1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5205118
    A prima vista,leggendo il titolo,si potrebbe pensare che il nostro regista neozelandese preferito sia tornato alle origini e stia preparando qualcosa di simile ai suoi lavori degli esordi tipo "bad taste",ma niente e' piu' lontano dalla verita'.The Lovely Bones,tratto da un romanzo di Alice Sebold,promette di essere uno dei film piu' strappalacrime e intensi degli ultimi anni.La vicenda,che si sviluppa in un'arco temporale lungo quasi un'intera vita,ruota intorno a Susie che,dopo essere stata uccisa,segue le vicende della sua famiglia dal paradiso.Jackson,recentemente,ha dichiarato di aver realizzato il cielo,il paradiso,esattamente come lui,e ognuno di noi,segretamente spera che sia.Per altre informazioni c'e' il primo trailer rilasciato,il film esce negli Usa per Natale,mentre da noi,spostamenti permettendo,arrivera' a Gennaio del 2010.

    http://www.traileraddict.com/trailer/the-lovely-bones/trailer
  2.     Mi trovi su: Homepage #5206191
    Perdonami, però il tuo commento su Jackson è un pò superficiale.
    Dopo Bad Taste e prima di LOTR, Jackson ha dimostrato di avere un talento cinematografico indiscutibile e tra i più puri della sua generazione con "Le creature del cielo", dove dirigeva la debuttante Kate Winslet con una bravura impressionante (a me ricorda il primo Spielberg).
    Un capolavoro, speriamo si ripeta.
    "Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza"
    GANDHI'S GUNN - HEAVY ROCK FOR HEAVY PEOPLE!!!
    Kabuto Art Lab
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5206196
    Kabuto ha scritto:
    Perdonami, però il tuo commento su Jackson è un pò superficiale.
    Dopo Bad Taste e prima di LOTR, Jackson ha dimostrato di avere un talento cinematografico indiscutibile e tra i più puri della sua generazione con "Le creature del cielo", dove dirigeva la debuttante Kate Winslet con una bravura impressionante (a me ricorda il primo Spielberg).
    Un capolavoro, speriamo si ripeta.
     
    attenzione,non ho parlato di creature del cielo (film che mi e' piaciuto tantissimo) ho solo fatto notare che leggendo un titolo come "amabili resti" associato al nome di peter jackson la prima cosa che viene in mente sono i suoi film d'esordio puramente splatter.Che poi sia anche un fior d'autore lo ha ampiamente dimostrato sia con creature del cielo che con "the frightners" ma anche,se vogliamo,con king kong.
  4.     Mi trovi su: Homepage #5206210
    alexspooky ha scritto:
    attenzione,non ho parlato di creature del cielo (film che mi e' piaciuto tantissimo) ho solo fatto notare che leggendo un titolo come "amabili resti" associato al nome di peter jackson la prima cosa che viene in mente sono i suoi film d'esordio puramente splatter.Che poi sia anche un fior d'autore lo ha ampiamente dimostrato sia con creature del cielo che con "the frightners" ma anche,se vogliamo,con king kong.
     Perdono, è che Jackson mi stà veramente a quore e vederlo sempre citare per Bad Taste o LOTR me la mena a morte.
    Hai mai visto "Forgotten Silver"?
    "Non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza"
    GANDHI'S GUNN - HEAVY ROCK FOR HEAVY PEOPLE!!!
    Kabuto Art Lab
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5206276
    Kabuto ha scritto:
    Perdono, è che Jackson mi stà veramente a quore e vederlo sempre citare per Bad Taste o LOTR me la mena a morte.
    Hai mai visto "Forgotten Silver"?
     
    no mi manca,ma tieni presente che io non sono un cultore di jackson,anche se ritengo creature del cielo un grande lavoro.Figurati che l'ho conosciuto col sottovalutato the frightners e solo dopo,una sera su rete4 mi pare,recuperai creature del cielo per scoprire solo a fine film che era di Jackson.
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5442974
    Premessa: non ho letto il libro ma spero di colmare tale lacuna.
    Molto bello e poetico, credo che trattare questo tema in un film sia molto complesso soprattutto per quanto riguarda la caratterizzazione dei personaggi: Jackson ci è riuscito almeno con i personaggi principali e quindi il film riesce a essere toccante e suggestivo, le due ore trascorrono molto velocemente (una delle prime cose che ho fatto uscita dal cinema è stato vedere l'orologio perché non credevo che il tempo fosse volato così in fretta!); una nota di merito va anche a Saoirse Ronan (Susie Salmon), questa ragazza ha veramente talento... C'è una cosa che non capisco (ma forse dipende
    dal fatto che sono uscita qualche ora fa dal cinema e quindi sono
    ancora presa dal film): perché "Amabili resti" non è in nomination per
    l'Oscar come miglior sceneggiatura non originale?
    Chiudete un occhio e vivrete un'avventura di proporzioni ciclopiche!
  7.     Mi trovi su: Homepage #5455201
    JuliaKendall ha scritto:
    Premessa: non ho letto il libro ma spero di colmare tale lacuna.
    Molto bello e poetico, credo che trattare questo tema in un film sia molto complesso soprattutto per quanto riguarda la caratterizzazione dei personaggi: Jackson ci è riuscito almeno con i personaggi principali e quindi il film riesce a essere toccante e suggestivo, le due ore trascorrono molto velocemente (una delle prime cose che ho fatto uscita dal cinema è stato vedere l'orologio perché non credevo che il tempo fosse volato così in fretta!); una nota di merito va anche a Saoirse Ronan (Susie Salmon), questa ragazza ha veramente talento... C'è una cosa che non capisco (ma forse dipende
    dal fatto che sono uscita qualche ora fa dal cinema e quindi sono
    ancora presa dal film): perché "Amabili resti" non è in nomination per
    l'Oscar come miglior sceneggiatura non originale?
     L'ho visto anche io, stranamente perchè non è il mio genere, io e la mia ragazza siamo capitati al cinema a caso e lo abbiamo preso al volo, senza pensarci su. 
    Bello bello bello anche se ho trovato alcune scene un pò troppo lunghe, ma probabilmente è dovuto al fatto che non sono abituato a film del genere. 
    Vedrò di recuperare il prima possibile il libro che mi suggeriscono dalla regia essere molto bello.
    PS: simpatici i 2 easter egg di Jackson nel film!
    Meglio mezz'ora di TG4 o un clistere ai 4 formaggi? Troviamo insieme una risposta a questo annoso problema.
    «Poison in his veins. Vengeance in his heart.»
  8.     Mi trovi su: Homepage #5455217
    RockLee ha scritto:
    L'ho visto anche io, stranamente perchè non è il mio genere, io e la mia ragazza siamo capitati al cinema a caso e lo abbiamo preso al volo, senza pensarci su. 
    Bello bello bello anche se ho trovato alcune scene un pò troppo lunghe, ma probabilmente è dovuto al fatto che non sono abituato a film del genere. 
    Vedrò di recuperare il prima possibile il libro che mi suggeriscono dalla regia essere molto bello.
    PS: simpatici i 2 easter egg di Jackson nel film!
     
    Scusate l'OT ma a proposito di Jackson si sa più niente dei due film del Lo Hobbit?
  9.     Mi trovi su: Homepage #5455777
    James Mc Cloud ha scritto:
    Scusate l'OT ma a proposito di Jackson si sa più niente dei due film del Lo Hobbit?
      è in produzione.. esce nel 2011 con la regia di Guillermo del Toro, anche se jackson metterà pesantemente lo zampino non limitandosi alla scenografia.. inoltre lo hobbit sarà una nuova trilogia, infatti i primi 2 vedono jackson come sceneggiatore mentre l'ultimo (non ancora confermato) prenderà le redini come regista.. ci saranno numerosissimi camei.. oltre anche alla ripresa di vecchi attori.. infatti vedremo di nuovo aragorn e molti hobbit conosciuti.. probabilmente non sarà all'altezza del signore degli anelli, ma una cosa è certa.. se jackson tratta la terra di mezzo possiamo solo stare tranquilli :) /fine ot
  10. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5455844
    the hardest part ha scritto:
    è in produzione.. esce nel 2011 con la regia di Guillermo del Toro, anche se jackson metterà pesantemente lo zampino non limitandosi alla scenografia.. inoltre lo hobbit sarà una nuova trilogia, infatti i primi 2 vedono jackson come sceneggiatore mentre l'ultimo (non ancora confermato) prenderà le redini come regista.. ci saranno numerosissimi camei.. oltre anche alla ripresa di vecchi attori.. infatti vedremo di nuovo aragorn e molti hobbit conosciuti.. probabilmente non sarà all'altezza del signore degli anelli, ma una cosa è certa.. se jackson tratta la terra di mezzo possiamo solo stare tranquilli :)  /fine ot
        :sbav::sbav::sbav:
    E' da LOTR che non guardo più un fantasy come si deve!
  11.     Mi trovi su: Homepage #5457251
    RockLee ha scritto:
    L'ho visto anche io, stranamente perchè non è il mio genere, io e la mia ragazza siamo capitati al cinema a caso e lo abbiamo preso al volo, senza pensarci su. 
    Bello bello bello anche se ho trovato alcune scene un pò troppo lunghe, ma probabilmente è dovuto al fatto che non sono abituato a film del genere. 
    Vedrò di recuperare il prima possibile il libro che mi suggeriscono dalla regia essere molto bello.
    PS: simpatici i 2 easter egg di Jackson nel film!
     Io ho letto il libro,non ho visto il film e devo dire che mi è piaciuto molto,la storia di Susie è intrisa di tristezza,maliconia e di cose che non potranno più essere...Guarderò il film in dvd,sperando che Jacskson abbia fatto un buon lavoro,vista la "difficoltà" di riproporre non tanto la storia,ma quanto i sentimenti dei personaggi.
  12. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5858917
    Mah! Così poca gente su questo topic?
    Insomma, un forum di nerd, un regista da NERD che ritorna dopo 5 anni che non faceva film da nerd, una trama perfetta per nerd, una colonna sonora da nerd.
    E così pochi nerd a parlarne?
     
    Mi deludete.
    Visto stasera su Sky. Bello. Mi è piaciuto. Nel finale si sciupa un pò, però il film tratta il tema dell' elaborazione del lutto con una certa profondità e anche dal punto di vista del caro estinto. Che poi se vogliamo è il punto di vista in cui erroneamente si pone chi resta, nella fase di elaborazione, e quindi in fondo la chiave di lettura può essere univoca, in un certo senso. Non senza qualche retorica... ma in maniera decisamente efficace.
     
    Molto poetica ed intensa la scena in cui lei nel finale...
    ...vive il suo primo bacio (postumo), sapendo che sarà il suo primo e ultimo.
    Sono rimasto incantato pensando ai sogni svaniti di un' adolescente, che non potrà mai realizzarli, perchè è stata uccisa prima di farlo. Ancor di più all' idea che si tratti di una ragazza, che più di un maschio ad una certa età proietta sè stessa nell' idealità del proprio futuro.
  13.     Mi trovi su: Homepage #5858967
    Piccolo ha scritto:
    Mah! Così poca gente su questo topic?
    Insomma, un forum di nerd, un regista da NERD che ritorna dopo 5 anni che non faceva film da nerd, una trama perfetta per nerd, una colonna sonora da nerd.
    E così pochi nerd a parlarne?
     
    Mi deludete.
    Visto stasera su Sky. Bello. Mi è piaciuto. Nel finale si sciupa un pò, però il film tratta il tema dell' elaborazione del lutto con una certa profondità e anche dal punto di vista del caro estinto. Che poi se vogliamo è il punto di vista in cui erroneamente si pone chi resta, nella fase di elaborazione, e quindi in fondo la chiave di lettura può essere univoca, in un certo senso. Non senza qualche retorica... ma in maniera decisamente efficace.
     
    Molto poetica ed intensa la scena in cui lei nel finale...
    ...vive il suo primo bacio (postumo), sapendo che sarà il suo primo e ultimo.
    Sono rimasto incantato pensando ai sogni svaniti di un' adolescente, che non potrà mai realizzarli, perchè è stata uccisa prima di farlo. Ancor di più all' idea che si tratti di una ragazza, che più di un maschio ad una certa età proietta sè stessa nell' idealità del proprio futuro.


    Visto tempo fa,dopo aver letto il libro.
    Il film è di qualche spanna sotto l'opera scritta,ma pur sempre un buon film.
    Se ti è piaciuto la trasposizione di Jackson,ti consiglio anche il libro,anche se la parte finale a me non è piaciuta molto.
    Mark Walhberg nel ruolo del padre di Susie non l'ho trovato adatto ( a parte che lui non mi piace assolutamente come attore ma vabè...) e nemmeno la nonna,se leggerai il libro,vedrai appunto anche le differenze di trama.Detto questo,è comunque un bel film.
  14. sommersa  
        Mi trovi su: Homepage #5859108
    Piccolo ha scritto:
    Mah! Così poca gente su questo topic?
    Insomma, un forum di nerd, un regista da NERD che ritorna dopo 5 anni che non faceva film da nerd, una trama perfetta per nerd, una colonna sonora da nerd.
    E così pochi nerd a parlarne?
     
    Mi deludete.
    Visto stasera su Sky. Bello. Mi è piaciuto. Nel finale si sciupa un pò, però il film tratta il tema dell' elaborazione del lutto con una certa profondità e anche dal punto di vista del caro estinto. Che poi se vogliamo è il punto di vista in cui erroneamente si pone chi resta, nella fase di elaborazione, e quindi in fondo la chiave di lettura può essere univoca, in un certo senso. Non senza qualche retorica... ma in maniera decisamente efficace.
     
    Molto poetica ed intensa la scena in cui lei nel finale...
    ...vive il suo primo bacio (postumo), sapendo che sarà il suo primo e ultimo.
    Sono rimasto incantato pensando ai sogni svaniti di un' adolescente, che non potrà mai realizzarli, perchè è stata uccisa prima di farlo. Ancor di più all' idea che si tratti di una ragazza, che più di un maschio ad una certa età proietta sè stessa nell' idealità del proprio futuro.
     
     Alla fine, sebbene mascherato da giallo, sia il romanzo che il film indagano invece la natura del dolore. Il dolore di chi rimane, che deve fare patti con l'assenza, con la perdita. E il dolore, questo immaginato, di chi se ne va, di chi viene strappato via dalla propria vita, dai propri affetti, dal proprio mondo. Ed entrambi, in qualche modo, devono andare avanti.
    Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero... rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C'era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C'è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio! [cit.]

  The Lovely Bones;Gli "amabili resti" di Peter Jackson

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina