1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5310167
    mah...non mi sorprende. da "addetto ai lavori" ovviamente sono contrario alla pirateria, ma pensavo fosse solo un fenomeno dei giovincelli che non hanno molte possibilità finanziarie. Un giorno ad un gamestop stavo scegliendo che videogame comprare quando uno scaffale più avanti c'era questa famiglia, madre, padre e i due figli. La madre fa: bene, ora andate in giro, scegliete quali giochi vi piacciono che così il papà ve li scarica a casa.
    Non devo aggiungere altro.
  2. next  
        Mi trovi su: Homepage #5311908
    Mesana ha scritto:
    ad apple fa comodissimo che sia così, e se gli sviluppatori continuano a preferire iphone alla concorrenza evidentemente non se la passano così male.
    se percentuali simili nel mondo PC fanno parlare di "morte" della piattaforma - e così non è, lo sai benissimo, ma in un certo senso è anche vero per i giochi tradizionali, ad alto budget, che si vedono su console - altrettanto si potrebbe dire per iphone, dal punto di vista dei publisher che dovrebbero creare giochi ad alto budget. che la pirateria infastidisca relativamente i piccoli sviluppatori è ovvio, basta guardare come se la spassano, i piccoli, proprio su PC. che l'80% della gente non voglia scucire manco mezzo euro per i giochi, secondo me, è anche indice che forse la qualità media è un po' troppo bassa e l'utente medio pensa "se vale un euro forse non c'è niente di male a prenderlo a zero". non lo so, non sono un esperto, butto giù pensieri in fila. non dico che apple debba fare per forza qualcosa ma a questo punto non si aspetti che EA, Activision, Take-Two e Ubisoft si impegnino più di tanto, se poi i ricavi non sono quelli sperati.
  3. next  
        Mi trovi su: Homepage #5315954
    Mesana ha scritto:
    la clientela ha dimostrato di preferire giochi "leggeri", non titoli ad alto budget ;)
    un po' come il mercato avrebbe preferito gli pseudo-giochi casual di Wii? mmm, non regge, cioè, secondo me sono tendenze di breve periodo: il Wii sta già crollando sotto il peso della sua "leggerezza" in materia di veri giochi e così rischia di fare anche iphone. per altro, entrambi, piratatissimi. di questo passo sony e microsoft hanno ben poco di cui preoccuparsi.
  4. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5316009
    babalot ha scritto:
    un po' come il mercato avrebbe preferito gli pseudo-giochi casual di Wii? mmm, non regge, cioè, secondo me sono tendenze di breve periodo: il Wii sta già crollando sotto il peso della sua "leggerezza" in materia di veri giochi e così rischia di fare anche iphone. per altro, entrambi, piratatissimi. di questo passo sony e microsoft hanno ben poco di cui preoccuparsi.
       sta tutto nel bilanciare il fenomeno (abbiamo visto esempi con ps1/ps2/DS/wii/xbox/x360/ps3): a seconda dell'esigenza del momento si rende complicato/facile/impossibile/banale il "pirataggio" di un apparecchio ;)
    Finora l'esigenza di apple è stata di fare base installata per cercare di fare in modo che la percentuale "pagante" non faccia rimpiangere quella "non pagante".
    Che poi nessuno obbliga gli sviluppatori a sviluppare su iphone se è davvero così antieconomico...
    PS il wii "sta crollando" e sony/microsoft "non hanno niente di cui preoccuparsi"? mi sa che stiamo vedendo due mercati completamente diversi...io tipicamente guardo i numeri assoluti :D
  5. next  
        Mi trovi su: Homepage #5316046
    Mesana ha scritto:
    sta tutto nel bilanciare il fenomeno (abbiamo visto esempi con ps1/ps2/DS/wii/xbox/x360/ps3): a seconda dell'esigenza del momento si rende complicato/facile/impossibile/banale il "pirataggio" di un apparecchio ;)
    Finora l'esigenza di apple è stata di fare base installata per cercare di fare in modo che la percentuale "pagante" non faccia rimpiangere quella "non pagante".
    Che poi nessuno obbliga gli sviluppatori a sviluppare su iphone se è davvero così antieconomico...
    PS il wii "sta crollando" e sony/microsoft "non hanno niente di cui preoccuparsi"? mi sa che stiamo vedendo due mercati completamente diversi...io tipicamente guardo i numeri assoluti :D
     fai bene a guardare il mercato e a essere realista, probabilmente apple e nintendo domineranno il mondo a braccetto e chiusa lì. ma dal mio piccolo osservatorio di "recensore wii" vedo segnali preoccupanti per questa piattaforma, in termini di mole di zozzerie che escono e scarso successo commerciale delle poche cose dignitose. vedo analogie con iphone perché, a quello che mi dicono, l'app store è stracolmo di giochi d'infimo spessore e secondo me è una situazione che rischia di "offuscare" l'immagine della piattaforma - così come a mio parere è ormai ampiamente offuscata l'immagine di wii.
    .
    che poi, detto ciò, iphone è prima di tutto uno smatphone e immagino debba il suo successo a ben altro che non siano i "giochini". se alla fine i grossi publisher non ci investono, probabilmente non cambia nulla, i suoi utenti sono felici uguale e in questo non posso che quotarti. diverso il discorso per nintendo, visto che se scappano i third party rimane un deserto mica da ridere.
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5316061
    babalot ha scritto:
    fai bene a guardare il mercato e a essere realista, probabilmente apple e nintendo domineranno il mondo a braccetto e chiusa lì. ma dal mio piccolo osservatorio di "recensore wii" vedo segnali preoccupanti per questa piattaforma, in termini di mole di zozzerie che escono e scarso successo commerciale delle poche cose dignitose. vedo analogie con iphone perché, a quello che mi dicono, l'app store è stracolmo di giochi d'infimo spessore e secondo me è una situazione che rischia di "offuscare" l'immagine della piattaforma - così come a mio parere è ormai ampiamente offuscata l'immagine di wii.
    .
    che poi, detto ciò, iphone è prima di tutto uno smatphone e immagino debba il suo successo a ben altro che non siano i "giochini". se alla fine i grossi publisher non ci investono, probabilmente non cambia nulla, i suoi utenti sono felici uguale e in questo non posso che quotarti. diverso il discorso per nintendo, visto che se scappano i third party rimane un deserto mica da ridere.
      il bello è che una volta le terze parti di nintendo si lamentavano perchè la grande N, quando sfornava capolavori, rendeva impossibile la vita ai giochi "esterni". Quindi nintendo, un paio di anni fa, annunciò che si sarebbe fatta leggermente da parte.
    Bè, complimenti ai "geni" di terze parti...la loro occasione l'hanno avuta :DD

  [Notizia Tap Fu] iPhone e la pirateria

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina