ISBN 0-671-02439-6.
    • Resident Evil: Caliban Cove - Romanzo originale, ambientato nell'isola fittizia di Caliban Cove. Parla di Rebecca che tenta di fermare, con l'aiuto di alcuni S.T.A.R.S., uno scienziato ribelle intenzionato a spargere una versione modificata del T-virus. Di S.D. Perry, 1998, ISBN 0-671-02440X.
    • Resident Evil: City Of The Dead - Tratto da Resident Evil 2. Scritto da S.D. Perry, 1999, ISBN 0-671-024418.
    • Resident Evil: Underworld - Romanzo originale in cui Claire, Rebecca e Leon Kennedy lottano contro la Umbrella Corporation. 1999, ISBN 0-671-024426.
    • Resident Evil: Nemesis - Tratto da Resident Evil 3: Nemesis. Di S.D. Perry, 2000, ISBN 0-671-178496-X.
    • Resident Evil: Code Veronica - Tratto dall'originale Resident Evil Code: Veronica. Di S.D. Perry, 2001, ISBN 0-671-78498-6.
    • Resident Evil: Rose Blank"
    • Resident Evil: Todliche Freiheit"
      :cool:  
    Meglio mezz'ora di TG4 o un clistere ai 4 formaggi? Troviamo insieme una risposta a questo annoso problema.
    «Poison in his veins. Vengeance in his heart.»
  6. tranquillo  
        Mi trovi su: Homepage #5155447
    RockLee ha scritto:
    La scrittrice statunitense Stephani Danelle Perry ha scritto molti romanzi basati sui videogiochi della serie.
    • Resident Evil: Zero Hour - Tratto da Resident Evil 0. Scritta da S.D. Perry, 2004, ISBN 0671785117.
    • Resident Evil: The Umbrella Conspiracy - Tratto dall'originale Resident Evil. Scritta da S.D. Perry, 1998, ISBN 0-671-02439-6.
    • Resident Evil: Caliban Cove - Romanzo originale, ambientato nell'isola fittizia di Caliban Cove. Parla di Rebecca che tenta di fermare, con l'aiuto di alcuni S.T.A.R.S., uno scienziato ribelle intenzionato a spargere una versione modificata del T-virus. Di S.D. Perry, 1998, ISBN 0-671-02440X.
    • Resident Evil: City Of The Dead - Tratto da Resident Evil 2. Scritto da S.D. Perry, 1999, ISBN 0-671-024418.
    • Resident Evil: Underworld - Romanzo originale in cui Claire, Rebecca e Leon Kennedy lottano contro la Umbrella Corporation. 1999, ISBN 0-671-024426.
    • Resident Evil: Nemesis - Tratto da Resident Evil 3: Nemesis. Di S.D. Perry, 2000, ISBN 0-671-178496-X.
    • Resident Evil: Code Veronica - Tratto dall'originale Resident Evil Code: Veronica. Di S.D. Perry, 2001, ISBN 0-671-78498-6.
    • Resident Evil: Rose Blank"
    • Resident Evil: Todliche Freiheit"
      :cool:  
      
      Grazie ;)

  Libri e videogiochi

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina