1. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5251442
    :'(
    proprio così, l'ultimo numero è uscito in edicola con assassin II in copertina.
    che peccato, nel bene e nel male era l'unica rivista che compravo da anni.
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  2.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5251578
    Meno D Zero ha scritto:
    :'(
    proprio così, l'ultimo numero è uscito in edicola con assassin II in copertina.
    che peccato, nel bene e nel male era l'unica rivista che compravo da anni.
      Peccato davvero, ci sono rimasto di merda :-|
    Spero che Metalmark possa contribuire alla nascita di qualche nuovo progetto editoriale, lui è uno davvero in gamba
    a.k.a. "Il killer Mantovano" il giocatore più scarso di Nextgame
    L'esperto di thriller di Nextgame. Il topo di biblioteca di materiale malato.
    Festivaletteratura di Mantova 2009: Donato Carrisi e il killer Mantovano
  3.     Mi trovi su: Homepage #5251588
    sillkill ha scritto:
    Peccato davvero, ci sono rimasto di merda :-|
    Spero che Metalmark possa contribuire alla nascita di qualche nuovo progetto editoriale, lui è uno davvero in gamba

    Credo, purtroppo, che in Italia ci sia ancora poco mercato per riviste che trattano di videogiochi con un approccio un po' più culturale e un po' meno mainstream.

    Menchemeno a 6 euro.

    Cla.
    In hoc signo perdes
    La mia collezione di DVD (da aggiornare -.-)
    "È così che muore la libertà: sotto scroscianti applausi."
  4.     Mi trovi su: Homepage #5251832
    Ci si è dati anche la zappa sui piedi. Non è un caso che il mercato delle riviste è cambiato da quando ciò che c'è allegato al giornale è diventato più importante del contenuto di quest'ultimo.
    In un settore già attanagliato pesantemente dalla crisi economica che impone di tagliare il superfluo, una rivista come Gamepro era un pesce fuor d'acqua.

    P.S. Ma per caso è venuto fuori quali son stati i "dissapori" tra Metalmark, Minini Saldini e Ravanelli?
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5251904
    Seph|rotH ha scritto:
    Credo, purtroppo, che in Italia ci sia ancora poco mercato per riviste che trattano di videogiochi con un approccio un po' più culturale e un po' meno mainstream.
    Menchemeno a 6 euro.
    Cla.
      Hai perfettamente ragione ed è un vero peccato.
    Vedere tutte queste rivistucole da 4 soldi tutte foto, CD e zero sostanza che da anni continuano ad invadere le edicole è di una tristezza incredibile.
    Gamepro cessa come è accaduto precedentemente a altre belle realtà come Videogiochi e SuperConsole; faccio i miei complimenti a Marco per quello che ci ha dato, ho imparato tante cose in queste pagine.
    W il "conscious gamer" :)
    a.k.a. "Il killer Mantovano" il giocatore più scarso di Nextgame
    L'esperto di thriller di Nextgame. Il topo di biblioteca di materiale malato.
    Festivaletteratura di Mantova 2009: Donato Carrisi e il killer Mantovano
  6.     Mi trovi su: Homepage #5256321
    sillkill ha scritto:
    Hai perfettamente ragione ed è un vero peccato.
    Vedere tutte queste rivistucole da 4 soldi tutte foto, CD e zero sostanza che da anni continuano ad invadere le edicole è di una tristezza incredibile.
    Gamepro cessa come è accaduto precedentemente a altre belle realtà come Videogiochi e SuperConsole; faccio i miei complimenti a Marco per quello che ci ha dato, ho imparato tante cose in queste pagine.
    W il "conscious gamer" :)
     E' endemico in tutti i settori dell'editoria "da edicola": ad esempio i vari settimanali di gossip tipo Oggi, Chi, ecc., vendono molto di più dei settimanali di approfondimento tipo Espresso o Panorama. Il problema è che certi settori sono talmente popolari che anche una pubblicazione più "alta" riesce comunque a ritagliarsi un suo spazio e sopravvivere. Le riviste di videogiochi più vendute hanno delle tirature che non si avvicinano manco lontanamente al più scrauso dei giornaletti gossippari, è chiaro che in un contesto del genere una rivista culturale di videogiochi non riuscirà mai a sopravvivere, a meno di non venderla quantomeno allo stesso prezzo di quelle mainstream.
    Cla.
    In hoc signo perdes
    La mia collezione di DVD (da aggiornare -.-)
    "È così che muore la libertà: sotto scroscianti applausi."
  7. MGS addicted  
        Mi trovi su: Homepage #5257589
    Meno D Zero ha scritto:
    :'(
    proprio così, l'ultimo numero è uscito in edicola con assassin II in copertina.
    che peccato, nel bene e nel male era l'unica rivista che compravo da anni.
      Nooo, che brutta notizia X(
    Ora cosa leggerò di altrettanto valido?
    Sto giocando: Super Mario 3d Land [3DS]
    Most wanted: Okami 2[?]
  8. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5258028
    grant ha scritto:
    Pure Game Republic sta messa malino, la posta dell'ultimo numero lascia mal presagire......


    Dovrei ancora avere il primo numero... :-|

    Siamo onesti signori... Internet è il colpevole.
    Come potrebbe esserlo in futuro per i giochi sui supporti fisici.

    La domanda è: Stavamo meglio prima solo con le riviste o adesso con l'online ?

    Io sto, alla fin fine, meglio adesso... perchè posso vedermi l' E3 in diretta... senza aspettare 30-40 giorni per vedere le prime immagini.

  9.     Mi trovi su: Homepage #5258193
    killer7 ha scritto:
    Dovrei ancora avere il primo numero... :-|

    Siamo onesti signori... Internet è il colpevole.
    Come potrebbe esserlo in futuro per i giochi sui supporti fisici.

    La domanda è: Stavamo meglio prima solo con le riviste o adesso con l'online ?

    Io sto, alla fin fine, meglio adesso... perchè posso vedermi l' E3 in diretta... senza aspettare 30-40 giorni per vedere le prime immagini.


    Se internet fosse il colpevole allora non esisterebbe già più da tempo nessuna rivista. Sarebbero inutili anche gli allegati visto che tutto quello che offrono è scaricabile da internet.
    La realtà dei fatti è che purtroppo vendono unicamente le riviste che offrono i migliori allegati. E' uno dei pochi motivi per cui ad esempio TGM continua a sopravvivere. La TGM di 15 anni fa, decisamente migliore dell'attuale, sarebbe sopravvissuta ugualmente, quella attuale (una rivista discreta) non ce la farebbe.
    Gli over 20 come me che hanno potuto leggere riviste di primissima qualità come Game Power, le vecchie TGM e Consolemania, Megaconsole e Superconsole (quest'ultima in tutte le sue trasformazioni), i magazine attuali rappresentano poco. Perfino Edge e di conseguenza la sua controparte italiana valgono poco rispetto alle riviste sopraelencate (e non a caso anche in Inghilterra i volumi di vendita di Edge sono a livelli appena sufficienti per continuare a stamparla).
  10. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5258355
    Darth Mike ha scritto:
    Se internet fosse il colpevole allora non esisterebbe già più da tempo nessuna rivista. Sarebbero inutili anche gli allegati visto che tutto quello che offrono è scaricabile da internet.
    La realtà dei fatti è che purtroppo vendono unicamente le riviste che offrono i migliori allegati. E' uno dei pochi motivi per cui ad esempio TGM continua a sopravvivere. La TGM di 15 anni fa, decisamente migliore dell'attuale, sarebbe sopravvissuta ugualmente, quella attuale (una rivista discreta) non ce la farebbe.
    Gli over 20 come me che hanno potuto leggere riviste di primissima qualità come Game Power, le vecchie TGM e Consolemania, Megaconsole e Superconsole (quest'ultima in tutte le sue trasformazioni), i magazine attuali rappresentano poco. Perfino Edge e di conseguenza la sua controparte italiana valgono poco rispetto alle riviste sopraelencate (e non a caso anche in Inghilterra i volumi di vendita di Edge sono a livelli appena sufficienti per continuare a stamparla).


    Ovvio che esistono riviste che riescono a sopravvivere... ma io sono uno di quelli che una volta scoperto internet non ha praticamente più comprato qualcosa di cartaceo.
  11. tira una brutta aria...  
        Mi trovi su: Homepage #5258374
    killer7 ha scritto:
    Ovvio che esistono riviste che riescono a sopravvivere... ma io sono uno di quelli che una volta scoperto internet non ha praticamente più comprato qualcosa di cartaceo.
      a me arriva game informer perchè ho fatto la replay card al gamestop,ma il livello è davvero infimo :toghy:
    poi vabè,sono abbonato da una vita a quattroruote e due ruote,e compro sempre win magazine ,ma riviste di videogiochi mai più..
    nella vita fai quel che pensi
    perchè altrimenti potresti trovarti a pensare a quel che fai
    R.I.P. man on the silver mountain

  Game Pro chiude

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina