1. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #5269768
    No perchè fra ultime europee e le recenti elezioni in Germania e Portogallo, questo sta uscendo fuori.
    .
    Il che poi è pure comprensibile, anche perchè la MIA impressione questa volta è che tutti siano più o meno consapevoli del fatto che la crisi attuale non è colpa di alcun governo o fazione politica europea, quindi sembra quasi che si voti per la stabilità consapevoli che è indispensabile, piuttosto che votare per "punire".
    .
    In Germania la Merkel ha un discreto vantaggio in parlamento e in portogallo rivincono i socialisti al governo. Da una parte cdx, dall'altra csx, entrambi governi uscenti.
    .
    .
    Il vero boom, per me inspiegabile, è il risultato dei verdi in Germania, con percentuali oltre la nostra LEGA. Le cose son due, o hanno gente che parla bene, oppure da loro ambientalismo non è stato sinonimo di "diamoci le martellate sui gioielli di famiglia" come da noi. Che poi neppure avrebbero tanto da "verdeggiare" in teoria, dato che la Germania in quanto a fonti alternative non è certo l'ultima, anzi, e soprattutto perchè è il paese più "industriale" d'Europa e non credo vogliano diventare un mero agriturismo per facoltosi vacanzieri.
    .
    .
    .
    Alla fine la loro situazione è molto simile alla nostra: il partito di maggioranza fa le stesse percentuali, punto più punto meno, anche lui è in lievissima flessione, anche lui ha un alleato abbastanza forte (liberali da loro, LEGA da noi) e anche in Germania il principale partito d'opposizione è allo sbando mentre gli estremisti guadagnano terreno.
    Unica differenza, appunto, i Verdi.
    .
    .
    .
    PS: se un moderatore passa da queste parti, mi facesse un favore: ho scritto Europa nel titolo in minuscolo... 8-(
  2.     Mi trovi su: Homepage #5273264
    Atlas ha scritto:
    No perchè fra ultime europee e le recenti elezioni in Germania e Portogallo, questo sta uscendo fuori.
    .
    Il che poi è pure comprensibile, anche perchè la MIA impressione questa volta è che tutti siano più o meno consapevoli del fatto che la crisi attuale non è colpa di alcun governo o fazione politica europea, quindi sembra quasi che si voti per la stabilità consapevoli che è indispensabile, piuttosto che votare per "punire".
    .
    In Germania la Merkel ha un discreto vantaggio in parlamento e in portogallo rivincono i socialisti al governo. Da una parte cdx, dall'altra csx, entrambi governi uscenti.
    .
    .
    Il vero boom, per me inspiegabile, è il risultato dei verdi in Germania, con percentuali oltre la nostra LEGA. Le cose son due, o hanno gente che parla bene, oppure da loro ambientalismo non è stato sinonimo di "diamoci le martellate sui gioielli di famiglia" come da noi. Che poi neppure avrebbero tanto da "verdeggiare" in teoria, dato che la Germania in quanto a fonti alternative non è certo l'ultima, anzi, e soprattutto perchè è il paese più "industriale" d'Europa e non credo vogliano diventare un mero agriturismo per facoltosi vacanzieri.
    .
    .
    .
    Alla fine la loro situazione è molto simile alla nostra: il partito di maggioranza fa le stesse percentuali, punto più punto meno, anche lui è in lievissima flessione, anche lui ha un alleato abbastanza forte (liberali da loro, LEGA da noi) e anche in Germania il principale partito d'opposizione è allo sbando mentre gli estremisti guadagnano terreno.
    Unica differenza, appunto, i Verdi.
    .
    .
    .
    PS: se un moderatore passa da queste parti, mi facesse un favore: ho scritto Europa nel titolo in minuscolo... 8-(
     Non capisco il tuo astio contro i verdi. Forse in Germania hanno capito che conviene per il bene delle generazioni future impostare una politica energetica meno inquinante? O molti si sono impauriti da quel che succede nel sito di stoccaggio dell' uranio esausto, a rischio inondazione causato da una falda acquifera lì vicino?
    Comunque magari che qui da noi si riuscisse a fare una politica energetica seria e il meno inquinante possibile.. D'altronde siamo il Paese del sole mica per niente!!
    Condivido quando dici che la crisi non è strettamente legata ai governi di turno; è stata frutto di anni e anni di schifezze che a mio parere non sono uscite neanche tutte. Tornando al discorso Europa, l'obiettivo primario per tutti sarebbe quello di evitare questo genere di catastrofi economiche.
    "Siamo impegnati in un gioco in cui non possiamo vincere. Alcuni fallimenti sono migliori di altri, questo è tutto" G.Orwell
  3. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #5273276
    lennon79 ha scritto:
    Non capisco il tuo astio contro i verdi. Forse in Germania hanno capito che conviene per il bene delle generazioni future impostare una politica energetica meno inquinante? O molti si sono impauriti da quel che succede nel sito di stoccaggio dell' uranio esausto, a rischio inondazione causato da una falda acquifera lì vicino?
    Comunque magari che qui da noi si riuscisse a fare una politica energetica seria e il meno inquinante possibile.. D'altronde siamo il Paese del sole mica per niente!!
    Condivido quando dici che la crisi non è strettamente legata ai governi di turno; è stata frutto di anni e anni di schifezze che a mio parere non sono uscite neanche tutte. Tornando al discorso Europa, l'obiettivo primario per tutti sarebbe quello di evitare questo genere di catastrofi economiche.
     
    Bah, contro i verdi ho parecchio, forse proprio perchè i nostri verdi non sono come gli altri, o forse perchè solo in Italia gli abbiamo dato credito (col risultato che siamo fra i maggiori inquinatori in Europa).
     
    Magari se ne riparla più precisamente in topic dedicati.
  4. Non è una capra, cretino, è il mio segno zodiacale  
        Mi trovi su: Homepage #5273683
    si, penso anch'io che si stia premiando chi ha reagito in modo moderato e responsabile alla crisi.... e mi addolora dirlo, anche il berlusca rientra nella cetegoria (anche se malignamente penso che non ha versato miliardi a banche e imprese solo perchè l'italia non ha soldi extra da versare)
    Cmq, basti pensare come brown in inghilterra invece è criticato spietatamente e il suo partito perderà di sicuro alle prossime elezioni
    Il lavoro di cui sono più orgoglioso, anche se ormai datato:
    http://www.gameplayer.it/speciale/speciale_pc_gaming_al_risparmio
  5.     Mi trovi su: Homepage #5273880
    Atlas
    Il che poi è pure comprensibile, anche perchè la MIA impressione questa volta è che tutti siano più o meno consapevoli del fatto che la crisi attuale non è colpa di alcun governo o fazione politica europea, quindi sembra quasi che si voti per la stabilità consapevoli che è indispensabile, piuttosto che votare per "punire".

    This.

    Cosa che peraltro mi sento di approvare (nel senso che la crisi in senso stretto non può essere addebitata come colpa ad un governo specifico).

    Cla.
    In hoc signo perdes
    La mia collezione di DVD (da aggiornare -.-)
    "È così che muore la libertà: sotto scroscianti applausi."
  6.     Mi trovi su: Homepage #5273910
    Origami ha scritto:
    si, penso anch'io che si stia premiando chi ha reagito in modo moderato e responsabile alla crisi.... e mi addolora dirlo, anche il berlusca rientra nella cetegoria (anche se malignamente penso che non ha versato miliardi a banche e imprese solo perchè l'italia non ha soldi extra da versare)
    Cmq, basti pensare come brown in inghilterra invece è criticato spietatamente e il suo partito perderà di sicuro alle prossime elezioni
     Se l'Italia ha retto decentemente al contaccolpo della crisi non lo dobbiamo certo a Berlusconi (che ha soltanto continuato a dire che la crisi non c'era, che era già passata, di essere ottimisti blablabla) ma alla struttura "solida" della sociatà italiana che è formata da nuclei famigliari che si sono formati fino ad oggi con sacrifici (quelli dei nostri padri madri e nonni per intenderci che ci "parano" le chiappe) e grazie al fatto che, in generale, l'italiano è un risparmiatore e questo ha fatto in modo che la crisi ha fatto molti meno danni rispetto altri paesi. Esempio lampante è l' America che è messa molto peggio di noi visto che gli americani, anzichè risparmiare, si sono indebitati fino all'osso pur di comprarsi macchinoni, belle case e beni di consumo al di sopra delle loro possibilità mandando così al collasso il sistema e facendo fallire diverse importanti banche che non potevano più garantire le giuste coperture.
  7. Non è una capra, cretino, è il mio segno zodiacale  
        Mi trovi su: Homepage #5274167
    Rogilord ha scritto:
    Se l'Italia ha retto decentemente al contaccolpo della crisi non lo dobbiamo certo a Berlusconi (che ha soltanto continuato a dire che la crisi non c'era, che era già passata, di essere ottimisti blablabla) ma alla struttura "solida" della sociatà italiana che è formata da nuclei famigliari che si sono formati fino ad oggi con sacrifici (quelli dei nostri padri madri e nonni per intenderci che ci "parano" le chiappe) e grazie al fatto che, in generale, l'italiano è un risparmiatore e questo ha fatto in modo che la crisi ha fatto molti meno danni rispetto altri paesi. Esempio lampante è l' America che è messa molto peggio di noi visto che gli americani, anzichè risparmiare, si sono indebitati fino all'osso pur di comprarsi macchinoni, belle case e beni di consumo al di sopra delle loro possibilità mandando così al collasso il sistema e facendo fallire diverse importanti banche che non potevano più garantire le giuste coperture.
    nn lo nego, non ha meriti.... però quando in sede europea si cominciava a parlare di abbassare anche noi i tassi a 0 o allo 0.25, oppure di replicare la prima trance di aiuti alle banche (400mln, una frazione dei trilioni di dollari dati dalla fed) berlusconi se n'è stato pressochè zitto e ha lasciato fare ai tedeschi. il semplice non far danni è molto più di quello che mi aspettavo da lui.
    Il lavoro di cui sono più orgoglioso, anche se ormai datato:
    http://www.gameplayer.it/speciale/speciale_pc_gaming_al_risparmio
  8. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #5274182
    Origami ha scritto:
    nn lo nego, non ha meriti.... però quando in sede europea si cominciava a parlare di abbassare anche noi i tassi a 0 o allo 0.25, oppure di replicare la prima trance di aiuti alle banche (400mln, una frazione dei trilioni di dollari dati dalla fed) berlusconi se n'è stato pressochè zitto e ha lasciato fare ai tedeschi. il semplice non far danni è molto più di quello che mi aspettavo da lui.
     anche perche non ha minimamente voce in capitolo ne competenze
    Lo spazio era sempre lì ma aveva cessato di predominare. La mente si interessava, sopratutto, non di misure e collocazioni, ma di essere e di significato.
  9. Non è una capra, cretino, è il mio segno zodiacale  
        Mi trovi su: Homepage #5274377
    eh.... non scadiamo nel lato opposto. l'italia è la 3a potenza economica dell'ue (alla faccia degli inglesi-hahahah) quindi di voce in capitolo ne abbiamo eccome e se parla il premier dell'italia lo si sta a sentire. anche se è un.... un..... beh, lasciamo perdere^^
    Il lavoro di cui sono più orgoglioso, anche se ormai datato:
    http://www.gameplayer.it/speciale/speciale_pc_gaming_al_risparmio
  10.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5274402
    Atlas ha scritto:
    CUT
    Il che poi è pure comprensibile, anche perchè la MIA impressione questa volta è che tutti siano più o meno consapevoli del fatto che la crisi attuale non è colpa di alcun governo o fazione politica europea, quindi sembra quasi che si voti per la stabilità consapevoli che è indispensabile, piuttosto che votare per "punire".
     
    CUT

    Quindi? Cambia qualcosa?
    "No gods or kings. Only Man"

    www.retro-gaming.it
  11.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5275014
    Atlas ha scritto:
    Unica differenza, appunto, i Verdi.
     Mi chiedevo: ma che senso ha il partito dei Verdi? La componente ambientalista dovrebbe essere presente, a prescindere, in ogni partito sulla faccia della terra.
    Poi parliamo della Germania, non voglio generalizzare - per carità - ma a Monaco ho visto una marea di pale eoliche (e sono veramente impressionanti: sono immense) segno che lì ci si tiene veramente...
    Quindi ci metto un bel "bho", fortuna che in Italia sono scomparsi...
  12.     Mi trovi su: Homepage #5275027
    PasdaMorom ha scritto:
    Mi chiedevo: ma che senso ha il partito dei Verdi? La componente ambientalista dovrebbe essere presente, a prescindere, in ogni partito sulla faccia della terra.
    Poi parliamo della Germania, non voglio generalizzare - per carità - ma a Monaco ho visto una marea di pale eoliche (e sono veramente impressionanti: sono immense) segno che lì ci si tiene veramente...
    Quindi ci metto un bel "bho", fortuna che in Italia sono scomparsi...
    Sempre chiesto pure io... Che poi, appunto, se uno viene eletto in un parlamento (o finisce in un governo) non è mica che può solo partecipare a discussioni su quell'argomento di cui è porta bandiera...e si finisce con accoppiate strane. Per esempio, riferendomi all'Italia e al fu partito dei Verdi, mica ho mai capito bene il perché una persona che tiene all'ambiente dovrebbe essere matematicamente, che so, ultra-pacifista o anti-clericale, tanto per fare un esempio. :\
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  13.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5275152
    Sono partiti di nicchia che fanno i marchettari per quelli più grandi.
    Hai visto quando ci sono le lezioni? C'è il partito dei pensionati. I pensionati lo votano perchè pensano che li rappresenti. Tu conosci qualche leader del partito dei pensionati? ...o hai mai sentito che 'sto partito abbia mai fatto una ceppa per i pensionati?
    "No gods or kings. Only Man"

    www.retro-gaming.it
  14. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #5275273
    PasdaMorom ha scritto:
    Mi chiedevo: ma che senso ha il partito dei Verdi? La componente ambientalista dovrebbe essere presente, a prescindere, in ogni partito sulla faccia della terra.
    Poi parliamo della Germania, non voglio generalizzare - per carità - ma a Monaco ho visto una marea di pale eoliche (e sono veramente impressionanti: sono immense) segno che lì ci si tiene veramente...
    Quindi ci metto un bel "bho", fortuna che in Italia sono scomparsi...
     
    Il senso è quello della nicchia su cui mangiare, come per altri partiti "settoriali".
  15. Il miglior Halo resta ancora Reach. Halo 4 segue la politica del gambero  
        Mi trovi su: Homepage #5275275
    Drone ha scritto:
    Sono partiti di nicchia che fanno i marchettari per quelli più grandi.
    Hai visto quando ci sono le lezioni? C'è il partito dei pensionati. I pensionati lo votano perchè pensano che li rappresenti. Tu conosci qualche leader del partito dei pensionati? ...o hai mai sentito che 'sto partito abbia mai fatto una ceppa per i pensionati?
      
    LOL, ho pensato allo stesso esempio! :))

  Elezioni in europa: la crisi premia i governi?

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina