1. Wal Owner  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5239956
    La signora-pitbull allo stand di Nintendo (E3) pretendeva che cancellassi il proibitissimo video di New Super Mario Bors. Wii. Le ho lanciato un osso con ancora un po' di polpa e me la sono data a gambe, verso la sala stampa.
    Morale: a fare i video si rischia la pelle.

    :D
    fotone.tumblr.com
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5239972
    Beh non sono affatto pratico del lavoro che fate e fai (ma che ammiro e amo moltissimo, sia ben chiaro) ma da quel che ho letto è tutto semplicemente "Scandaloso".
    Lasciamo perdere della convinzione stessa dei produttori che per fare queste magagne sono i primi a non "credere" nei loro videogame, dato che non tengono conto di come hai detto, che siete "professionisti" e che anche qualche blasfemico errore o altro, sareste in grado di interpretarlo e giustificarlo, mica siete dei boia che condannate senza nemmeno cercare un perché!
    Alla fine se un gioco ha i suoi difetti li ha sempre, anche all'uscita, e l'impossibilità di far fare recensioni prima dell'uscita non è molto onesta perchè è vero che ci sono persone che vedono il gioco sullo scaffale e vanno a sentimento, ma ci sono molti che come me si informano su portali come questo, serio, capace di dare un'idea del anche senza provarlo, di far capire se è un'esperienza da provare o meno.
    Non so che dire...
  3.     Mi trovi su: Homepage #5239975
    Quasi mette i brividi, leggere di 'ste cose tutte-matte!

    Specialmente se si considera da quale industria provengono: se certi comportamenti di diffidenza - che a quanto pare sfociano praticamente nell'ostilità - nei confronti del cronista del caso potrebbero, al limite, esser compresi quando si a che fare con settori dell'economia più tradizionali e che magari si ritrovano ancora a fare i conti con le innovazioni che ha portato la rete nel modo di fare marketing e rapportarsi ai clienti. Ma che si comportino così anche i produttori di VG è veramente il colmo..

    Prima parlano di social network, gioco online e di tutta la compagnia cantante, poi ti piantano le grane se semplicmente vuoi pubblicare i video delle loro creazioni.

    E pensare che il buon senso suggerirebbe di trattarla con i guanti di velluto, la stampa. Che sia specializzata o meno..
    www.karfree.it - il kart finalmente libero!
    www.vroom.it
  4.     Mi trovi su: Homepage #5240031
    teoKrazia ha scritto:
    Io alle fiere non giro con la telecamera.
    E meno male. Per loro.
    Se dovesse succedermi una roba tipo quella capitata a Sole mi beccherei facilmente una denuncia per "standisti con cavalletto infilato su per il posteriore sventolati come una bandiera"-cidio. :->
       
    :asd: chissà.. se non gli fai un favore cosa fanno.. mah

    mi chiedo: ma  fanno tutti cosi?:\
    <!> FanLover - Sonaro Tutelato <!>
  5. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5240080
    RikuX7 ha scritto:
    :asd: chissà.. se non gli fai un favore cosa fanno.. mah

    mi chiedo: ma  fanno tutti cosi?:\


    No, non tutti. O non tutti contemporaneamente, nel senso che - alle fiere, dico - allo stesso stand dove ho dovuto litigare, il giorno prima ho visto uno che bellamente riprendeva senza problemi. Oppure può capitare che case che di solito ti rompono TANTISSIMO, a un altro evento non battano ciglio e si stupiscano perché chiedi il permesso.

    Per quanto riguarda video e B-Roll, la situazione non è sempre quella che ho descritto, a volte c'è più rilassatezza. A volte.
    http://www.facebook.com/VITSole
  6. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5240126
    Andreabbondanza ha scritto:
    Lasciamo perdere della convinzione stessa dei produttori che per fare queste magagne sono i primi a non "credere" nei loro videogame, dato che non tengono conto di come hai detto, che siete "professionisti" e che anche qualche blasfemico errore o altro, sareste in grado di interpretarlo e giustificarlo, mica siete dei boia che condannate senza nemmeno cercare un perché!


    Vedi, secondo me da un lato è comprensibile il timore verso chi realizza contenuti video. Mi è capitato spesso di intervenire in thread proprio sul nostro forum dove molti utenti davano giudizi praticamente definitivi su filmati di giochi postati da noi, su siti concorrenti, su youtube. Capitava di sentir criticare l'aspetto tecnico di un gioco in componenti specifici (vedi le texture) basandosi su video molto compressi (e quindi non è detto che il problema fosse del gioco, ma magari della codifica del filmato), e in questo senso capisco una certa ritrosia a far filmare. Basta dirlo, ripeto, e trattare chi lavora con rispetto, problemi non ce ne sono mai.

    Però bisogna anche distinguere chi si ha davanti. Perché, e lo dico con tutto il rispetto, una cosa è il filmato che un sito come il nostro (o un nostro concorrente dei più validi) può acquisire, con telecamere costosissime in alta definizione; un conto è quello che può registrare il primo che passa con la telecamerina del cellulare. E in una fiera aperta al pubblico come la Gamescom, fanno presto a dire a me "no" o a fare storie, ma poi li voglio vedere quando arriva la fiumana di gente con il cellulare o la telecamerina da due soldi a dire "non puoi". Gli ridono in faccia e continuano. Il risultato qual è? Si rischia che online si trovino solamente quelle schifezze e non i video ad alta qualità che potremmo proporre noi "pro".

    La cosa si fa anche più paradossale quando si parla di B-Roll. Se tu, produttore, ritieni che io, sito, sia un partner affidabile, che abbia il know-how tecnico e la sensibilità giusta per trattare i video che tu produci, e quindi me li mandi, poi mi aspetto quantomeno che io possa usarli, quei video. Non che tu mi faccia perdere una giornata di tempo per lavorarci su per poi criticare il modo in cui li uso o li veicolo, chiedendomi di toglierli. Questo è pazzesco: se io non fossi un sito che tratta correttamente i filmati, che li propone supercompressi e quindi "rovinati", allora sarebbe corretto dirmi "ok, tu da oggi in avanti questi nostri contenuti non li avrai più". Ma se così non è, e sono abbastanza affidabile da riceverli, tu produttore devi permettermi di utilizzarli, altrimenti che senso ha?
    http://www.facebook.com/VITSole
  7.     Mi trovi su: Homepage #5240274
    |Sole| ha scritto:
    Vedi, secondo me da un lato è comprensibile il timore verso chi realizza contenuti video. Mi è capitato spesso di intervenire in thread proprio sul nostro forum dove molti utenti davano giudizi praticamente definitivi su filmati di giochi postati da noi, su siti concorrenti, su youtube. Capitava di sentir criticare l'aspetto tecnico di un gioco in componenti specifici (vedi le texture) basandosi su video molto compressi (e quindi non è detto che il problema fosse del gioco, ma magari della codifica del filmato), e in questo senso capisco una certa ritrosia a far filmare. Basta dirlo, ripeto, e trattare chi lavora con rispetto, problemi non ce ne sono mai.

    Però bisogna anche distinguere chi si ha davanti. Perché, e lo dico con tutto il rispetto, una cosa è il filmato che un sito come il nostro (o un nostro concorrente dei più validi) può acquisire, con telecamere costosissime in alta definizione; un conto è quello che può registrare il primo che passa con la telecamerina del cellulare. E in una fiera aperta al pubblico come la Gamescom, fanno presto a dire a me "no" o a fare storie, ma poi li voglio vedere quando arriva la fiumana di gente con il cellulare o la telecamerina da due soldi a dire "non puoi". Gli ridono in faccia e continuano. Il risultato qual è? Si rischia che online si trovino solamente quelle schifezze e non i video ad alta qualità che potremmo proporre noi "pro".

    La cosa si fa anche più paradossale quando si parla di B-Roll. Se tu, produttore, ritieni che io, sito, sia un partner affidabile, che abbia il know-how tecnico e la sensibilità giusta per trattare i video che tu produci, e quindi me li mandi, poi mi aspetto quantomeno che io possa usarli, quei video. Non che tu mi faccia perdere una giornata di tempo per lavorarci su per poi criticare il modo in cui li uso o li veicolo, chiedendomi di toglierli. Questo è pazzesco: se io non fossi un sito che tratta correttamente i filmati, che li propone supercompressi e quindi "rovinati", allora sarebbe corretto dirmi "ok, tu da oggi in avanti questi nostri contenuti non li avrai più". Ma se così non è, e sono abbastanza affidabile da riceverli, tu produttore devi permettermi di utilizzarli, altrimenti che senso ha?


    Ma non avete una cosa tipo "diritto di cronaca"?
    A closed system lacks the ability to renew itself. Knowledge alone is a poor primer...
  8.     Mi trovi su: Homepage #5240277
    Comunque, esulando dal settore dei videogiochi, sulla questione immagini fornute da qualcun'altro nel momento in cui vengono cedute voi potete usarle liberamente. Poi possono anche lamentarsi, ma voi avete diritto ad andare per la vostra strada. Dato che, avendo fornito loro stessi le immagini, l'interesse promozionale è anche loro. Già che "deontologicamente" non è neanche correttissimo usare immagini fornite da chi ha interesse nel premere su una notizia, dato che è comunque una loro versione dei fatti, quindi inevitabilmente la migliore che si vuole dare.
    A closed system lacks the ability to renew itself. Knowledge alone is a poor primer...
  9. A riposo  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5240369
    Lucael ha scritto:
    Comunque, esulando dal settore dei videogiochi, sulla questione immagini fornute da qualcun'altro nel momento in cui vengono cedute voi potete usarle liberamente.


    Il punto è che vengono cedute "a patto di...". Da qui la firma di accordi etc. Bisogna vedere quanto è accettabile il contenuto dell'accordo. Se mi dici: "guarda, puoi pubblicare questo video, ma non devi metterlo tutto, ma riarrangiarlo per adattarlo al tuo testo-video-coverage" non è che mi limiti un gran che. Probabilmente l'avrei fatto comunque per embeddare il video nell'articolo ed essere ancora più preciso nella descrizione.

    È chiaro però che se la cosa diventa troppo restrittiva, allora non ci sto più e magari decido di declinare. Ma devo saperlo prima, e per bene, cosa posso e non posso fare. E questo non sempre accade, perché tali documenti talvolta sono abbastanza... subdoli, tutto qui.

    Ma questo è un discorso pratico, quello che non capirò mai è il discorso di principio: hai un video, l'hai fatto tu quindi sei ragionevolmente certo che è quello che vuoi mostrare, tipicamente io non ho nemmeno nulla di cui lamentarmi perché mi proponi esattamente quello che mi hai fatto vedere a un evento, me lo mandi, ma mi impedisci, di fatto, di usarlo. Che senso ha?

    http://www.facebook.com/VITSole

  [Editoriale Il Bandito] Giocatore o avvocato?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina