1.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5333734
     

      Questo argomento ho visto che l'avete indirettamente già toccato.
      L'ho proposto anche in altri Forum e ci tengo a conoscere le vostre opinioni al riguardo
      In seguito ad alcune discussioni con un mio amico vi propongo una riflessione un pò provocatoria.
      ...allora....vi ricordate in passato quando si passava via via dalla generazione precedente quella successiva? Dagli 8 ai 16 bit, dai 16 ai 32, dai 32 ai 64, dai 64 ai 128 fino ad arrivare all'attuale Next-Gen. Ogni salto generazionale presentava differenze qualitative abissali...ma con l'attuale Next-gen è successo di nuovo rispetto alla precedente?
      Mi spiego meglio.
      Da appassionato di picchiaduro, di Soul Calibur 4 e Tekken 5 Dr non mi è piaciuto:
      1) Tekken 5 Dr da buona killer application, come se ne discusse a suo tempo è uscito su Ps3 e Psp, console portatile, ma non su Ps2 e ciò per spingere (a forza) gli appassionati a passare alle console Next-gen senza contare che fra poco su Psp uscira anche T6;
      2) l'ottimo Soul Calibur Broken Destiny per Psp, ovvero una console portatile, non fà assolutamente rimpiangere Soul Calibur 4 per Ps3/360.
      Fondamentalmente nel caso di Tekken e Soul l'unica differenza qualitativa riscontrabile tra la versione casalinga e quella portatile è l'alta definizione e detto questo tutti noi sappiamo benissimo che ne avrebbero fatto dei capolavori anche su console Old-gen. Anzi, devo dire tutt'ora il mio Soul preferito resta il 3 per Ps2 per numero di pg, costumi, ambientazioni e musiche (bugs a parte).
      Prendiamo adesso in esame alcuni tra quelli che sono i migliori giochi per console Next-gen.
      Assassin's Creed, Resident Evil 5, Wipeout HD, Granturismo 5 Prologue, Metal Gear Solid 4, i vari Pes e Fifa, Gta 4, Burnout Paradise, Street Fighter IV, i Guitar Hero e i Rock Band: ne sarebbero uscite delle ottime versioni anche su console Old-gen, senza alta definizione, con qualche riflesso e poligono in meno certo ma comunque pur sempre ottime ancora oggi.
      Che dire poi di titoli Old-gen che ancora oggi reggono il confronto come Metroid, Resident Evil 4, Luigi's Mansion, Super Mario Sunshine, Super Smash Bros Melee, F-Zero Gx, The Legend of Zelda: The Wind Waker, The Legend Of Zelda: Twilight Princess, Shadow of the Colossus, Ico, God of War I e II, i vari Tomb Raider, i vari Final Fantasy, Granturismo III e IV, Gta San Andreas, Halo 2, Burnout 3/Revenge/Dominator...
      Il penultimo passaggio generazionale da Ps1/Nintendo64/Dreamcast (anche se Dc era un passo avanti) a Ps2/Gc/Xbox fu strabiliante andando dalla grafica cubica a quella realistica, salto qualitativo che per ora da quel che si è visto, anche con l'alta definizione nn c'è stato tra la generazione attuale e la precedente almeno per una buona parte di giochi usciti.
      E' vero che i nuovi hardware sono ancora tutti da sfruttare e che i programmatori ne stanno conoscendo sempre meglio le potenzialità ma penso che ormai ci voglia un nuovo modo di concepire e creare i videogiochi. Prima c'era la grafica 2D che inizialmente era molto blocchettosa e poco colorata poi via via sempre più levigata e variopinta fino a che raggiunto un limite qualitativo pressokè costante i programmatori furono spinti a concepire i giochi in modo nuovo, così si diffuse il 3D che a sua volta è progredito fino ad arrivare agli incredibili standard qualitativi attuali.
      A questa rapidissima evoluzione hanno contribuito in maniera determinante la feroce Console-war e la sfrenata corsa dei pc ai continui aggiornamenti hardware e software.
      Ma ormai anche il 3D ha forse quasi raggiunto il suo limite qualitativo costante non solo in termini di fotorealismo, fluidità, fisica e IA ma soprattutto di interattività.
      Quando presentarono le console Next-gen per la prima volta e ne mostrarono le tech-demo affermavano che sprites e ambienti erano totalmente interattivi, ostentando frasi tipo: "potrete interagire con ogni singolo filo d'erba, foglia, goccia d'acqua e ogni uccellino che apparirà sullo schermo sarà dotato di intelligenza propria e casuale" ma dopo tanta trepidazione provai la Ps3 e mi accorsi un pò rammaricato che invece si continuava a passare attraverso rami e foglie "fantasma" e/o "fogli di carta" e le compenetrazioni tra poligoni non erano state risolte.
      Per assurdo dico che anche i televisori dovrebbero fare un passo in avanti in quanto anche se ormai sono in alta definizione, le immagini continuano a essere composte da pixel ovvero da quadratini come è sempre stato da quando la tv è nata a oggi.
      Vi chiedo: qualcuno ha mai letto o sentito parlare di studi in proposito?
      Comunque tornando a noi, a mio avviso il vero passo in avanti rispetto alla precedente generazione l'hanno fatto 
      1) a livello software gli Fps per pc e console domestiche in quanto gli sparatutto in prima persona attuali sono davvero fenomenali, gli unici di una qualità tale che nella precedente generazione sarebbero stati davvero improponibili: es. Bioshock I e II, Crysis, Half Life 2, Halo 3, Gears of War I e II, Call of Duty III e IV, Resistance I e II, Killzone II, Unreal Tournament III, Far Cry II, Uncharted I e II (anche se sono in terza persona), Dead Space, ecc.,
      2) a livello hardware le consoles portatili in quanto con la Psp hanno fatto un piccolo miracolo riuscendo a offrire una grafica quasi Ps2 su una cosina tascabile, mentre col Ds hanno proposto su una cosina tascabile ancora più piccola dei giochi altamente innovativi ma soprattutto fruibili anche da quella parte di pubblico che fino a questo momento era totalmente fuori dal mondo dei videogiochi.  
      Per quel che riguarda l'online anche lì si sono fatti passi da gigante però bisogna anche dire che esisteva già dalla Old-gen ed è con la nuova generazione che hanno volutamente deciso di implementarlo per quasi tutti i giochi.
      Certo che sarà davvero difficile per la prossima generazione innalzare ulteriormente gli standard qualitativi.
      Condividete?

    [Modificato da Polymar1 il 16/11/2009 20:30]

  Riflessioni sull'attuale Next-gen (o meglio Current-gen)

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina