1.     Mi trovi su: Homepage #5283930
    Allora, da oggi comincia per il sottoscritto una settimana di vacanza che mancava da eoni: ho lavorato tutta l'estate e fra poco ricomincio, ma questa me la voglio godere.
    Che faccio?
    Cinema, pizzeria, calcetto (mah, anche...), amici & birra (sì, certo, però...), donne (eh, quelle una volta, mo' ci ho l'anello al dito)... VIDEOGIOCARE!!!
    Liberamente! Finalmente!
    A 35 anni?
    Sì, perchè?
    Questa settimana, massacrerò nemici virtuali, straccerò tempi sul giro, farò il bulletto alla scuola di Rockstar, segnerò una caterva di gol.
    Ma ne vale davvero la pena, non è tempo sprecato, alla fine?
    Certo!
    Sicuro, sicuro?
    Sì, Sì!
    E perchè, di grazia?
    Boh, sono nato videogiocatore professionista, e se la giornata ha fatto schifo, la Roma ha perso, il lavoro stressa e la moglie rompe, l'importante è che io possa avere la mia camera di decompressione, il mio hobby, il mio interesse anche culturale (se è arte non so, ma il vg è cultura eccome, e io di cultura ne ho da vendere:asd: ) e le sorti dell'esistere stesso si risollevano (un po', almeno :asd: ).
    Ora, ad esempio, voglio finire il vetusto Vietcong: Fist Alpha a livello "vietcong". E ci riuscirò, caspità!!!
    Che dite sono solo un povero malato?
    E voi? Siete malati (o professionisti) anche voi?
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  2.     Mi trovi su: Homepage #5283987
    Il videogioco, con buona pace dei media e tutto il resto che gli va contro per fare i fighi sulla cresta dell'onda (30 anni fa il rock, ora i giochi.. domani?), è pur sempre un passatempo come il calcio, il tennis ecc, quindi non ci vedo niente di male e nessuna perdita di tempo in sè :asd:
    Qualcuno dirà: "eh, ma giocando a calcio corri e ti alleni, sudi, consumi calorie, coi vg che fai?".
    Bhe, anche solo leggere o studiare fa consumare calorie, anche se in linea minore :asd:
    Ho letto alcuni studi dove dimostravano, facendo dei test su alcuni ragazzi, che i videogiochi possono migliorare i riflessi e (udite udite) far vedere meglio al buio, nel caso dei giochi d'azione, perchè l'occhio è più allenato.

    Quindi.. viva i videogiochi, col consenso dell'oculista :DD
    Asus M3AT8-T 790 GX - AMD Phenom X3 8750 Black Edition - Team Group Xtreem Dark 2x2 Gb 1066 mhz - Ati Radeon Sapphire 4850 512 mb - Antec Nine Hundred
  3.     Mi trovi su: Homepage #5284011
    bellisimowtc ha scritto:
    Allora, da oggi comincia per il sottoscritto una settimana di vacanza che mancava da eoni: ho lavorato tutta l'estate e fra poco ricomincio, ma questa me la voglio godere.
    Che faccio?
    Cinema, pizzeria, calcetto (mah, anche...), amici & birra (sì, certo, però...), donne (eh, quelle una volta, mo' ci ho l'anello al dito)... VIDEOGIOCARE!!!
    Liberamente! Finalmente!
    A 35 anni?
    Sì, perchè?
    Questa settimana, massacrerò nemici virtuali, straccerò tempi sul giro, farò il bulletto alla scuola di Rockstar, segnerò una caterva di gol.
    Ma ne vale davvero la pena, non è tempo sprecato, alla fine?
    Certo!
    Sicuro, sicuro?
    Sì, Sì!
    E perchè, di grazia?
    Boh, sono nato videogiocatore professionista, e se la giornata ha fatto schifo, la Roma ha perso, il lavoro stressa e la moglie rompe, l'importante è che io possa avere la mia camera di decompressione, il mio hobby, il mio interesse anche culturale (se è arte non so, ma il vg è cultura eccome, e io di cultura ne ho da vendere:asd: ) e le sorti dell'esistere stesso si risollevano (un po', almeno :asd: ).
    Ora, ad esempio, voglio finire il vetusto Vietcong: Fist Alpha a livello "vietcong". E ci riuscirò, caspità!!!
    Che dite sono solo un povero malato?
    E voi? Siete malati (o professionisti) anche voi?
              Io si sono malato (o professionista) come volete voi, fai bene a dire questo e non mi vergogno neanche io, c'è gente che non capisce che i videogiochi acculturano davvero, invece pensano che è solo uno sfogo per bruciarsi gli occhi, secondo loro.
    A mio parere io ti consiglio di divertirti con i giochi.
    Io sono sicuro, anzi sicurissimo che seguirò le tue stesse orme, videogiocando, e perchè no chi lo vieta, e secondo me ne vale la pena, ho 17 anni e continuerò a giocare finchè non creperò:DD:DD davanti al monitor un giorno quando sarà, speriamo tardi, mi devo gustare tutti i giochi e le nuove generazioni di grafiche che arriveranno.
    Un ultimo consiglio gioca, passa anche del tempo con la tua famiglia, a volte giocare è meglio che stare con le persone, Hai ancora una vita davanti, continua a giocare, e no che diventerai professionista, diventerai il re:DD:DD:DD dei videogiochi, GIOCARE NON FA MALE , continua che arriverai ad avere 100 case di lusso piene di videogiochi:approved::approved::approved::approved:
  4. Edizioni Master  
        Mi trovi su: Homepage #5284049
    bellisimowtc ha scritto:
    Allora, da oggi comincia per il sottoscritto una settimana di vacanza che mancava da eoni: ho lavorato tutta l'estate e fra poco ricomincio, ma questa me la voglio godere.
    Che faccio?
    Cinema, pizzeria, calcetto (mah, anche...), amici & birra (sì, certo, però...), donne (eh, quelle una volta, mo' ci ho l'anello al dito)... VIDEOGIOCARE!!!
    Liberamente! Finalmente!
    A 35 anni?
    Sì, perchè?
    Questa settimana, massacrerò nemici virtuali, straccerò tempi sul giro, farò il bulletto alla scuola di Rockstar, segnerò una caterva di gol.
    Ma ne vale davvero la pena, non è tempo sprecato, alla fine?
    Certo!
    Sicuro, sicuro?
    Sì, Sì!
    E perchè, di grazia?
    Boh, sono nato videogiocatore professionista, e se la giornata ha fatto schifo, la Roma ha perso, il lavoro stressa e la moglie rompe, l'importante è che io possa avere la mia camera di decompressione, il mio hobby, il mio interesse anche culturale (se è arte non so, ma il vg è cultura eccome, e io di cultura ne ho da vendere:asd: ) e le sorti dell'esistere stesso si risollevano (un po', almeno :asd: ).
    Ora, ad esempio, voglio finire il vetusto Vietcong: Fist Alpha a livello "vietcong". E ci riuscirò, caspità!!!
    Che dite sono solo un povero malato?
    E voi? Siete malati (o professionisti) anche voi?
     
    Il tempo per giocare è sempre meno tra lavoro e famiglia. E in ogni caso, in 1 anno, non riesco a giocare seriamente a più di 6/7 titoli (più quelli  online ovviamente). Per me il gusto del gioco non è solo il completamento al 100% ma anche il capire come il gameplay possa cambiare e su quante sfumature possa contare anche cambiano solo il settaggio relativo alla difficoltà. DMC 4 ad esempio, a livello hard muta radicalmente ma non mi riferisco alla difficoltà intrinseca del titolo, quanto piuttosto alle combo e al livello tecnico che il gioco è in grado di esprimere. O magari Killzone 2, discorso analogo, i bot hanno dell'inquietante senza mai trascendere nel frustrante. E in ogni caso non parlo del Platino o del gamescore fine a sè stesso quanto allo spessore che un titolo è in grado di esprimere. Quando ne vale la pena, è giusto arrivare al midollo del gioco e succhiarne la polpa. Che poi con quello che costano, mi sembra il minimo....
    PSN Tag: Integritas70
    Live Tag: Integritas70
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5284408
    buona settimana di ferie!
    rispondendo alla tua domanda: io non sono letteralmente malato (nel senso che non tutti i giorni gioco al pc, ma a volte proprio mi ci vuole una oretta in crysis o in race driver: grid
    AMD Phenom(R) II x2 550BE 3.1 Ghz @ 3774Mhz, 4GB RAM, 500GB SATA2, Sapphire HD4830 512MB GDDR3, Gigabyte GA-MA770 UD3.
  6.     Mi trovi su: Homepage #5284564
    Integritas70 ha scritto:
    Il tempo per giocare è sempre meno tra lavoro e famiglia. E in ogni caso, in 1 anno, non riesco a giocare seriamente a più di 6/7 titoli (più quelli  online ovviamente). Per me il gusto del gioco non è solo il completamento al 100% ma anche il capire come il gameplay possa cambiare e su quante sfumature possa contare anche cambiano solo il settaggio relativo alla difficoltà. DMC 4 ad esempio, a livello hard muta radicalmente ma non mi riferisco alla difficoltà intrinseca del titolo, quanto piuttosto alle combo e al livello tecnico che il gioco è in grado di esprimere. O magari Killzone 2, discorso analogo, i bot hanno dell'inquietante senza mai trascendere nel frustrante. E in ogni caso non parlo del Platino o del gamescore fine a sè stesso quanto allo spessore che un titolo è in grado di esprimere. Quando ne vale la pena, è giusto arrivare al midollo del gioco e succhiarne la polpa. Che poi con quello che costano, mi sembra il minimo....
      
    ecco, questo è il punto: quando un gioco lo vuoi sviscerare fino alla polpa, o quando ti solletica le sinapsi cerebrali e ti va di approfondirne questo o quell'aspetto, quando ti piace anche leggerne o fare qualche bella ricerca su internet per conoscerne storia, 'propaggini' future, particolarità, allora lo stai vivendo davvero come evento non solo ludico ma anche 'culturale', qualcosa che ti arricchisce davvero.
    e può essere un gioco qualsiasi (come DMC4, appunto, o un Pes) mica per forza uno strategico a turni ultra-complesso.
    io per esempio in questo periodo ho la scimmia di Vietcong ma anche di Sanitarium, do you know?
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5284566
    STIG ha scritto:
    buona settimana di ferie!
     grazie!:DD
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  8.     Mi trovi su: Homepage #5284830
    mimmofree ha scritto:
    Anch'io in questi giorni sono in ferie:asd: e mi sto sviscerando Bioshock che ormai è quasi finito:'(
    Però una volta finito m'aspetta Mass Effect
    Goditi le ferie ;) , ma giocando a qualcos'altro, non a Vietcong:asd:


    Bioshock è un capolavoro, ma anche Vietcong, se ci entri dentro alla giusta maniera (e considerando che ha 6 anni), non scherza per nulla...
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  9. lista utenti affidabili  
        Mi trovi su: Homepage #5284880
    Ebbene sì, anch'io gioco, anzi videogioco.
    Videogiocare fa semplicemente parte della mia vita. E' parte integrante di me e del mio essere.
    C'è qualcosa di male in tutto questo? Io credo di no. Credo che in questo nostro triste mondo i problemi siano da ricercare altrove, non nei videogiochi.
    Ne ho visti passare di pixel sotto i ponti e, alla mia "veneranda" età non sono ancora stufo.
    E chissà se mai mi stuferò...
    Se questa si può definire malattia, allora sono felice di essere ammalato!
  10. Edizioni Master  
        Mi trovi su: Homepage #5285056
    DON IVANO ha scritto:
    ho due cose da dire:
    1. ognuno ha i propri passatempi, se non fanno male a nessuno -utilizzatore compreso- non vedo dove sia il problema-
    2. finche' non si esagera con cio' che si ha fra le mani, qualunque cosa va bene
      L'importante è  la soddisfazione dell'utilizzatore finale. Anche nei videogiochi. :P
    PSN Tag: Integritas70
    Live Tag: Integritas70
  11.     Mi trovi su: Homepage #5285841
    DON IVANO ha scritto:
    2. finche' non si esagera con cio' che si ha fra le mani, qualunque cosa va bene
      
    :*)
    :asd:
    They know in their hearts that's why they're in hell now. They can't sleep. ‘Cause they in hell. They can't make money, they can't go anywhere, they can't look at themselves, 'cause they know the prodigal son has returned. I'm alive; the ghost is walking around.
  12.     Mi trovi su: Homepage #5286186
    DON IVANO ha scritto:
    2. finche' non si esagera con cio' che si ha fra le mani, qualunque cosa va bene



    bellisimowtc ha scritto:
    :*)
    :asd:


    Non facciamo riferimenti osè adesso :asd:
    Asus M3AT8-T 790 GX - AMD Phenom X3 8750 Black Edition - Team Group Xtreem Dark 2x2 Gb 1066 mhz - Ati Radeon Sapphire 4850 512 mb - Antec Nine Hundred

  Professione: videogiocatore

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina