1.     Mi trovi su: Homepage #9459604
    Snowpiercer: voto 8.5
    Cosa dire di questo film? Beh, che Bong Joon-Ho ha fatto un lavoro strpitoso, con un budget di 38 milioni di dollari (film coreano-produzione americana) ha girato un dei thriller, fantascientifici, post apocalittici migliori degli ultimi anni.
    La regia è bellissima, con virtuosismi dinamici e soggettive davvero belle, che si muovono tra gli spazi chiusi del treno per renderne la claustrofobia. Il tutto aiutato da una fotografia, scura e sporca nella terza clase e che, man mano che si prosegue nei binari diventa più accesa e colorata.
    Il film è anche un ottimo mix di tensione, e adrenalina(anche se io me lo aspettavo più movimentato, ma vabbè) , con sequenze d'azione veramente fantastiche (molto bella la sequenza d'azione al rallenty di Curtis che si fa spazio tra la massa massacrando i nemici, e maledetti coloro che dicono "Ehì, ma che è 300 questo?", andatevi a vedere Oldboy va la). Ottima la collaborazione USA-Corea, che mischia sapientemente il cinema americano (che cerca sempre di dare una buona speranza), con i concetti cinematografici del Sol-levante, che tolgono ogni speranza.
    Il treno è una metafora della società, dove la regola d'ordine è "stai dove devi stare", come dice nel bellissimo discorso iniziale la bravissima Tilda Swinton. I poveri si nutrono di blocchi di proteine mentre i ricchi mangiano sushi. Alcuni attori molto bravi, altri un potevano dare un pò di più (come il protagonista).
    Da vedere assolutamente, ormai, purtroppo al cinema non lo danno più, ma è comunque da vedere assolutamente.
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  2. Essendo Ranma sia maschio che femmina, può rimanere incinto di se stesso?  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #9460042
    Visto:
    - Capitan America: Winter Soldier VOTO: 7.5
    - Finalmente. Quanto è bello ricredersi? Quanto su una scala da 1 a 10? 100? 1000? 1000000? No, non penso si possa esprimere in numeri la soddisfazione che si prova nel rendersi conto di sbagliarsi di brutto. Perchè dico ciò? Dai, facciamo le persone serie, a chi è piaciuto il primo film di Capitan America? E a chi è piaciuto il personaggio in Avengers? A nessuno. Suvvia, era un pupazzone pompatissimo e buonista privo di qualsivoglia briciolo di spessore.
    A dire il vero lo è ancora in parte, ma tutto sommato questa volta riesce a tirare fuori qualcosa in più del suo innato buonismo: riesce a tirar fuori le palle. E queste gente, sono palle a stelle e strisce.
    Nel complesso poi abbiamo recitazione molto buona da parte di tutti (stranamente anche da parte di Chris Evans), regia sempliciotta e priva di inquadrature ricercate ma efficacissima nella sua scarsezza, effetti speciali ASSURDI e fotografia che tiene bene il passo con la CG.
    E infine, come ciliegina sulla torta, le citazioni Marvel...e non solo.



    La Scelta [FINALISSIMA]

    RachetE' arrivato il momento:
    ale_CL-25 ti nomino ufficialmente pr0 di Skyrim nonchè jarl del feudo di playgeneration.

    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma

    VINCITORE DEL 3° E 4° ROUND DEL DEATH NOTE GAME
  3.     Mi trovi su: Homepage #9461445
    The Host: voto 7.5.
    Non è quello tratto dal romanzo di Staphanie Meyer, per carità, non perdere mai tempo su quel film. E' un film di Bong Joon-Ho, regista dell'ultimo fortunato Snowpiercer. Il film è ambientato in Korea, in una metropoli, e parla di un mostro che si aggira tra le fogne e i fiumi della city, seminando caos e virus. Inizialmente sembra banale, una cagata come i film della Asylum a lowbudget con i nos , e invece, si rivela un ottimo film, un prodotto di qualità. Ben scritto dallo stesso regista, i film mischia bene momenti comici e adrenalinici, ma anche ottime e piacevoli riflessioni sulla società, sulla politica dei governi e sulla natura dell'uomo. Alcune scene sono davvero ben realizzate, come il primo contatto con il mostro. Ottima recitazione, ritroviamo un giovane Song Kang-ho, già presente in Snowpiercer. Da vedere assolutamente, peccato per CGI, che ora risulta un po' "invecchiata"..
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  4.     Mi trovi su: Homepage #9465561
    Qualcuno sa dirmi il nome di questo film?

    è un horror uscito al cinema non più di 2-3 anni fa, o forse anche l'anno scorso.
    Da quello che ricordo dal trailer c'è questa coppia di sposi che festeggia le nozze in un ristorante con tutti gli invitati ecc... quando all'improvviso il luogo viene invaso dagli zombie o forse gli invitati stessi cominciano a diventare zombie non so, e i protagonisti devono naturalmente cercare di uscirne vivi.
  5.     Mi trovi su: Homepage #9465569
    Balmung89Qualcuno sa dirmi il nome di questo film?

    è un horror uscito al cinema non più di 2-3 anni fa, o forse anche l'anno scorso.
    Da quello che ricordo dal trailer c'è questa coppia di sposi che festeggia le nozze in un ristorante con tutti gli invitati ecc... quando all'improvviso il luogo viene invaso dagli zombie o forse gli invitati stessi cominciano a diventare zombie non so, e i protagonisti devono naturalmente cercare di uscirne vivi.
    Potrebbe essere "REC 3 : La genesi".
    Diablos1996Il 95% dei cittadini italiani è convinto, al giorno d'oggi, che il congiuntivo sia un gruppo musicale dell'Armenia centrale. Se anche tu, come me, fai parte di quel restante 5%, per favore, manda anche tu Olympus a cagare e metti questa frase in firma
  6.     Mi trovi su: Homepage #9468403
    Allora mi ero dimenticato del forum, ora che ci sono scrivo qualche film che ho visto recentemente con un commento breve.
    X men giorni di un futuro passato: mi aspettavo qualcosina in più, ma rimane un ottimo cinecomic, un blockbuster come si deve, intrattiene, diverte e riflette. Dopo una sfilza di cinecomic di merda ci voleva..
    Anarchia - La notte del giudizio. meglio del primo, molto carpenteriano, soffre di alcune lacune ma passa molto bene...
    Apes Revolutions: non mi ispirava granchè, pensavo fosse la fosse solita solfa, invece mi sono ricreduto... carino, ben fatto e tratta bene alcuni temi, ovviamente non perfetto.. ma una chance la merita eccome
    La mafia uccide solo d'estate: davvero molto ma molto carino, narrato molto bene, riesce a far ridere ma allo stesso tempo narrare con una scioltezza un pezzo di storia italiana purtroppo spesso poco trattato!
    Grand Budapest Hotel: guardatelo!!!!
    Moonrise Kingdom: sempre di Wes Anderson, strepitoso!
    Scanners di David Cronenberg: Capolavoro indiscusso, visto per la prima volta, sebben abbia già più di 30 anni intrattiene benissimo e fa riflettere molto sulla nostra società.
    28 settimane dopo: Sequel del bellissimo 28 giorni dopo, adrenalinico, violento, girato da dio, e riflessivo. Ottimo per passare una serata. World War Z è merda...
    Baba Maialino Coraggioso: commedia molto carina, recitata molto bene. Effetti visivi notevoli (oscar 1995). E lascia un messaggio molto positivo, che di questi tempi ce ne vuole.
    La mosca di David Cronenberg: cult cult cult!
    La promessa dell'assassino di David Cronenberg: gran bel thriller, e c'è una scena che è spettacolare.
    Cuore selvaggio di David Lynch: stupendo, con un Nicolas Cage pre-crisi attoriale da paura!
    Una storia vera di David Lynch: un film stupendo, commovente e molto saggio. Non guardatelo, vivetelo!
    Inland Empire di David Lynch: è un gran film, nulla da dire... eheh
    Il buono, il brutto e il cattivo di Sergio Leone: visto al cinema la settimana scorsa, è un viaggio spirituale, capolavoro del cinema western.
    Old Boy di Park Chan Wook: Musterpiece, gran cinema.
    Confessions di Nakashima (non mi ricordo il nome/cognome ahah): gran bel drama/thriller che ti devasta per la violenza, non fisica, ma parlata...
    The Raid- Redenzione: seppur con qualche esagerazione, questo è cinema d'Azione di qualità. Scene d'azione girate da dio, scene dopo scena sempre più innovativa. Trama semplicissima, messa in scena devastante. !h e mezza di sangue e cazzotti da paura. Michael Bay impara invece che farti le seghe sui tuoi film...
    Holy Motors: uno dei migliori film del 2013, tosto, non per tutti, ma se siete cinefili, dovete vederlo, incarna il cinema questo film..
    L'evocazione: ottimo horror, teso, girato molto bene, e diverso dalla merda che esce oggi. Consigliato!! E ma ha fatto parecchio paura XD

    Okey, vi ho consigliato qualche film di tutti i generi possibili (cult/horror/azione/commedia/drama/thriller/non definibile/lynchano/cronenberg ecc) :)
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  7.     Mi trovi su: Homepage #9469997
    Film che ho visto e rivisto in questi giorni:
    The Departed - Il bene e il male (2006) di Martin Scorsese: Remake di un film giapponese(?) "Infernal Affairs", diretto dal maestro Scorsese. Che dire? Gran film, carico di tensione ed emozioni. Regia strepitosa, attori in forma e finale esplosivo. Non servono altre spiegazioni.
    Màlmhaus o Metalhead (2013) di Ragnar Bragasson: commedia nera/drama che parla di una ragazza che cerca di ritrovare l'identità del fratello morto, mettendosi ad ascoltare e suonare metal, e e vestendo come lui, con il suo chiodo. Per i metallari è un film da vedere, ma anche per tutti. E' un film malinconico, ma da vedere. Stupendi i paesaggi islandesi.
    Suspiria (1977) di Dario Argento: Capolavoro dell'horror, messa in scena divina, musiche dei Goblin maestose e tanta tanta suspense. Fotografia alle stelle.
    Christiane F. - Noi ragazzi dello zoo di berlino (1981) di Uli Edel: un bel film di formazioni, girato in modo crudo e vero per raccontare la discesa nel mondo dell'eroina di questi giovani 13enni di Berlino. Da vedere.
    I mercenari 3 (2014) di Patrick Hughes: fracassone, pieno di gag e situazioni ai limiti, un film nostalgico che cerca di far rivivere un genere che sta scomparendo come i suoi attori che pian piano invecchiando. E' un comunque, un film ignorante, a volte trash, che non si prende troppo sul serio, e bisogna prenderlo così com'è e farsi due risate.
    Inside Man (2006) di Spike Lee: film immenso! Uno dei migliori film sulle rapine degli ultimi anni. Spettacolare.
    I soliti sospetti (1995) di Bryan Singer: Capolavoro, girato, scritto, narrato, e interpretato da dio (Kevin Spacey su tutti). Spettacolare!!
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini
  8.     Mi trovi su: Homepage #9472203
    Elenco film visti nelle ultime settimane:
    Slevin Patto Criminale (2006): un buon noir, thriller denso di umorismo nero e violenza gratuita. Sceneggiatura ben scritta, personaggi divertenti e molto pula e un finale molto figo.
    Cani Arrabbiati (1974) di Mario Bava. Un film che non ha visto la luce per 30 anni, e che già aveva scritto le basi del cinema di Tarantino con le Iene. Una bomba di film, tutto ambientato in una macchina. Teso, ben recitato e diretto e con un finale bellissimo. Capolavoro.
    Omen Il presagio (1976) di Richard Donner. Non ho visto il remake e non voglio vederlo. E' un gran bel film dell'orrore e del mistero, capace di inquietare anche dopo averlo visto. Ben diretto e recitato, e molto angoscioso. Non un capolavoro, ma un must seen per gli amanti dell'horror (quello per palati fini però)
    Sin City (2005) di Robert Rodriguez. Un cinecomic tutto stile, girato in modo bellissimo stile fumetto (nei dialoghi, nelle inquadrature, nelle logiche, e nei personaggi). Forse alla lunga può stancare sentire continuamente la voce fuoricampo dei protagonisti, soprattutto nell'episodio di Clive Owen, dato che non è un film per tutti. Un grandissimo film, originale, cupo, divertente, pulp e violento. Un cinecomic come si deve.
    THE RAID 2 (2014) di Gareth Evans. Ovviamente esce il miglior film d'azione e arti marziali mai fatto negli ultimi anni, e noi ITALIANI del cazzo lo facciamo uscire in sordina solo in home video. Un film cazzutissimo, che rispetto al primo, ha una trama più studiata, con momenti di pausa più drammatici. Ma cristo santo, le scene di arti marziali sono girate da DIO che guardandole ti chiedi "ma come cazzo hanno fatto a fare quella ripresa?". Capolavoro del cinema action, che con il passare degli anni diventerà un cult.
    "Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell'infanzia." François Truffaut
    "Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta" Alfred Hitchcok
    "Il cinema è come una vecchia puttana, come il circo e il varietà, e sa come dare molte forme di piacere." Federico Fellini

  L'ultimo film che avete visto...

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina