1.     Mi trovi su: Homepage #5364093
    Ci sara'?
    Io inizio a pensare che siamo ad un passo da una guerra civile. O meglio, ad un passo da un golpe...
    Vorrei discuterne senza faziosita' e appartenenze, anche con le persone che qui votano nell'area del centrodestra. Sopratutto senza sensare che le cose debbano per forza svolgersi come nel passato, dittature e personaggi vari. Le dittature si modernizzano, cambiano metodo, e quindi anche la "schiavitu'" e il controllo repressivo sono una cosa diversa rispetto a Pinochet e soci.
    Il mio scenario e' questo: B non mollera', perche' sa che se si dimette e' finito. Lo faranno a brandelli, lo spoglieranno dei beni (concorso in associazione mafiosa=sequestro beni) e se va bene fara' la fine di Craxi.
    La lega lo mollera' al momento giusto, spero. Dipende quanto B tiene in pugno Bossi... Io ho sempre pensato che ci sia qualche ricatto di mezzo. Altrimenti la giravolta da "berlusconi mafioso" a "migliore alleato" non si capisce. Una giravolta che (senza offesa) solo l'elettorato leghista puo' digerire (nel senso che badano cosi' tanto al sodo che si fanno quasi un vanto delle incoerenze politiche) ... E quindi digerira' anche il dietrofront.
    B puo' solo alzare la posta ad ogni pie' sospinto, e secondo me si arrivera' allo scontro fisico. Ma tra chi? E' questo il problema. Il popolo del PdL notoriamente e' "La Grande Maggioranza Silenziosa" ovvero quegli italiani che non vanno in strada. Anche la Lega, per quanto abbia tanti militanti, non ha la forza "militare" che puo' avere una sigla sindacale autonoma a caso... Quindi sara' tra la gente e le forze dell'ordine. Una specie di golpe dall'interno travestito da guerra civile. Orde di manifestanti comunisti che devono essere rimessi sotto controllo, emergenza nazionale, leggi speciali per salvare la democrazia, presidenzialismo.
    Sono giunto alla conclusione che dipendiamo dalla fedelta' nella Repubblica di Carabinieri e Polizia. Siamo fregati? 
    Ora, queste cose possono accadere? In italia, in Europa, nel 2009? O no? Io penso che il piano (disperato) sia quello, ma non e' detto che sia un buon piano o un piano razionale. In fondo, c'e' chi dice che non sta tanto bene...
    Spero che questa discussione non offenda nessuno, e' solo che da fuori, leggendo tutto... Sembra di leggere le corrispondenze dalla Birmania o cose simili...
  2. don't panic!  
        Mi trovi su: Homepage #5364144
    Preferisco una dittatura soft di un settanteenne megalomane alla guerra civile.
    don't panic!

    Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava star sola.“Ho risolto il nostro problema”, disse egli.“Ti ho comprato un San Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza.”“Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza!”Ella lo colpì con un mestolo.
  3.     Mi trovi su: Homepage #5364160
    Tambok ha scritto:
    Preferisco una dittatura soft di un settanteenne megalomane alla guerra civile.
      non capisco dove si parli di preferenze ;) . Si parla di quello che potrebbe accadere. Il cazzotto in faccia a B suona come un:
    "e fu cosi' che comincio'..."
  4. don't panic!  
        Mi trovi su: Homepage #5364173
    Vito ha scritto:
    non capisco dove si parli di preferenze ;) . Si parla di quello che potrebbe accadere. Il cazzotto in faccia a B suona come un:
    "e fu cosi' che comincio'..."
     Bè la guerra civile di cui tu parli sarà tra manifestanti e forze dell'ordine
    Sicuramente io non ne farò parte,perchè non penso che ne valga la pena,molti altri potrebbero fare la mia stessa scelta ed a un gurra civile potrebbero preferire una resa alla "dittatura".
    Certo,lo scenario da te ipotizzato è il più probabile tra questi due e spero non accada mai.
    don't panic!

    Sebbene suo marito andasse spesso in viaggio per affari, ella odiava star sola.“Ho risolto il nostro problema”, disse egli.“Ti ho comprato un San Bernardo. Si chiama Estrema Riluttanza.”“Adesso, quando vado via, sai che ti lascio con Estrema Riluttanza!”Ella lo colpì con un mestolo.
  5.     Mi trovi su: Homepage #5364276
    Vito ha scritto:
    non capisco dove si parli di preferenze ;) . Si parla di quello che potrebbe accadere. Il cazzotto in faccia a B suona come un:
    "e fu cosi' che comincio'..."
    Però sarebbe simbolico del livello raggiunto dal Paese... Una guerra mondiale iniziò con l'assassinio di un erede al trono, una guerra civile italiana con un souvenir-patacca del Duomo di Milano. :X
    "Love looks not with the eyes, but with the mind;
    And therefore is wing'd Cupid painted blind." (W. Shakespeare)
  6. Videospiel macht frei  
        Mi trovi su: Homepage #5364292
    Io non mi stupirei se dal letto d'ospedale dove il povero mr.B si trova stesse già pianificando qualche zozzeria delle sue. Come già detto nell'altro thread, il fattaccio di oggi è una manna, gli slega le mani come mai prima d'ora.
    Credo che farà un decrteto di emergenza per vietare qualunque tipo di manifestazione di piazza (a parte le sue, cui non va nessuno).
    In piazza, ovviamente, ci si andrà lo stesso. E se si è in tanti come a Roma il 5 dicembre, non c'è polizia-carabinieri-esercito che tenga.
    Tra Half-Life e Haunting Ground, mi tengo Haunting Ground senza pensarci un secondo / Chi pensa di sapere tutto, o anche solo qualcosa, su Silent Hill clicchi qui / Io li boicotto, voi fate un po' come volete / NEXT EVIL Guida per i nuovi utenti / Zeru dignità / Xbox Live: MyauTheReal Playstation Network: MyauTheReal
  7. Utente non attivo.  
        Mi trovi su: Homepage #5364303
    E' possibile che un alleanza Fini-Casini-altri piccoli partiti possa scalzare Berlusconi e la Lega.
    Non credo che possa scoppiare una guerra civile nel breve termine.
    Dalle forze armate ai vertici non credo arriverà nessun golpe, così come dall'ex SISMI e SISDE che pensano più ai trans e alle intercettazioni che a preparare piani alla Valerio Borghese.
    Le forze armate semplici non credono possano fare qualcosa unitamente alla popolazione: c'è una sottomissione al sistema che li obbliga all'obbedienza, e di pecore che se la prendono con i più deboli all'interno ce ne sono molte.
    Se ci fossero dei fallimenti a catena nei Paesi dell'est che si ripercuotono sui Paesi UE potrebbero scoppiare rivolte, come anche se il governo prelevasse denaro dai conti correnti degli italiani per sanare il debito pubblico.

    Per ora non vedo situazioni scatenanti, mi sembrano fuochi di paglia: comunque potrei benissimo sbagliarmi come quelli che vedevano tutto bianco nell'agosto del '39.
  8. Bandito  
        Mi trovi su: Homepage #5364306
    i servizi segreti non vedevano l'ora di un aggressione a silvio e una situazione di tensione così matura da avere l'opportunità di piazzare qualche bomba in giro e farci ritornare agli anni di piombo.
    il punto è che Berlusconi è stato eletto (pur col trucco della propaganda a senso unico, ma tant'è, l'Italia non è il solo Paese dove i media sono monopolizzati da uno o due magnati - certo è lo stato democratico in cui l'inaccessibilità al servizio è più evidente) e tecnicamente qualsiasi tentativo di buttarlo giù, per quanto mosso da alte motivazioni, è pur sempre classificabile come colpo di stato.
    possiamo fare quante piazze vogliamo animati dagli ideali più elevati ma nessuno lo obbliga ad andarsene, ora che è "democraticamente" salito al potere: dovevamo svegliarci prima e maturare un sistema di rappresentanza, un apparato istituzionale che evitasse a gente come silvio di potersi perfino presentare.
    il punto è che silvio ormai ha finito i suoi giorni perchè le mafie finanziarie (banche, potentati, gruppi industriali) e regionali (camorra e cosa nostra) che l'han messo al potere non son soddisfatte della sua politica energetica, sociale e quant'altro.
    stiamo assistendo da mesi a un'opera certosina di logoramento che ha l'obbiettivo, puro e semplice, di cambiare elite al potere ma soprattutto cambiare fantoccio e dare alla "democrazia" una ripulita in superficie che al popolino fa sempre dimenticare l'assurdità e la corruzione endemica del sistema in cui vive: ho paura che tutta questa storia culminerà in stragi e bombe, ovviamente avvolte dal mistero per i decenni a venire.
    /!\Il Sardo di Nextgame/!\
    Qual è il colmo per un gioco di guida? Avere un gameplay...macchinoso! :|
  9. in bagno  
        Mi trovi su: Homepage #5364406
    Cloud Strife ha scritto:
    i servizi segreti non vedevano l'ora di un aggressione a silvio e una situazione di tensione così matura da avere l'opportunità di piazzare qualche bomba in giro e farci ritornare agli anni di piombo.
     che sicurezza che mostri...
    vorrei poterla avere anch'io.
    Nessuno elegge il male vedendolo, ma vi casca come in trappola lasciandosi prendere all'esca di considerarlo un bene rispetto al male che egli considera maggiore.

  La Seconda Guerra Civile Italiana

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!

         

Online

Ci sono 0 ospiti e 0 utenti online su questa pagina