1.     Mi trovi su: Homepage #5236899
    Fonte: Ilsussidiario.net/.Repubblica.it

    IL MILAN? Non è più un "asset strategico". Nella galassia imprenditoriale di Silvio Berlusconi, è un pianeta che "si può perdere". Non rientra nei piani aziendali a lunga scadenza. Insomma, i rossoneri sono "vendibili". O meglio, la tentazione del Cavaliere è quella di metterli già "in vendita". Così scrive la Repubblica, secondo cui Berlusconi avrebbe resistito fino all'ultimo, ma poi, sotto anche al pressing della famiglia, avebbe seriamente cominciato a pensare di vendere il Milan, uscendo così dal mondo del calcio.

    Come sottolinea poi Ilsussidiario.net, Berlusconi starebbe quindi iniziando i sondaggi per cedere il club e il recente viaggio in Libia potrebbe essere stato un primo concreto contatto con uno dei fondi sovrani libici: il Central Bank of Lybia, il Lybian Investiment Authority o il Lybian Foreign Bank. L'idea è di cedere la società poco alla volta evitando così un cambio di proprietà repentino con tutto ciò che ne consegue. L'ultimo segnale che spinge per la cessione è lo stadio di proprietà. Il Milan aveva già preparato un piano di investimento da 300 milioni di euro per costruire la nuova casa dei rossoneri ma il progetto è stato recentemente bloccato.
  2. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #5236953
    Gheddafi proprietario del Milan? Perchè no? :asd: :asd: :asd:

    Peccato che da quelle parti il razzismo sfiora i livelli del ventennio, non so come la possano prendere. Faran studiare il Lumbard obbligatoriamente per contratto a chi rileverà la società.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.

  Milan, Berlusconi cede alla tentazione di vendere

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina