1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5319893
    lucyvanpelt ha scritto:
    http://www.corriere.it/cronache/09_novembre_03/crocifisso-aule-scolastiche-sentenza-corte-europea-diritti-uomo_e42aa63a-c862-11de-b35b-00144f02aabc.shtml
     a me sembra una cavolata. L'ho sempre detto, da ateo praticante ( :asd: ), credo sia una boiata.
    non ho letto la notizia, però in linea di massima penso che sia giusto non metterli nelle nuove strutture, ma se ci sono non vanno levati. Che significa? la tolleranza e il rispetto si praticano anche nei confronti di eventuali "maggioranze" non solo nei confronti delle "minoranze".
    [SIZE=1,8]"Mentre legge i resoconti dei problemi che s’agitano all’estero, se è un buon cittadino conservatore, con un linguaggio indo-europeo, ringrazierà una divinità ebraica di averlo fatto al cento per cento americano" (Studio dell'uomo, R.Linton)
  2. I'm only happy when it rains  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5319898
    canemacchina ha scritto:

    però in linea di massima penso che sia giusto non metterli nelle nuove strutture, ma se ci sono non vanno levati. Che significa? la tolleranza e il rispetto si praticano anche nei confronti di eventuali "maggioranze" non solo nei confronti delle "minoranze".


    Quindi nei confronti di tutti, giusto?
    Ergo che se rispetti tutte le religioni, grandi o piccole, non metti nessun riferimento a nessuna, crocifisso incluso.... per me andrebbero tolti per uniformità e per non fare preferenze.

    Rimane il fatto che per me, che ci sia il crocificco, il budda, il corano o qualsiasi altro simbolo, non cambia nulla... ovvero chissenefrega, non è il simbolo che fa la religiosità di un individuo... se non condivido, non lo guardo e fine!
    Comincio a credere che non conta quanto tu ami qualcuno: forse quello che conta è quello che riesci a essere quando sei con qualcuno.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5319911
    canemacchina ha scritto:
    a me sembra una cavolata. L'ho sempre detto, da ateo praticante ( :asd: ), credo sia una boiata.
    non ho letto la notizia, però in linea di massima penso che sia giusto non metterli nelle nuove strutture, ma se ci sono non vanno levati. Che significa? la tolleranza e il rispetto si praticano anche nei confronti di eventuali "maggioranze" non solo nei confronti delle "minoranze".
     ma se siamo europei  la maggioranza che va tutelata sono i non cattolici :asd:
  4.     Mi trovi su: Homepage #5319928
    Secondo me non è un problema che ci sia o no. Io lo terrei. Non credo in un solo Dio ma per Gesù in quanto Uomo ho più che il massimo respetto e una specie di Amore (per la sua storia/leggenda o favola che sia).

    Hanno sentenziato, corretto e doveroso adeguarsi. Solo in Italia, ormai succursale del Vaticano, ci si indigna.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5319955
    superpadrepio ha scritto:
    Secondo me non è un problema che ci sia o no. Io lo terrei. Non credo in un solo Dio ma per Gesù in quanto Uomo ho più che il massimo respetto e una specie di Amore (per la sua storia/leggenda o favola che sia).
    Hanno sentenziato, corretto e doveroso adeguarsi. Solo in Italia, ormai succursale del Vaticano, ci si indigna.
      immagino quanti pipponi ci dovremmo sorbire nelle prossime ore sui valori della santa romana chiesa da parte di chi, magari subito dopo, esce e va a prenderlo in berta dai trans ?
    che grande paese amisci :clap:
  6.     Mi trovi su: Homepage #5319956
    Sono più o meno credente, non praticante, ma i crocifissi a scuola vanno lasciati! Legge assurda per me. Tollerare gli altri non significa privarci dei nostri simboli, usi e costumi. E' il nostro Paese, chi viene rispetta le usanze. Assolutamente contrario a questa legge.
    Vincitore della coppa Uefa Superleague Apertura 2010/11 e Supercoppa Superleague Apertura 2010/11
    Vincitore della coppa Superlega Clausura 2013/14

    Raccolta delle Zandetta di SuperLega
  7. Staff ScudettoWeb  
        Mi trovi su: Homepage #5319959
    Io ho trovato invece ridicolo il presupposto. Si parla di sanare una "violazione delle libertà". Ora, magari mi sono distratto io, ma qui si parla di *levare* un simbolo, cioè dare *meno* libertà. Potrei capire una sentenza che impone a tutti i luoghi pubblici di esporre simboli religiosi di tutte le persone che ne fanno richiesta e che frequentano quei luoghi. Per capirsi, avrei capito una sentenza che permette a musulmani, buddisti e via dicendo di vedere esposti anche i loro simboli: quella sarebbe una sentenza che tutela la libertà di religione. Questa è una sentenza che riduce la libertà di culto.

    Anche io parlo da ateo: stiamo perdendo il senso delle cose. Tolleriamo pratiche incivili o umilianti in nome della multietnicità, per poi diventare capziosi quando si tratta di questioni di questo tipo. Se io dovessi portare una mia ipotetica famiglia in un Paese islamico, non credo che avrei neanche la vaga idea di chiedere di levare mezzelune o altro. E sarebbe una follia, per evidenti motivi di integrazione, se il governo di quel Paese lo imponesse. Detto questo, se la sentenza questo dice, (me la leggerò bene) questo si farà...
  8.     Mi trovi su: Homepage #5319960
    zande85 ha scritto:
    Sono più o meno credente, non praticante, ma i crocifissi a scuola vanno lasciati! Legge assurda per me. Tollerare gli altri non significa privarci dei nostri simboli, usi e costumi. E' il nostro Paese, chi viene rispetta le usanze. Assolutamente contrario a questa legge.
     il problema è che in teoria non dovrebbero esserci......poi
  9.     Mi trovi su: Homepage #5319961
    zande85 ha scritto:
    Sono più o meno credente, non praticante, ma i crocifissi a scuola vanno lasciati! Legge assurda per me. Tollerare gli altri non significa privarci dei nostri simboli, usi e costumi. E' il nostro Paese, chi viene rispetta le usanze. Assolutamente contrario a questa legge.
     il problema è che in teoria non dovrebbero esserci......poi si
  10.     Mi trovi su: Homepage #5319975
    zande85 ha scritto:
    Sono più o meno credente, non praticante, ma i crocifissi a scuola vanno lasciati! Legge assurda per me. Tollerare gli altri non significa privarci dei nostri simboli, usi e costumi. E' il nostro Paese, chi viene rispetta le usanze. Assolutamente contrario a questa legge.
     mai pensato che ci siano italiani di fatto che non sono cattolici, ma islamici o buddisti?

    perchè nelle chiese non ci sono le bandiere italiane?
    L'uomo equilibrato è un pazzo. C. Bukowski
  11. _________V_________  
        Mi trovi su: Homepage #5319994
    l'ho sempre trovata un imposizione travestita da tradizione!

    ma poi che tradizione è?? una scuola di uno stato laico non dovrebbe essere esplicitamente esporre un simbolo religioso e per di più di un'unica religione!


    semplicemente non è il SUO luogo!


    occhio a considerare le tradizioni tutte come sono state tramandate perchè ad esempio anche la corrida lo è...
  12. Roma non deve essere capitale  
        Mi trovi su: Homepage #5320002
    wfw ha scritto:
    occhio a considerare le tradizioni tutte come sono state tramandate perchè ad esempio anche la corrida lo è...
    Che branco di atei. Ora capisco perchè in giro ci sono sempre meno valori umani. L' unico "valore" che è rimasto è l'egocentrismo.
    Se si vuole dare un senso alla propria vita, non occorre pensare di diventare dei grandi, ma si deve partire dal fare ogni giorno un qualcosa di piccolo all'interno del proprio micromondo.

  Via il crocefisso dalle scuole

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina