1.     Mi trovi su: Homepage #5360381
    Le frasi riportate sono state pronunciate da Umberto Bossi negli anni 1994, 1995, 1996, 1997, 1998 e 1999
     
    «Silvio Berlusconi era il portaborse di Bettino Craxi. E' una
    costola del vecchio regime. E' il più efficace riciclatore dei
    calcinacci del pentapartito. Mentre la Lega faceva cadere il
    regime, lui stava nel Mulino Bianco, col parrucchino e la plastica
    facciale. Lui è un tubo vuoto qualunquista».

    «Berlusconi è un povero pilla, un traditore del Nord. Il partito
    di Berlusconi neo-Caf non potrà mai fare accordi con la Lega. Lui è
    la bistecca e la Lega il pestacarne».

    «Berlusconi mostra le stesse caratteristiche dei dittatori. E' un
    kaiser in doppiopetto.
    Un piccolo tiranno, anzi è il capocomico del
    teatrino della politica. Un Peròn della mutua. E' molto peggio di
    Pinochet. Ha qualcosa di nazistoide, di mafioso. Il piduista è una
    volpe infida pronta a fare razzia nel mio pollaio».

    «Berlusconi è l'uomo della mafia. E' un palermitano che parla
    meneghino, un palermitano nato nella terra sbagliata e mandato su
    apposta per fregare il Nord. La Fininvest è nata da Cosa Nostra.
    C'è qualche differenza fra noi e Berlusconi: lui purtroppo è un
    mafioso. Il problema è che al Nord la gente è ancora divisa tra chi
    sa che Berlusconi è un mafioso e chi non lo sa ancora. Ma il Nord
    lo caccerà via, di Berlusconi non ce ne fotte niente. Ci risponda:
    da dove vengono i suoi soldi? Dalle finanziarie della mafia? Ci
    sono centomila giovani del Nord che sono morti a causa della droga.
    A me personalmente Berlusconi ha detto che i soldi gli erano venuti
    dalla Banca Rasini, fondata da un certo Giuseppe Azzaretto, di
    Palermo, che poi è riuscito a tenersi tutta la baracca. In quella
    stessa banca lavorava anche il padre di Silvio e c'erano i conti di
    numerosi esponenti di Cosa Nostra».

    «Bisognerebbe conoscere le sue radici, la sua storia. Gelli fece
    il progetto Italia e c'era il buon Berlusconi nella P2. Poi
    nacquero le holding. Come potrà mai la magistratura fare il suo
    dovere e andare a vedere da dove vengono quei quattrini, ricordando
    che la mafia quei quattrini li fa con la droga e che di droga al
    Nord sono morti decine di migliaia di ragazzi che ora gridano da
    sottoterra? Se lui vuole sapere la storia della caduta del suo
    governo, venga da me che gliela spiego io: sono stato io a metter
    giù il partito del mafioso. Lui comprava i nostri parlamentari e io
    l'ho abbattuto».

    «Quel brutto mafioso guadagna soldi con l'eroina e la cocaina. Il
    mafioso di Arcore vuole portare al Nord il fascismo e il
    meridionalismo. Discutere di par condicio è troppo poco: propongo
    una commissione di inchiesta sugli arricchimenti di Berlusconi. In
    Forza Italia ci sono oblique collusioni fra politica e omertà
    criminale e fenomeni di riciclaggio. L'uomo di Cosa Nostra, con la
    Fininvest, ha qualcosa come 38 holding, di cui 16 occulte. Furono
    fatte nascere da una banca di Palermo a Milano, la banca Rasini, la
    banca di Cosa Nostra a Milano».

    «Forza Italia è stata creata da Marcello Dell'Utri. Guardate che
    gli interessi reali spesso non appaiono. In televisione compaiono
    volti gentili che te la raccontano su, che sembrano per bene. Ma
    guardate che la mafia non ha limiti. La mafia, gli interessi della
    mafia, sono la droga, e la droga ha ucciso migliaia e migliaia di
    giovani, soprattutto al Nord. Palermo ha in mano le televisioni, in
    grado di entrare nelle case dei bravi e imbecilli cittadini del
    Nord».

    «La "Padania" chiede a Berlusconi se è mafioso? Ma è andata fin
    troppo leggera! Doveva andare più a fondo, con quelle carogne
    legate a Craxi».

    «Se quello va a Palazzo Chigi, vince un partito che non esiste,
    vince un uomo solo, il Tecnocrate, l'Autocrate. Io dico quel che
    penso, lui fa quel che incassa. Tratta lo Stato come una società
    per azioni. Ma chi si crede di essere: Nembo Kid?».

    «Ma vi pare possibile che uno che possiede 140 aziende possa fare
    gli interessi dei cittadini? Quando quello piange, fatevi una
    risata: vuol dire che va tutto bene, che non è ancora riuscito a
    mettere le mani sulla cassaforte».

    «Bisogna che Berlusconi-Berluscosa-Berluskaz-Berluskaiser si metta
    in testa che con i bergamaschi io ho fatto un patto di sangue: gli
    ho giurato che avrei fatto di tutto per avere il cambiamento. E non
    c'è villa, non c'è regalo, non c'è ammiccamento che mi possa far
    cambiare strada... Berluscoso deve sapere che dalle nostre parti la
    gente è pronta a fargli un culo così: bastano due secondi, e dovrà
    scappare di notte. Se vedono che li ha imbrogliati, quelli del Nord
    gli arrotolano su le sue belle ville e i suoi prati all'inglese e
    scaraventano tutto nel Lambro».

    Quanto sopra rende l'idea di chi sia il nostro Kaiser in doppiopetto e, soprattutto, di cosa sia e sia stata la Lega.
    Cuiroso sapere se i legaioli di oggi hanno capito, intuito, notato l'evoluzione del loro Capoccia.
  2. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5360386
  3.     Mi trovi su: Homepage #5361326
    lucyvanpelt ha scritto:
    mettere lega e capire/intuire nella stessa frase mi sembra un po' azzardato X(


    intanto (mai votato lega, eh) la lega ci ha dato, in un governo di merxa, uno dei migliori ministri che l'italia abbia mai avuto ...
    Anche Saviano l'ha detto, dicendo che il lavoro di questo ministro nn l'aveva mai fatto nessuno ...

    <html>
    <body>
    <font color="blue" size=4 face="Mistral"><b>Io di te non mi stanco, sarò sempre al tuo fianco, sei la cosa più bella che c'è </b></font><br>
  4. Scudetto-Mod  
        Mi trovi su: Homepage Homepage #5361386
    AlexPinturicchio10 ha scritto:
    intanto (mai votato lega, eh) la lega ci ha dato, in un governo di merxa, uno dei migliori ministri che l'italia abbia mai avuto ...
    Anche Saviano l'ha detto, dicendo che il lavoro di questo ministro nn l'aveva mai fatto nessuno ...
        Calderoli?:asd::asd::asd:
  5.     Mi trovi su: Homepage #5361416
    AlexPinturicchio10 ha scritto:
    intanto (mai votato lega, eh) la lega ci ha dato, in un governo di merxa, uno dei migliori ministri che l'italia abbia mai avuto ...
    Anche Saviano l'ha detto, dicendo che il lavoro di questo ministro nn l'aveva mai fatto nessuno ...
      eh meno male che fanno qualcosa di buono. dovrebbero essere lì per quello, se non mi sbaglio.
    L'uomo equilibrato è un pazzo. C. Bukowski
  6.     Mi trovi su: Homepage #5361504
    lucyvanpelt ha scritto:
    eh meno male che fanno qualcosa di buono. dovrebbero essere lì per quello, se non mi sbaglio.


    nn sbagli ...
    pensavo proprio a questo ieri, dopo aver visto un pezzettino di porta a porta ...
    sarebbe bello che le menti migliori del nostro paese potessero essere libere di lavorare bene, senza inutili lotte politiche, senza colpi bassi, senza dover impiegare le loro risorse per stupide leggi ad personam ...

    maroni in un governo del genere potrebbe continuare ad essere un ottimo ministro degli esteri ...
    alfano, che è un uomo di un'intelligenza mostruosa, potrebbe essere libero di usarla per ben altre cose piuttosto che lodialfani ...
    un bel bersani o draghi all'economia ...
    fini agli esteri ...

    e via tutti i vari capezzoni, carfagne, dipietri e donadi ...
    <html>
    <body>
    <font color="blue" size=4 face="Mistral"><b>Io di te non mi stanco, sarò sempre al tuo fianco, sei la cosa più bella che c'è </b></font><br>

  Il Kaiser in doppiopetto

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina