1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5316692
    Negli ultimi tempi mi è successa una cosa quasi al limite del grottesco, per quanto riguarda il sistema che uso (Windows XP).
    Quasi due settimane fa avevo cominciato a riscontrare problemi nell'avvio del PC (LENTISSIMO) che mi costringevano a riavviare (e mi sa che è stata la scelta sbagliata) quando ancora c'era il logo di XP -_- e addirittura quando si accendeva non c'era affatto l'hard disk secondario (NON esterno!) del mio computer, a meno che non spegnevo e riaccendevo subito.
    Dopo pochi giorni, quando ho spento il PC per poi riaccenderlo (volevo masterizzare un po' di roba) ho avuto il PC fuori uso con la storia del solito file .exe impossibile da trovare (tanto che ho dovuto rimettere XP).
    Per qualche giorno è andata bene, finchè giovedì mattina non sono stato avvisato da mia madre del ritorno della lentezza nell'avvio di XP (la schermata del logo di XP, come al solito) e allo stesso tempo del non riconoscimento dell'hard disk secondario (subito riapparso quando ho spento e riacceso di nuovo Windows, permettendomi di masterizzare SUBITO tutto quello che c'era dentro).
    Cosa posso fare per riavere un avvio del PC normale e allo stesso tempo vedere tutti e due gli hard disk nella schermata di Risorse del computer (e non solo)?
    Ogni notte dormo con il magone che possa svegliarmi all'improvviso (a volte) tra le 7 e le 8 di mattina mia madre per dirmi "eh, ma il PC ci mette secoli ad accendersi"...:-|
    Anzi, temo che possa succedere anche domani mattina... :-|:-|
    Spero possiate aiutarmi.
  2. Non è una capra, cretino, è il mio segno zodiacale  
        Mi trovi su: Homepage #5316699
    con così pochi dettagli è difficile da dire.... in genere la lunghezza nell'accensione è dovuta o a tyonnellate di software da caricare (il che comprende anche virus, malware ecc) o a difficoltà nel gestire periferiche, e questo mi sembra il tuo caso visto che talvolta nn vede il 2o disco rigido. Ma le possibili cause di questo spaziano dai virus all'hd sul punto di rottura al semplice cavo allentato all'interno del case.
    riassumendo: boh^^
    Il lavoro di cui sono più orgoglioso, anche se ormai datato:
    http://www.gameplayer.it/speciale/speciale_pc_gaming_al_risparmio
  3.     Mi trovi su: Homepage #5316711
    gustavo ha scritto:
    Negli ultimi tempi mi è successa una cosa quasi al limite del grottesco, per quanto riguarda il sistema che uso (Windows XP).
    Quasi due settimane fa avevo cominciato a riscontrare problemi nell'avvio del PC (LENTISSIMO) che mi costringevano a riavviare (e mi sa che è stata la scelta sbagliata) quando ancora c'era il logo di XP -_- e addirittura quando si accendeva non c'era affatto l'hard disk secondario (NON esterno!) del mio computer, a meno che non spegnevo e riaccendevo subito.
    Dopo pochi giorni, quando ho spento il PC per poi riaccenderlo (volevo masterizzare un po' di roba) ho avuto il PC fuori uso con la storia del solito file .exe impossibile da trovare (tanto che ho dovuto rimettere XP).
    Per qualche giorno è andata bene, finchè giovedì mattina non sono stato avvisato da mia madre del ritorno della lentezza nell'avvio di XP (la schermata del logo di XP, come al solito) e allo stesso tempo del non riconoscimento dell'hard disk secondario (subito riapparso quando ho spento e riacceso di nuovo Windows, permettendomi di masterizzare SUBITO tutto quello che c'era dentro).
    Cosa posso fare per riavere un avvio del PC normale e allo stesso tempo vedere tutti e due gli hard disk nella schermata di Risorse del computer (e non solo)?
    Ogni notte dormo con il magone che possa svegliarmi all'improvviso (a volte) tra le 7 e le 8 di mattina mia madre per dirmi "eh, ma il PC ci mette secoli ad accendersi"...:-|
    Anzi, temo che possa succedere anche domani mattina... :-|:-|
    Spero possiate aiutarmi.
      Il tuo PC è completamente da rifare. Molto probabilmente hai preso una tonnellata di malaware che si è installato sulla RAM, ecco perchè anche formattando e rimettendo su XP ex-novo non cambia nulla.
    Fai così: scarica Avast antivirus (http://download.html.it/software/vedi/7016/avast-4-home-gratis/) e fagli fare una scansione all'avvio, quindi fuori da Windows. Ci metterà un bel po', anche qualche ora, e troverà un sacco di errori dovuti a malaware e virus vari, cancellali tutti. Dopo formatta e rimetti su Windows XP. Se non dovesse cambiare nulla hai cmq fatto un'operazione che di tanto in tanto va cmq fatta.
  4. dead nation  
        Mi trovi su: Homepage #5316734
    Lightside ha scritto:
    Il tuo PC è completamente da rifare. Molto probabilmente hai preso una tonnellata di malaware che si è installato sulla RAM, ecco perchè anche formattando e rimettendo su XP ex-novo non cambia nulla.
    Fai così: scarica Avast antivirus (http://download.html.it/software/vedi/7016/avast-4-home-gratis/) e fagli fare una scansione all'avvio, quindi fuori da Windows. Ci metterà un bel po', anche qualche ora, e troverà un sacco di errori dovuti a malaware e virus vari, cancellali tutti. Dopo formatta e rimetti su Windows XP. Se non dovesse cambiare nulla hai cmq fatto un'operazione che di tanto in tanto va cmq fatta.
     Difficile che un virus si installi in ram, perchè questa allo spegnimento si azzera.Comunque un formattone lo puoi sempre fare e in caso  il problema persista concentrati sull' hardware. ;) ;) ;)
    Ale 09/08/2005 I love you!!!!
  5. non lo so, davvero...  
        Mi trovi su: Homepage #5316747
    Puoi sempre scollegare gli hard disk, portarli da qualcuno che abbia un box esterno, spostare tutto quello che ti serve in un hard disk più grande e formattare entrambi i tuoi hard disk per ripulirli. Se hai dimestichezza potresti benissimo procurarti un box esterno compatibile con i tuoi hard disk, prendere un nuovo hard disk da inserire nel pc con il s.o. ed utilizzare il box esterno per ripulire i 2 vecchi hd.
    Se è un problema hardware è probabile che win xp si impalli all'avvio nel rilevare le periferiche. Come ti hanno già detto controlla i cavi!, altrimenti fa la prova "al contrario": scollega l'hard disk incriminato e vedi se l'avvio ritorna normale ;)
    Un giorno la paura bussò alla porta, il coraggio andò ad aprire e non c'era nessuno.
    *Codice amico 3DS 3566 1524 6005*
    the cake is a lie
  6. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5317300
    gustavo ha scritto:
    Negli ultimi tempi mi è successa una cosa quasi al limite del grottesco, per quanto riguarda il sistema che uso (Windows XP).
    Quasi due settimane fa avevo cominciato a riscontrare problemi nell'avvio del PC (LENTISSIMO) che mi costringevano a riavviare (e mi sa che è stata la scelta sbagliata) quando ancora c'era il logo di XP -_- e addirittura quando si accendeva non c'era affatto l'hard disk secondario (NON esterno!) del mio computer, a meno che non spegnevo e riaccendevo subito.
    Dopo pochi giorni, quando ho spento il PC per poi riaccenderlo (volevo masterizzare un po' di roba) ho avuto il PC fuori uso con la storia del solito file .exe impossibile da trovare (tanto che ho dovuto rimettere XP).
    Per qualche giorno è andata bene, finchè giovedì mattina non sono stato avvisato da mia madre del ritorno della lentezza nell'avvio di XP (la schermata del logo di XP, come al solito) e allo stesso tempo del non riconoscimento dell'hard disk secondario (subito riapparso quando ho spento e riacceso di nuovo Windows, permettendomi di masterizzare SUBITO tutto quello che c'era dentro).
    Cosa posso fare per riavere un avvio del PC normale e allo stesso tempo vedere tutti e due gli hard disk nella schermata di Risorse del computer (e non solo)?
    Ogni notte dormo con il magone che possa svegliarmi all'improvviso (a volte) tra le 7 e le 8 di mattina mia madre per dirmi "eh, ma il PC ci mette secoli ad accendersi"...:-|
    Anzi, temo che possa succedere anche domani mattina... :-|:-|
    Spero possiate aiutarmi.
    Come già ti ha consigliato Kimahri, scollega l' HD e vedi se ritorna tutto normale.
    In caso contrario, staccalo comunque e formatta l' altro (quello con il SO) a basso livello e normalmente (in questo modo eliminerai anche eventuali virus dal boot). Dopodichè stacca l' HD formattato e fai lo stesso procedimento con l' altro (ho il presentimento che i virus siano nell' HD che non viene visualizzato), cioè formattazione a basso livello e normale.
    Così dovrebbe andare bene. Ovviamente se i dati che hai masterizzato sono infetti e li trasferisci di nuovo sul PC, troverai di nuovo lo stesso problema.
  7.     Mi trovi su: Homepage #5317650
    dartagnan ha scritto:
    Difficile che un virus si installi in ram, perchè questa allo spegnimento si azzera.Comunque un formattone lo puoi sempre fare e in caso  il problema persista concentrati sull' hardware. ;) ;) ;)
      I virus che si installano sulla RAM sono fatti apposta per restare sulla RAM, se no mica glie lo dicevo. ;)
    A ne è la prima cosa che è venuta in mente proprio perchè anche io ebbi il suo stesso problema. Formattavo tutto, reinstallavo ma nulla, il PC dopo qualche ora tornava ad essere stralento. Mi consigliarono di fare quanto detto ed infatti l'antivirus, alla scansione all'avvio, mi trovò una barca di malaware, pur avendo formattato e reinstallato XP solo due ore prima.
  8. dead nation  
        Mi trovi su: Homepage #5317801
    Lightside ha scritto:
    I virus che si installano sulla RAM sono fatti apposta per restare sulla RAM, se no mica glie lo dicevo. ;)
    A ne è la prima cosa che è venuta in mente proprio perchè anche io ebbi il suo stesso problema. Formattavo tutto, reinstallavo ma nulla, il PC dopo qualche ora tornava ad essere stralento. Mi consigliarono di fare quanto detto ed infatti l'antivirus, alla scansione all'avvio, mi trovò una barca di malaware, pur avendo formattato e reinstallato XP solo due ore prima.
     La ram è una memoria di tipo volatile, nel senso che se non è alimentata non mantiene i dati memorizzati su di essa.
    Ale 09/08/2005 I love you!!!!
  9. dead nation  
        Mi trovi su: Homepage #5318643
    Lightside ha scritto:
    Sono programmati apposta per non cancellarsi, quando spegni il PC si spostano automaticamente nella RAM BIOS e li rimangono.
        Ok, buono a sapersi, in questo caso un reset del bios potrebbe risolvere.Mi sembra che basti togliere la batteria tampone per una mezz'oretta a pc spento oppure spostando il jumper cmos. ;) ;) ;)
    Ale 09/08/2005 I love you!!!!
  10.     Mi trovi su: Homepage #5318835
    dartagnan ha scritto:
    Ok, buono a sapersi, in questo caso un reset del bios potrebbe risolvere.Mi sembra che basti togliere la batteria tampone per una mezz'oretta a pc spento oppure spostando il jumper cmos. ;) ;) ;)
     Ma senza fare tutto sto sbattimento basta una scansione off-OS con un buon antivirus.

  Problema ASSURDO nell'avvio di XP (e non solo...)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina