1. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #5251518
    Seph|rotH ha scritto:
    http://www.tomshw.it/news.php?newsid=19382
    :(
    Cla.
     fortunatamente siamo in Italia, dunque ci viene facile dire "chi se ne frega del Tribunale di Milano", tra l'altro notorio covo oleoso di magistrati comunisti. Comunisti de sto c**zo, viene da dire, dato che si pongono dalla parte dei grandi editori e non da quella dei consumatori.
    E' una sentenza sca-nda-lo-sa (cit.)
  2. I love Chiara  
        Mi trovi su: Homepage #5251522
    Seph|rotH ha scritto:
    http://www.tomshw.it/news.php?newsid=19382

    :(

    Cla.

    Il tribunale sentenzia che il produttore è legittimato ad inserire nel dvd o nel cd delle protezioni anti-copia. Insomma, che in pratica non sia sanzionabile se utilizza tutta la tecnologia di cui dispone per impedire che venga effettuata una copia, anche ad uso personale.
    D' altronde, non sono comunque previste sanzioni per chi riesce a fare una copia personale di quel dvd o cd, utilizzando una tecnologia che possa permetterlo. La qual cosa viene comunque considerata un diritto, sebbene secondario.

    Insomma, non è cambiato molto. E' sempre la solita lotta fra chi inventa protezioni sempre più sofisticate e chi cerca di superarle.
    Si riuscirà sempre a superarle. E ognuno potrà avere la sua bella copia del proprio cd preferito da portare in macchina, per non rovinare l' originale.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5251529
    Maximus ha scritto:
    Però mi chiedo: quanti si sono mai fatti DAVVERO una copia personale, per sicurezza, dei propri cd e dvd? E' cosa comune? :\
      Io, prima lo facevo spesso...
    avevo un masterizzatore solo audio (neanche avevo un pc decente, ma la cosa non mi interessava all'epoca) e duplicavo i miei cd dei daft punk :sbav:
    uno di questi a furia di sentirlo, di passarlo tra lettori, macchina e cd portatili, si è realmente consumato XD
    W la copia di backup
  4.     Mi trovi su: Homepage #5251537
    Maximus ha scritto:
    Però mi chiedo: quanti si sono mai fatti DAVVERO una copia personale, per sicurezza, dei propri cd e dvd? E' cosa comune? :\
     No, non lo è... ma ora come ora i metto tutto quello che ho in audio in MP3 per comodità di ascolto in macchina o in giro.. e alcuni video per tenerli comodamente sul computer... queste sono da considerare come copie ad uso personale per quanto non necessariamente di backup.
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  5.     Mi trovi su: Homepage #5251556
    Andhaka ha scritto:
    No, non lo è... ma ora come ora i metto tutto quello che ho in audio in MP3 per comodità di ascolto in macchina o in giro.. e alcuni video per tenerli comodamente sul computer... queste sono da considerare come copie ad uso personale per quanto non necessariamente di backup.
    .
    Cheers
    Sì, ma la sentenza non vieta la copia ad uso personale. Dice che quel diritto non ha la priorità sullo sviluppo di protezioni anti-copia. Voglio dire, un import, che so, con iTunes, non dovrebbe subire ripercussioni...

    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  6.     Mi trovi su: Homepage #5251566
    Maximus ha scritto:
    Sì, ma la sentenza non vieta la copia ad uso personale. Dice che quel diritto non ha la priorità sullo sviluppo di protezioni anti-copia. Voglio dire, un import, che so, con iTunes, non dovrebbe subire ripercussioni...
     Già, ma se poi questi fanno una protezione che impedisce di poter fare l'import... non volutamente sia chiaro.. succede "per caso" che la loro tecnologia anti- pirateria mi sputtani quella funzione. :rolleyes:
    .
    Lo fece la Sony anni fa sui suoi CD e senza nemmeno avvertire.. ad un certo punto se ne accorsero i consumatori perchè i cd su alcuni computer non funzionavano nemmeno per la semplice riproduzione.
    .
    Cheers
    Purify the earth with fire, the planet will become my temple and we will rise. THIS WILL BE OUR PARADISE!!!!
  7. apocalittico  
        Mi trovi su: Homepage #5251582
    Frozen8 ha scritto:
    fortunatamente siamo in Italia, dunque ci viene facile dire "chi se ne frega del Tribunale di Milano", tra l'altro notorio covo oleoso di magistrati comunisti. Comunisti de sto c**zo, viene da dire, dato che si pongono dalla parte dei grandi editori e non da quella dei consumatori.
    E' una sentenza sca-nda-lo-sa (cit.)
     Ti ricordo che sei sul forum di Nextgame e non su quello di politica.it.
    Tag XBOX Live: Bestialterata
    Tag Gamecenter: Bestialterata
    <===Fleshgod Apocalypse===100% brutalità italiana
  8. Smazzato  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5251585
    Maximus ha scritto:
    Però mi chiedo: quanti si sono mai fatti DAVVERO una copia personale, per sicurezza, dei propri cd e dvd? E' cosa comune? :\
      Quanti se ne sono fatte? Boh.
    Però di sicuro molti le vendono... :rolleyes:
    --
    Stef
    Ex Redattore apodittico di Nextgame.it ed ex-ex-curatore di Deck & Board
    Rantolii, niuz e boiate videoludiche su Il Paradroide e Outcast.it.
  9.     Mi trovi su: Homepage #5251614
    In Italia le sentenze di un giudice non costituiscono un precedente, ergo la sentenza vale solo per il caso in esame.
    Comunque non è troppo diverso da quello che la legge prevede già: è vietato aggirare le protezioni per effettuare una copia.
    L'escamotage qual é? Citare il fatto che la copia può essere analogica (un cd copiato su una cassetta, od un dvd su una vhs).
    In pratica la legge è scritta malissimo, e pensata peggio.
    Per chi chiedeva della copia: un cd trasformato in mp3 è una copia (non per niente esistono dei cd che, se messi in un pc per estrarre gli mp3, praticamente lo bloccano, dato che contengono una protezione contro questo tipo di copia), quindi sì, lo fanno tutti e molto spesso.

    Sarebbe ora, quanto meno, di chiarire l'equivoco sul rapporto licenza-supporto: se acquisto solo la licenza, e non ho alcun diritto di proprietà (nemmeno la copia personale), allora devo poter fruire dell'opera in modo completamente svincolato al supporto (quindi devo poter fruire dell'opera in qualunque formato, e, se il supporto si danneggia, devo avere diritto alla sostituzione al netto del costo del solo supporto).
    Il fu BerserK
    Vendicarsi e'come affilare una spada arrugginita dal sangue, immergendola in un lago di sangue. Per riparare la lama del tuo cuore intaccata dalla tristezza, la stai inabissando nel sangue. Ma quanto più l'affili, più si arrugginisce. E più si arrugginisce, più l’affili. Alla fine rimarrai solo con un pugno di ruggine
  10.     Mi trovi su: Homepage #5251618
    premetto che ho un sacco di cd originali(i miei preferiti)ma farmeli pagare 18 euro l'uno non sembra una ladrata comunque?o si decidono ad abbassare i prezzi di commercio a livelli quantomeno abbordabili o continuerò sempre e comunque a masterizzare e copiare cd.e comunque non penso che dopo questo appello ufficiale la gente si limiterà quindi:P
  11.     Mi trovi su: Homepage #5251704
    Frozen8 ha scritto:
    fortunatamente siamo in Italia, dunque ci viene facile dire "chi se ne frega del Tribunale di Milano", tra l'altro notorio covo oleoso di magistrati comunisti. Comunisti de sto c**zo, viene da dire, dato che si pongono dalla parte dei grandi editori e non da quella dei consumatori.
    E' una sentenza sca-nda-lo-sa (cit.)
     Loooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooool! non avevo mica letto questa perla XD

  A rischio il diritto di "copia personale" di CD e DVD

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina