1. Da cosa partirà?  
        Mi trovi su: Homepage #5344575
    Le memorie dello squalo.
    ;)
    /!\Il Multipiatta Sanguinario di Next-game/!\
    "Onestamente Meno, mi sei molto simpatico, e ti leggo spesso con piacere, ma qui stai facendo un pò una figura da cioccolataio "
    "la tua crescita è costante, la ps3 ti ha reso un giocatore migliore Meno, ma credo anche un uomo migliore, più sereno."
  2. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5344707
    "Il re di Atlantide"di Vincent de Swarte.
    Lascia perdere il titolo, è metaforico e poi ci si muove nel tuo ambito. Non posso dirti di più per non rovinartelo, anzi se lo compri non leggere il retro!
    Oppure, se vuoi farti del male con una prosa maledetta ma ipnotica.

    "La Trilogia di Magdeburg
    ", di Alan Altieri.
    Sinossi del primo:

    Tenebre. Non esiste altro nella Germania dell'anno Domini 1630. Carestia, morte, pestilenza provocate da una guerra che sembra eterna. Ma nemmeno questo bagno di sangue ferma Reinhardt Heinrich von Dekken, Principe di Turingia, uno dei nobili cattolici più potenti e temuti del Sacro Romano Impero della Nazione Germanica. Quello di Reinhardt, uomo nel cui passato grava un incubo che rifiuta di dissiparsi, è un disegno di potere destinato a sconfiggere il tempo. Nel perseguirlo, Reinhardt non ha esitazioni. Eppure, come in una profezia dell'Apocalisse, il suo destino è inesorabilmente legato a quello di un guerriero senza nome, enigmatico e letale: un eretico in nero che di Reinhardt sembra l'antitesi assoluta. Primo dei volumi della trilogia di Magdeburg, questo romanzo è un affresco gotico immerso nell'oscurità della guerra dei Trent'anni, illuminato da bagliori apocalittici e dalla figura del suo protagonista, il "viandante in nero".

    I titoli sono:

    L'Eretico.
    Il Demone.
    La Furia.
  3. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5344732
    Grazie a tutti. Memorie di uno squalo mi sa un po' di sceneggiatura alla Saw, ma è molto intrigante. Il re di Atlantide mi affascina da morire. Entrambi sono nel carrello di IBS, in attesa. Per le trilogie, vorrei attendere. Non riesco ad iniziarle senza finirle e l'input deve solleticarmi MOLTO.

    @Andhaka, qualche titolo di Palaniuk in particolare da cui iniziare?
  4.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5344741
    Se posso permettermi "I cariolanti" di Sacha Naspini (Edizioni Elliot)
    a.k.a. "Il killer Mantovano" il giocatore più scarso di Nextgame
    L'esperto di thriller di Nextgame. Il topo di biblioteca di materiale malato.
    Festivaletteratura di Mantova 2009: Donato Carrisi e il killer Mantovano
  5.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5344834
    Shin X ha scritto:
    Mi incuriosisce, ma non mi "cattura". Non so perchè... Forse mi rimanda alle atmosfere del film "io non ho paura", atmosfere cui sono un po' "allergico."
     Siamo molto lontani dalla storia di Ammaniti.
    Lo stile è molto più simile al Baldini più gotico e cattivo (non so se hai mai letto nulla di suo)
    a.k.a. "Il killer Mantovano" il giocatore più scarso di Nextgame
    L'esperto di thriller di Nextgame. Il topo di biblioteca di materiale malato.
    Festivaletteratura di Mantova 2009: Donato Carrisi e il killer Mantovano
  6.     Mi trovi su: Homepage Homepage #5344858
    Shin X ha scritto:
    Di Baldini ho letto solo "Come il Lupo" e non mi è dispiaciuto.
     Che non è certamente il suo migliore..
    Ecco potresti provare con un Baldini ad esempio:
    "Gotico Rurale" o "Mal'aria". Pure "Faccia di sale" è una lettura molto particolare
    a.k.a. "Il killer Mantovano" il giocatore più scarso di Nextgame
    L'esperto di thriller di Nextgame. Il topo di biblioteca di materiale malato.
    Festivaletteratura di Mantova 2009: Donato Carrisi e il killer Mantovano

  [VORREI] un libro strano, sperimentale, innovativo.

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina