1. Seriously Vintage  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5191905
    Vi invoco per consiglio.
    Pur avendo deciso la facoltà da frequentare, non ho idea di dove farlo. Cercando su internet non si cava una ragno da un buco, tutto quello che si trova sono grandissime pubblicità delle università a loro stesse, anche le opinioni sono sempre poco affidabili e "di parte". La classifica Censis non si trova, e comunque non ho capito fino a che punto può essere considerata affidabile.
    A questo punto entrate in gioco voi, scrivo qui da 5 anni ed ho sempre notato la vostra inusuale abilità nel dare consigli, il più delle volte attendibili, riguardo il mondo universitario.
    La questione: sapreste indicarmi l'università migliore per frequentare la Facoltà di Fisica?
    Vi dico subito che vorrei evitare le seguenti città:
    -Roma e Milano, troppo grandi, sono uno di campagna, cacciatore, e se non ho un paio di boschi intorno vado in crisi.
    -Bologna, poco sicura, non voglio vivere 5 anni in ansia.
    Qualsiasi proposta su qualsiasi città italiana verrà comunque accettata, devo trasferirmi e da questo non si scappa, non fa differenza dove vado a finire.
    Ricercando per conto mio ero arrivato a due soluzioni, Pisa o Trento, ma come già detto preferisco sentire le vostre di opinioni.
    --------------------------
    Ci sarebbe poi una seconda questione, che piano di studi scegliere? Io avevo puntato Fisica dei Materiali ma forse Fisica Generale sarebbe più appropiata, tecnologie fisiche non l'ho preso molto in considerazione.
    Su Guild Wars sono: Natten Som Legger [Es]
  2.     Mi trovi su: Homepage #5191930
    Lorissone ha scritto:
    Vi invoco per consiglio.
    Pur avendo deciso la facoltà da frequentare, non ho idea di dove farlo. Cercando su internet non si cava una ragno da un buco, tutto quello che si trova sono grandissime pubblicità delle università a loro stesse, anche le opinioni sono sempre poco affidabili e "di parte". La classifica Censis non si trova, e comunque non ho capito fino a che punto può essere considerata affidabile.
    A questo punto entrate in gioco voi, scrivo qui da 5 anni ed ho sempre notato la vostra inusuale abilità nel dare consigli, il più delle volte attendibili, riguardo il mondo universitario.
    La questione: sapreste indicarmi l'università migliore per frequentare la Facoltà di Fisica?
    Vi dico subito che vorrei evitare le seguenti città:
    -Roma e Milano, troppo grandi, sono uno di campagna, cacciatore, e se non ho un paio di boschi intorno vado in crisi.
    -Bologna, poco sicura, non voglio vivere 5 anni in ansia.
    Qualsiasi proposta su qualsiasi città italiana verrà comunque accettata, devo trasferirmi e da questo non si scappa, non fa differenza dove vado a finire.
    Ricercando per conto mio ero arrivato a due soluzioni, Pisa o Trento, ma come già detto preferisco sentire le vostre di opinioni.
    --------------------------
    Ci sarebbe poi una seconda questione, che piano di studi scegliere? Io avevo puntato Fisica dei Materiali ma forse Fisica Generale sarebbe più appropiata, tecnologie fisiche non l'ho preso molto in considerazione.


    Io sono studente di fisica che deve cominciare il terzo anno (visto il numero degli esami però ne dubito) alla cattolica di Brescia. I tuoi ragionamenti sulle dimensioni delle città sono corretti, e non ci si scappa. In una facoltà come fisica dove si fanno tante ma tante ore di laboratorio con altrettanti esami è fondamentale poter sperimentare (anche perchè il futuro lavorativo di un fisico sostanzialmente si divide in insegnamento o ricerca, e per la seconda è meglio arrivare già con una certa preparazione nel campo della sperimentazione).
    Un mio professore, laureato a Milano, lamentava appunto il fatto che in atenei di grandi dimensioni difficilmente i laboratori sono in grado di sopportare un grande numero di alunni, e quindi c'è poco da fare, e altrettanto poco da mettere in pratica.
    Ovviamente lui si trova bene qui a Brescia, dove peraltro siamo in una ventina del mio anno a fare fisica, e con 3 laboratori a disposizione e gruppi di 4 persone si tocca con mano che è una meraviglia.
    Quindi dal mio punto di vista decisamente conviene puntare su un ateneo non trafficato.
    .
    Per quanto riguarda l'indirizzo lasciati dire che fisica dei materiali, da quanto ne so e da quanto sento/vedo è una delle più in voga in questo periodo (anche come sviluppi per il lavoro futuro) e il proffessore di cui detto sopra è proprio specializzato in quel campo.
    Personalmente sto facendo una triennale di fisica fisica (senza particolare ramificazione) per poi buttarmi su qualcosa di più preciso tra un anno (o più, visto che sono indietro con gli esami).
    .
    Premetto che, ahimè, sono di più le ore di matematica che di fisica per i primi due anni: Analisi, algebra e geometria a go-go e in pratica 3 esami di fisica teorica al primo anno e 3 al secondo. (Meccanica, Dinamica dei sistemi di particelle, Termodinamica per il pirmo, Elettromagnetismo e Elettrodinamica con Meccanica Razionale al secondo... e meccanica razionale sono comunque tonnellate di matematica).
    Il Prestigiatore Bresciano richiesto dalla RAI, Amante delle Pugnette di Nextgame, e Autore Parzialissimo per TheAppleLounge.com e iPhoner.it
    "Kojima Culo" - Duomo Square, Milan 03.06.08
  3.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5192012
    Jack is Back ha scritto:
    Un mio professore, laureato a Milano, lamentava appunto il fatto che in atenei di grandi dimensioni difficilmente i laboratori sono in grado di sopportare un grande numero di alunni, e quindi c'è poco da fare, e altrettanto poco da mettere in pratica.
    Ovviamente lui si trova bene qui a Brescia, dove peraltro siamo in una ventina del mio anno a fare fisica, e con 3 laboratori a disposizione e gruppi di 4 persone si tocca con mano che è una meraviglia.
    Quindi dal mio punto di vista decisamente conviene puntare su un ateneo non trafficato.
     Mi sa che non hai visto il numero di iscritti alla facoltà di fisica a Roma Tor Vergata...
  4. having fun with the blues  
        Mi trovi su: Homepage #5192184
    Lorissone ha scritto:
    Vi invoco per consiglio.
    Pur avendo deciso la facoltà da frequentare, non ho idea di dove farlo. Cercando su internet non si cava una ragno da un buco, tutto quello che si trova sono grandissime pubblicità delle università a loro stesse, anche le opinioni sono sempre poco affidabili e "di parte". La classifica Censis non si trova, e comunque non ho capito fino a che punto può essere considerata affidabile.
    A questo punto entrate in gioco voi, scrivo qui da 5 anni ed ho sempre notato la vostra inusuale abilità nel dare consigli, il più delle volte attendibili, riguardo il mondo universitario.
    La questione: sapreste indicarmi l'università migliore per frequentare la Facoltà di Fisica?
    Vi dico subito che vorrei evitare le seguenti città:
    -Roma e Milano, troppo grandi, sono uno di campagna, cacciatore, e se non ho un paio di boschi intorno vado in crisi.
    -Bologna, poco sicura, non voglio vivere 5 anni in ansia.
    Qualsiasi proposta su qualsiasi città italiana verrà comunque accettata, devo trasferirmi e da questo non si scappa, non fa differenza dove vado a finire.
    Ricercando per conto mio ero arrivato a due soluzioni, Pisa o Trento, ma come già detto preferisco sentire le vostre di opinioni.
    --------------------------
    Ci sarebbe poi una seconda questione, che piano di studi scegliere? Io avevo puntato Fisica dei Materiali ma forse Fisica Generale sarebbe più appropiata, tecnologie fisiche non l'ho preso molto in considerazione.
      dai un'occhiata all'universita' di pavia...ho due amici che hanno studiato fisica li' e me ne hanno parlato molto bene (la qualita' dell'insegnamento e' molto buona e l'ambiente universitario e' piuttosto vivace) :)
    tra l'altro se non cerchi una citta' troppo grande pavia e' un ottimo posto dove vivere e milano e' a due passi..
  5.     Mi trovi su: Homepage #5192278
    Lorissone ha scritto:

    Ricercando per conto mio ero arrivato a due soluzioni, Pisa o Trento, ma come già detto preferisco sentire le vostre di opinioni.


    Intanto congratulazioni per la scelta. Io ho fatto ingegneria, ma mi sarebbe piaciuto tanto fare fisica. Magari in futuro....
    Fossi in te mi informerei anche sulla facoltà di fisica di Lecce. So che hanno un dipartimento di nanotecnologie quotatissimo a livello internazionale.
    La città è splendida, vivibile ed economica. Il mare è a due passi ed è estate 6 mesi l'anno.
    E visto che ti interessa la sicurezza, da un sondaggio del sole 24 ore, la provincia di lecce era risultata 20-ima sulle 103 province italiane nella categoria "reati alla persona".
    In bocca al lupo. :doc:
    "Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo". Voltaire
    Ho 24 voti nel topic persone fidate.
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5192354
    Lorissone ha scritto:
    Vi invoco per consiglio.
    Pur avendo deciso la facoltà da frequentare, non ho idea di dove farlo. Cercando su internet non si cava una ragno da un buco, tutto quello che si trova sono grandissime pubblicità delle università a loro stesse, anche le opinioni sono sempre poco affidabili e "di parte". La classifica Censis non si trova, e comunque non ho capito fino a che punto può essere considerata affidabile.
    A questo punto entrate in gioco voi, scrivo qui da 5 anni ed ho sempre notato la vostra inusuale abilità nel dare consigli, il più delle volte attendibili, riguardo il mondo universitario.
    La questione: sapreste indicarmi l'università migliore per frequentare la Facoltà di Fisica?
    Vi dico subito che vorrei evitare le seguenti città:
    -Roma e Milano, troppo grandi, sono uno di campagna, cacciatore, e se non ho un paio di boschi intorno vado in crisi.
    -Bologna, poco sicura, non voglio vivere 5 anni in ansia.
    Qualsiasi proposta su qualsiasi città italiana verrà comunque accettata, devo trasferirmi e da questo non si scappa, non fa differenza dove vado a finire.
    Ricercando per conto mio ero arrivato a due soluzioni, Pisa o Trento, ma come già detto preferisco sentire le vostre di opinioni.
    --------------------------
    Ci sarebbe poi una seconda questione, che piano di studi scegliere? Io avevo puntato Fisica dei Materiali ma forse Fisica Generale sarebbe più appropiata, tecnologie fisiche non l'ho preso molto in considerazione.
      Io ti posso solo dire che farò anche io fisica a Ferrara, ma non so quanto è quotata la facoltà qui da noi. So solo che Ferrara è una città molto tranquilla e per uno abituato a vivere in campagna come te non sarebbe male. :)
  7.     Mi trovi su: Homepage #5192385
    PasdaMorom ha scritto:
    Mi sa che non hai visto il numero di iscritti alla facoltà di fisica a Roma Tor Vergata...
     Sìsì, non li conosco. Forse mi sono spiegato male. Secondo me è conveniente essere in un piccolo gruppo piuttosto che in una mandria. Poi è probabile che anche a Roma la quantità di iscritti non sia poi così alta (teniamo presente che dopotutto il numero complessivo di laureandi in fisica è decisamente più basso rispetto a molte altre facoltà).
    Aggiungo che da quanto ne so più del 90% dei laureati in fisica trova lavoro subito dopo la laurea.
    Il Prestigiatore Bresciano richiesto dalla RAI, Amante delle Pugnette di Nextgame, e Autore Parzialissimo per TheAppleLounge.com e iPhoner.it
    "Kojima Culo" - Duomo Square, Milan 03.06.08
  8.     Mi trovi su: Homepage #5192471
    Viper75 ha scritto:
    Fossi in te mi informerei anche sulla facoltà di fisica di Lecce. So che hanno un dipartimento di nanotecnologie quotatissimo a livello internazionale.
     Quoto.
    Lorissone ha scritto:
    Ricercando per conto mio
    ero arrivato a due soluzioni, Pisa o Trento, ma come già detto
    preferisco sentire le vostre di opinioni.
    --------------------------
    Ci
    sarebbe poi una seconda questione, che piano di studi scegliere? Io
    avevo puntato Fisica dei Materiali ma forse Fisica Generale sarebbe più
    appropiata, tecnologie fisiche non l'ho preso molto in considerazione.
     Pisa e Trento... Hai cercato bene.
    Per il programma io sceglierei fisica dei materiali, secondo me dà più possibilità.
  9. Seriously Vintage  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5192543
    krona3 ha scritto:
    Scusa, perchè?:O
     Mi baso sulle storie raccontate da chi ci vive (soprattutto universitari), alcuni mi han detto che è improponibile per una donna girare da sola, altri che biciclette e simili più di una settimana non li tieni, altri ancora altro. Mio padre quando è andato è stato aggredito da uno squilibrato.
    So difendermi ma preferirei sentirmi sicuro.
    Su Guild Wars sono: Natten Som Legger [Es]
  10. having fun with the blues  
        Mi trovi su: Homepage #5192613
    Viper75 ha scritto:
    Fossi in te mi informerei anche sulla facoltà di fisica di Lecce. So che hanno un dipartimento di nanotecnologie quotatissimo a livello internazionale.
      de vittorio è dappertutto però più quantum dots e nanoparticles non fanno...boooring :zzz:
  11.     Mi trovi su: Homepage #5192827
    Lorissone ha scritto:
    Mi baso sulle storie raccontate da chi ci vive (soprattutto universitari), alcuni mi han detto che è improponibile per una donna girare da sola, altri che biciclette e simili più di una settimana non li tieni, altri ancora altro. Mio padre quando è andato è stato aggredito da uno squilibrato.
    So difendermi ma preferirei sentirmi sicuro.
     Oddio non ci sono mai stato, ma non la sapevo sta nomea!
    va bhe sono OT

  Facoltà di Fisica

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina