1. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5357070
    Ecco un'altra delle serie che ammetto di non aver mai considerato,sempre a causa del canale che la tramette (ammetto di avere qualche pregiudizio nei confronti del palinsesto di rete 4) e che invece si rivela un prodotto divertente,forse non originalissimo,e di facile intrattenimento.

    La trama di Psych e' molto semplice e si puo' riassumere in poche righe.Shawn,figlio di un ex poliziotto,ha acquisito negli anni,grazie anche all'addestramento del padre,una innata capacita' deduttiva che,unita' a una memoria fotografica,lo mette in condizione di capire solo osservando,chi ha commesso un crimine.Non riuscendo a trovarsi un lavoro fisso,decide di improvvisarsi sensitivo e di fingere con la polizia di avere dei poteri medianici per aiutarli,a pagamento,a risolvere i vari casi,il tutto con l'aiuto del suo amico d'infanzia Gus.Insomma un "the mentalist" al contrario,molto meno serioso e piu' divertente.Dove in the mentalist c'e' un mago della deduzione che dice di aver finto di essere un sensitivo,qua c'e' un mago della deduzione che finge di esserlo.

    Il cast non e' dei piu' famosi,l'unico che conosco e' l'amico del protagonista che aveva la parte dell'assistente del presidente Bartlet in West Wing.Ora sto vedendo la prima stagione,si ride parecchio per il modo in cui il finto medium approccia i casi e per come viene ripreso dal suo amico,che assume la parte di quello razionale......

  Psych : Sensitivi non si nasce......ma nemmeno si diventa

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina