1.     Mi trovi su: Homepage #5183496
    Nel topic dei 40 anni dallo sbarco sulla luna, Doc accenna a strutture strambe sulla luna e segreti malcelati
    Quali?
    Scherzi a parte, senza adnare nella fantascienza più estrema, qualisono i fatti più combattutiperquantoriguarda le esplorazioni spaziali et simili. Sono curioso
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5183507
    Cervantes De Leon ha scritto:
    Nel topic dei 40 anni dallo sbarco sulla luna, Doc accenna a strutture strambe sulla luna e segreti malcelati
    Quali?
    Scherzi a parte, senza adnare nella fantascienza più estrema, qualisono i fatti più combattutiperquantoriguarda le esplorazioni spaziali et simili. Sono curioso
     Così su due piedi, le prime che mi vengono in mente sono, le "strane" comunicazioni tra l'apollo 11 e la terra in cui mi sembra si facesse menzioni a strani oggetti che orbitavano attorno alla navicella, e le tante foto che girano su internet di presunte strutture sul lato oscuro della luna.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5183510
    Cervantes De Leon ha scritto:
    Nel topic dei 40 anni dallo sbarco sulla luna, Doc accenna a strutture strambe sulla luna e segreti malcelati
    Quali?
    Scherzi a parte, senza adnare nella fantascienza più estrema, qualisono i fatti più combattutiperquantoriguarda le esplorazioni spaziali et simili. Sono curioso
      Io mi interesso di marte e di strutture pseudoartificiali.
    Ne abbiamo gia' parlato altre volte e consiglio a tutti il libro "ossimoro marte" dell'ing.Ennio Piccaluga
    Un libro corredato da bellissime fotografie esa/nasa, che mette in discussione tutto quello che ci è sempre stato raccontato sul pianeta rosso
    Molti pensano che le cose strane su Marte, siano i vari volti antropomorfi come la face di Cydonia o la KIng face, ma c'è tantissima altra roba ancora piu' sconvolgente
    "Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti.
    Siamo la gente della Juve.
    Gente che si riconosce quando si guarda negli occhi.
    Gente che sa accettare i risultati conseguiti SUL CAMPO"
  4.     Mi trovi su: Homepage #5183533
    MoRbO78 ha scritto:
    http://notizie.tiscali.it/articoli/stranomavero/09/giugno/nasa_dichiara_guerra_luna_si_teme_contrattacco_alieno_555.html
    Consiglio di leggere l'articolo originale qui la cui vetta di serietà si ha in:"Yes, a base on the dark side of the Moon" e "PLEASE BE INFORMED THAT THERE IS A SANTA CLAUS".
    Dai su, se proprio volete linkare qualcosa fatelo da dei siti seri.

    G.
    "Wrong" is one of those concepts that depends on witnesses.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5183534
    MoRbO78 ha scritto:
    Ha chiesto quali sono i fatti più combattuti e i due link gli daranno un'infarinata dell'argomento, non ho detto che ci credo o meno  ;)
       Non intendevo dire che ci credi... ;)
    Ma visto che so benissimo il livello di fesserie che c'è in giro... mi preoccupo di dove potremmo arrivare.... :))
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  6.     Mi trovi su: Homepage #5183544
    draco ha scritto:
    Ripropongo questo video, gia' postato da me su next nei thread passati sull'argomento
    http://www.youtube.com/watch?v=w7IzXHsym7k
    Per me il video piu' eclatante di sempre
    Ho aperto un thread nella maniera peggiore.
    Io sono una persona estremamente scettica, e non è mia intenzione parlare di alieni, e cagate simili.(non che i signori alieni siano una cagata poverelli, semplicemente affrontare un discorso di questo genere senza sbattere contro una valanga di fesserie è pressoche impossibile)
    Però penso ci siano cose di cui si può parlare che seppur rimangono borderline, ritengo meno ostiche da affrontare su un forum.
    Per esempio gli alieni sull'altra faccia della luna, spero non se ne parli più...
    Mentre il videocheho quotato di Draco mi sembra interessante.
    Preferire parlare di queste cose insomma laddove ci siano immagini, video (non palesemente tarocchi) o documenti sulla quale creare una base di discussione il meno ridicola possibile.
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  7.     Mi trovi su: Homepage #5183557
    defender ha scritto:
    AZZ... ho appena fatto un topic sulla Colomba spaziale..
    saperlo lo schiffavo qui..
    Si, oggi i topic sullo spazio prolificano.
    Co-sa mi suc-ce-de.bzzbzzz....er-ro-re nei mi-ei cir-cui-ti bzzz mi sto in-na-mo-ran-do bzz BzBzzzz... Tostapane elettrico sei quel che fa per meeeeeeeee
    BAZINGAA!!
  8.     Mi trovi su: Homepage #5183564
    Cervantes De Leon ha scritto:
    Nel topic dei 40 anni dallo sbarco sulla luna, Doc accenna a strutture strambe sulla luna e segreti malcelati
    Quali?
    Scherzi a parte, senza adnare nella fantascienza più estrema, qualisono i fatti più combattutiperquantoriguarda le esplorazioni spaziali et simili. Sono curioso
     
    Qualsiasi discorso serio sugli UFO deve accontanare le seguenti cose:
    1) Strutture artificiali su LUNA /MARTE /VENERE o qualsiasi altro corpo celeste
    2) Abduction
    Il discorso è complesso e se volete si può anche approfondire. Molto sinteticamente se si vuole adottare una metodologia buona bisogna limitarsi all'osservazione del fenomeno UFO e non prendere la strada verso traiettorie "esotiche".
    Naturalmente oggi si vende molto l'ufologia da circo, vedi il caso di Ruggeri con la tipa che ha avuto 18 gravidanze aliene.
    Comunque sono parecchi gli astronauti ad aver parlato di esistenza del fenomeno UFO, tra questi anche Edgar Mitche. Che non è un astronauta qualsiasi, ma uno dei pochi fortunati uomini sulla terra ad aver toccato con i suoi piedi il nostro satellite.
    Le dichiarazioni ufficiali non mancano mai. Il punto debole però di uno studio affidato alle dichiarazioni ufficiali (sono decine i miliatari /astronauti  /politici che ne ammettono l'esistenza) è che queste IMHO trovano una giustificazione più che dal fenomeno stesso, dal chiacchiericcio che si è generato intorno.
    Della serie: oltre il 50% degli americani crede agli UFO, io mi allineo. Queste dichiarazioni infatti, per quanto davvero fanno impressioni (vedi anche quella di Mitchell) sono sempre le stesse: "ho avuto modo di sentire... Mi hanno detto etc.". Basate dunque sul sentito dire. Il fenomeno UFO è così radicato nel nostro mondo sociale che le dichiarazioni vengono fatte basandosi su una relazione con quanto presente nel tessuto sociale e NON con il fenomeno stesso.
    Due Minuti D'Odio per Bin Laden
  9.     Mi trovi su: Homepage #5183566
    Se avete tempo leggete questo papiro
    Consiglio inoltre la visione del documentario Out of the blue (reperibile sui soliti lidi). Un documento video di rara bellezza che analizza l'ufologia e gli avvistamenti da roswelt fino ai giorni nostri passando per il piu' grande avvistamento di massa della storie, Le luci di phoenix

    DICHIARAZIONI... AUTOREVOLI

    GORDON
    COOPER, astronauta della NASA:"Ho visto con i miei occhi i segni
    lasciati a terra da un Disco che, prima di ripartire, ha fatto uscire i
    suoi OCCUPANTI, che hanno studiato il terreno, e in fine è decollato a
    velocità fantastica (...) Le Autorità hanno tenuto lontano i
    giornalisti (...) ma secondo me sbagliano.
    Bisognerebbe che il pubblico sappia che gli U.F.O. ESISTONO e di tanto in tanto visitano il nostro Pianeta..."
    ( Da un'intervista a New York,1973 )
    JEAN COCTEAU, membro dell'Accademia delle Scienze francese:
    "soltanto
    i sempliciotti ottusi possono credere ancora a spiegazioni come i
    palloni sonda, miraggi ed allucinazioni, ogni volta che l'Universo si
    manifesta in un modo che non coincide con le loro convinzioni e
    pergiudizi..."
    ( IV-1956, nella prefazione di un libro sugli UFO )
    HERMANN OBERTH, pioniere dell'Astronautica ( e "padre" di Von Braun ):
    "Io
    sono convinto che quegli ESSERI EXTRATERRESRI che stanno osservando la
    Terra, ci abbiano visitato per millenni in quelli che oggi chiamiamo
    Dischi Volanti..."
    ( Da una conferenza stampa tenuta ad Insbruck,VI-1954 )
    J. A. McDONALD, professore di fisica all'Universit° dell'Arizona e famoso ricercatore sugli U.F.O. :
    "
    Orami è tempo di smetterla di insabbiare il Problema; bisogna invece
    occuparsene seriamente. Noi ci troviamo di fronte ad un problema
    realistico. Io sono convinto che gli OGGETTI VOLANTI NON IDENTIFICATI
    sono cose REALI provenienti da ALTRI PIANETI..."
    Ammiraglio
    DELMAR FERNEY, Direttore del Centro Missilistico della Marina; fin dal
    1956 scriveva dell'effettiva presenza nei cieli di OGGETTI VOLANTI NON
    IDENTIFICATI. Nel 1957 fu a capo del NICAP ( Comitato Nazionale Per
    l'Inchiesta sui Fenomeni Aerei )ed il 17 Gennaio dello stesso anno,
    dichiarò alla stampa a Washington :
    " Secondo informazioni degne
    di fede, nella nostra atmosfera giungono OGGETTI ad alta velocità.
    Nessun aereo, sia americano che russo, è attualmente in grado di
    raggiungere le prestazioni di questi Oggetti osservati anche dai radars
    e da persone altamente qualificate. Questi ORDIGNI SEMBRANO GUIDATI da
    intelligenze altamente evolute, dal modo in cui volano. secondo
    rapporti di scienziati e tecnici questi Oggetti sono incontestabilmente
    il risultato di lunghe ricerche ed un insieme di cognizioni
    tecnolociche ECCEZIONALI che non abbiamo..."
    ALBERT M.CHOP,
    Direttore Ufficiale della Stampa della NASA e suo portavoce ( già
    esperto civile dell'Aeronautica Militare degli Stati Uniti, in fatto di
    U.F.O., e portavoce Stampa dell'A.T.I.C. ):
    " Da tempo veniamo tenuti d'occhio da ESSERI EXTRATERRESTRI a bordo di Dischi Volanti INTERPLANETARI..."
    ( Da un articolo sul mensile "True" )
    U. THANT, Segretario alle Nazioni Unite:
    " Dopo la guerra del Viet Nam, ritengo che il PROBLEMA più importante per l'O.N.U. sia quello degli U.F.O. "
    LOUIS BREGUET, Ingegnere Aeronautico francese:
    "
    I Dischi Volanti usano sorgenti d'energia e sistemi di propulsione
    completamente DIVERSI dai nostri. Perciò non esiste altra spiegazione
    possibile: i Dischi Volanti PROVENGONO da altri Pianeti..."
    Colonnello
    BRYAN, assistente speciale del Segretario dell'Etat à l'Air,
    consigliere dell'Aeronautica del Gen. Norstad ( Com/te dela NATO ):
    "
    Sono al corrente che centinaia di piloti, civili e miltari, insieme
    adimpiegati presso gli Aerodromi, o astronomi, assistenti di missili
    sperimentali ed altri testimoni degni di fede, hanno fatto dei rapporti
    sulle apparizioni di U.F.O.... Secondo me:
    - gli U.F.O. segnalati dagli osservatori competenti, sono dei Congegni controllati e guidati;
    -
    le LORO velocità. le LORO manovre ed altre caratteristiche tecniche,
    dimostrano che queste MACCHINE sono superiori a qualsiasi aereo o
    missile costruito sulla Terra;
    -questi U.F.O. sono perciò dei
    CONGEGNI INTERPLANETARI che osservano sistematicamente il nostro
    Pianeta, sia che siano diretti da un equipaggio, sia che siano
    contemporaneamente pilotati e teleguidati;
    -tutte le informazioni sugli U.F.O., compresi i rapporti dei testimoni, sono state e sono tutt'ora tenute segrete..."
    ( Da una lettera al Direttore del NICAP, Magg. D. Keyohe,1954 )
    PERCY
    WILCKINS, famoso astronomo dela Royal Astronomical Society inglese,
    membro dela Societé Astronomic Francaise e Presidente onorario della
    Societàd Astronomica Espagnola:
    " Debbo confessare che non solo
    ero scettico, ma addirittura del tutto incredulo circa l'esistenza di
    tali Oggetti, prima che mi si presentasse l'occasione di vederne 3
    insieme da bordo dell'aereo in cui mi trovavo per racarmi ad
    Atlanta..."
    ( 11-VI-1954 )
    JOSEPH ALEN HYNEK,
    astrofisico, direttore del Centro Ricerche Astronomiche Lindhemeimer
    presso la Northwestern University di Evanston, Illinois; già consulente
    del "PROJECT BLUE BOOK" ed in seguito fondatore del Centro Studi sugli
    UFO, in America .
    " All'inizio ero completamente scettico.
    Come consulente dell'Aeronautica, mi divertivo a dimostrare
    l'inconsistenza di quelle che mi sembravano pure assurdità.
    Ero
    l'acerrimo nemico di quei gruppi di "patiti dei Dischi Volanti", la mia
    conoscenza di tali gruppi, del resto, era quasi interamente basata su
    quanto mi aveva informato lo stesso personale del "Blue Book": ovvero,
    che erano tutti "pazzoidi e visionari".
    Opporsi a tale opposizione non avrebbe avuto alcuna utilità; sarebbe stato un chiaro caso di "lotta al sistema".
    La mia trasformazione è stata perciò graduale, ma alla fine degli anni 60 era completa.
    Lo
    stesso scetticismo mi permise di ottenere la fiducia del personale
    delle Forze Aeree, potendo esaminare la totalità dei "casi".
    Oggi
    non dedicherei un minuto di più alla questione degli U.F.O.,e non fossi
    convinto che il problema è REALE, e che gli sforzi per investigarlo,
    comprenderlo e, in fine, risolverlo, possono avere conseguenze di
    GRANDE PORTATA, rappresentare addirittura l'inizio di una rivoluzione
    nella visione che l'Uomo ha di se stesso e del proprio posto
    nell'Universo...
    E' assolutamente falso asserire che gli U.F.O. non
    sono mai stati visti da persone scientificamente preparate; alcuni dei
    migliori rapporti che ho esaminato, all'epoca del "Blue Book", ed
    ultimamente, ed i più coerenti infatti, provengono da tali testimoni...
    ...Alcuni
    frammenti di filmati della NASA, che ho recentemente esaminato, si sono
    rilevati estremamente interessanti...In particolare quelli raccolti in
    occasione del volo di "Apollo-11", uno dei pochi per i quali la NASA
    non ha mai formulato nessun tentativo di "spiegazione", semplicamente
    sono... SPARITI!
    E parecchi astronauti hanno dichiarato di essere stati seguiti nei loro voli, da piloti da caccia...!"

    Rev.
    BENITO REYNA, gesuita, celebre astronomo e biologo, dottore in scienze
    e lettere, prof. Di fisica e matematica all'Università del Salvador a
    Buenos Aires, dirigente di Centri Scientifici e di tre Osservatori
    Astronomici ( a Santa Fé ed i due di San Miguel ) :
    “Gli U.F.O. Sono Oggetti reali le cui strutture,velocità e traiettorie, sono state sia fotografate, sia registrate dai radars.
    Quelle Navi di lontani Pianeti sono state più volte inseguite dai nostri aerei militari...
    Da due degli Osservatori,molte volte ho seguito le evoluzioni degli UFO.
    Quasi
    sempre Essi seguicìvano dei “satelliti” o i missili che li mettevano in
    orbita, ma sempre ad una certa distanza, come per non disturbarli con
    il loro campo magnetico.
    Quando i “satelliti” entrano nel cono
    d'ombra della Terra, essi spariscono; per contro, gli UFO rimangono
    luminosi e cambiano generalmente rotta, e questo a velocità
    fantastiche...!
    Una notte,e senza dubbio per la prima volta al mondo, abbiamo seguito Uno di Essi al Telescopio.
    Tutto ciò è assolutamente certo e controllato da tecnici.
    Dall'Osservatorio
    di Adhara, durante una limpida notte del 14 Novembre del 1964, noi
    stavamo seguendo al Telescopio il “satellite Echo-2”, che va dal Polo
    Nord al Polo Sud.
    Apparve alle 20.37 , quasi allo stesso meridiano dell'Osservatorio.
    Alle
    20.45 uscì ad Ovest, nei pressi della costellazione di Pegaso, un UFO
    che seguiva una rotta perpendicolare alla traiettoria di “Echo-2” e
    sullo stesso piano di traiettoria.
    Giungendo in prossimità del
    “satellite, Esso deviò la sua rotta, descrivendo un semicirconferenza (
    forse per non disturbarlo ), poi proseguì il Suo cammino in direzione
    Est e, in vicinanza della costellazione di Orione, discese fino
    all'orizzonte.
    Fece tutto questo tragitto in tre minuti.
    Alle
    20.53, allorché “Echo-2” si trovava allo Zenith, l'UFO uscì a
    Sud-Ovest, nei pressi della costellazione del Centauro, andando
    incontro ad “Echo-2”.
    Avvicinandosi al “satellite, Esso descrisse
    una curva, poi poi si diresse verso Nord-Est e discese fino
    all'orizzonte, vicino la costellazione di Andromeda.
    Per la terza
    volta, alle 21.00, apparve nei pressi della stella Altair,
    presentandosi sotto forma di un'Ellisse, per diventare poi di nuovo
    circolare.
    Arrivando nelle vicinanze di “Echo-2”, fece lo stesso
    giro di prima, poi dirigendosi verso Sud, si fermò in direzione della
    stella Canopo e, finalmente disparve sotto l'orizzonte
    contemporaneamente al “satellite Echo-2”.
    Poiché c'erano molte
    persone all'interno e fuori dell'Osservatorio, si poté seguirlo ed
    osservarlo sulle sue diverse traiettorie, azionando rapidamente lo
    sportello d'apertura e chiusura della cupola perché tutti potessero
    vederlo!
    Vicino all'orizzonte noi l'abbiamo visto alla perfezione.
    Si poteva notare con assoluta nettezza la Sua torretta superiore, di
    colore verdastro, come quello della luce delle lampade ad arco di
    mercurio.
    Il Suo cerchio centrale era di color giallo ed i suoi bordi erano blue.
    A volte riempiva tutto il campo del telescopio ed appariva più grande della Luna piena, vista ad occhio nudo.!
    Dato
    che la velocità di “Echo-2” era di 27.500 Km/ora, l'UFO doveva andare a
    più di 100.000 Km/h ! come ci si può rendere conto dai percorsi che ha
    effettuato alla stessa quota del “satellite”...
    Noi fummo tutti meravigliati e rapiti da una visione così netta e splendida...
    Lo spettacolo offerto dall'UFO che osservava il “satellite Echo-2” fu meraviglioso e fantastico...!
    "Sappiamo gioire, sappiamo soffrire, sappiamo stringere i denti.
    Siamo la gente della Juve.
    Gente che si riconosce quando si guarda negli occhi.
    Gente che sa accettare i risultati conseguiti SUL CAMPO"

  Ufo e amenità varie

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina