1.     Mi trovi su: Homepage #5247113
    Meglio tardi che mai, complice anche la possibilità di noleggiarlo da Blockbuster, ho recuperato Resident Evil 5.
    Quel Resident Evil 5 che mi aveva prima sedotto (con il primissimo trailer genuinamente permeato da quel sensazionale feeling malsano da perfetto mondo movie anni '70, poi palesemente levato dal gioco...) e poi abbandonato (con una demo terribilmente shooterosa che mi ha fatto passare ogni volontà di acquisto al day one).
     
    Dopo aver completato il portentoso Batman ho insomma deciso di ritornare alle atmosfere orrifiche della saga Capcom, e nonostante mi sia avvicinato al titolo senza pregiudizi la delusione è purtroppo molta.
     
    RE5 non è un gioco di merda, intendiamoci...ma rimane IMHO un PESSIMO Resident Evil ed un gioco d'azione-shooter forse al massimo discreto.
    Ok la virata action intrapresa (in maniera convincente) con il capolavorico 4, ma che è 'sta roba?
    SPARA SPARA SPARA CORRI SPARA SPARA CORRI SPARA.
    Zero atmosfera, pochissima immersività (ci sono 5 o 6 documenti da leggere in tutto il gioco! O_O), dinamiche tremendamente uguali a sé stesse... Non solo è una catastrofe come Resident Evil (e a mio avviso la co-op comunque ci mette lo zampino, perché è evidente che giocando con un amico ridi e fai il cazzone e la tensione fa ciao ciao), ma lo trovo proprio povero anche come shooter: il fatto di non potersi muovere quando si spara è diventato ormai grottesco, e la manovrabilità da carro armato arrugginito di Chris non aiuta neanche un po' a rendere l'esperienza godibile.
     
    Veramente BRUTTO anche il level design, più simile in realtà alla struttura stanza-corridoio-stanza di un PSO a caso che a quanto visto nei vecchi capitoli (o nel 4): un'accozzaglia di spazi aperti dove sparare a raffica (e praticamente senza possibilità di interagire con l'ambiente, un netto passo indietro rispetto al prequel!), seguiti dalle canoniche aree “di sosta” dove recuperare munizioni e power up vari. 
    Senza contare la ridicola incoerenza degli scenari, infilati uno dietro l'altro in maniera a dir poco idiota (priceless in particolare
     la parte del villaggio di zulù stra-primitivi che vivono nelle palafitte all'interno della palude, separati da una fottuta porta (con apertura a distanza con un calcio! XD) da una colossale raffineria posta a 100 metri in linea d'aria dal loro isolatissimo accampamento. :'D)

     
    Per carità, sarà bello di grafica, ma si sbagliava in maniera evidente chi parlava di “Resident Evil 4 in HD”: RE5 non è uguale al precedente, è PIU' INVOLUTO del prequel. E di parecchio pure.
    4 anni e un team di centinaia di persone per tirare fuori un prodotto simile? Non posso veramente crederci, mah.
     
    Mikami riderà di gusto, ma una cosa è certa: la serie ha bisogno di un GROSSO restart. 
    /me perplesso.
    Il Generale Shark così parlò: "...mi dia tempo e il mondo userà i pollici solo per suonare il campanello di casa."
    *Oo RimaNi Col Dubbio oO*
    ..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..
  2.     Mi trovi su: Homepage #5247136
    Mdk7 ha scritto: 
    Mikami riderà di gusto, ma una cosa è certa: la serie ha bisogno di un GROSSO restart. 
    /me perplesso.


    Mah, la serie secondo me non ha bisogno di un restart, servirebbe qualcuno che "pensi" un episodio con criterio. E questo episodio ha poche idee e paraltro confuse, quando non gettate lì a caso. Anche perché un restart c'è stato, con il quattro, ma non sono riusciti a seguire quella strada.

    L'ambientazione africana era un'ambientazione promettente, poi tradita dalla maggior parte dei scenari che potevano essere ambientati anche in Alaska, giusto per dire.
    A closed system lacks the ability to renew itself. Knowledge alone is a poor primer...
  3.     Mi trovi su: Homepage #5247143
    Lucael ha scritto:
    L'ambientazione africana era un'ambientazione promettente, poi tradita dalla maggior parte dei scenari che potevano essere ambientati anche in Alaska, giusto per dire.
     Quanto hai ragione amico mio.
    Fra l'altro alcuni scorci sono anche proprio belli, ma resi tremendamente insignificanti dal gameplay e soprattutto dal level design ridicolo.
    L'unica parte che mi ha convinto è stata
     la cittadella sotterranea 

    non a caso l'unico passaggio non organizzato come una merda di stanzone (o stanzina).
    Il Generale Shark così parlò: "...mi dia tempo e il mondo userà i pollici solo per suonare il campanello di casa."
    *Oo RimaNi Col Dubbio oO*
    ..:: BLoOd Is My AvAtaR ::..
  4. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5247615
    wow!
    un pezzo da novanta come res 5 giocato a NOLEGGIO....hahahahahah :DD
    detto questo, anche io ero molto critico sul vecchiume del suo sistema di controllo (l'unico appunto che mi sento di fargli) ma una volta presa la mano, ovvero dopo 10 minuti, diventa tutto molto divertente e spettacolare, soprattutto se giocato in 2.
    e le cut scene ultraspettacolari di botte non le citi?
    schiacci il tasto start durante i filmati :D

    dai marco scherzo eh, è per romperti i coglioni, a me sto res 5 globalmente è piaciuto, è probabilmente meno sconvolgente del quarto, e mi rivedo in molte delle tue critiche, ma mi è piacituo ugualmente e l'ho giocato con piacere.
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  5. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5247627
    Mdk7 ha scritto:
    RE5 non è un gioco di merda, intendiamoci...ma rimane IMHO un PESSIMO Resident Evil ed un gioco d'azione-shooter forse al massimo discreto.
    Ok la virata action intrapresa (in maniera convincente) con il capolavorico 4, ma che è 'sta roba?
    SPARA SPARA SPARA CORRI SPARA SPARA CORRI SPARA.
    Zero atmosfera, pochissima immersività (ci sono 5 o 6 documenti da leggere in tutto il gioco! O_O), dinamiche tremendamente uguali a sé stesse... Non solo è una catastrofe come Resident Evil (e a mio avviso la co-op comunque ci mette lo zampino, perché è evidente che giocando con un amico ridi e fai il cazzone e la tensione fa ciao ciao), ma lo trovo proprio povero anche come shooter: il fatto di non potersi muovere quando si spara è diventato ormai grottesco, e la manovrabilità da carro armato arrugginito di Chris non aiuta neanche un po' a rendere l'esperienza godibile.

    Mikami riderà di gusto, ma una cosa è certa: la serie ha bisogno di un GROSSO restart. 
    /me perplesso.


    Quoto tutto...
  6. Thanks Bioware!  
        Mi trovi su: Homepage #5247643
    anch eRE4 non scherzava in quando a livelli messi assieme alla cazzo. Quoto tutto il discorso del primo post, ma a conti fatti il gioco DIVERTE, mi ha divertito, quindi è stato promosso dal sottoscritto da questo punto di vista, e se non ti diverti è inutile che continui a giocare. Si videogioca per 2 motivi, il divertimento e la trama, non necessariamente devono essere presenti contemporaneamente.



    ho 37 voti
    FF è diventato EMO, Kojima fa solo MG, Project Zero è passato a Nintendo, Toyama s'è rincoglionito, la saga Onimusha...boh?
    PS3 --- SOLIDSOLIDINO addatemi!!
  7.     Mi trovi su: Homepage #5247662
    Solidino ha scritto:
    anche RE4 non scherzava in quando a livelli messi assieme alla cazzo.
     Neanche per sbaglio, tutti i livelli di RE4 sono posizionati in modo coerente.
  8. the last story  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5247663
    Anche io sono rimasto deluso dalla demo. Ovviamente lo acquisterò ma solo quando troverò l'offertona a 29 Euro e lo giocherò esclusivamente in coop con un amico (lo prenderemo insieme e ci daremo appuntamento per giocarlo insieme la sera). Le tue impressioni mi interessano perché bene o male coincidono con quel che ho pensato quanto ho provato e riprovato la demo.
    Ex capoReda di ConsoleGeneration (sempre nei miei ricordi)
    Codice 3DS: 1504-5679-6076
    codice wii Lucacat 4633-3406-7081-5109
  9.     Mi trovi su: Homepage #5247720
    dusteppe ha scritto:
    eggià, il castello con la lava dentro è coerente, secondo te.
    dai nella prima metà il gioco tiene, è alquanto sbragato nella seconda.
     Il castello non ha la lava dentro, è una sezione sotterranea che si raggiunge tramite carrello.

    Inoltre solidino parlavo di livelli, e i livelli (villaggio e dintorni, castello, isola, complesso militare..) sono posizionati in modo logico.

    Non c'è il villaggetto indigeno e dopo due passi la mega fabbrica.
  10. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5248104
    dis-astranagant ha scritto:
    Il castello non ha la lava dentro, è una sezione sotterranea che si raggiunge tramite carrello.

    Inoltre solidino parlavo di livelli, e i livelli (villaggio e dintorni, castello, isola, complesso militare..) sono posizionati in modo logico.

    Non c'è il villaggetto indigeno e dopo due passi la mega fabbrica.


    Anche se il complesso militare e le ultime ambientazioni mi lasciarono alquanto amareggiato.

    Il villaggio aveva un pò di fascino...
  11. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5248179
    Andrea_23 ha scritto:
    In effetti hai ragione, all'appello mancano due pezzi da novanta come il dungeon del fuoco e del ghiaccio x°°D.
    però c'è la corsa sui carrelli $__$ 


    Un bel pezzo di RE 4 era quando arrivava la pioggia e l'oscurità
    sul villaggio


    Quello era proprio bello... peccato per l' HUD in mezzo alle balle.

  Late To The Party: Resident Evil 5!

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina